Portafoglio pigro, consistenza portafoglio e tranquillità (Vol IV) - Pagina 161
Sul Ftse Mib tornano i tormenti su ENI e Saipem, KO anche Bper. Boom fiducia Usa fa storcere il naso a Wall Street
Giornata di assestamento oggi per Piazza Affari dopo il prepotente rally di inizio settimana. Il Ftse Mib ha chiuso a quota 19.061 punti, con un calo dello 0,52% . I …
Primi numeri (in rosso) della nuova Carige, il ceo Guido: ‘ora banca al top per profilo di rischio’
Banca Carige torna dopo oltre un anno a dare indicazioni finanziarie. I conti sono ancora in rosso ma la perdita è inferiore ai 100 milioni di euro nei 5 mesi …
Valentine, la nuova tegola sulla testa di MPS vale 1,4 MLD. Si complica ulteriormente processo privatizzazione
“Crediamo che il processo di privatizzazione di MPS sia indebolito dai diversi rischi finanziari che incombono sulla banca”. Così commentano gli analisti di Banca IMI, facendo riferimento agli ultimi rumor …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1601
    L'avatar di Sara78
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    7,526
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    2692 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Gianni2468 Visualizza Messaggio
    OK grazie... mi hai convinto.
    No non soffro stress da un-hedged, solo mi chiedevo se non fosse conveniente venderli e riprenderli magari più avanti.
    Quindi li terrò e vi costruirò intorno un portafoglio 'lazy'.
    Stesso problema adesso sull'azionario, è vero che il pfolio lazy è fatto per tenerlo lì nel lungo periodo (almeno così mi pare di capire), però volendo iniziare un lazy adesso come ci si deve comportare per la componente azionaria ? entrare comunque adesso a prezzi alti (ma lo si dice da tempo) o aspettare uno storno ?
    Ciao e grazie per la pazienza se qualcuno vorrà rispondere...
    Uno storno ci sarà sicuramente. Il problema è capire quando. Può essere oggi così come tra dieci anni. Chi può dirlo? C'è chi per aspettare uno storno considerevole, è stato in attesa dal 2011 al 2020 perdendosi una fase rialzista fantastica (forse irripetibile). Poi certo, la sua previsione costante "prima o poi storna, prima o poi storna" nel 2020 si è verificata...però che prezzo in termini di mancato guadagno gli è costato il "l'avevo detto!".
    In finanza le previsioni valgono zero se non associate ad una chiara e definita finestra temporale. Prima o poi tutto accade. Chi avrebbe previsto l'interesse negativo? Sembrava paradossale, impossibile, un controsenso...eppure...eccoci qui. Ripeto, prima o poi, tutto accadrà, il problema e la cosa essenziale è lo stabilire il QUANDO.
    Senza il quando, ogni previsione ha peso specifico zero.
    Provare a beccare il momento migliore è emotivamente provante e per giunta riesce solo per merito della fortuna, rarissime volte.
    Diluisci l'entrata in più fasi, non eccessivamente ravvicinate tra loro. Avrai un prezzo medio decente che non fa danni.

  2. #1602

    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    429
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    325 Post(s)
    Potenza rep
    10454207
    Citazione Originariamente Scritto da martello85 Visualizza Messaggio
    sto valutando primo ingresso su governativi emergenti in usd.
    tra iemb e vemt cosa preferite? non sono paragonabili per dimensioni, ma quanto è bello il vanguard
    Dovessi partire come primo etf emergenti forse sceglierei Vemt , sarei frenato dai volumi molto bassi , so che non sono importanti in ottica long ma preferisco quelli con volumi elevati è un limite psicologico mio Se non hai di questi problemi Vemt forse è migliore di Iemb

    Io ho Iemb ed Embe con PMC piu bassi delle quotazioni attuali ma mi pare di capire che ritenete quelli attuali già prezzi buoni ? io solitamente non incremento sopra i miei PMC ma è anche vero che ho liquidità da troppo tempo in attesa.
    Ultima modifica di P4skhe; 28-07-20 alle 11:00

  3. #1603
    L'avatar di martello85
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    319623
    Citazione Originariamente Scritto da Berserk85 Visualizza Messaggio
    Un etf non va preso per "quando è bello" ma quello che è più adatto per il tuo scopo.

    Se è per un ptf lazy non andrebbe bene nessuno dei due essendo a distribuzione, meglio uno ad accumulo come vdea o xemb
    volevo scrivere "quanto è bello il vanguard" perdonami (ho corretto).
    in realtà nel mio portafoglio al momento ho un 40% di obbligazionario suddiviso tra bond singoli (corporate eu e btpitalia) e vagf, quindi credo che una quota su governativi emergenti ci possa stare. sbaglio?
    vdea bello come il fratello (ho un debole per il galeone) ma ancora più piccolo, xemb no perché hedgiato

  4. #1604

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    2,162
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1240 Post(s)
    Potenza rep
    33299021
    Citazione Originariamente Scritto da martello85 Visualizza Messaggio
    volevo scrivere "quanto è bello il vanguard" perdonami (ho corretto).
    in realtà nel mio portafoglio al momento ho un 40% di obbligazionario suddiviso tra bond singoli (corporate eu e btpitalia) e vagf, quindi credo che una quota su governativi emergenti ci possa stare. sbaglio?
    vdea bello come il fratello (ho un debole per il galeone) ma ancora più piccolo, xemb no perché hedgiato
    Perdonami... Hai detto di avere vagf che ha volumi insignificanti e ti preoccupi di vdea/vemt

