Proposta gestione portafoglio - Pagina 2
Bce, addio Mario Draghi: l’uomo che ha salvato l’euro, l’italiano che ha sfidato la Germania, l’angelo dei BTP
Ha rotto i tabù della politica monetaria della Bce. In versione Super Mario o WhateverItTakes, ha lanciato il dogma "l'euro è irreversibile".
Btp Italia 2019: tasso annuo definitivo sale allo 0,65%. Parola ora agli investitori istituzionali
  Per il nuovo Btp Italia, il titolo indicizzato all’inflazione italiana, arrivano nuove indicazione positive per gli investitori sul fronte della dellla cedola minima garantita. Il ministero dell’Economia e delle …
Il QE Infinity toglie già il sonno alla Lagarde (con i Bund acquistabili che finiranno presto)
Monta l?incertezza degli investitori nei confronti delle banche centrali e della loro capacità di influenzare la crescita globale. Un numero sempre maggiore di osservatori è convinto che i tagli dei …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da nowhere Visualizza Messaggio
    Rendimax 3%
    ok però non ho la flessibilità di svincolarli...vorrei quindi fare un mix (perdendo in interessi) e inserire una parte azionaria per avere volatilità

    Ps: 3% lordo

  2. #12

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    alcune idee con varie scadenze:

    BTPI-15ST32 1.25 IT0005138828 Rendimento annuo (prospettico) 1,66%

    BTPI-15MG28 1.30 IT0005246134 Rendimento annuo (prospettico) 1,21%

    BTPI-15MG23 0.10 IT0005329344 Rendimento annuo (prospettico) 0,91%

    cedole più recupero inflazione europea

    BTP-ITALIA 21MG26 IT0005332835 Rendimento annuo (prospettico) 0,89% indic. inflazione italiana
    con questi vincoli temporali allora vado sul tendina a 5 anni e 3%lordo, no?

  3. #13

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da bow Visualizza Messaggio
    Salve,
    Mi sembra un'ottima impostazione per preservare il capitale.
    Direi che per difenderti dall'inflazione molto dipende dal tasso del 66% investito in liquidità. Diciamo che mediamente ottieni 1% grazie al fatto che metà è vincolato (sì, c'è rendimax ed altri conti di banche che acquistano credito non performante e lo ristrutturano, valuta tu se è adatto alle tue esigenze, se vincoli le somme lì il tasso è più alto, ma non è come un conto deposito di banca Intesa, per capirci...).
    Direi che dati i bassi tassi sulla liquidità sei obbligato ad incrementare un po' la volatilità (rischio e rendimento) del portafoglio investito. Lì puoi benissimo scegliere prodotti a cedole.
    Io direi che 40% azionario e 60% obbligazionario ci vuole, e certo di obbligazionario non il governativo euro.
    Sul totale di 60% avresti circa il 12% di azionario, e puoi aspettarti volatilità annua intorno al 3% (tollerabile). Con picchi che in caso di tragedia di mercati come nel 2008 può arrivare al 6-7% (ma hai degli ETF: basta attendere).

    Direi che i 20k investiti 40/60 dovresti poi dividerli per asset class.
    Il 40% azionario devi bilanciato un po' più sull'Europa per non esagerare con il rischio valuta, il resto visto che la cifra è piccola puoi anche metterlo su un azionario mondiale complessivo.
    Il 60% obbligazionario devi metterlo dove c'è un po' di rendimento residuo: High yield globale, corporate globale, obbligazionario emergenti. Scegli ETF con hedging in modo di avere almeno il 50% del portafoglio in valuta euro o con hedging su euro.

    Uscirebbe fuori:
    4000 --> azionario Europa
    4000 --> azionario All Country World
    4000 --> obbligazionario corporate globale (questo puoi sostituirlo o smezzarlo con un Global sovereign)
    4000 --> obbligazionario High yield globale
    4000 --> obbligazionario emergenti globali

    Dei 3 obbligazionari io 2 li metterei con hedging il terzo no.
    Quando specifico globale è perché tutto l'obbligazionario è alto, ma quello Europeo è proprio in bolla, nel breve termine può ancora salire scendendo a tassi ancora più bassi, ma nel lungo c'è rischio di farsi troppo male con troppi anni di necessario recupero (soprattutto se distribuisce cedole).

    Questi ETF ci sono tutti con cedole.

    È solo un esempio di logica su come diversificare e ragionare per costruire un portafoglio, tra l'altro molto semplicemente, non prenderla come una consulenza personalizzata.

