Fondi immobiliari 67 - Pagina 78
Banche rinascono con sirene M&A da Francia, Banco BPM e Bper regine sul Ftse Mib
Piazza Affari archivia una seduta volatile che ha visto protagoniste in positivo le banche. Il Ftse Mib ha chiuso a -0,12% a 18.906 punti. Gli investitori continuano a guardare con …
Dossier Autostrade, CdP pronta a rompere trattative. Atlantia va avanti verso soluzione di mercato
E ora, dopo mesi di trattative, di discorsi sulla nazionalizzazione di ASPI auspicata dai vari Alessandro Di Battista & Co con tanto di polemiche, dopo gli annunci trionfalistici del M5S …
Bce conferma effetto Recovery Fund sui BTP ma chiede sostenibilità bilancio nonostante pausa Patto Stabilità. Avviso all’Italia?
Negli ultimi tre mesi i tassi dei BTP e in generale dei titoli dell’Eurozona hanno continuato a scendere. E il merito è stato, tra i diversi fattori, sicuramente del Next …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #771
    L'avatar di ginogost
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    16,372
    Mentioned
    41 Post(s)
    Quoted
    2018 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Kemper B. Visualizza Messaggio
    però rileggendo il comunicato AMUNDI verrebbe in effetti da pensare che essendo iniziata la liquidazione anticipata del fondo in data 26 giugno questo di fatto sia un primo acconto della stessa, e per questo rientrante nella disciplina speciale della liquidazione.

    una domanda.
    Amundi Re ha distribuito proventi e rimborsi capitale per € 2.491,39 pari al 99,66% della quota inizialmente sottoscritta. i rimborsi di capitale sono stati € 1.619,50 quindi di fatto quello che si andrà a distribuire durante la fase di liquidazione può essere ascritto a rimborso capitale. corretto?
    se invece in linea teorica avesse dovuto distribuire esclusivamente proventi questi sarebbero tassati al 26% a prescindere dal prezzo di carico della quota?
    Amundi Re quale? Io ricordo che Italia fu emesso a 2500, ma Europa a 2000.
    Partendo dal fondo della domanda, poi: sì, i proventi vengono sempre tassati al 26%.

    Il rimborso di capitale non si tassa finché non ci vai in guadagno rispetto al pmc. Poi c'è l'interpretazione, perché se vendi in guadagno si compensano le minus, ma se poi si vuole vedere una liquidazione anticipata (in liquidazione non si compensano le minus) occorrerebbe indicare dove ciò sia previsto nella normativa.

    Se il mio pmc è 1000 e si liquida a 900, mi si crea una minus.
    Se si liquida a 1100 pago il 26% sui 100 di guadagno. Se vendo a 1100 posso compensare con minus.
    Ma qui il problema è: compro a 1000, c'è una "liquidazione parziale" di 500 e questa mi viene tassata al 26%?? La liquidazione porta a tassare i guadagni, ma non le perdite, che diventano nuove minus. Se è liquidazione parziale, che senso ha visto che il valore del rimborso finale ancora non è stato precisato? Magari l'unica possibilità è che se avevo un pmc di 200 mi si tassino al 26% i 300 di guadagno. Non compensabili in tal caso con minus? Solo se liquidazione, ma non avendo un prezzo finale deciso credo che non si possa parlare di liquidazione parziale, bensì di rimborso. Nei fatti, non cambia, visto che i guadagni su rimborsi non si compensano.

  2. #772
    L'avatar di Kemper B.
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    2,558
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1576 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da ginogost Visualizza Messaggio
    Amundi Re quale? Io ricordo che Italia fu emesso a 2500, ma Europa a 2000.
    Amundi Re Europa, ho preso direttamente dal loro comunicato.

  3. #773
    L'avatar di er_drago
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    1,644
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    325 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da ginogost Visualizza Messaggio
    Amundi Re quale? Io ricordo che Italia fu emesso a 2500, ma Europa a 2000.
    Collocati entrambi a 2500

  4. #774
    L'avatar di luciano574
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    770
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    390 Post(s)
    Potenza rep
    2759787
    che succede agli amundi che stanno volando entrambi? news?

  5. #775

    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    1,418
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    405 Post(s)
    Potenza rep
    10572841
    Citazione Originariamente Scritto da ginogost Visualizza Messaggio
    Amundi Re quale? Io ricordo che Italia fu emesso a 2500, ma Europa a 2000.
    Partendo dal fondo della domanda, poi: sì, i proventi vengono sempre tassati al 26%.

    Il rimborso di capitale non si tassa finché non ci vai in guadagno rispetto al pmc. Poi c'è l'interpretazione, perché se vendi in guadagno si compensano le minus, ma se poi si vuole vedere una liquidazione anticipata (in liquidazione non si compensano le minus) occorrerebbe indicare dove ciò sia previsto nella normativa.

