disinvestire? se sì come?
BTP Italia tornerà a far breccia tra le famiglie? Emissione al via tra tante certezze e qualche incognita
Tutto pronto per il Btp Italia. Il collocamento della quindicesima emissione del titolo di stato indicizzato all?inflazione (FOI meno tabacchi) dedicato ai piccoli risparmiatori italiani avrà luogo dal 21 al …
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    201 Post(s)
    Potenza rep
    5092061

    disinvestire? se sì come?

    Ciao, stavo controllando il deposito titoli di mia nonna (93enne) e volevo chiedere un consiglio su una, secondo me, necessaria ristrutturazione del suo portafoglio. Purtroppo essendo tutto cartaceo e parecchio datato alcuni dati non sono riuscito a recuperarli.

    Al momento lei ha:

    --- 5713 Enel ordinarie prese a 4,9067 non so quando, le ho trovate su tutti gli estratti conti da diversi anni.

    --- 212,678 IT0001249116 IT0001249116 preso a 8,9970

    --- 7529,651 IT0001484770 IT0001484770 preso a 4,1920

    Da quello che ho capito quei due fondi sono stati dati in sostituzione di un fondo in cui lei entrà nel 1997 con 18 mln di lire e da cui nel 2018 vennero vendute 2060 quote di IT0001484770 per un totale di 10k euro.

    Attualmente il valore di quei due fondi sarebbe di 41k euro (51k in 22 anni a partire da 18mln può starci? o mi sono perso dei dati secondo voi?)

    Lei non ha bisogno di soldi, anzi ogni mese risparmia dalla sua pensione alcune centinaia di euro.

    Visto la sua età, penso che avere dei fondi azionari non sia più la cosa più indicata quindi pensavo di farle vendere tutto per far fare un conto deposito cointestato ai suoi due figli, essendo soldi non necessari pensavo al classico rendimax 5 anni 3%.

    Il ragionamento può avere un senso? Cosa ne pensate di quei due fondi (a parte i costi che mi sembrano veramente alti)? Accetto consigli su eventuali altri progetti. L'orizzonte temporale è basso e anche il rischio vorremmo fosse al minimo per cui io pensavo solo a cd.

  2. #2

    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    114
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    61 Post(s)
    Potenza rep
    858994
    Poco da dire, bene i conti deposito (l'unica riflessione: ha abbastanza da parte per gestire i problemi di salute)?.

  3. #3

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    201 Post(s)
    Potenza rep
    5092061
    sì quello non è un problema, c'è anche tutta una parte di liquidi e l'eventuale supporto della famiglia

Accedi