Fondi H2O Vol. III - Pagina 12
Lettera Ue a Roma: ‘manovra non rispetta regola taglio debito’. Commissione ora teme Italia Viva di Renzi?
L’Ue ha paura delle richieste di stravolgere la manovra, che arrivano soprattutto dal leader di Italia Viva Matteo Renzi e dal numero uno del M5S Luigi Di Maio? Sembra proprio …
Telecom Italia: inizia il capitolo Rossi, sul tavolo resta tema azioni risparmio e Open Fiber
Dopo anni trascorsi in Bankitalia e nel mondo delle assicurazioni passa a quello delle telecomunicazioni. Salvatore Rossi, ex direttore generale della Banca d'Italia e presidente dell'Ivass, si prepara a scrivere …
Btp Italia 2019: i piccoli risparmiatori rispondono presente, oggi ultima chance per chi è a caccia del bonus fedeltà
Esordio col botto per il collocamento della quindicesima edizione del Btp Italia. Alla fine della prima giornata di sottoscrizioni dedicata al pubblico retail, le richieste per il nuovo Btp Italia …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #111
    L'avatar di mac
    Data Registrazione
    Jan 2001
    Messaggi
    5,567
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    546 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da tatthio Visualizza Messaggio
    fondi sanpaolo......

    Data: 19/04/2002
    Testata: IL SOLE 24 ORE
    MILANO * La Consob alza il velo sulle irregolarità commesse a Sanpaolo-Imi A.M. Sgr nel periodo dicembre 1999-marzo 2000. La Divisione Intermediari della Consob, al termine di una indagine durata più di un anno, ha concluso che una lunga serie di fatti <riconducibili a modus operandi illeciti> ha procurato in quel periodo perdite per per 53,5 milioni di al fondo Soluzione 7 e di 6,4 milioni di per Soluzione 6, a fronte di un guadagno artificioso per 81,7 milioni di di cui ha beneficiato il fondo Azioni Italia. L'obiettivo di queste manovre, a giudizio della Consob, era quello di sostenere la performance di Azioni Italia a scapito degli altri due fondi della stessa Sgr. Le contestazioni sono contenute in una relazione che la Consob ha inviato nei giorni scorsi alla società e ad altre parti coinvolte, tra cui il gestore all'epoca responsabile dei tre fondi, Vittorio Grimaldi, che lo scorso anno ha lasciato il gruppo Sanpaoloimi.

    L'atto d'accusa è circostanziato: la forte divaricazione nelle performance dei tre fondi, che all'epoca adottavano lo stesso benchmark, non è dovuto a casualità, ma al ricorso continuo e massiccio a pratiche irregolari. Tra queste, operazioni di compravendita di titoli azionari per pari quantità tra Azioni Italia e i fondi Soluzione, tese ad annullare gli effetti negativi sul prezzo per il primo fondo; analoghe operazioni a quantità differenziate finalizzate ad ottenere prezzi più vantaggiosi per il fondo (guarda caso Azioni Italia) che immetteva l'ordine in quantità minore rispetto a quelli disponibili sul mercato e, infine, attraverso il meccanismo della mancata pre-imputazione dell'ordine, attribuendo a posteriori il risultato delle operazioni in base alla convenienza: se l'azione acquistata saliva finiva nel paniere di Azioni Italia, in caso di discesa il contenitore finale diventava quello dei due fondi Soluzione. I rilievi ispettivi hanno interessato 2.521 operazioni infra-fondi su 87 titoli.

    Come è potuto avvenire tutto ciò? La Consob ha alcune idee al riguardo. La direzione della Sgr aveva definito un meccanismo di remunerazione del singolo gestore che prevedeva l'elargizione di un bonus annuale commisurato all'extra-performance conseguita, ponderata per il diverso peso assegnato a ciascun fondo. In particolare, <Azioni Italia aveva un peso relativo maggiore nel calcolo del bonus>. Risulta inoltre che all'epoca Azioni Italia era considerato il gioiello della scuderia in virtù delle superperformance ottenute da Grimaldi e veniva proposto a piene mani dalle reti della banca; per questo, non poteva sfigurare rispetto alla concorrenza.

    Queste manovre sono state agevolato da una struttura di controlli interni alla Sgr a maglie assai larghe. Per la Consob, <la mancanza di un effettivo presidio di controllo dell'attività d'investimento è da valutare di particolare gravità in presenza di assai vasti ambiti di autonomia operativa dei gestori>. Nel caso dei tre fondi sotto inchiesta, tra dicembre '99 e marzo 2000, il 90% degli ordini passava su carta e solo il 10% su supporto informatico. Spesso, la registrazione degli ordini non avveniva all'atto della trasmissione ma in tempi successivi, dando al gestore ampia facoltà di movimento nell'attribuzione dei pacchi di titoli a uno o all'altro fondo. Quel che è grave, secondo la Consob, è che la banca era consapevole delle lacune sul fronte delle procedure di controllo ma ha rinviato la soluzione del problema. Prova ne è la risultanza allegata alla requisitoria Consob di un'ispezione della banca capogruppo sulla Sgr che ancora nell'agosto 2001 rilevava <la carenza di cultura del controllo>.
    A settembre 2001, alla guida del wealth management del gruppo è arrivato Marco Mazzucchelli, nuovo amministratore delegato della Sgr; il quale, interpellato dal <Sole-24 Ore> sull'esito dell'indagine ha preferito rinviare le proprie osservazioni alle controdeduzioni che la società sta predisponendo alla Consob. Anche Grimaldi ha scelto di rimandare i suoi commenti a una memoria difensiva che sta preparando.

