Fondo Fonte capitolo 2 - fondo pensioneper i dipendenti da aziende del terziario ... - Pagina 36
Ftse Mib: chi vince e chi perde, solo 7 titoli immuni da bufera Covid
La pandemia ha copito duramente economia e mercati. Per le aziende le ricadute del lockdown si sono fatte sentire soprattutto sui dati del secondo trimestre. Le aziende che generano la …
Posizioni nette corte: Maire la più shortata di Piazza Affari, tra i primi 4 anche Bper e Banco
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 2 posizioni short aperte per una quota …
S&P500, Ftse Mib e materie prime: cosa suggerisce l’analisi ciclica
Diversi i temi sul mercato anche in questo agosto, con materie prime come oro e argento sugli scudi e gli indici americani che continuano la loro corsa nonostante la situazione …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #351

    Data Registrazione
    Jun 2019
    Messaggi
    42
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    30 Post(s)
    Potenza rep
    1717989
    Citazione Originariamente Scritto da Sa10 Visualizza Messaggio
    @jessica76 hai ben ragione ad essere in...a ed inorridita, lo sono anch'io!!Come puoi leggere anche nei messaggi precedenti sono uno dei primi a cercare di sensibilizzare gli iscritti a lamentarsi,fare reclami,ecc ecc quando le cose non vanno bene. Sono anche uno dei primi ad aver iniziato la battaglia per l'utilizzo della pec da parte del fondo, quindi sicuramente non mi fanno simpatia , come io penso di non fargli simpatia
    Però vorrei dire una cosa "a loro favore", i canali social, non sono quelli "istituzionali" se quegli iscritti vogliono far valere le proprie ragioni devono utilizzare anche pec e raccomandate, ai fini legali, quindi per legge il fondo ha l'obbligo di risponderti entro 45gg, ma se tu usi call center,normali mail,facebook ecc ecc possono fare orecchie da mercante tanto sanno che non possono avere particolari problemi!
    Cosi si rischia di , denigrare la bontà del fondo pensione, inteso come strumento pensionistico secondario alla pensione obbligatoria, cosa che noi sappiamo essere molto importante per il nostro futuro ed attualmente uno strumento molto valido sul quale "investire".
    Infatti l'amico che ci legge successivamente @Ziubecciu già vacilla sul far aderire o meno la sua compagna. La sua compagna NON deve aderire alla pensione integrativa se NON la ritiene un valido strumento o uno strumento che NON fà al suo caso, non che NON deve aderire perchè al momento gli addetti di FON.Te (ed ovviamente ci saranno anche gli incompetenti) al momento stanno facendo un casino causa migrazione totalmente errata!!
    Perchè posso dire, che prima di questa migrazione, seppur con i suoi tempi ed i suoi classicismi il fondo inteso come service amministrativo, funzionava sostanzialmente bene!
    Quindi quello che mi sento di dire a @Ziubecciu è di attendere ancora che la cosa si sistemi è poi di valutare l'iscrizione al fondo della sua compagna in base al prodotto fondo pensione e non al service amministrativo.
    Credo molto nell'efficacia del fondo pensione in generale, volevo approfittare del contributo del datore di lavoro. Ma se i presupposti sono questi guardo anche un fondo aperto. L'unica cosa che non voglio è stressarmi con un prodotto con cui mi dovrò relazionare per 35 anni

  2. #352

    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    67
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    42 Post(s)
    Potenza rep
    3
    Citazione Originariamente Scritto da santabrianza Visualizza Messaggio
    il TFR già maturato resta in azienda salvo particolari accordi col datore di lavoro.
    il TFR che maturi dall'adesione al fondo in poi va confluito al 100% al fondo.
    Quanto al versamento volontario, versando un minimo dello 0,55% il datore di lavoro è tenuto a versare a sue spese un ulteriore 1,55%.
    Quindi direi che conviene come MINIMO versare quello 0,55%.

    Poi in base alle tue possibilità economiche, devi sapere che la somma delle tue contribuzioni volontarie + l'eventuale 1,55% in quota al datore di lavoro, fino ad un massimo di 5164,57€ all'anno, costituiscono una somma deducibile ai fini IRPEF.
    In base alla tua aliquota IRPEF potresti avere un risparmio anche consistente.

    A titolo di esempio, se ti trovassi nello scaglione IRPEF al 38% con 40000€ di reddito ai fini TFR, tu potresti massimizzare il risparmio fiscale versando di tasca tua l'11,36% equivalente a 4544,57€ - il datore di lavoro sarebbe tenuto a versare di tasca sua l'1,55% equivalente a 620€.
    Supponendo che tu risieda in regione lombardia, avresti un risparmio fiscale dato da deducibilità irpef + addizionali comunale e regionale di circa 1817€.
    A conti fatti, escono dalle tue tasche 2727€ ed entrano nel tuo fondo pensione 5164€.
    Supponendo un rendimento 0% (per escludere i ragionamenti sull'apprezzamento o deprezzamento che non sono pronosticabili e concentrarci solo sul risparmio fiscale) al momento del riscatto pagherai una tassazione che andrà da un massimo del 15% ad un minimo del 9% (a seconda dell'anzianità del fondo) e quindi riscatteresti tra i 4389 ed i 4699€.
    Avresti pertanto "guadagnato" tra i 1662 ed i 1972€ solamente considerando le tasse risparmiate in 1 anno e - come già detto - considerando una situazione in cui i rendimenti siano costantemente nulli.


