Proposta gestione portafoglio
Descalzi a tutto campo: Eni non sarà preda M&A, dividendo può salire
Eni è diventata la compagnia più efficiente tra le grandi con riserve proprie che sono state scoperte e non comprate, con costi per i nuovi barili molto bassi, a meno …
Posizioni nette corte: scendono gli short su Banco Bpm e Ubi, Azimut al quarto posto
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Banco BPM con 9 posizioni short aperte per una …
Trading online: trader attivo su WallStreetBets ‘trasforma’ $766 in più di $100.000 con due opzioni put
Il primo contratto put gli ha assicurato un guadagno del 6.500% in una sola notte.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    1

    Proposta gestione portafoglio

    Buonasera a tutti,
    Volevo avere vostre idee e commenti.riguardo la gestione del portafoglio di mia madre.
    Purtroppo ha recentemente ereditato circa 60K. È titolare di una bassa pensione ed ha una liquidità (oltre all'eredità inferiore ai 10K), casa di proprietà.

    Lei vorrebbe vedere delle cedole entarle nel conto ma non è una cosa estremamente necessaria.

    Io pensavo a gestire 20k con un conto deposito svincolabile, altri 20k con un conto deposito vincolato e per i rimanenti 20K pensavo ad una gestione ETF manuale (esempio su un MSCI World.
    In alternativa moneyfarm
    In alternativa PFA Fineco (quello che segue me)

    commenti :
    L'investimento non deve essere a lungo termine
    Con il 66%in conto deposito voglio togliere volatilità
    Il 33% gestito (etf, moneyfarm o Fineco) vorrei generare qualche cosa almeno per tenere l'inflazione
    Moneyfarm da quanto ho letto non eè così corta come tempistica d'investimento
    Per eventuali imprevisti potrei sopperire io a bisogni di liquidità

    Accetto commenti
    Grazie
    Ciao

  2. #2

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    279
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    170 Post(s)
    Potenza rep
    10451677
    Propensione al rischio di tua mamma? Per quanto vorresti tenere investiti i 20k?

  3. #3

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Tabpozz Visualizza Messaggio
    Propensione al rischio di tua mamma? Per quanto vorresti tenere investiti i 20k?
    vuole coprire l'inflazione

  4. #4
    L'avatar di nowhere
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    8,151
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    849 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da tini31 Visualizza Messaggio
    vuole coprire l'inflazione
    Rendimax 3%

  5. #5

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    279
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    170 Post(s)
    Potenza rep
    10451677
    Non esiste uno strumento che matematicamente batte l'inflazione in qualsiasi condizione di mercato. L'obbligazionario al momento su scadenze medie e lunghe (5-10 anni) ha un premio che statisticamente è ridicolo.

    Il Rendimax a 5 anni (senza possibilità di svincolo) rende all'incirca un 2% netto/anno, al momento siamo ben lontani da tale soglia in Italia. Tra 5 anni rivaluterai il da farsi.

    Dimenticati totalmente l'azionario.

  6. #6
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    17,444
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    1586 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da tini31 Visualizza Messaggio
    vuole coprire l'inflazione
    alcune idee con varie scadenze:

    BTPI-15ST32 1.25 IT0005138828 Rendimento annuo (prospettico) 1,66%

    BTPI-15MG28 1.30 IT0005246134 Rendimento annuo (prospettico) 1,21%

    BTPI-15MG23 0.10 IT0005329344 Rendimento annuo (prospettico) 0,91%

    cedole più recupero inflazione europea

    BTP-ITALIA 21MG26 IT0005332835 Rendimento annuo (prospettico) 0,89% indic. inflazione italiana

  7. #7

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    138
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    7134976
    per avere cedola mensile, comprerei a Pac un ETF obbligazionario emergente dell i Shares IE00B5M4WH52

    ed aspetterei eventualmente che il dollaro si trovasse sui 1,20 /1,25 per fare un Pac anche sul suo fratello ETF con

    valuta dollaro ISIN IE00B2NPKV68 che dà un buona cedola semestrale

  8. #8
    L'avatar di bow
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    535
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    412 Post(s)
    Potenza rep
    27725966
    Citazione Originariamente Scritto da tini31 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti,
    Volevo avere vostre idee e commenti.riguardo la gestione del portafoglio di mia madre.
    Purtroppo ha recentemente ereditato circa 60K. È titolare di una bassa pensione ed ha una liquidità (oltre all'eredità inferiore ai 10K), casa di proprietà.

    Lei vorrebbe vedere delle cedole entarle nel conto ma non è una cosa estremamente necessaria.

