miglior strumento per shortare (e non farsi troppo male) - Pagina 2
Goldman Sachs stima ora crescita utili Usa pari a zero in 2020. Ancora sell a Wall Street, Dow Jones scivola in fase correzione
Il Dow Jones scivola in fase di correzione, mentre Goldman Sachs taglia le stime sulla crescita degli utili della Corporate America a 165 dollari: ovvero, a un tasso di crescita …
Coronavirus: Bank of America taglia le stime sulla crescita globale mentre il Pil USA rallenta
La mancanza di slancio nell?economia, la risposta aggressiva della Cina all’epidemia di COVID-19 e le ricadute hanno spinto Bank of America a ridurre la sua previsione di crescita globale per …
Coronavirus scatena nuovi downgrade Pil Italia: -0,3% in 2020 per Prometeia. Gualtieri: misure manovra non bastano
Cosa succede all'Italia se Milano si ferma? Se, più in generale, a causa del panico coronavirus si fermano la Lombardia, il Veneto, ma anche il Piemonte? Think tank ed economisti …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di genngattu
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    669
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    386 Post(s)
    Potenza rep
    5984504
    Sarebbe bello poter allargare il topic in modo da costruire un ptf diversificato con strumenti conservativi/short per avere rendimenti positivi in caso di recessione dei mercati.
    Questo strumento potrebbe essere un idea per iniziare:

    db Physical Gold Euro Hedged ETC (EUR) ETF | DE000A1EK0G3

    Questa tabella può essere di aiuto per creare un ptf:

    Quantalys

    Suggerimenti?
    GG

  2. #12

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    441
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    255 Post(s)
    Potenza rep
    2771096
    compri delle put, la volatilita' e' tutto sommato bassa
    ti metti su strike a -7% -10%, spenderai poco
    se non scende, perdi solo il premio pagato, ma nel frattempo dormi tranquillo

  3. #13
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    1,171
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    638 Post(s)
    Potenza rep
    31081300
    Citazione Originariamente Scritto da bobm Visualizza Messaggio
    le barriere vi daranno solo ansia...e stranamente..prima o dopo...magari per uno short squeeze, saltano
    no future? CFD..rendimenti lineari...spread molto inferiori ai certificati..liquidi!
    Beh sì, coi CFD approdi nel mondo del non regolamentato, ma si possono microlottizzare anch'essi (altrimenti resta più "economico" un minifuture, perché le commissioni sono implicite nello spread, che è pur sempre una % del nozionale ovvero non ha "tetto"). Però se il broker non ti fa da sostituto d'imposta (il che ha i suoi vantaggi se si vuole compensare tra conti diversi), hai l'onere della dichiarazione fiscale...

  4. #14

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    441
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    255 Post(s)
    Potenza rep
    2771096
    cmq ormai li hanno quasi tutti i broker nostrani, tipo fineco(cari...ma se andate short non pagate interessi) ecc
    la granularita' permette di entrare in maniera progressiva ottimizzando il rischio (su questo battono di gran lunga i futures, a volte troppo grossi)

    ritornando sulle barriere...e' la peggior scelta..a volte(oserei dire sempre) sono chirurgici nel farle saltare...non si puo' vivere con quell'ansia
    se volete lo stop....mettetelo voi..ma comprare un articolo con lo stop bello visibile a tutti...NO
    Ultima modifica di bobm; 16-02-20 alle 00:03

  5. #15
    L'avatar di Bubino451
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    5,309
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1084 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da masoking Visualizza Messaggio
    Beh sì, coi CFD approdi nel mondo del non regolamentato, ma si possono microlottizzare anch'essi (altrimenti resta più "economico" un minifuture, perché le commissioni sono implicite nello spread, che è pur sempre una % del nozionale ovvero non ha "tetto"). Però se il broker non ti fa da sostituto d'imposta (il che ha i suoi vantaggi se si vuole compensare tra conti diversi), hai l'onere della dichiarazione fiscale...
    Si i CFD li trovo buoni strumenti per lo Short visto che non presentano gli inconvenienti degli ETP a leva.Unica cosa negativa sono i costi degli interessi giornalieri; c'è da dire che grazie ai tassi europei molto bassi attualmente i costi di finanziamento sono veramente abbordabili.
    Ultima modifica di Bubino451; 16-02-20 alle 04:58

  6. #16
    L'avatar di Edoardo_91
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,847
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1410 Post(s)
    Potenza rep
    35134545
    Citazione Originariamente Scritto da genngattu Visualizza Messaggio
    Sarebbe bello poter allargare il topic in modo da costruire un ptf diversificato con strumenti conservativi/short per avere rendimenti positivi in caso di recessione dei mercati.
    Questo strumento potrebbe essere un idea per iniziare:

    db Physical Gold Euro Hedged ETC (EUR) ETF | DE000A1EK0G3

    Questa tabella può essere di aiuto per creare un ptf:

    Quantalys

    Suggerimenti?
    GG

    Riguardo a quell'etc vedi qui...Nel lungo periodo non è efficiente come il solito phau...

