1 MILIONE DI EURO + CASA (PICCOLA) DI PROPRIETA': soggetto con disturbi mentali - Pagina 5
Webinar Unicredit: coronavirus colpisce i mercati, fase di storno alle porte?
Il coronavirus arriva a spaventare anche i mercati che nella seduta di ieri hanno visto fioccare le vendite sia sui listini europei che americani. Complice anche il forte rialzo dello …
Utilities, il perché di una crescita che potrebbe andare avanti tutto l’anno
Il settore utility è stato tra i migliori performer dell?ultimo anno con quasi +42% di saldo a 12 mesi del Ftse Italia All Share Utilities. Un rally prepotente dettato in primo …
Bce pubblica verdetto Srep, come hanno fatto banche italiane? Intanto su tassi negativi è alert bolla Mersch
La vigilanza della Bce ha reso noti i risultati del processo di revisione e valutazione prudenziale Srep: la buona notizia è che sono solo sei le banche dell’Eurozona, sulle 109 …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41
    L'avatar di consindip
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    4,741
    Mentioned
    46 Post(s)
    Quoted
    1359 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    Il tenore del discorso è volutamente informale ma trovo maggiori spunti che da quello che l'avvocato riporta quando parla con le banche o i "private".
    Inoltre, pare e spero , che stimolando la discussione in questa sede ed in maniera "olistica" ci siano meno conflitti di interesse che altrove.
    Aggiungo che l'attivita' per avere rilevanza penale, almeno secondo la Cassazione, deve essere organizzata o avere qualche forma di organizzazione; altrimenti, se vado a chiedere consiglio ad un mio collega al back office e lui mi da una lista dei suoi etf ed io teoricamente lo potrei denunciare per essere "abusivo" così come tutti quelli che danno "consigli".
    Sembra che la ratio della norma riguardi più questi casi La storia di Alex Fodde, che per anni si e finto un broker di successo - Il Post i truffatori "schema di Ponzi" rispetto al "consiglio informale".
    IN realta' poi , a quanto dice l'avvocato spesso i giudici tutelari chiedono consiglio agli avvocati stessi sul come investire la liquidita' degli individui sotto tutela perché "non ne sanno nulla" e gli stessi avvocati (dalle storie che ho sentito ) dicono "Va be io delle banche non mi fido , tutto cash".
    Per la cronaca, il soggetto NON è sottoposto ad un regime di tutela, anche se suoi avrebbero voluto.
    In realtà il punto che volevo sottolineare è che si fa riferimento ad una persona ben individuta, non ad un soggetto generico, sempre che ci si stia davvero riferendo ad un caso reale e non inventato. Nel caso della lista che indichi, non credo sia al stessa cosa, primo perchè è una lista, quindi non c'è scritto ETF xy 14.500, ETF ZK 23.540, ecc. ma si tratta di una lista di strumenti non riferita ad una specifica esigenza di una specifica persona ben individuata, sempre che sia un caso reale. Viene da chiedersi se un avvocato che chiede lumi in tal senso lo faccia in modo molto occasionale o meno. Inoltre il punto essenziale, a mio modesto parere (non sono un avvocato, va specificato), è che ante 2018 si potevano pensare ed affermare molte cose, mancando di fatto una normativa specifica che definisse alcuni paletti normativi; oggi questa normativa c'è e tra le altre cose, proprio ragionandoci su in questi giorni, ho rilevato un enorme ma davvero enorme abitudine da parte di molti soggetti tradizionali autorizzati a svolgere una parte di attività non in regola con la normativa, ma è chiaro, a me almeno, che alcune considerazioni nessuno se le sia mai poste prima per il semplice fatto che la consulenza pura di fatto non veniva definita nei dettagli normativi. E' un tema molto ampio e variegato, non mi sento di andare oltre sul tema, mi siedo sulla riva e aspetto per vedere come evolve.

