Primo investimento
Lettera Ue a Roma: ‘manovra non rispetta regola taglio debito’. Commissione ora teme Italia Viva di Renzi?
L’Ue ha paura delle richieste di stravolgere la manovra, che arrivano soprattutto dal leader di Italia Viva Matteo Renzi e dal numero uno del M5S Luigi Di Maio? Sembra proprio …
Telecom Italia: inizia il capitolo Rossi, sul tavolo resta tema azioni risparmio e Open Fiber
Dopo anni trascorsi in Bankitalia e nel mondo delle assicurazioni passa a quello delle telecomunicazioni. Salvatore Rossi, ex direttore generale della Banca d'Italia e presidente dell'Ivass, si prepara a scrivere …
Btp Italia 2019: i piccoli risparmiatori rispondono presente, oggi ultima chance per chi è a caccia del bonus fedeltà
Esordio col botto per il collocamento della quindicesima edizione del Btp Italia. Alla fine della prima giornata di sottoscrizioni dedicata al pubblico retail, le richieste per il nuovo Btp Italia …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Primo investimento

    Ciao

    Come da titolo vorrei iniziare ad investire una parte del mio stipendio in ETF, ma mi servirebbero delle delucidazioni.

    - è possibile farlo con una quota mensile bassa (100/200 euro al massimo) ?
    - Da quello che ho letto oltre al rendimento discontinuo bisogna prestare molta attenzione alle commissioni di banche e servizi online, ne avete da consigliare (ho letto sul forum che alcuni hanno fatto la stessa domanda, ma alcuni consigli sono datata ed altri si "contraddicono" molto tra loro)
    - Ultima domanda, so che per molti sarà banale, ma non trovo una risposta esaustiva in rete. Una volta che decido di smettere di investire e prendere i miei soldi, esistono differenze tra un etf e l'altro in termini di liquidità?

  2. #2

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    506
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    296 Post(s)
    Potenza rep
    11653399
    Con quelle cifre secondo me ti conviene usare Moneyfarm o Tinaba Banca Profilo.

    Moneyfarm tra i piccoli risparmiatori è più conosciuta ma devi iniziare con 5000€ con Tinaba bastano 2000€.
    Poi con entrambi versi solo quando vuoi e non hai spese sugli investimenti, ma paghi una commissione di gestione, infatti loro si occupano di investire i tuoi soldi su più ETF in base al profilo di rischio che scegli.

    Oppure anche Gimme5, che addirittura non prevede un minimo da investire inizialmente, puoi versare anche solo 5€ di tanto in tanto

  3. #3

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    2,040
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    1317 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Citazione Originariamente Scritto da ZElvi Visualizza Messaggio
    Ciao

    Come da titolo vorrei iniziare ad investire una parte del mio stipendio in ETF, ma mi servirebbero delle delucidazioni.

    - è possibile farlo con una quota mensile bassa (100/200 euro al massimo) ?
    - Da quello che ho letto oltre al rendimento discontinuo bisogna prestare molta attenzione alle commissioni di banche e servizi online, ne avete da consigliare (ho letto sul forum che alcuni hanno fatto la stessa domanda, ma alcuni consigli sono datata ed altri si "contraddicono" molto tra loro)
    - Ultima domanda, so che per molti sarà banale, ma non trovo una risposta esaustiva in rete. Una volta che decido di smettere di investire e prendere i miei soldi, esistono differenze tra un etf e l'altro in termini di liquidità?
    inizia con piattaforme come moneyfarm o euclidea poi dopo qualche anno inizia a investire autonomente.


    di base l'investitore saggio cerca la semplicità che è molto volte anche la più redditizia :

    conto con directa commissione minima euro 1,50

    due etf

    azionario globale

    obbligazionario europeo

    le % in base alla tua propensione al rischio e al tuo orizzonte temporale


    se non conosci la tua propensione al rischio :

    fai 80- la tua età per la quota di azionario

    esempio hai 40 anni quindi fai 80-40 = 40 % di azionario.


    scegli etf ishares non avrai problemi di liquidità.

  4. #4
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    726
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    524 Post(s)
    Potenza rep
    9644909

    domande varie

    ciao @wolfbalck

    ti vorrei sottoporre alcune domande in "libertà", se hai la disponibilità di darmi il tuo parere:

    1. nel valutare la suddivisione nei vari asset del proprio portafoglio, una posizione aperta in una polizza vita ramo I, la considereresti alla pari della parte obbligazionaria del proprio portafoglio?
    2. quanto già accumulato in un fondo pensione, con una suddivisione 60 azioni e 40 obbligazioni, è anche questo da considerare come parte del proprio portafoglio o andrebbe considerato a parte data la finalità dello strumento in considerazione?
    3. stessa considerazione per investimenti in azioni singole, dovrebbero entrare nella considerazione di future allocazioni di investimenti o no?

    in generale quindi per valutare la propria situazione degli investimenti attuali e futuri, andrebbe considerato tutto o ogni strumento va valutato a sé stante, secondo te?