    In fasi critiche (e anche non) un pò d'oro va bene, ma qui suppongo si ragionasse in ottica portafoglio core.

    Anche con i turbo short non si va linearmente a seguire l'andamento dell'indice (o della materia prima), con il tempo si perde sempre valore... Non si chiamerà contango, ma il risultato sarà similare.(il tutto IMHO, non ho esperienza con questi strumenti.)

  7. #17

    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    85
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    68 Post(s)
    Potenza rep
    342957
    Citazione Originariamente Scritto da masoking Visualizza Messaggio
    Beh sì, coi CFD approdi nel mondo del non regolamentato, ma si possono microlottizzare anch'essi (altrimenti resta più "economico" un minifuture, perché le commissioni sono implicite nello spread, che è pur sempre una % del nozionale ovvero non ha "tetto"). Però se il broker non ti fa da sostituto d'imposta (il che ha i suoi vantaggi se si vuole compensare tra conti diversi), hai l'onere della dichiarazione fiscale...
    Bhe in realtà c'è activ... che è in amministrato e ci sono cfd su index (quello sul Mib credo debba essere richiesto)... Io li uso per copertura di portafoglio, non hanno swap serale , solo le scadenze dei futures

  8. #18
    L'avatar di genngattu
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    669
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    386 Post(s)
    Potenza rep
    5984504
    Citazione Originariamente Scritto da The_105_Zoo Visualizza Messaggio
    Riguardo a quell'etc vedi qui...Nel lungo periodo non è efficiente come il solito phau...

    In fasi critiche (e anche non) un pò d'oro va bene, ma qui suppongo si ragionasse in ottica portafoglio core.

    Anche con i turbo short non si va linearmente a seguire l'andamento dell'indice (o della materia prima), con il tempo si perde sempre valore... Non si chiamerà contango, ma il risultato sarà similare.(il tutto IMHO, non ho esperienza con questi strumenti.)
    Grazie, strumento scartato.
    L'articolo del collega @bobm è decisamente valido. Personalmente non sono mai andato short. Ma se la direzionalità è netta ha senso investire parte della liquidità al contrario. E in questo caso se ho ben capito l'effetto compounding è a favore. Penso che in caso di un forte shock la direzionalità sarà netta spinta e meno lunga rispetto al 2008 grazie all'intervento delle banche centrali (opinione personale).

    E per mitigare il rischio cambio andrei short su FTSE Mib vista la debolezza del nostro indice. In caso di forti shock il nostro indice è il migliore sia per tutelarsi dal cambio che per la debolezza dello stesso...

    ... Anche se teoricamente su forti shock il Dollaro si rafforza sull'euro e noi dovremmo guadagnarci. A tal proposito...

    Domanda sicuramente banale ma vorrei essere sicuro. In caso di short sull s&p500 e in caso di rafforzamento del dollaro nei confronti dell'euro noi possessori di euro ci guadagno sul cambio? Giusto?

    Riusciamo tirare fuori qualche isin di certificate future etc..?

    Grazie,
    GG

  9. #19
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    1,171
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    638 Post(s)
    Potenza rep
    31081300
    1) il compounding è sempre a favore della direzionalità, quando sei dal lato giusto del mercato
    2) se shorti, vendi prima di ricomprare (sperabilmente più basso). Se non lo fai a copertura si chiama scoperto. Ma la valuta è sempre quella: come quando sei long, anche se sei short
    Es un minifuture vale 3380*50 = 169k USD=156k EUR (cambio 1,083). Lo ricompri (chiudi lo short) tra un po' a 3300*50= 165k USD con dollaro nel frattempo rafforzatosi del 3% a 1,05; il tuo controvalore è 157,1k circa mentre con cambio costante sarebbe stato 152,3k circa cioè appunto il 3% in meno.
    Se non hai mai shortato paradossalmente dovresti comprare una opzione put sull'indice per rischiare il dovuto; dato che non sei esperto è corretto accumulare posizioni corte su un indice come il nostro ma, spendendo qualcosa in commissioni, mi coprirei andando lungo, con pari esposizione, su due o 3 azioni forti di diversi settori (es Ferrari, Enel, Poste). Così fai spread trading, annulli per lo meno il rischio direzionale, allunghi l'orizzonte temporale, ammortizzi le commissioni
    Ultima modifica di masoking; 16-02-20 alle 13:53

  10. #20
    L'avatar di Asperger
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    189
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    82 Post(s)
    Potenza rep
    7316685
    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio
    ciao intendi "shortare" a copertura o shortare speculativo?
    la seconda che hai detto

Accedi