  2. #42
    L'avatar di Bubino451
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    5,263
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1058 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio
    Ciao, io per prima cosa mi preoccuperei se fossi l'avvocato che ti ha interpellato di sapere se tu sei un soggetto autorizzato a prestare "consulenza in strumenti finanziari" che è attività riservata, mi pare molto strano che un avvocato non sappia queste cose, ovviamente se sei un oggetto autorizzato considera nullo il mio commento.

    Consigliare ad un soggetto persona fisica identificata i nomi e le quantità di strumenti finanziari e quote di OICR, anche a titolo gratuito, si configura come "attività riservata" anche se si tratta di soli consigli. Non lo può fare nè l'avvocato, nè tantomeno il commercialista o altri non autorizzati a farlo.

    Dal 2018 la normativa è stata definita in via definitiva definendo i vuoti e lacune che in passato poteva lasciar spazio ad interpretazioni più lasche, e le sanzioni non sono reato civile ma si va direttamente nel penale, da 2 a 8 anni di reclusione.
    Mi pare molto strano che la normativa affermi questo...non esisterebbero allora siti di finanza,forum etc. che per la maggior parte fanno quello che affermi che la legge sanziona.
    Sicuramente la legge sanziona e punisce chi esercita abusivamente la professione,quindi dietro pagamento,come avviene per tutte le professioni riservate ad albi.

  3. #43
    L'avatar di bow
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    801
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    649 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da barnyx Visualizza Messaggio
    Quando dici che se gli Stati Uniti non saranno in futuro L economia “ trainante “ commetti un errore un po’ grossolano :
    L etf Msci world, nel caso astrattissimo in cui L Italia sarà la grande potenza mondiale per quanto riguarda i paesi sviluppati, la vedremo pesare per il 66 % nell indice Msci world, proprio come ora gli Stati Uniti ..
    L indice raccoglierà sempre i capitali entranti nei mercati azionari ...
    Se si vuole fare davvero una mossa furba , sarebbe da prendere L indice Msci ACWI..
    Sì, ma se a crescere non sarà l'azionario dei paesi sviluppati, bensì quello degli emergenti il MSCI world per dire potrebbe attestarsi a -20% ed il MSCI Emerging Markets a +20, quello intendevo.
    Ad esempio nel 2009-2010 il mercato azionario USA di soggetto ad uno sboom, mentre quello azionario Cina e India e Russia ebbe un andamento diverso. Questo non ha spinto però MscI a riponderare l'indice.
    Una cosa è avere PIL ed industrializzazione da paese sviluppato ed entrare nell'indice, un'altra avere il proprio azionario in crescita.

    Questi indici sono molto poco elastici n ripescare i soggetti membri potrebbero volerci anni ed anni...

    Un esempio clamoroso è la Corea del Sud (Hyundai, Samsung) paese ultra-sviluppato (imho), ma escluso da MScI World perché considerato ancora emergente... e tanti altri casi, esempio la Polonia (paese ormai folle da considerare emergente dato che il suo debito pubblico ha rendimento inferiore a quello italiano e se messo nell'obbligazionario emergente non ne ha proprio le caratteristiche).

    Quindi non confidate in una rapida mappatura degli USA, se l'azionario stelle e strisce smette di tirare (ci sono stati molti periodi, es. anni '70), il MSCI world diventa un cavallo zoppo secondo me.

  4. #44

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    185
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    154 Post(s)
    Potenza rep
    887991
    Citazione Originariamente Scritto da bow Visualizza Messaggio
    Sì, ma se a crescere non sarà l'azionario dei paesi sviluppati, bensì quello degli emergenti il MSCI world per dire potrebbe attestarsi a -20% ed il MSCI Emerging Markets a +20, quello intendevo.
    Ad esempio nel 2009-2010 il mercato azionario USA di soggetto ad uno sboom, mentre quello azionario Cina e India e Russia ebbe un andamento diverso. Questo non ha spinto però MscI a riponderare l'indice.
    Una cosa è avere PIL ed industrializzazione da paese sviluppato ed entrare nell'indice, un'altra avere il proprio azionario in crescita.