  5. #1605
    L'avatar di martello85
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    319623
    Citazione Originariamente Scritto da Berserk85 Visualizza Messaggio
    Perdonami... Hai detto di avere vagf che ha volumi insignificanti e ti preoccupi di vdea/vemt
    ma infatti non mi preoccupo (troppo) dei volumi. mio orizzonte è piuttosto lungo
    mi interessa avere vostro parere su chi preferite tra iemb e vemt e soprattutto se secondo voi, visto la composizione della parte obbligazionaria del mio portafoglio, ci sta un ingresso su governativi emergenti usd

  6. #1606

    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da yuk463 Visualizza Messaggio
    Grazie mille, i fondi è roba vecchia consigliata a suo tempo da un gestore della banca e mai più toccati, in effetti pesano poco sul totale. Quando anni fa ho conosciuto gli ETF ho utilizzato solo questi e addio gestore. Mi ero reso conto che l'etf globale ha performato nel tempo di più di tutti gli altri però nella mia ignoranza pensavo che diversificando avrei ridotto il rischio.
    Certo che seguendo il tuo consiglio diventerebbe tutto più semplice Intanto visto che il 35% del mio patrimonio è liquido su cc potrei consolidare piano piano l'etf globale...magari con un pac (che dici?). Spero di non scrivere troppe boiate ma sono davvero alle prime armi.
    Basandomi sui vostri consigli della scorsa settimana ho provato ad ipotizzare una possibile riorganizzazione e semplificazione del mio portafoglio. Pensavo di seguire gli andamenti dei vari ETF e fondi per decidere quando disinvestire ogni titolo ed entrare nei nuovi. Cosa ne pensate?

    L'attuale portafoglio è:

    Ho circa un 60% di obbligazioni (ETF e fondi) nel dettaglio:
    LYXOR EUROMOTS 1-3 LU1650487413 8,07% del totale ptf.
    LYXOR EUROMOTS 3-5 LU1650488494 18,01%
    XTRII GLAG BD SW 5c LU0942970798 5,97%
    PIMCO INV INC E EUR IE00B1Z6D669 15,28%
    INVESCO PAN EUR HI LU0243957239 12,90%

    E circa un 40% di azioni sempre ETF e fondi, nel dettaglio:
    iSHARES EURO STOXX 50 IE0008471009 8,96%
    iSHARES MSCI WL EUR HA IE00B441G979 14,57%
    LYXOR CORE STOXX 600 LU0908500753 5,63%
    AMUNDI AZ. VAL EUROPA DIST IT0001029864 5,46%
    AMUNDI TOP EURO PLAYERS LU1883870047 5,16%


    Il nuovo portafogli diventerebbe

    60% OBBLIGAZIONI
    30% XTRII GLAG BD SW 5c LU0942970798
    30% ISHARES CORE GOVT BOND € IE00B4WXJJ64

    40% AZIONI
    25% iSHARES MSCI WL EUR HA IE00B441G979
    10% LYXOR CORE STOXX 600 LU0908500753
    5% iSHARES EURO STOXX 50 IE0008471009 8,96%

    Cosa ne pensate?
    Con cosa partireste a riordinare?
    Considerate che questo portafoglio è il 65% del mio patrimonio, il 35% è parcheggiato su cc in attesa di capire che farne.

  7. #1607

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    2,162
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1240 Post(s)
    Potenza rep
    33299021
    Citazione Originariamente Scritto da martello85 Visualizza Messaggio
    ma infatti non mi preoccupo (troppo) dei volumi. mio orizzonte è piuttosto lungo
    mi interessa avere vostro parere su chi preferite tra iemb e vemt e soprattutto se secondo voi, visto la composizione della parte obbligazionaria del mio portafoglio, ci sta un ingresso su governativi emergenti usd
    Se non ti preoccupi troppo dei volumi e hai un orizzonte lungo, ripeto, andrei di VDEA.

    Avere una parte emergente in valuta forte è sempre cosa buona e giusta

  8. #1608
    L'avatar di bobsinclair
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    5,898
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    2150 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Berserk85 Visualizza Messaggio
    Se non ti preoccupi troppo dei volumi e hai un orizzonte lungo, ripeto, andrei di VDEA.

    Avere una parte emergente in valuta forte è sempre cosa buona e giusta
    vdea lo trovo un ottimo etf...ne avevamo già parlato tempo addietro e dopo un confronto optammo per quello

  9. #1609

    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    17
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Salve, pensate che in un ptfolio lazy abbia senso includere in piccola percentuale un settoriale Health tipo quello qua sotto ?
    Grazie

    Xtrackers MSCI World Health Care UCITS ETF 1C - XDWH - AFF

  10. #1610

    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    282
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    210 Post(s)
    Potenza rep
    2538048
    Citazione Originariamente Scritto da Berserk85 Visualizza Messaggio
    Se non ti preoccupi troppo dei volumi e hai un orizzonte lungo, ripeto, andrei di VDEA.

    Avere una parte emergente in valuta forte è sempre cosa buona e giusta
    Secondo te ha senso affiancare VDEA ad AGGH per aumentare un po' i rendimenti della parte bond del portafogli o è una cazzata?
    La parte azionario è VWCE che sta iniziando a scendere ma non come vorrei per acquistarne altre quote.

Accedi