MoneyFarm portafogli in ETF Vol. 7 - Pagina 17
Il Nobel Shiller spiega il mistero della divergenza tra Wall Street ed economia. Le tre fasi del mercato, il 23 marzo e l’effetto gregge
L’andamento dei mercati azionari, soprattutto negli Stati Uniti, durante la pandemia del coronavirus sembra sfidare la logica visto che risulta disaccoppiato dall’economia ma piuttosto legato alle notizie che si sono …
Barclays traccia il mondo post-Covid, a perdere sono gli emergenti. Tre scenari per l’Italia e il suo debito monstre da qui al 2050
C’era il mondo pre Covid-19 e ci sarà un nuovo mondo post-Covid. Un mondo destinato a cambiare notevolmente nel medio e lungo termine, anche se la pandemia si attenua. La …
Btp Futura, attenti a fare il paragone con Btp Italia. In ogni caso, Roma blindata da ‘crisi debiti sovrani bis’
Parte oggi il terzo giorno della prima emissione del BTP Futura, BTP rivolto esclusivamente agli investitori retail, che ha preso il via lunedì 6 luglio. Dopo gli ordini per quasi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #161

    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    13 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Aboli79 Visualizza Messaggio
    Bhe sull'azionario , che è quello che genera più volatilità, direi che siamo ben esposto al mercato americano almeno per quanto riguarda i paesi emergenti.
    Scusate intendevo paesi sviluppati

  2. #162

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    143 Post(s)
    Potenza rep
    1169757
    Citazione Originariamente Scritto da Berserk85 Visualizza Messaggio
    Guarda rispetto al P5 hai un 5/6% in più di azioni sviluppati e qualcosa anche di Obbligazionario paesi sviluppati e sono spariti le obbligazioni legati all'inflazione
    Correggetemi se sbaglio, i Portafogli in questo periodo emergenziale contengono quote di ETF azionari pari a quelli che li precedono nelle classi di rischio.
    Mi spiego meglio.
    Il P6 ha un percent. di azionario pari al P5 del 2019, il P5 ha una quota di azionario pari al P4 del 2019 e così via esemplificando.

    Lo posso dire con un pò di contezza atteso che sono passato dal P4 al P6 in un paio di anni proprio perchè alla ricerca di un Portafoglio sbilanciato (non eccessivamente) nell'azionario.
    Verranno tempi migliori!

  3. #163
    L'avatar di curupiri
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    2,857
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    871 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Jumbe Visualizza Messaggio
    Sì però nel 2008 non c'è stato un crollo rapidissimo come oggi. Forse scenderà ancora ma ho l'impressione che il peggio sia alle spalle ...
    Il mio ptf ha già dimezzato le perdite in pochi giorni e sono dentro fin dall'inizio della crisi.

  4. #164
    L'avatar di Pakoto
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    46
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    40 Post(s)
    Potenza rep
    2007900
    Stavo leggendo i vostri messaggi e vedo che molte persone sono indecise sul da farsi, vi scrivo quello che farò io dopo aver contattato il mio consulente magari potrà essere da aiuto a qualcuno, ad ogni modo visto che chi sta in questo thread paga come è giusto che sia le commissioni a Moneyfarm vi invito a contattare il vostro consulente per farvi dare un consiglio tecnico e verificare il vostro profilo di rischio e i vostri obiettivi, personalmente sono rimasto piacevolmente colpito della professionalità e dalla gentilezza dei consulenti Moneyfarm.

    Attualmente ho un p3 aperto il 21 Gennaio 2020 con 25k diretti (odio avere la liquidità ferma in banca, mi pesa di più sapere di perdere almeno 1% l'anno fisso rispetto che vedere un -5% ma averli investiti in qualcosa di sensato), ad oggi dopo i vari rimbalzetti sto in perdita del 7.81% (poche settimane fà avevo toccato il -13%), mi si è liberata una parte di capitale che avevo su un CD (altri 25k) e visti i tassi imbarazzanti che stanno proponendo ho deciso di mettere tutto su un portafoglio Moneyfarm facendo uno switch dal p3 al p5 (la mia tempistica di investimento è 10+ anni). Il consulente mi ha consigliato di eseguire un bonifico di 7000 € nella liquidità per poi ribilanciare il tutto ad un p5 per vendere meno asset possibili, e dopodichè di entrare a tranche settimanali di 3k per coprire fino a Maggio.

    La mia scelta di passare ad un p5 è perchè visto il mio orizzonte temporale e la mia resistenza alla volatilità (mi sono beccato un -13% in 10 giorni quindi penso di saperla reggere dignitosamente) credo sia la scelta migliore in rapporto alle mie competenze, sicuramente un p7 sarebbe stato l'ideale ma preferisco vedere come reagisco ad un possibile -20%. Quello che consiglio a chi si avvicina è di provare prima un portafoglio più conservativo per vedere come ragisce alla volatilità dei mercati finanziari e magari dopo fare uno switch.

    Per chi vuole fare Market Timing gli auguro buona fortuna ma è praticamente impossibile Ho deciso randomicamente di versare tutti i mercoledì tanto nel lungo periodo non cambia nulla e rischio di non entrare mai per beccare il timing perfetto.

    P.S: Prenditeli come consigli "da bar" perchè io di lavoro faccio altro.

  5. #165

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    332
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    150 Post(s)
    Potenza rep
    4432051
    Pakoto, condivido quello che dici. Il cambio di portafoglio, se comunque ci sta nella tua profilazione, può essere un opportunità essendo piu esposto all'azionario in caso di ripresa, ma allo stesso tempo può farti girare la testa in caso di nuovo crollo.
    Cosa secondo me molto importante è impostare versamenti ricorrenti. Come ho già detto qui, in questo periodo ho raddoppiato il PAC, impostando due versamenti al mese a distanza di 15 giorni

  6. #166

    Data Registrazione
    Jun 2019
    Messaggi
    42
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    30 Post(s)
    Potenza rep
    1717989
    Anche io sono entrato da 2 giorni con 5000k e un p5. Sono nuovo del settore e poco esperto.

