Fondo pensione vs fai da te.... - Pagina 2
Attacco impianti Saudi Aramco, l’Ipo rischia di tornare a essere ancora un miraggio
L’Ipo di Saudi Aramco rischia di slittare ancora: è quanto ha riportato il Wall Street Journal, sulla base di alcune indiscrezioni vicine al dossier. L’attacco che è stato sferrato sabato …
Cautela sul Ftse Mib in attesa meeting Fed, focus tecnico su Saipem ed Eni
Piazza Affari e le Borse europee viaggiano in calo, proseguendo i ribassi di inizio settimana. Sullo sfondo il forte rally che ha interessato i prezzi del petrolio e la conseguente …
Atlantia: era Castellucci al capolinea, ma manca il sostituto. In due sedute bruciati 3 miliardi di valore
Atlantia presenta il conto all’ad Castellucci. Il Consiglio di Amministrazione di Atlantia si riunirà oggi alle ore 14.30, con ad oggetto, tra l?altro, comunicazioni dell?Amministratore Delegato, Giovanni Castellucci. Tutte le …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
123412 Ultima

  1. #11

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    3,274
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1091 Post(s)
    Potenza rep
    28991384
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    La loro idea e' che i vantaggi fiscali vengono "mangiati" nel tempo dai costi dei FP e dalla tassazione sui rendimenti del FP, oltre all'incertezza sul lunghissimo periodo dell'eta' pensionabile. Secondo me e' un falso problema, perche' se non ci si arriva alla pensione il problema nemmeno si pone piu'.. Tra l'altro una pensione integrativa ( specie per chi e' sotto i 55/60 anni ) e' necessaria per integrare la futura magra pensione. Inoltre per la quota annuale versata eccedente il limite deducibile dei 5k ( in fase di erogazione ) non sara' tassata.
    Ma il mio fondo pensione ha spese nell ordine del 0,40 0,50 per cento annuo. Il cometa, per esempio, che spese ha?

  2. #12
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    671
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    474 Post(s)
    Potenza rep
    9644909
    Citazione Originariamente Scritto da Sara78 Visualizza Messaggio
    Premetto di non essere integralista sul tema e cerco di essere il più obiettiva possibile, mettendo in risalto i vantaggi e gli svantaggi delle due opzioni alternative...
    Il fondo pensione negoziale ha il vantaggio enorme del contributo del datore di lavoro. Investendo in aggiunta al TFR la quota aggiuntiva prevista per la propria categoria, si ha diritto al contributo del datore di lavoro che costituirà grossomodo il 10% (regalato) del montante.
    Il fondo pensione garantisce il diritto alla rita, una scappatoia per uscire dal lavoro 5 anni prima dell'età pensionabile.
    Quindi benissimo il fondo pensione negoziale per il minimo contrattuale, che dia diritto al contributo datoriale.
    Ma... Ma...
    Leggo spesso nel fol, persone che fanno versamenti aggiuntivi nel fondo pensione per saturare il limite deducibile.
    Gentilmente, qualcuno può spiegarmi il vantaggio fiscale Di questa operazione rispetto l investimento fai da te?
    La mia perplessità è molto semplice, quasi banale. Da un lato l investimento fai da te, benché con aliquota di tassazione superiore, vede tassare solo la rivalutazione dell'importo investito.
    Dall'altro lato invece il fondo pensione vede tassato anche il capitale investito ( benché con aliquota ridotta dal 9 al 15 %, mica briciole).
    Dove sta sto indiscusso vantaggio fiscale reale?
    mi permetto di correggere il punto di partenza sbagliato su cui fai la tua affermazione:
    sui versamenti aggiuntivi le tasse non le paghi oggi in quanto sono dedotti dal tuo reddito lordo ogni anno; le pagherai al momento del pensionamento con percentuale dal 15 al 9%

    per semplificare, se oggi il tuo scaglione di reddito su cui paghi l'Irpef è del 27%, quest'anno destinerai al fondo pensione 5000 euro che il fondo investirà per i prossimi x anni e le tasse le pagherai al momento del pensionamento(Dal 15% al 9% in base agli anni di adesione alla previdenza complementare)
    con il pac, non investi 5000 euro in quanto non li hai destinati al fondo pensione, ma 3650 euro che sono quelli rimasti a te dopo aver pagato l'irpef al 27%

    buon approfondimento e occhio ai numeri. Quelli non mentono mai

  3. #13

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    389
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    208 Post(s)
    Potenza rep
    9198844
    il vantaggio fiscale è enorme da un reddito di 25mila € in su (non è solo sulla aliquota marginale IRPEF devi considerare anche addizionali regionali e comunali e differenza di detrazione da lavoro dipendente e il bonus 80€ per i redditi fino a 31mila € circa) sostanzioso anche per quelli più bassi, perché comunque il vantaggio fiscale ce l'hai immediato in busta paga, poi fra 20-30 pagherai una tassazione parecchio ridotta suo versamenti che hai fatto tempo prima non tassati.