    Marco Liera
    Fabio Pavesi
    Bei tempi!
    Si sono fatti lauti guadagni sfruttando questa peculiarità ed un'altra (poco nota) che ti permetteva di operare conoscendo il futuro.

  2. #112

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    8,632
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1456 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio
    Multistrategis R C disastroso da inizio 2019:

    Rendimento lordo: 3,786
    Volatilità: 27,384
    Indice di Sharpe: 0,020

    no comment

    (a voler pensare male, viene in mente il giochino che faceva negli anni novanta la sgr di una nota banca italiana: attribuire ad un unico fondo le operazioni concluse positivamente e agli altri fondi quelle negative, in tal modo quel fondo emergeva sempre per risultati ottimi e faceva il pieno di raccolta: fatto mai confermato ufficialmente ma molti loro promotori dicevano così)

    Un fondo come Multistragies nel 2019 doveva fare minimo 30%...
    Se fosse vera questa teoria oggi che multibond doveva perdere e invece ha guadagnato si dovevano riversare le perdite su Multistragies che invece ha guadagnato l'1,91%.Forse la differenza di rendimenti dipende dalla abilità dei gestori che mi pare siano diversi in multistrategies da multibond.

  3. #113
    L'avatar di genngattu
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    476
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    209 Post(s)
    Potenza rep
    4023216
    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio
    Multistrategis R C disastroso da inizio 2019:

    Rendimento lordo: 3,786
    Volatilità: 27,384
    Indice di Sharpe: 0,020

    no comment

    (a voler pensare male, viene in mente il giochino che faceva negli anni novanta la sgr di una nota banca italiana: attribuire ad un unico fondo le operazioni concluse positivamente e agli altri fondi quelle negative, in tal modo quel fondo emergeva sempre per risultati ottimi e faceva il pieno di raccolta: fatto mai confermato ufficialmente ma molti loro promotori dicevano così)

    Un fondo come Multistragies nel 2019 doveva fare minimo 30%...
    Be è vero che tutto è possibile nella vita... Ma tu pensi (dopo tutto quello è successo) che se ci fosse anche il minimo sospetto che multistrategies fosse una scatola di debiti non fosse uscito fuori? Cmq sono fondi ucits penso ci siano delle regole di base... almeno spero

    La realtà (per me) che multistrategies così come vivace sono fondi gestiti peggio che hanno fatto gain con le plusvalenze dei mercati azionari degli ultimi anni (oltre a tutto il resto del paniere).

    In una loro intervista alla domanda di come mai hanno sottoperformato così tanto rispetto ad allegro e MB la risposta è stata di aver cannato la loro view sugli azionari....

    Io penso che MB e allegro siano una gestione separata rispetto a MS e vivace... Vedi il 5% che va sul nav x MB e allegro, mentre su MS è vivace lo paghi a loro. C'è una bella differenza.........

    Secondo me sia allegro che MB sanno usare magistralmente la leva nelle loro posizioni (cambia di volta in volta) così come l'uso di derivati.. Insomma ci sanno fare un un bel po, tutto qui
    Ultima modifica di genngattu; 05-09-19 alle 21:44

  4. #114

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    425
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    290 Post(s)
    Potenza rep
    2158513
    05/09 Allegro + 1,43 % !!!
    Incredibile !

  5. #115

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    23
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    9 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Noi si chiacchiera, loro macinano performance. Giù il cappello!

  6. #116

    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    1333895
    Citazione Originariamente Scritto da Marco_69 Visualizza Messaggio
    05/09 Allegro + 1,43 % !!!
    Incredibile !

    Si vero ! Considerando che ieri l'apporto valutario è stato negativo anche se di poco -0,13%, può significare solo una cosa: la componente Bond americani e Bund tedeschi è di gran lunga superiore alla somma di BTP almeno in questo fondo.

    Se questa tesi è giusta il Multibond dovrebbe prendere molto di meno.....
    Ultima modifica di stargate1955; 06-09-19 alle 11:57

  7. #117

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    425
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    290 Post(s)
    Potenza rep
    2158513
    Citazione Originariamente Scritto da stargate1955 Visualizza Messaggio
    Si vero ! Considerando che ieri l'apporto valutario è stato negativo anche se di poco -0,13%, può significare solo una cosa: la componente Bond americani e Bund tedeschi è di gran lunga superiore alla somma di BTP almeno in questo fondo.

    Se questa tesi è giusta il Multibond dovrebbe prendere molto di meno.....
    Infatti ieri ha preso meno, vediamo oggi
    Per Multibonds le performances son comunque migliori di quel che mi sarei aspettato, si vede che cambiano le strategie abbastanza frequentemente ...

  8. #118

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    23
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    9 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Anche Adagio +0,548, niente male!

  9. #119

    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    1333895
    Citazione Originariamente Scritto da stargate1955 Visualizza Messaggio
    Si vero ! Considerando che ieri l'apporto valutario è stato negativo anche se di poco -0,13%, può significare solo una cosa: la componente Bond americani e Bund tedeschi è di gran lunga superiore alla somma di BTP almeno in questo fondo.

    Se questa tesi è giusta il Multibond dovrebbe prendere molto di meno.....
    Multibonds sr +0,54%

  10. #120

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    425
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    290 Post(s)
    Potenza rep
    2158513
    Citazione Originariamente Scritto da Marco_69 Visualizza Messaggio
    Infatti ieri ha preso meno, vediamo oggi
    Per Multibonds le performances son comunque migliori di quel che mi sarei aspettato, si vede che cambiano le strategie abbastanza frequentemente ...
    anche oggi ...
    05/09 Multibonds + 0,53 %
    Comunque davvero notevole, considerando la flessione dei bond di ieri avrei decisamente pensato ad un segno -
    Meglio così ...

Accedi