    Ne consegue che, se si ha la possibilità e se non si hanno tempo/competenze/necessità di investire in maniera differente - e più remunerativa - questi soldi, si ha una discreta convenienza nel farli confluire nel fondo pensione negoziale.
    Da tener presente che rispetto ad altre forme di investimento, il riscatto del fondo pensione - salvo particolari condizioni - è vincolato al momento del pensionamento, dunque è un investimento che ti "vincola" per un lungo periodo.



    P.S. in tutti questi conti ho dimenticato di includere costi di iscrizione e gestione che però, nel caso di Fon.Te sono trascurabili: iscrizione a carico del lavoratore costa 3,62€ mentre la quota associativa annua in caso di avvenuti versamenti è di 22€/anno
    Grazie sei super informato, sia io che mia moglie ricadiamo nello stesso fondo, questo un po’ mi preoccupa.
    Scusa forse mi hai risposto, ma ipoteticamente una volta in pensione quanto sarebbe, la pensione data da Fonte?
    Grazie e scusami ma é tutto nuovo per me

  3. #353

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,422
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    805 Post(s)
    Potenza rep
    24805741
    Dipende da quanto avrai maturato a quella data.
    Quello che avrai maturato dipende da quello che hai versato e falle oscillazioni di mercato che le somme avranno subito (di spera che sia lunga il rendimento sia stato positivo).

    Appurato quanto risulta nel fondo alla fattura del pensionamento, interviene il discorso tassazione: dal 15% al 9% a seconda degli anni di anzianità che hai nel fondo.

    E poi da come desideri ricevere i soldi. Se (solo in casi particolari) 100% in capitale, se 50% capitale e 50% rendita, se 100% rendita.
    E la prestazione di rendita la vorrai assicurata in modo che possa essere "reversibile" oppure no?

    Come vedi non è immediata la risposta.
    Su questo forum trovi molte risposte su questa discussione (e precedenti capitoli) e sulla discussione genetica sui fondi pensione.
    Sono discussioni enormi ma nel primo post trovi già molte info utili, poi se hai domande specifiche puoi sempre chiedere

  4. #354

    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    67
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    42 Post(s)
    Potenza rep
    3
    Grazie Santabrianza, vado a leggere i capitoli precedenti. Ho guardato anche gli altri siti dei fondi, mi spiace ma il Fonte é il più brutto....

  5. #355

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,422
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    805 Post(s)
    Potenza rep
    24805741
    L'ho scelto perché più conveniente.
    Se non avessi avuto convenienza nello scegliere un negoziale sarei andato ad occhi chiusi su amundi seconda pensione: è quello che mi è parso più al passo coi tempi

  6. #356

    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    109
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    56 Post(s)
    Potenza rep
    2019830
    Ciao a tutti,

    io continuo ad avere una situazione un po' confusa.
    Intanto io ho sempre avuto conferimenti bimestrali, quindi acquisto quote alla fine dei mesi 01 (relative a novembre dicembre), 03 (relative a gennaio febbraio) e cosi via 05 - 07 - 09 - 11

    Fatto sta che a causa della migrazione, ora mi ritrovo l'ultima contribuzione 2019 (novembre e dicembre) che si trova ancora in stato "Spesato" mentre doveva quotare fine gennaio, secondo i soliti tempi.
    E quella relativa a gennaio febbraio che risulta ancora soltanto attribuita, mentre solitamente doveva quotare a fine marzo.

    EDIT: mi accorgo ora che la prima quota di quest'anno è diventata trimestrale, quindi relativa a gennaio febbraio marzo, a questo punto ci starebbe che sia ancora in stato Attribuito. Perchè poi sia cambiato il periodo di conferimento non lo so...

    Ad ogni modo direi che il "danno" dovuto ad acquisizione quote fuori tempo lo sto di fatto subendo, in questo caso mi andrebbe bene per la parte che doveva quotare a gennaio

    Qualcuno ha una situazione simile?

    grazie
    Ultima modifica di m4lu5; 17-04-20 alle 10:51

  7. #357
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    2,337
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    561 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Io ho il versamento di gennaio (4 2019) che ancora risulta attribuito.

    Quello di mia moglie invece risulta quotato al 29 2.

    Due aziende diverse.

  8. #358
    L'avatar di jessica76
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    23,090
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    0
    sono cose incredibili,non ho piu' parole e la covid tace..d'altronde se la consob ha permesso alle banche di fare quello che volevano figuriamoci qui...

  9. #359
    L'avatar di Sa10
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    2,980
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    1068 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da marble Visualizza Messaggio
    Io ho il versamento di gennaio (4 2019) che ancora risulta attribuito.

    Quello di mia moglie invece risulta quotato al 29 2.

    Due aziende diverse.
    Secondo me cambiano lo stato di ogni iscritto manualmente uno per uno, per 180.000 iscritti
    Cmq aggiornaci/aggiorniamoci su quando hanno quotato il 4° trimestre a noi altri, siamo un bel pò ad essere ancora in "attribuito" e/o "spesato", sarebbe clamoroso avere date diverse di valorizzazione.
    Citazione Originariamente Scritto da jessica76 Visualizza Messaggio
    sono cose incredibili,non ho piu' parole e la covid tace..d'altronde se la consob ha permesso alle banche di fare quello che volevano figuriamoci qui...
    Jessica la CoviP .....

  10. #360

    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    442
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    237 Post(s)
    Potenza rep
    7724979
    Citazione Originariamente Scritto da Sa10 Visualizza Messaggio
    Secondo me cambiano lo stato di ogni iscritto manualmente uno per uno, per 180.000 iscritti
    Può essere che dipenda anche dal comparto.
    Marble scriveva che lui e moglie avevano comparti diversi.
    Spero che sia così perché 180k iscritti a mano sarebbe veramente una follia...

Accedi