Certificati da seguire (vol. VII)
Borsa Italiana e l’euforia contagiosa: ben otto titoli del Ftse Mib chiudono a livelli record
Non si ferma la corsa di Piazza Affari. L?indice Ftse Mib inanella l?ennesima seduta euforica che conferma il magic moment della Borsa Italiana in questo mese di febbraio. In chiusura …
L’emergenza di oggi eredità di errori del passato, Mazziero Research vede recessione inevitabile se agenda governo non cambia
“È la noiosa storia di un Paese che arranca, ogni accenno di vitalità perde in poco tempo lo slancio soffocato da condizioni stagnanti che alla fine portano al declino e …
Amplifon fa 13, striscia record e numeri da prima della classe per la stella silenziosa del Ftse Mib
In questi giorni si susseguono i rialzi record sul listino milanese con UBI in vetrina dopo l’offerta lanciata da Intesa sulla banca bergamasca. Tra i diversi titoli che viaggiano sui …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di fol-low me
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5,534
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1279 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    Certificati da seguire (vol. VII)

    [mi sono messo avanti...dato che scrivete sempre molto...]

    si continua da qui: Certificati da seguire (vol. VI)

    incollo inoltre qui in prima pagina un modesto tutorial riguardo alle date "SALIENTI" per ogni certificato.

    Post 220 di LEON......del volume IV (se non ricordo male)

    Citazione Originariamente Scritto da Leon Visualizza Messaggio
    letto rapidamente tutto l'arretrato. Proviamo a fare un po' di chiarezza:

    esistono 3 date rilevanti:

    1 - data di osservazione
    2 - record date
    3 - data di pagamento

    La data di osservazione è necessaria per sapere se il certificato pagherà o meno il coupon
    La record date serve per sapere chi è il titolare nella data di registrazione e ha quindi diritto al coupon
    La data di pagamento è quella in cui l'emittente paga alla depositaria, quasi mai coincide con quella in cui si ricevono i soldi sul conto

    Tra le date 1 e 2 ce n'è una, che si ricava facendo T-1 . E' la ex-date, ossia la data di stacco del coupon, e cade SEMPRE il giorno antecedente la record date.

    Partiamo da Leonteq, l'emittente che adotta per i suoi certificati la tempistica più stretta tra osservazione e record date.

    Si ipotizzi lunedì 17 giugno data di osservazione, mercoledi 19 record date, giovedì 20 data di pagamento, si evince che la ex-date sarà martedì 18 giugno. Pertanto, chi acquisterà entro il close del 17 giugno, andando quindi in valuta ( t+2) il 19 , avrà diritto al coupon; chi venderà la mattina del 18 giugno, venderà ex-coupon e avrà diritto a riceverlo sul conto.

    Prendiamo ad esempio invece Exane, quella che adotta il lasso di tempo più largo tra osservazione e pagamento ( 12 giorni lavorativi).

    Si ipotizzi lunedì 17 la data di osservazione, 25 giugno record date, 2 luglio data di pagamento, si evince che la ex-date sarà il 24 giugno. Pertanto, chi acquisterà entro il close del 23 giugno avrà diritto al coupon , chi venderà dal 24 mattina lo riceverà


    Impossibile che esista una record date che coincide con la data di osservazione, a meno che si tratti di una cedola incondizionata, che quindi non ha bisogno di essere verificata. In tal caso, non esiste una data di osservazione ma solo record date e pagamento


    Impossibile che si debba acquistare due giorni prima la data di osservazione per avere diritto al coupon, salvo che si tratti di una cedola incondizionata, per la quale la data di osservazione era in realtà - erroneamente indicata - la data di pagamento

    Come VENGONO GESTITE LE PLUS E LE MINUS ?

    Per un approfondimento fiscale : Approfondimento

    Sostanzialmente le cedole dei certificati sono considerate reddito da capitale SE E SOLO SE valgono entrambe le seguenti condizioni:
    1) certificato a capitale totalmente protetto al 100%
    2) le cedole sono INCONDIZIONATE.

