S&P 500 vs MSCI World vs MSCI mercati emergenti - Pagina 2
Descalzi a tutto campo: Eni non sarà preda M&A, dividendo può salire
Eni è diventata la compagnia più efficiente tra le grandi con riserve proprie che sono state scoperte e non comprate, con costi per i nuovi barili molto bassi, a meno …
Posizioni nette corte: scendono gli short su Banco Bpm e Ubi, Azimut al quarto posto
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Banco BPM con 9 posizioni short aperte per una …
Trading online: trader attivo su WallStreetBets ‘trasforma’ $766 in più di $100.000 con due opzioni put
Il primo contratto put gli ha assicurato un guadagno del 6.500% in una sola notte.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    93 Post(s)
    Potenza rep
    4447340
    Citazione Originariamente Scritto da Scaffo1982 Visualizza Messaggio

    Nel lungo periodo l'unica costante è l'azionario globale mi pare.
    Comincio a pensarla anche io cosi...

  2. #12
    L'avatar di Jumpfree
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    207
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    102 Post(s)
    Potenza rep
    930798

  3. #13
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    721
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    520 Post(s)
    Potenza rep
    9644909
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    hai raggiunto la consapevolezza che manca al 90% degli investitori italiani.

    in bocca a lupo per il prosieguo….rimani sulla retta via e potrai guadagnare.
    azionario globale inteso come SWDA o ACWE?

  4. #14

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    1,997
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    1287 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    azionario globale inteso come SWDA o ACWE?
    è da preferire sempre il completo per chi ha un orizzonte temporale lungo.

    visto che da una parte abbiamo le aziende dall'altro la popolazione mondiale

  5. #15
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    1,002
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    534 Post(s)
    Potenza rep
    28442684
    Questo grafico può illuminare
    Ci sono stati due quinquenni d'oro negli ultimi 30 anni. Nulla vieta che, appunto per il ritorno alla media, ora lo sconto degli emerging (per rispondere sui fondamentali, il P/E degli emergenti è costantemente inferiore a quello USA) Venga finalmente premiato.
    Durante i crash di mercato world, purtroppo gli emergenti non decorrelano, anzi sono capaci di inventarsi crash del tutto "personali" (vedi il primo tracollo del grafico)
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate S&P 500 vs MSCI World vs MSCI mercati emergenti-542496_0a966bc4353c47389752935518ecb8dc_mv2.png  

  6. #16

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,807
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2497 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    L'Azionario Globale rappresenta la giusta sintesi soprattutto se l'investimento è di lunghissimo periodo, mentre se si crede che un mercato più ristretto possa far bene negli anni successivi e l'investimento è più limitato si può optare anche per un Indice periferico (ammesso che S&P 500 SI POSSA CONSIDERARE PERIFERICO, perché S%P 500 di fatto è un Indice Globale perché le aziende che ne fanno parte sono aziende globali).

  7. #17
    L'avatar di bow
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    534
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    412 Post(s)
    Potenza rep
    27725966
    Citazione Originariamente Scritto da Scaffo1982 Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, volevo confrontarmi con voi sugli indici di questi tre mercati e la crescita che hanno avuto nel tempo.

    Allegato 2629150

    Osservando i grafici elaborati, si nota che il mercato che ha reso meno è stato quello dei mercati emergenti. Mercati emergenti che, a causa dell'elevata incertezza e volatilità, avrebbero dovuto avere un rendimento maggiore (+ pain + gain), mentre è sempre stato sotto!
    Il generico Msci world è stato quello mediano e ciò ha un senso, contenendo ed equilibrando le posizioni.
    Quello che è volato fra i tre è stato lo statunitense, con rendimenti molto interessanti.

    Si può dire che, guardando ai 5 anni trascorsi, in un'ottica speculativa è stato preferibile detenere il semplice indice statunitense piuttosto che il famoso "mercati emergenti", tanto decantato da chi vuol ottenere rendimenti importanti che invece hanno deluso.

    Rendimenti:
    S&P 500 +111%
    MSCI World +77%
    MSCI mercati emergenti +36%

    Personalmente mi fa riflettere perchè ho sempre considerato il PAC sui mercati emergenti come un valido strumento per una piccola parte del mio portafoglio mentre adesso mi ricredo.
    Che considerazioni vi viene da aggiungere?
    - Il MSCI World si sovrappone come composizione al S&P500 per circa un 55%, quindi sono mercati molto correlati
    - Usciamo da anni di crescita particolare per gli USA, molto concentrata su grandi aziende High tech
    - Gli emergenti al di là della crescita assoluta e dell'ultimo periodo specifico, hanno una volatilità elevata ed il pac dovrebbe giocare su quella

  8. #18
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    1,002
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    534 Post(s)
    Potenza rep
    28442684
    Citazione Originariamente Scritto da bow Visualizza Messaggio
    - Gli emergenti al di là della crescita assoluta e dell'ultimo periodo specifico, hanno una volatilità elevata ed il pac dovrebbe giocare su quella
    Preciso. Il PAC ha molte più chances di ottimizzazione del rapporto rendimento/rischio se fatto su un sottostante ampiamente laterale piuttosto che su uno che va su a 45 gradi come gli US

  9. #19
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    721
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    520 Post(s)
    Potenza rep
    9644909
    riprendendo i dati riportati nei messaggi precedenti:

    Rendimenti Luglio2014/luglio2019
    S&P 500 +111%
    MSCI World +77%
    MSCI mercati emergenti +36%

    Rendimenti Decennio 01/01/2004-31/12/2014
    S&P 500 +79,83%
    MSCI World +107,23%
    MSCI mercati emergenti 110,61%

    avrebbe senso in questo momento prendere in considerazione una sovraesposizione sui mercati emergenti rispetto a quelli sviluppati dato che negli ultimi anni hanno sottoperformato rispetto a questi ultimi? o il mio discorso basato su un semplice raffronto dei rendimenti dei due periodi non ha senso?

  10. #20

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    62
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    51 Post(s)
    Potenza rep
    858996
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    è da preferire sempre il completo per chi ha un orizzonte temporale lungo.

    visto che da una parte abbiamo le aziende dall'altro la popolazione mondiale
    Posso chiederti quale consiglieresti per un investimento da fare se e quando ci saranno i primi ribassi e da continuare con un PAC a 30 anni tra ACWI, azionario globale, e IWMO, World Momentum, se l'obiettivo è il massimo rendimento senza interessarmi delle maggiori perdite durante i crolli? Ovviamente dando per scontato che nessuno ha la sfera di cristallo... Mi sono fatta l'idea che IWMO sia la scelta migliore e vorrei delle conferme...consapevole dei rischi che comporta scegliere questo tipo di ETF.
    Grazie,Maria

Accedi