Relazione ETF e sottostante: domanda da novel
ETF sui bond, quanto tempo vengono tenuti in portafoglio dagli investitori?
Gli ETF Obbligazionari prendono sempre più piede in Europa. A fine giugno 2019 i replicanti legati al reddito fisso hanno raggiunto quota 901 miliardi di masse gestite, più del doppio …
Sugar tax e plastic tax fanno tremare due titoli a Piazza Affari
Prende forma la manovra di bilancio 2020 e gli investitori cominciano a focalizzare l?attenzione sull?impatto delle maggiori novità sui titoli di Piazza Affari. Alcune società saranno infatti direttamente interessate dalle …
Vontobel lancia sul mercato 4 Bonus Cap realizzati in collaborazione con i trader
Vontobel amplia la sua offerta di Bonus Cap su singoli titoli con 4 nuovi certificati disponibili da oggi sul SeDeX di Borsa Italiana. La nuova emissione arriva a pochi giorni …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Jumpfree
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    207
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    101 Post(s)
    Potenza rep
    930798

    Relazione ETF e sottostante: domanda da novel

    Per quello che ho capito la quotazione di un ETF si mantiene a stretta relazione con il suo sottostante? Sbaglio?
    Ma come si fa a mantenere questa relazione? Il gestore si occuppa di farlo? O é il mercato?

    Grazie e scusate la domanda banale, ma sui cui no ho trovato risposta (per quello che so cercare) ;-)

  2. #2

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    9,509
    Blog Entries
    61
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    568 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Con Google puoi trovare molto materiale a riguardo del meccanismo che lega i partecipanti autorizzati («AP», sostanzialmente i market maker) all'emittente dell'ETF.

    Tra questi due soggetti intercorre uno scambio molto semplice: titoli che compongono il benchmark dell'ETF (il «paniere») vs. unità dell'ETF stesso, che quindi sono sottratte dal o riversate sul mercato; l'emittente si ritrova in pancia gli strumenti finanziari che compongono l'ETF mentre l'AP - che guadagna dalla differenza tra denaro e lettera e prende posizione opposta alla tua - si mette al riparo da ogni rischio sterilizzando la propria posizione tramite qesta transazione con l'emittente.

    Questo meccanismo assicura un allineamento abbastanza buono tra il prezzo di mercato e il valore di mercato dei titoli del fondo (NAV), tanto migliore quanto maggiori sono la liquidità e l'efficienza del meccanismo (anche perché altrimenti ci penserebbe l'arbitraggio a mettere le cose a posto).

  3. #3
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,285
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    2580 Post(s)
    Potenza rep
    0

  4. #4
    L'avatar di Jumpfree
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    207
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    101 Post(s)
    Potenza rep
    930798
    Grazie a entrambi, non avevo pensato all'oceano google, mi ero limitato alla piscina forum. Stavo leggendo un piccolo glossario ETF di UBS https://www.ubs.com/ch/it/asset-mana.../glossary.html e alla voce "Buy and Hold" dice che in italiano equivale «acquistare e vendere» e allora mi son detto vado al FOL ;-)

    Grazie credo che mi sia piú chiaro

Accedi