MoneyFarm portafogli in ETF Vol. 7 - Pagina 98
Enel riparte in Borsa post offerta vincolante da Macquarie. Barclays proiettato a CDM fine novembre
Dopo lo scivolone di ieri, Enel ha rimesso la barra dritta. Barclays alza target e guarda a Capital Markets Day di novembre
Debito pubblico VS Borsa Milano. BTP battono Ftse Mib: rialzi fino a +26%. Effetto Recovery Fund anche su ETF
Non c'è che dire: tutti gli investitori che hanno deciso di puntare sui BTP, in generale sui titoli del debito pubblico, ne hanno tratto vantaggio, grazie soprattutto all'assist che è …
Ftse Mib ancora sotto pressione. Fase di declino per Enel 
Ftse Mib. Fallito il tentativo di riagganciare quota 20.000 punti, l'indice ha invertito il senso di marcia ma rimane ancora compresso nella fase di lateralità tra 20.200 e 19.174 punti. Questi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #971
    L'avatar di Due.Zero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    28,904
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    6181 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Approfitto della gentilezza dell'utente MoneyFarm per fare due segnalazioni "tecniche" sull'interfaccia grafica:

    1) interfaccia WEB: La lista delle "attività recenti" (vedi immagine allegata) a mio avviso andrebbe rivista:
    attualmente mostra solo gli ultimi 5 movimenti con le operazioni "compresse" (e questo è utilissimo , se uno vuole il dettaglio lo vede cliccandoci sopra ed esplodendole).
    Questa utile visualizzazione purtroppo si perde se si decide di vedere oltre le 5 attività: infatti cliccando su "visualizza tutte le attività" vengono mostrate tutte le attività con le operazioni esplose perdendo un po' di chiarezza.
    La soluzione (per me ) ideale sarebbe quella di:
    - mostrare da subito le ultime 10 attività (e non 5) in modalità "compressa" (ovviamente espandibili al click)
    - se clicco su "visualizza tutte le attività" mantenere anche qui la modalità "compressa" (ovviamente espandibili al click)

    MoneyFarm portafogli in ETF Vol. 7-mf.png


    2) interfaccia APP: sarebbe possibile implementare la rotazione dello schermo? Sarebbe utile per ingrandire i grafici (espandendoli quindi in larghezza)

    grazie

  2. #972
    L'avatar di MoneyFarm
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,456
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    606 Post(s)
    Potenza rep
    26319984
    Citazione Originariamente Scritto da Due.Zero Visualizza Messaggio
    Approfitto della gentilezza dell'utente MoneyFarm per fare due segnalazioni "tecniche" sull'interfaccia grafica:

    1) interfaccia WEB: La lista delle "attività recenti" (vedi immagine allegata) a mio avviso andrebbe rivista:
    attualmente mostra solo gli ultimi 5 movimenti con le operazioni "compresse" (e questo è utilissimo , se uno vuole il dettaglio lo vede cliccandoci sopra ed esplodendole).
    Questa utile visualizzazione purtroppo si perde se si decide di vedere oltre le 5 attività: infatti cliccando su "visualizza tutte le attività" vengono mostrate tutte le attività con le operazioni esplose perdendo un po' di chiarezza.
    La soluzione (per me ) ideale sarebbe quella di:
    - mostrare da subito le ultime 10 attività (e non 5) in modalità "compressa" (ovviamente espandibili al click)
    - se clicco su "visualizza tutte le attività" mantenere anche qui la modalità "compressa" (ovviamente espandibili al click)

    MoneyFarm portafogli in ETF Vol. 7-mf.png


    2) interfaccia APP: sarebbe possibile implementare la rotazione dello schermo? Sarebbe utile per ingrandire i grafici (espandendoli quindi in larghezza)

    grazie
    Grazie mille... passo subito al team di prodotto

  3. #973
    L'avatar di MoneyFarm
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,456
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    606 Post(s)
    Potenza rep
    26319984
    Citazione Originariamente Scritto da ysk Visualizza Messaggio
    Da ciò che avete comunicato affermate che il controllo della volatilità è un importante mantra della vostra gestione (forse il più importante) ora mi chiedo, come lo gestite? Lo monitorate giornalmente o in quale altro arco temporale?
    La domanda richiede una risposta strutturata... spero sia anche sufficientemente chiara:

    la gestione del rischio ricopre sicuramente uno degli elementi più importanti nella nostra filosofia di investimento. Il nostro obiettivo primario è tanto far crescere il patrimonio dei nostri clienti quanto proteggerlo in eventuali fasi di stress di mercato.

    Andando nello specifico, il controllo della volatilità è importante al fine di mantenere i movimenti del portafoglio allineati alla tolleranza al rischio dell'investitore. Il controllo della volatilità in realtà è solo una di una serie di attività volte alla gestione e al monitoraggio del rischio di mercato, che viene misurato e gestito attraverso differenti metriche ed analisi.

    La modellizzazione degli scenari attesi viene effettuata sia considerando il livello di rischio dell'asset class nella sua individualità, sia in un contesto di diversificazione portafoglio. Le analisi vengono effettuate su diversi orizzonti temporali per comprendere il comportamento del portafoglio e il contributo al rischio delle asset class, sia in contesti di mercato "normale" sia in contesti stressati. Al fine di quantificare i rischi negli scenari più estremi, analizziamo anche il potenziale drawdown, e il VaR del portafoglio calibrato con diversi parametri e su diversi orizzonti temporali.