  5. #5

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,808
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2498 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da AliasFringe Visualizza Messaggio
    Con quelle cifre secondo me ti conviene usare Moneyfarm o Tinaba Banca Profilo.

    Moneyfarm tra i piccoli risparmiatori è più conosciuta ma devi iniziare con 5000€ con Tinaba bastano 2000€.
    Poi con entrambi versi solo quando vuoi e non hai spese sugli investimenti, ma paghi una commissione di gestione, infatti loro si occupano di investire i tuoi soldi su più ETF in base al profilo di rischio che scegli.

    Oppure anche Gimme5, che addirittura non prevede un minimo da investire inizialmente, puoi versare anche solo 5€ di tanto in tanto
    Quello su Tinaba si tratta di gestione patrimoniale?

  6. #6

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    506
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    296 Post(s)
    Potenza rep
    11653399
    sì esatto, 8 linee di investimento standard fino a 10mila € con meno ETF e sopra quelle cifre le stesse linee ma in modalità plus con più ETF.

  7. #7

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    2,040
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    1317 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    ciao @wolfbalck

    ti vorrei sottoporre alcune domande in "libertà", se hai la disponibilità di darmi il tuo parere:

    1. nel valutare la suddivisione nei vari asset del proprio portafoglio, una posizione aperta in una polizza vita ramo I, la considereresti alla pari della parte obbligazionaria del proprio portafoglio?
    2. quanto già accumulato in un fondo pensione, con una suddivisione 60 azioni e 40 obbligazioni, è anche questo da considerare come parte del proprio portafoglio o andrebbe considerato a parte data la finalità dello strumento in considerazione?
    3. stessa considerazione per investimenti in azioni singole, dovrebbero entrare nella considerazione di future allocazioni di investimenti o no?

    in generale quindi per valutare la propria situazione degli investimenti attuali e futuri, andrebbe considerato tutto o ogni strumento va valutato a sé stante, secondo te?
    si
    si
    si
    tutti



    cambiano gli strumenti ma sei sempre investito sugli stessi mercati anche perché la ramo 1 c'è l hai proprio per gestire questa fase dell'obbligazionario.

  8. #8

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da AliasFringe Visualizza Messaggio
    Con quelle cifre secondo me ti conviene usare Moneyfarm o Tinaba Banca Profilo.

    Moneyfarm tra i piccoli risparmiatori è più conosciuta ma devi iniziare con 5000€ con Tinaba bastano 2000€.
    Poi con entrambi versi solo quando vuoi e non hai spese sugli investimenti, ma paghi una commissione di gestione, infatti loro si occupano di investire i tuoi soldi su più ETF in base al profilo di rischio che scegli.

    Oppure anche Gimme5, che addirittura non prevede un minimo da investire inizialmente, puoi versare anche solo 5€ di tanto in tanto
    ho letto molto su questi servizi ma non mi hanno mai convinto tanto, vorrei prima provare a vedere se riesco a cavarmela "da solo", al limite, se non ci riuscissi ripiegherei su MF

    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    inizia con piattaforme come moneyfarm o euclidea poi dopo qualche anno inizia a investire autonomente.


    di base l'investitore saggio cerca la semplicità che è molto volte anche la più redditizia :

    conto con directa commissione minima euro 1,50

    due etf

    azionario globale

    obbligazionario europeo

    le % in base alla tua propensione al rischio e al tuo orizzonte temporale


    se non conosci la tua propensione al rischio :

    fai 80- la tua età per la quota di azionario

    esempio hai 40 anni quindi fai 80-40 = 40 % di azionario.


    scegli etf ishares non avrai problemi di liquidità.
    una cosa semplice era esattamente quello a cui puntavo.

    mi spiegheresti meglio questo punto (se magari hai qualche articolo che illustri le differenze va bene uguale) vorrei capire da me come scegliere in futuro, perchè "come vendere" è il punto che fino ad ora mi ha più frenato

    grazie

  9. #9

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    790
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    517 Post(s)
    Potenza rep
    18028922
    Considerando gli importi che riesci a risparmiare e l'incidenza % delle commissioni considera un fondo pensione se hai la possibilità di avere accesso ad uno negoziale.

  10. #10

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da phantomas80 Visualizza Messaggio
    Considerando gli importi che riesci a risparmiare e l'incidenza % delle commissioni considera un fondo pensione se hai la possibilità di avere accesso ad uno negoziale.
    sarebbe una soluzione migliore rispetto a quella di 2 etf magari non facendo depositi mensili ma trimestrali ?

Accedi