    Questi indici sono molto poco elastici n ripescare i soggetti membri potrebbero volerci anni ed anni...

    Un esempio clamoroso è la Corea del Sud (Hyundai, Samsung) paese ultra-sviluppato (imho), ma escluso da MScI World perché considerato ancora emergente... e tanti altri casi, esempio la Polonia (paese ormai folle da considerare emergente dato che il suo debito pubblico ha rendimento inferiore a quello italiano e se messo nell'obbligazionario emergente non ne ha proprio le caratteristiche).

    Quindi non confidate in una rapida mappatura degli USA, se l'azionario stelle e strisce smette di tirare (ci sono stati molti periodi, es. anni '70), il MSCI world diventa un cavallo zoppo secondo me.
    IN effetti il portafoglio fatto di soli ETF da alcuni autori anche in altri siti di divulgazione finanziaria ha come difetto quello di NON essere fiscalmente tanto efficiente.
    Ti chiedo, in base alla tua esperienza e per portafogli di importante ma non enorme dimensione come questo, come lo vedi
    1 l'nvestimento diretto in immobiliare (i perma bear dell'immobiliare urleranno no in quanto ha già una casa di proprieta')
    2 il giardinetto di bond con tagli 100 k
    3 quando dici paniere di azioni intendi azioni simil.bond come ENI, TERNA ?

  5. #45

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    185
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    154 Post(s)
    Potenza rep
    887991
    Citazione Originariamente Scritto da Bubino451 Visualizza Messaggio
    Mi pare molto strano che la normativa affermi questo...non esisterebbero allora siti di finanza,forum etc. che per la maggior parte fanno quello che affermi che la legge sanziona.
    Sicuramente la legge sanziona e punisce chi esercita abusivamente la professione,quindi dietro pagamento,come avviene per tutte le professioni riservate ad albi.
    tu con 1 mil cash + casa di proprieta' come gestiresti il portafoglio?

  6. #46
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,323
    Mentioned
    50 Post(s)
    Quoted
    2656 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    L'assenza di lavoro o di eventuali abilita' lo rende molto vulnerabile [...] potrebbe averne bisogno per malattia, long term disability o per imprevisti
    Invece cosa succede a chiunque ha un lavoro dipendente e per malattia o infortunio non ha più la possibilità di essere reintegrato?

    Solo a me questo sembra l'ennesimo fake-thread che puntualmente imperversa in prossimità delle vacanze?

    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    Vivere di rendita forzatamente.
    Un milione di euro è più di quanto un lavoratore dipendente medio guadagnerà in un'intera vita.

    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    Escludevo , anche se possibile, il vivere consumando il capitale. Al di la' del caso psicologico, interessante e triste, la priorita' è un piano finanziario.
    E perché mai non dovrebbe pianificare un decumulo programmato, se non ha figli e non ha intenzione di averne?

    Ipotizzare una disabilità psichica da associare all'incapacità di pianificazione finanziaria è del tutto superfluo: il 90% della popolazione è incapace di pianificazioni finanziarie.
    Ultima modifica di Blacksmith.; 11-12-19 alle 11:00

  7. #47

    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    3,607
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    1687 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio

    Solo a me questo sembra l'ennesimo fake-thread che puntualmente imperversa in prossimità delle vacanze?



    Pare di ricordare più o meno un annetto fa il caso dei due fratelli ereditieri con disabilità e tutore







    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio

    Ipotizzare una disabilità psichica da associare all'incapacità di pianificazione finanziaria è del tutto superfluo: il 90% della popolazione è incapace di pianificazioni finanziarie.



    Bei tempi quando c'erano i Quit(z) del barbiere. Chissà che fine avrà fatto la nonnina Eliodora con i suoi btp indicizzati... Mah......