    Diciamo che sono i soldi di mia figlia di 2 anni, quindi che non mi servono per vivere e l'orizzonte temporale supera i 10 anni.

    Per adesso sono in positivo.

    Ho chiamato stamattina per aggiungere altri 2000k, e ho chiesto se era meglio tutti insieme oppure fare 4/5 entrate. Lui mi ha consigliato di entrare subito visto l'orizzonte cosi lungo.

    La pasqua e le vostre letture mi porteranno consiglio

  7. #167
    L'avatar di L Alchimista
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    115
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    82 Post(s)
    Potenza rep
    2576981
    Citazione Originariamente Scritto da Doit Visualizza Messaggio
    Vorrei entrare in Moneyfarm e sottoscrivere un portafoglio a basso rischio, tipo P2 o P3. Qualcuno di voi potrebbe allegarmi la composizione completa di strumenti?
    Ciao, ti metto la composizione del mio attuale P4 che in questo momento di trincea (hanno ribilanciato in modo conservativo) non dista troppo da quella di un portafoglio modello P3:

    Cash e Bond Governativi a Breve 15,89%
    Bond Governativi 1-3 Anni in Euro (db X-trackers)
    Bond Governativi 1-3 Anni in Euro (Lyxor)

    Bond Governativi Paesi Sviluppati 8,93%
    Bond Societari Euro Investment Grade
    Bond Governativi Indicizzati all'Inflazione in Euro

    Bond Societari Investment Grade 5,58%
    Bond Societari Euro Investment Grade

    Inflazione 15,65%
    Bond Governativi Indicizzati all'Inflazione in Euro

    Bond Societari HY & Bond Gov. EM 12,18%
    Bond Governativi Emergenti in Valuta Locale
    Bond Governativi Emergenti in Dollari con Copertura Tasso di Cambio
    Bond Societari High Yield Euro

    Azionario Paesi Sviluppati 30,14%
    Azionario Paesi Sviluppati (iShares MSCI World)
    Azionario Paesi Sviluppati (Lyxor MSCI World)

    Azionario Paesi Emergenti 5,17%
    Azionario Paesi Emergenti (MSCI Emerging Markets IMI)

    Materie Prime e Real Estate 2,7%
    Oro Fisico (Invesco)

    Liquidità 3,75%

  8. #168
    L'avatar di Pakoto
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    46
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    40 Post(s)
    Potenza rep
    2007900
    Citazione Originariamente Scritto da paolov Visualizza Messaggio
    Pakoto, condivido quello che dici. Il cambio di portafoglio, se comunque ci sta nella tua profilazione, può essere un opportunità essendo piu esposto all'azionario in caso di ripresa, ma allo stesso tempo può farti girare la testa in caso di nuovo crollo.
    Cosa secondo me molto importante è impostare versamenti ricorrenti. Come ho già detto qui, in questo periodo ho raddoppiato il PAC, impostando due versamenti al mese a distanza di 15 giorni
    Sono assolutamente d'accordo, oltre a questo cambio di portafoglio io continuo con il mio pac stabile da 850 € purtroppo al momento altro da aggiungere non ho Ovviamente per passare dal p3 al p5 ho dovuto ricompilare il mifid2 dove mi hanno sbloccato i portafogli dal p6 in giù, un consiglio che do a tutti è di compilarlo in maniera sincera sennò poi "non reggete la botta" come qualcuno che ho visto scrivere su questo forum.

  9. #169

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    108
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    90 Post(s)
    Potenza rep
    84739
    Citazione Originariamente Scritto da Pakoto Visualizza Messaggio
    Sono assolutamente d'accordo, oltre a questo cambio di portafoglio io continuo con il mio pac stabile da 850 € purtroppo al momento altro da aggiungere non ho Ovviamente per passare dal p3 al p5 ho dovuto ricompilare il mifid2 dove mi hanno sbloccato i portafogli dal p6 in giù, un consiglio che do a tutti è di compilarlo in maniera sincera sennò poi "non reggete la botta" come qualcuno che ho visto scrivere su questo forum.
    Dipende anche come utilizzi moneyfarm eh...

    Nel senso che io ho una gestione seprata dove verso il 90% del risparmio mensile mentre un 10% lo metto in moneyfarm.

    E visto il basso ammontare in moneyfarm ho voluto farmi il p7

  10. #170
    L'avatar di Sa10
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    2,949
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1048 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    In questi giorni ho rifatto il questionario mifd che mi ha riconfermato che sono tra p5 e p7 (attualmente navigo nel p6), ma mi sono incuriosito ed ho cambiato in p7 per vedere cosa mi proponesse nel ribilanciamento e questo è quanto è emerso :


    Devo ammettere che non mi ha entusiasmato ed ovviamente ho rifiutato il ribilanciamento a p7 e mi tengo il mio p6!
    Quello che + ha lasciato perplesso e che mi vende per imtero le quote dell msci db-xtracker e quasi tutte le quote dell'ishares msci. Se uno dei due etf fosse rimasto in ptf in maniera consistente forse avrei accettato di ribilanciarmi a p7.
    Vedo troppo ristretto l' etf europeo. Possono passare quelli sul Giappone e l'sp 500.....
    Condivido l'esperienza per trarre spunti e riflessioni....
    Buona Pasqua a tutti noi
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate MoneyFarm portafogli in ETF Vol. 7-immagine.jpg  
    Ultima modifica di Sa10; 13-04-20 alle 20:10

Accedi