    Ciao!
    mi sembra la risposta che più a percepito il mio quesito

    Perché 4k in azionario Europa e 4 in world e non 8 sul world?

  4. #14

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da cataflic Visualizza Messaggio
    Le cedole del 2\3% su 60k sono al max 2000 euro l'anno e devi rischiare molto....molto.
    Vanno bene dei cd ma svincolabili ed una cifretta piú libera di viaggiare che farà da scorta tra anni e anni in etf, ma non piú di 10k
    ok, suggerimenti su etf?

  5. #15
    L'avatar di consindip
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    4,544
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    1215 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da tini31 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti,
    Volevo avere vostre idee e commenti.riguardo la gestione del portafoglio di mia madre.
    Purtroppo ha recentemente ereditato circa 60K. È titolare di una bassa pensione ed ha una liquidità (oltre all'eredità inferiore ai 10K), casa di proprietà.

    Lei vorrebbe vedere delle cedole entarle nel conto ma non è una cosa estremamente necessaria.

    Io pensavo a gestire 20k con un conto deposito svincolabile, altri 20k con un conto deposito vincolato e per i rimanenti 20K pensavo ad una gestione ETF manuale (esempio su un MSCI World.
    In alternativa moneyfarm
    In alternativa PFA Fineco (quello che segue me)

    commenti :
    L'investimento non deve essere a lungo termine
    Con il 66%in conto deposito voglio togliere volatilità
    Il 33% gestito (etf, moneyfarm o Fineco) vorrei generare qualche cosa almeno per tenere l'inflazione
    Moneyfarm da quanto ho letto non eè così corta come tempistica d'investimento
    Per eventuali imprevisti potrei sopperire io a bisogni di liquidità

    Accetto commenti
    Grazie
    Ciao
    Buongiorno,

    il profilo di rischio è basso, non andrei su azionario oltre il 6-7% del patrimonio totale, per poi ridurre eventualmente. La maggior parte azionario globale, 1-2% azionario USA. Oltre il 7% di azionario sul totale per un profilo di rischio basso è una follia.

    Il resto gestione separata con basso vincolo temporale e una buona fetta in conto corrente a zero interessi per coprire tutte le necessità per il primo anno di vicnolo della gestione separata.

  6. #16
    L'avatar di Sara78
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    6,936
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    2080 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da tini31 Visualizza Messaggio
    mi sembra la risposta che più a percepito il mio quesito

    Perché 4k in azionario Europa e 4 in world e non 8 sul world?
    Io adotto (anzi adotterò, essendo "nuova" ) lo stesso criterio parificando più o meno la parte europea a quella world. Perciò ti do la mia risposta: sovrappesare l'esposizione in euro del portafoglio azionario (investendo in etf europa) senza precludersi una parte in dollari intrinseca nel world senza coperture valutarie.
    Per ora ho preso eurostoxx 600, ho un po' di fifa a comprare il globale a questi prezzi...ma sarà fatto.
    Ultima modifica di Sara78; 22-08-19 alle 12:03

  7. #17

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    283
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    171 Post(s)
    Potenza rep
    10451677
    Citazione Originariamente Scritto da livedamins Visualizza Messaggio
    investimento lungo periodo solo azioni in quanto le obbligazioni sono intrinsecamente molto più pericolose.
    Statisticamente le azioni battono le obbligazioni sul lungo periodo, ma a fronte di una maggiore volatilità.
    Non capisco tuttavia perché le obbligazioni dovrebbero essere "intrinsecamente" molto più pericolose delle azioni.

  8. #18

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Sara78 Visualizza Messaggio
    Io adotto (anzi adotterò, essendo "nuova" ) lo stesso criterio parificando più o meno la parte europea a quella world. Perciò ti do la mia risposta: sovrappesare l'esposizione in euro del portafoglio azionario (investendo in etf europa) senza precludersi una parte in dollari intrinseca nel world senza coperture valutarie.
    Per ora ho preso eurostoxx 600, ho un po' di fifa a comprare il globale a questi prezzi...ma sarà fatto.
    grazie

  9. #19
    L'avatar di schrfl
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,881
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    703 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Per una persona anziana pensionata solo cd liberi e vincoli svincolabili.

  10. #20

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Ho provato a fare una prima spiegazione che nel "sicuro e svincolabile" ora come ora c'è proprio poca ciccia

Accedi