    Io pensavo a gestire 20k con un conto deposito svincolabile, altri 20k con un conto deposito vincolato e per i rimanenti 20K pensavo ad una gestione ETF manuale (esempio su un MSCI World.
    In alternativa moneyfarm
    In alternativa PFA Fineco (quello che segue me)

    commenti :
    L'investimento non deve essere a lungo termine
    Con il 66%in conto deposito voglio togliere volatilità
    Il 33% gestito (etf, moneyfarm o Fineco) vorrei generare qualche cosa almeno per tenere l'inflazione
    Moneyfarm da quanto ho letto non eè così corta come tempistica d'investimento
    Per eventuali imprevisti potrei sopperire io a bisogni di liquidità

    Accetto commenti
    Grazie
    Ciao
    Salve,
    Mi sembra un'ottima impostazione per preservare il capitale.
    Direi che per difenderti dall'inflazione molto dipende dal tasso del 66% investito in liquidità. Diciamo che mediamente ottieni 1% grazie al fatto che metà è vincolato (sì, c'è rendimax ed altri conti di banche che acquistano credito non performante e lo ristrutturano, valuta tu se è adatto alle tue esigenze, se vincoli le somme lì il tasso è più alto, ma non è come un conto deposito di banca Intesa, per capirci...).
    Direi che dati i bassi tassi sulla liquidità sei obbligato ad incrementare un po' la volatilità (rischio e rendimento) del portafoglio investito. Lì puoi benissimo scegliere prodotti a cedole.
    Io direi che 40% azionario e 60% obbligazionario ci vuole, e certo di obbligazionario non il governativo euro.
    Sul totale di 60% avresti circa il 12% di azionario, e puoi aspettarti volatilità annua intorno al 3% (tollerabile). Con picchi che in caso di tragedia di mercati come nel 2008 può arrivare al 6-7% (ma hai degli ETF: basta attendere).

    Direi che i 20k investiti 40/60 dovresti poi dividerli per asset class.
    Il 40% azionario devi bilanciato un po' più sull'Europa per non esagerare con il rischio valuta, il resto visto che la cifra è piccola puoi anche metterlo su un azionario mondiale complessivo.
    Il 60% obbligazionario devi metterlo dove c'è un po' di rendimento residuo: High yield globale, corporate globale, obbligazionario emergenti. Scegli ETF con hedging in modo di avere almeno il 50% del portafoglio in valuta euro o con hedging su euro.

    Uscirebbe fuori:
    4000 --> azionario Europa
    4000 --> azionario All Country World
    4000 --> obbligazionario corporate globale (questo puoi sostituirlo o smezzarlo con un Global sovereign)
    4000 --> obbligazionario High yield globale
    4000 --> obbligazionario emergenti globali

    Dei 3 obbligazionari io 2 li metterei con hedging il terzo no.
    Quando specifico globale è perché tutto l'obbligazionario è alto, ma quello Europeo è proprio in bolla, nel breve termine può ancora salire scendendo a tassi ancora più bassi, ma nel lungo c'è rischio di farsi troppo male con troppi anni di necessario recupero (soprattutto se distribuisce cedole).

    Questi ETF ci sono tutti con cedole.

    È solo un esempio di logica su come diversificare e ragionare per costruire un portafoglio, tra l'altro molto semplicemente, non prenderla come una consulenza personalizzata.

    Ciao!

  9. #9
    L'avatar di cataflic
    Data Registrazione
    Oct 2002
    Messaggi
    4,439
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    990 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da tini31 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti,
    Volevo avere vostre idee e commenti.riguardo la gestione del portafoglio di mia madre.
    Purtroppo ha recentemente ereditato circa 60K. È titolare di una bassa pensione ed ha una liquidità (oltre all'eredità inferiore ai 10K), casa di proprietà.

    Lei vorrebbe vedere delle cedole entarle nel conto ma non è una cosa estremamente necessaria.

    Io pensavo a gestire 20k con un conto deposito svincolabile, altri 20k con un conto deposito vincolato e per i rimanenti 20K pensavo ad una gestione ETF manuale (esempio su un MSCI World.
    In alternativa moneyfarm
    In alternativa PFA Fineco (quello che segue me)

    commenti :
    L'investimento non deve essere a lungo termine
    Con il 66%in conto deposito voglio togliere volatilità
    Il 33% gestito (etf, moneyfarm o Fineco) vorrei generare qualche cosa almeno per tenere l'inflazione
    Moneyfarm da quanto ho letto non eè così corta come tempistica d'investimento
    Per eventuali imprevisti potrei sopperire io a bisogni di liquidità

    Accetto commenti
    Grazie
    Ciao
    Le cedole del 2\3% su 60k sono al max 2000 euro l'anno e devi rischiare molto....molto.
    Vanno bene dei cd ma svincolabili ed una cifretta piú libera di viaggiare che farà da scorta tra anni e anni in etf, ma non piú di 10k

  10. #10

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    279
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    170 Post(s)
    Potenza rep
    10451677
    Citazione Originariamente Scritto da livedamins Visualizza Messaggio
    matematicamente il mercato azionario ha sempre battuto l'inflazione. o mi sono perso qualcosa?
    Ti sei perso qualcosa.

    Citazione Originariamente Scritto da Tabpozz Visualizza Messaggio
    Non esiste uno strumento che matematicamente batte l'inflazione in qualsiasi condizione di mercato.
    Equivale a dire: non esiste uno strumento che acquistato al tempo x e venduto al tempo x+1 ti garantisca un rendimento superiore all'inflazione, il tutto ovviamente proiettato al tempo x.

Accedi