    È importante distinguere la fase di gestione dalla fase di monitoraggio del rischio. Se nella fase di gestione è necessario formulare ipotesi sulle distribuzioni delle asset class per i mesi futuri, in fase di monitoraggio validiamo le nostre assunzioni effettuate ex-ante.
    Il comportamento dei portafogli in termini di rischio / rendimento viene monitorato giornalmente, guardando alle metriche sempre con un'ottica di gestione patrimoniale.

    Citazione Originariamente Scritto da ysk Visualizza Messaggio
    Il robilanciamneto viene fatto in automatico dal sistema al raggiungimento di una certa soglia di volatilità oppure le modifiche vengono decise e operate dall esser è umano?.. In sostanza vorrei capire se ad esempio le scelte operate ad esempio durante il coronavirus sono state "automatiche" e imposte dallo sforamento della volatilità oppure sono state effettuate da voi e non dal "sistema"
    La nostra Gestione dei Portafogli non risponde a nessuna automazione: non ci sono per intenderci operazioni automatizzate sbloccate da un particolare segnale dal mercato o, come citi, dal superamente di certe soglie di volatilità. È sempre il nostro team di Asset Allocation che, secondo le logiche espresse sopra, valuta se siano necessarie correzioni tattiche all'asset allocation dei nostri portafogli.

  4. #974
    L'avatar di PinkPank
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    356
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    175 Post(s)
    Potenza rep
    9812867
    Citazione Originariamente Scritto da MoneyFarm Visualizza Messaggio
    La nostra Gestione dei Portafogli non risponde a nessuna automazione: non ci sono per intenderci operazioni automatizzate sbloccate da un particolare segnale dal mercato o, come citi, dal superamente di certe soglie di volatilità. È sempre il nostro team di Asset Allocation che, secondo le logiche espresse sopra, valuta se siano necessarie correzioni tattiche all'asset allocation dei nostri portafogli.
    ... e la parte Robo Advisor cosa fa esattamente?

  5. #975

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    879
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    435 Post(s)
    Potenza rep
    21923295
    Ringrazio Moneyfarm della risposta esauriente e puntuale. Devo dare atto che siete sempre disponibili e "aperti al Confronto" questo è un plus che per me va oltre qualche punto percentuale di rendimento

  6. #976
    L'avatar di MoneyFarm
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,456
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    606 Post(s)
    Potenza rep
    26319984
    Citazione Originariamente Scritto da PinkPank Visualizza Messaggio
    ... e la parte Robo Advisor cosa fa esattamente?
    Partiamo dal presupposto che noi non ci auto definiamo MAI robo advisor proprio per il motivo per cui non si applica bene a noi e alla tipologia di servizio che offriamo sopratutto per il senso che viene dato in italiano al termine "robo".

    Quello che Moneyfarm fa (e tanti cosìdetti "robo advisor") è digitalizzare un processo (la distribuzione della consulenza finanziaria) che tendenzialmente è molto analogico, basato sulla relazione 1to1 con un Consulente. Abbiamo certamente automatizzato tutta la parte di profilazione e di identificazione della strategia di investimento più adatta al profilo stesso e agli obiettivi che l'0investitore si è posto.

    Inoltre abbiamo automatizzato il processo di "adeguatezza" dell'investimento al profilo di rischio così da essere sicuri, praticamente in tempo reale, che l'investimento in essere sia sempre adeguato a, ancora, profilo di rischio e obiettivi dell'investitore (un processo questo che tendenzialmente è manuale e pertanto effettuato solo sporadicamente).

    La parte di gestione dei portafogli è invece molto tradizionale e non è tanto diversa (come filosofia e processo strategico) a quella che può garantire un private banker o un consulente indipendente tradizionale (quelli veri).

    Il vantaggio è che mentre questi ultimi hanno in genere soglie di ingresso molto elevate (a 6 zeri nel private, a 6 cifre nella consulenza indipendente), grazie appunto all'automazione nei processi di onboarding e profilazione, un digital wealth manager può fare economie di scala e permettersi di offrire un servizio di asset allocation di questo tipo anche per soglie di investimento molto più basse.

  7. #977
    L'avatar di antoniotode
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    476
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    209 Post(s)
    Potenza rep
    4065694


    Cosa ne pensate di questo video ? Si parla di costi e hanno preso come esempio anche Moneyfarm.

  8. #978
    L'avatar di cosmo7
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    65
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    63 Post(s)
    Potenza rep
    2
    interessante, il periodo considerato nel video è di 50 anni (che è un orizzonte veramente troppo lungo) quindi le differenze tra le opzioni confrontate si fanno esponenziali
    ma sono comunque numeri che fanno riflettere

  9. #979

    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    42
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    30 Post(s)
    Potenza rep
    8
    Buonasera,

    una curiosità visto che si è sempre parlato di una soglia minima di investimento di 5k Euro. Avevo una cifra disinvestita durante il lockdown ed oggi ho spostato 4k dalla liquidità disponibile al P4 e non ha segnalato nulla, mi chiedo è giusto?
    Grazie

  10. #980
    L'avatar di antoniotode
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    476
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    209 Post(s)
    Potenza rep
    4065694
    Va be... si prendono 3 esempi diversi. Normale che la soluzione con la "consulenza" abbia un costo maggiore. Se ero capace e maggiore tempo da dedicarvi, avrei usato il Fai Da Te e avrei risparmiato sulle commissioni.

Accedi