    Fatto il punto sul vantaggio fiscale, che ripeto chiunque giudica ininfluenti è solo perché sbaglia a fare i conti, resta il fatto che un confronto fra fai da te e fondi pensione è sbagliato già all'origine anche senza considerare i vantaggi fiscali.
    Il fai da te è un semplice risparmio a cui poi accederai probabilmente prima o poi, il fondo pensione è la scorta che devi mettere via per appunto quando non si lavorerà più, sono 2 cose complementari non alternative.

    Poi se qualcuno pensa di essere così bravo di saper battere ogni giorno il fondo pensione e fare meglio del vantaggio fiscale, non cadere in tentazione e non toccare i risparmi lasciandosi una rendita per la vecchiaia, forse non ha bisogno né di farsi un fondo pensione né di andare a lavoro per guadagnarsi il pane
    Ultima modifica di AliasFringe; 18-08-19 alle 11:57

  4. #14
    L'avatar di SteffAno
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    402
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    42 Post(s)
    Potenza rep
    18406260
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    ..... Inoltre per la quota annuale versata eccedente il limite deducibile dei 5k ( in fase di erogazione ) non sara' tassata.
    È più corretto dire: non sarà tassata, di nuovo.

    Perchè non essendo deducibile oltre i 5100 e rotti, le tasse, sulla parte eccedente, le hai già pagate

  5. #15
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    14,983
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    5410 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da AliasFringe Visualizza Messaggio
    Poi se qualcuno pensa di essere così bravo di saper battere ogni giorno il fondo pensione e fare meglio del vantaggio fiscale, non cadere in tentazione e non toccare i risparmi lasciandosi una rendita per la vecchiaia, forse non ha bisogno né di farsi un fondo pensione né di andare a lavoro per guadagnarsi il pane
    Pensa poi se torniamo in recessione ( mica noi, si parla degli USA ) come pare che sia, vediamo quanti sono bravi a guadagnare di piu' del vantaggio fiscale

  6. #16

    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    28 Post(s)
    Potenza rep
    3853724
    Una precisazione, il vantaggio fiscale che tanto osannate non è detto sia perpetuo. Quando aderite ad un fondo perché “così risparmi sulle tasse” domandatevi anche se domani questi 5k non saranno più deducibili cosa farete?

  7. #17

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    389
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    208 Post(s)
    Potenza rep
    9198844
    Guarda che il versamento volontario lo puoi cambiare senza dare conto a nessuno.
    Sia per tue esigenze o per un cambio di tassazione futura.

  8. #18
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    14,983
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    5410 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Uprise Visualizza Messaggio
    Una precisazione, il vantaggio fiscale che tanto osannate non è detto sia perpetuo. Quando aderite ad un fondo perché “così risparmi sulle tasse” domandatevi anche se domani questi 5k non saranno più deducibili cosa farete?
    Io non aderisco al fp perché risparmio sulle tasse, ma principalmente perché le pensioni per noi sotto i 40 anni saranno da fame, ad oggi comunque le deduzioni sono un grande vantaggio. Ci sono anche altri motivi (principalmente di ordine sociale) per cui difficilmente toglieranno in toto gli incentivi fiscali. Comunque oggi questa è la situazione.
    Ultima modifica di Nemor; 18-08-19 alle 13:41

  9. #19

    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    28 Post(s)
    Potenza rep
    3853724
    il 99% di quelli che aderiscono ad un fondo pensione, o un pip lo fa per avere risparmio sulle tasse. Non ci credo proprio che una volta che finirete il percorso opterete per una rendita invece che liquidare tutto.

  10. #20
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    14,983
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    5410 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Uprise Visualizza Messaggio
    il 99% di quelli che aderiscono ad un fondo pensione, o un pip lo fa per avere risparmio sulle tasse. Non ci credo proprio che una volta che finirete il percorso opterete per una rendita invece che liquidare tutto.
    Non mi sembra che sia possibile ( forse ricordo male ) avere piu' del 50% una volta andato in pensione. Comunque io preferirei ( se non ci sono altre grandi necessita' ) solo avere la rendita vitalizia
    Ultima modifica di Nemor; 18-08-19 alle 14:59

Accedi