    In tutti gli altri casi, le cedole dei certificati sono fiscalmente da considerarsi "REDDITI DIVERSI", e quindi ammettono la compensazione di minus pregresse.


    Prima cosa da verificare, dopo aver studiato lo strumento, è capire come tratta il tuo broker la tassazione sui certificati.

    Ci sono banche che compensano immediatamente le MINUS allo stacco delle cedole ed altre che lo fanno solo all'atto della vendita/scadenza.
    Vedi estratto (da qui Certificati da seguire (vol. IV) ) di seguito :

    COMPENSAZIONE IMMEDIATA DELLE PLUSVALENZE DA CEDOLA

    BINCK
    Fineco
    Directa
    Sella
    Banca Generali
    Azimut
    Intesa Sanpaolo
    Fideuram
    BNL
    MPS
    Widiba
    Che Banca!
    Allianz
    BancoPosta ( ?)
    BPM

    COMPENSAZIONE A CHIUSURA DELLE PLUSVALENZE DA CEDOLA

    Unicredit
    Deutsche Bank
    Mediolanum
    IWBank
    WeBank
    Banche Popolari in generale
    Credem
    UBI
    Carige
    Unipol
    Ultima modifica di fol-low me; 04-12-19 alle 09:58

  2. #2
    L'avatar di fras04
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Messaggi
    20,234
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    7902 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    io sto in linea

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    114
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    22 Post(s)
    Potenza rep
    3882801
    Buongiorno a tutti,
    ho preso il mio primo certificato XS1273323128 il 25/11 con data rilevazione 25/11, data pagamento 01/12, ho diritto alla cedola?
    Su Fineco non vedo ancora l'accredito ...
    Grazie

  4. #4
    L'avatar di Bu$
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    18,182
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2850 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da fol-low me Visualizza Messaggio
    [mi sono messo avanti...dato che scrivete sempre molto...]

    si continua da qui: Certificati da seguire (vol. VI)

    incollo inoltre qui in prima pagina un modesto tutorial riguardo alle date "SALIENTI" per ogni certificato.

    Post 220 di LEON......del volume IV (se non ricordo male)




    Come VENGONO GESTITE LE PLUS E LE MINUS ?

    Per un approfondimento fiscale : Approfondimento

    Sostanzialmente le cedole dei certificati sono considerate reddito da capitale SE E SOLO SE valgono entrambe le seguenti condizioni:
    1) certificato a capitale totalmente protetto al 100%
    2) le cedole sono INCONDIZIONATE.

    In tutti gli altri casi, le cedole dei certificati sono fiscalmente da considerarsi "REDDITI DIVERSI", e quindi ammettono la compensazione di minus pregresse.


    Prima cosa da verificare, dopo aver studiato lo strumento, è capire come tratta il tuo broker la tassazione sui certificati.

    Ci sono banche che compensano immediatamente le MINUS allo stacco delle cedole ed altre che lo fanno solo all'atto della vendita/scadenza.
    Vedi estratto (da qui Certificati da seguire (vol. IV) ) di seguito :

    COMPENSAZIONE IMMEDIATA DELLE PLUSVALENZE DA CEDOLA

    BINCK
    Fineco
    Directa
    Sella
    Banca Generali
    Azimut
    Intesa Sanpaolo
    Fideuram
    BNL
    MPS
    Widiba
    Che Banca!
    Allianz
    BancoPosta ( ?)
    BPM

    COMPENSAZIONE A CHIUSURA DELLE PLUSVALENZE DA CEDOLA

    Unicredit
    Deutsche Bank
    Mediolanum
    IWBank
    WeBank
    Banche Popolari in generale
    Credem
    UBI
    Carige
    Unipol
    Le banche del secondo gruppo danneggiano i propri clienti o sbaglio?