    Se il mio pmc è 1000 e si liquida a 900, mi si crea una minus.
    Se si liquida a 1100 pago il 26% sui 100 di guadagno. Se vendo a 1100 posso compensare con minus.
    Ma qui il problema è: compro a 1000, c'è una "liquidazione parziale" di 500 e questa mi viene tassata al 26%?? La liquidazione porta a tassare i guadagni, ma non le perdite, che diventano nuove minus. Se è liquidazione parziale, che senso ha visto che il valore del rimborso finale ancora non è stato precisato? Magari l'unica possibilità è che se avevo un pmc di 200 mi si tassino al 26% i 300 di guadagno. Non compensabili in tal caso con minus? Solo se liquidazione, ma non avendo un prezzo finale deciso credo che non si possa parlare di liquidazione parziale, bensì di rimborso. Nei fatti, non cambia, visto che i guadagni su rimborsi non si compensano.
    Per non correre il rischio di non sfruttare minus, entro quando bisogna vendere, o, messo in un'altro modo, entro quando intendono liquidare ?
    Graizie, ciao

  6. #776
    L'avatar di sissidog
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    12,992
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1867 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    COMUNICATO STAMPA

    Reso ai sensi dell’art. 17 del Regolamento (UE) n. 596/2014 e
    dell’articolo 114, comma 1, del D. Lgs. n. 58/98

    Fortezza RE S.à.r.l diventa socio unico di Torre SGR S.p.A., acquistando da Unicredit S.p.A. la
    partecipazione pari al 37,5% del capitale sociale. Sono confermati alla Presidenza, l’Avv. Fausto
    Sinagra, quale Amministratore Delegato, il Dott. Michele Stella, l’Amministratore Indipendente
    Prof. Enzo Cardi ed i Consiglieri Dott. Francesco Colasanti e Avv. Francesco Maria Pansa.
    Roma, 15 luglio 2020 – Si comunica che in data odierna Fortezza RE S.à.r.l., già titolare del 62,5% del
    capitale di Torre SGR S.p.A., ha acquisito dal socio uscente Unicredit S.p.A., la partecipazione pari al 37,5%
    del capitale medesimo, diventando socio unico.

    Fortezza RE S.à.r.l. è partecipata da fondi gestiti o che ricevono consulenza da affiliate di Fortress Investment
    Group LLC (“Fortress”), uno dei principali gestori di investimenti globali altamente diversificati.
    Per maggiori informazioni su Fortress si rinvia al sito FORTRESS INVESTMENT GROUP LLC | Fortress.

    L’Assemblea degli Azionisti di Torre SGR S.p.A., riunitasi in data odierna, ha accettato le dimissioni del
    Consigliere Dott. Marco Angelucci e del Sindaco Effettivo Dott. Massimo Trotter e ha altresì individuato un
    nuovo Sindaco Effettivo, Dott. Massimo Fulvio Campanelli, già Sindaco Supplente, ed un nuovo Sindaco
    Supplente Dott. Giovanni Parisi; ha altresì confermato in numero di cinque gli amministratori: alla Presidenza,
    l’Avv. Fausto Sinagra, quale Amministratore Delegato, il Dott. Michele Stella, l’Amministratore Indipendente
    Prof. Enzo Cardi ed i Consiglieri Dott. Francesco Colasanti e Avv. Francesco Maria Pansa.

    Il Socio, l’intero Consiglio di Amministrazione ed il Collegio Sindacale ringraziano vivamente il Dott. Marco
    Angelucci ed il Dott. Massimo Trotter per l’impegno e il contributo apportato, quale membro del Consiglio di
    Amministrazione e di Sindaco Effettivo, allo sviluppo della società.

  7. #777
    L'avatar di sissidog
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    12,992
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1867 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da CiProvoAnchio Visualizza Messaggio
    Per non correre il rischio di non sfruttare minus, entro quando bisogna vendere, o, messo in un'altro modo, entro quando intendono liquidare ?
    Graizie, ciao
    Segui i comunicati della società, fino a quando rimane quotato riesci a negoziarlo e compensare le minus

  8. #778

    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    1,418
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    405 Post(s)
    Potenza rep
    10572841
    Citazione Originariamente Scritto da sissidog Visualizza Messaggio
    Segui i comunicati della società, fino a quando rimane quotato riesci a negoziarlo e compensare le minus
    Grazie, sito Amundi RE entrerà nei preferiti...

  9. #779
    L'avatar di sissidog
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    12,992
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1867 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Metti questo sito tra i preferiti 1INFO

    cmq se per caso fa un ulteriore rimborso parziale, poi non ti rimane quasi più nulla da compensare

  10. #780

    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    5,910
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    414 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da CiProvoAnchio Visualizza Messaggio
    Per non correre il rischio di non sfruttare minus, entro quando bisogna vendere, o, messo in un'altro modo, entro quando intendono liquidare ?
    Graizie, ciao
    fino a quando il fondo e' quotato in borsa
    quando viene stabilita la liquidazione finale, viene stabilita anche la data di ultima trattazione di borsa

Accedi