    Ciao Black
    Ultima modifica di oceanic815; 11-12-19 alle 12:50

  8. #48

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    46
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    32 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da bow Visualizza Messaggio
    Sì, ma se a crescere non sarà l'azionario dei paesi sviluppati, bensì quello degli emergenti il MSCI world per dire potrebbe attestarsi a -20% ed il MSCI Emerging Markets a +20, quello intendevo.
    Ad esempio nel 2009-2010 il mercato azionario USA di soggetto ad uno sboom, mentre quello azionario Cina e India e Russia ebbe un andamento diverso. Questo non ha spinto però MscI a riponderare l'indice.
    Una cosa è avere PIL ed industrializzazione da paese sviluppato ed entrare nell'indice, un'altra avere il proprio azionario in crescita.

    Questi indici sono molto poco elastici n ripescare i soggetti membri potrebbero volerci anni ed anni...

    Un esempio clamoroso è la Corea del Sud (Hyundai, Samsung) paese ultra-sviluppato (imho), ma escluso da MScI World perché considerato ancora emergente... e tanti altri casi, esempio la Polonia (paese ormai folle da considerare emergente dato che il suo debito pubblico ha rendimento inferiore a quello italiano e se messo nell'obbligazionario emergente non ne ha proprio le caratteristiche).

    Quindi non confidate in una rapida mappatura degli USA, se l'azionario stelle e strisce smette di tirare (ci sono stati molti periodi, es. anni '70), il MSCI world diventa un cavallo zoppo secondo me.
    Ti sbagli , se i soldi rientrano nei mercati azionari in automatico il Msci world li rileva .. il ribilanciamento è successivo al ingresso dei capitali ..
    Sono d accordo sul discorso degli emergenti :
    In questo caso basta prendere Msci acwi ed è fatta ..

  9. #49

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    185
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    154 Post(s)
    Potenza rep
    887991
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    Invece cosa succede a chiunque ha un lavoro dipendente e per malattia o infortunio non ha più la possibilità di essere reintegrato?

    Solo a me questo sembra l'ennesimo fake-thread che puntualmente imperversa in prossimità delle vacanze?



    Un milione di euro è più di quanto un lavoratore dipendente medio guadagnerà in un'intera vita.



    E perché mai non dovrebbe pianificare un decumulo programmato, se non ha figli e non ha intenzione di averne?

    Ipotizzare una disabilità psichica da associare all'incapacità di pianificazione finanziaria è del tutto superfluo: il 90% della popolazione è incapace di pianificazioni finanziarie.
    Sono solo in cerca di suggerimenti\avvocati del diavolo migliorino anche con sarcasmo la mia comprensione del fenomeno.
    Esempio prima del thread se l'avvocato mi avesse chiesto che fare le avrei detto TUTTO su CD consapevole che è una scelta del prudente\ignorante.
    Nel senso che l'individuo da come lo vedo io non è molto contento della situazione, vorrebbe spendere e godersi la vita ma in assenza di un lavoro e qualsiasi entrate e neanche una 104 è "costretto" alla rendita finanziaria.
    Prima di voi sono andato ad un convegno di un noto divulgatore economico che c'è l' ha contro banche, asset management e fondi e gli ho fatto le stesse domande.
    Nel suo tono particolarmente colorito mi ha detto NON SI PUò PIù VIVERE DI RENDITA (ORO, indicizzati italia francia, BFP I e Futures azionari) e poi è fuggito via.
    20 k per 50 anni ci si arriva al milione guadagnato (ma non risparmiato)

  10. #50

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    185
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    154 Post(s)
    Potenza rep
    887991
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio

    Ipotizzare una disabilità psichica da associare all'incapacità di pianificazione finanziaria è del tutto superfluo: il 90% della popolazione è incapace di pianificazioni finanziarie.
    Estremo ma purtroppo realistico. Questi soldi derivano dai suoi genitori più assicurazioni e un tempo erano molti di più, ma tra fondi, private banker, tenere sotto il materasso e viva il mattone sono diminuiti col tempo.

Accedi