  5. #5
    L'avatar di amanita
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    2,202
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1293 Post(s)
    Potenza rep
    35835569
    Citazione Originariamente Scritto da ep690d Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti,
    ho preso il mio primo certificato XS1273323128 il 25/11 con data rilevazione 25/11, data pagamento 01/12, ho diritto alla cedola?
    Su Fineco non vedo ancora l'accredito ...
    Grazie
    Se l'hai acquistato il 25/11 non c'è dubbio che hai diritto alla cedola; sul ritardo dell'accredito prova a sentire Fineco...

  6. #6
    L'avatar di Orso1960
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    386
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    318 Post(s)
    Potenza rep
    9252300
    Salve a tutti, mi inserisco in questo post per seguire i vostri suggerimenti e poter compensare qualche minusvalenza in portafoglio grazie alle cedole dei certificati.

  7. #7
    L'avatar di amanita
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    2,202
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1293 Post(s)
    Potenza rep
    35835569
    Citazione Originariamente Scritto da Bu$ Visualizza Messaggio
    Le banche del secondo gruppo danneggiano i propri clienti o sbaglio?
    Danno un'altra interpretazione alla legge; che poi li danneggino è da vedere.
    Dal mio punto di vista mi seccherebbe molto avere una banca del secondo gruppo, tutto qua...

  8. #8
    L'avatar di Bu$
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    18,182
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2850 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da amanita Visualizza Messaggio
    Danno un'altra interpretazione alla legge; che poi li danneggino è da vedere.
    Dal mio punto di vista mi seccherebbe molto avere una banca del secondo gruppo, tutto qua...
    Danneggiano, nel senso che rendono impossibile o inutile tentare la compensazione delle minus tramite i certificati, quando molti di questi vedi i maxi cedoloni, nascono proprio per questo scopo

  9. #9
    L'avatar di Bu$
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    18,182
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2850 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Bu$ Visualizza Messaggio
    Danneggiano, nel senso che rendono impossibile o inutile tentare la compensazione delle minus tramite i certificati, quando molti di questi vedi i maxi cedoloni, nascono proprio per questo scopo
    Oltre al fatto che non si comprende perché ci debbano essere due interpretazioni della stessa regola, è inconcepibile.

  10. #10

    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    65
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    59 Post(s)
    Potenza rep
    1922277
    Citazione Originariamente Scritto da Cacatua It Visualizza Messaggio
    buongiorno,
    da profano sembra un buon certificato, vi chiedo se voi esperti riuscite a intavvedere delle criticità da qui alla scadenza di Giugno 2022 ...
    ad esempio la Barriera di Fiat è a poco più di 6 Euro .... ad esempio, nel caso non ci fosse fusione con PSA ritenete possibile che possa trovarsi al di sotto di essa alla scadenza ?
    e, nel caso, confermate che il Certificato rimborserebbe un valore proporzionale alla performance del "Worst of" ?
    grazie in anticipo a chi vorrà rispondere
    Fras04
    al momento è impossibile prevedere, ma, a lume di naso, non credo FCA possa deragliaresoprattutto se farà fusione con PSA. Intanto entri, prendi cedola e poi puoi pure vendere, non devi tenerlo finché non espira.... in ogni caso ha memoria e barriera 50%, quindi ce ne passa.... e, se la borsa non fa brutti scherzi, questo torna a casa già a gennaio

    Spero di aver capito a quale ti riferisca... perché non sono riuscito a capire in pieno....manca isin

    Grazie Fras04 per la risposta, ieri ho preso un cippino ......

    in generale vi chiedo quali sono attualmente i vs certificati preferiti secondo i seguenti parametri / priorità

    1) Capitale Protetto o, in subordine, Barriera molto bassa (idealmente attorno al 50%)
    2) Sottostante a basso rischio (per quanto mi renda conto della relatività della valutazione in oggetto ...)
    3) Scadenza fra 3 e 5 anni
    4) Rendimento (sia esso un Premio/Bonus periodico oppure alla scadenza del Certificato, una Cedola, un Prezzo di Acquisto sotto la pari .... non ho vincoli al riguardo)

    Grazie a tutti coloro che vorranno rispondere
    Buona giornata

Accedi