Ishares JPMorgan $ Emerging Market Bond ETF IE00B2NPKV68 Hedged IE00B9M6RS56 - Vol.II - Pagina 6
ENI: analisti vedono terzo trimestre debole, l?impatto della crescita in Norvegia
Tempi difficili per le oil company, strette fra la perdurante debolezza del prezzo del petrolio e la svolta dell?economia globale verso orizzonti sostenibili. Così, analisti e investitori stanno cominciando a …
Banco Bpm incontenibile in Borsa, tutti i pro e i contro di una fusione con UBI
La possibile fusione tra Banco Bpm e Ubi Banca continua a tenere banco a Piazza Affari. L?unione tra il terzo e quarto gruppo bancario italiano porterebbe alla creazione di un …
Trump minaccia sanzioni potenti contro la Turchia, lira scende ma non affonda. Trader scettici
Così il ministro degli Esteri austriaco Alexander Schallenberg: "E' assurdo pensare a sanzioni per un Paese e allo stesso tempo parlare dell'adesione all'Ue".
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #51
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    717
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    515 Post(s)
    Potenza rep
    9644909
    attenzione a non confondersi con il rendimento cedolare con il rendimento cedolare+andamento della quotazione dell'ETF

  2. #52

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,716
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    303 Post(s)
    Potenza rep
    25784874
    Ma è totalmente inutile confrontare IEMB e EMBE visto che cambiano in base alla valuta e come tutti sappiamo da qualche tempo il dollaro si rafforza sul euro.

    Confrontiamo EMBE con altri ETF bond emergenti hedgiati

  3. #53

    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    195
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    81 Post(s)
    Potenza rep
    12898591
    Sono due strumenti uguali ma con strategie diverse.
    Embe è pensato nell'ottica di abbassare la volatilità del cambio eur/usd ed in questo momento l hedging pesa oltre il 2 %.
    Dire che uno strumento fa schifo e un altro è una bomba a posteriori dopo un grande apprezzamento del dollaro non ha grande senso logico.
    Se anziché rivalutarsi il dollaro di fosse svalutato del 10 % i messaggi sarebbero di tutt altro tenore.
    Io personalmente in ottica di futura recessione e progressivo taglio tassi fed di espormi sul dollaro a questi prezzi non mi va, preferisco perdermi l extra performance.

  4. #54

    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    120
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    35 Post(s)
    Potenza rep
    3676275
    Citazione Originariamente Scritto da newpil Visualizza Messaggio
    Sono due strumenti uguali ma con strategie diverse.
    Embe è pensato nell'ottica di abbassare la volatilità del cambio eur/usd ed in questo momento l hedging pesa oltre il 2 %.
    Dire che uno strumento fa schifo e un altro è una bomba a posteriori dopo un grande apprezzamento del dollaro non ha grande senso logico.
    Se anziché rivalutarsi il dollaro di fosse svalutato del 10 % i messaggi sarebbero di tutt altro tenore.
    Io personalmente in ottica di futura recessione e progressivo taglio tassi fed di espormi sul dollaro a questi prezzi non mi va, preferisco perdermi l extra performance.
    Concordo in pieno!

  5. #55
    L'avatar di crosa83
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    7,674
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    877 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Incremento ieri confidando in un altro taglio di Powel

  6. #56
    L'avatar di JenaPlissken
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    8,011
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    2420 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    me o chiarite un dubbio su EMBE?

    il TER è dello 0,5%

    mettiamo che i tassi FED siano all'1%, significa che annualmente io pagherei sul capitale per questo ETF in termini di costi 0,5 +1= 1,5%?

    Grazie

  7. #57
    L'avatar di Bubino451
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    5,142
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    979 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da newpil Visualizza Messaggio
    Sono due strumenti uguali ma con strategie diverse.
    Embe è pensato nell'ottica di abbassare la volatilità del cambio eur/usd ed in questo momento l hedging pesa oltre il 2 %.
    Dire che uno strumento fa schifo e un altro è una bomba a posteriori dopo un grande apprezzamento del dollaro non ha grande senso logico.
    Se anziché rivalutarsi il dollaro di fosse svalutato del 10 % i messaggi sarebbero di tutt altro tenore.
    Io personalmente in ottica di futura recessione e progressivo taglio tassi fed di espormi sul dollaro a questi prezzi non mi va, preferisco perdermi l extra performance.
    Concordo,
    ma il mio "fa schifo" era riferito alle performance di altri prodotti coperti da cambio o direttamente in euro...ovvio che nessuno stava confrontando lo strumento con il corrispettivo in dollari.
    Se mi posizionavo tanto per esempio su una Romania com'era mia intenzione avrei fatto guadagni stellari;il motivo per cui non avevo investito la sopra era solo dovuto a sole questioni di flusso cedolare.

  8. #58
    L'avatar di banderasantonio
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    3,511
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    140 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da JenaPlissken Visualizza Messaggio
    me o chiarite un dubbio su EMBE?

    il TER è dello 0,5%

    mettiamo che i tassi FED siano all'1%, significa che annualmente io pagherei sul capitale per questo ETF in termini di costi 0,5 +1= 1,5%?

    Grazie

    Teoricamente si .
    C'è comunque da scontare una compensazione realizzata tramite il rolling di portafoglio (visto che i titoli non vengono portati mai a scadenza per tenere la "duration" lunga ) e la remunerazione da prestito titoli .


    Inserisco il grafico del differenziale storico fra i tassi Usa e UE (germania), siamo bel oltre l'1% : abbiamo toccato punte oltre il 2,5% l'anno scorso......
    Speriamo che la linea dei tagli Usa continui come previsto.


  9. #59
    L'avatar di Sara78
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    6,929
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    2070 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da newpil Visualizza Messaggio
    Io ho switchato tutto su embe contando di rientrare su iemb non appena il dollaro dovesse tornare in area 1,20.
    Stesso discorso fatto con sthe per gli high yield usa.
    Puoi gentilmente spiegarmi?
    Non sarebbe logico il contrario? Ossia coprirsi in valuta quando l'euro è forte (es 1,20) ed è più facile che si deprezzi, viceversa non coprirsi quando l'euro è debole ed è più probabile che si apprezzi rispetto al dollaro?

  10. #60
    L'avatar di JenaPlissken
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    8,011
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    2420 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da banderasantonio Visualizza Messaggio
    Teoricamente si .
    C'è comunque da scontare una compensazione realizzata tramite il rolling di portafoglio (visto che i titoli non vengono portati mai a scadenza per tenere la "duration" lunga ) e la remunerazione da prestito titoli .


    Inserisco il grafico del differenziale storico fra i tassi Usa e UE (germania), siamo bel oltre l'1% : abbiamo toccato punte oltre il 2,5% l'anno scorso......
    Speriamo che la linea dei tagli Usa continui come previsto.


    grazie per la spiegazione

    se devo esser sincero continuo a nutrire dubbi sulla bontà di EMBE. Trovo che i costi siano eccessivi rispetto ai benefici nel medio/lungo periodo.

Accedi