Investimento ed eventuale crisi 2020/2021
Il ceo di Blackstone racconta l’investimento più disastroso mai fatto (e l’errore da non fare mai)
Anche i ricchi piangono. Almeno questa è l?impressione che deriva dalle parole di Steve Schwarzman, il CEO di Blackstone che alla Cnbc racconta l’investimento più “disastroso” che abbia mai fatto. Il …
Conte apre a tassa su biglietti aerei e merendine. Codacons insorge: E’ fanta-fisco
L'ipotesi di una tassa sui biglietti aerei e su merendine e bibite gassate fa discutere con una ferma opposizione da parte del Codacons che bolla la proposta come “fanta-fisco”. "Una …
Petrolio esposto a rischio nuovi shock, ma nessuna fiammata duratura
Gli eventi accaduti domenica scorsa in Medio Oriente hanno provocato una riduzione della produzione di petrolio stimata tra i 5 e i 6 milioni di barili al giorno, generando uno …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
123 Ultima

  1. #1

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    237
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    176 Post(s)
    Potenza rep
    858995

    Investimento ed eventuale crisi 2020/2021

    Salve, è da qualche mese che ho deciso di fare un primo investimento ma si legge ovunque di questa possibile crisi 2020/2021.
    Mettendo in conto che la crisi ci sarà veramente ho pensato che la cosa più intelligente da fare sarebbe quella di mettere i soldi (già da ora) in un conto deposito con possibilità di svincolo per poi iniziare l'investimento vero e proprio a fine crisi.
    Ovviamente però la crisi non è certa. Quindi se dovessi mettere i soldi in un conto deposito ma poi la crisi non ci sarà nel biennio in questione, ho paura che o avrei perso tempo prezioso o che lascerei ancora i soldi sul conto deposito in attesa sempre della crisi.
    Come vi comportereste? So che ognuno vive la cosa in modo diverso, ma fa sempre piacere avere più pareri, soprattutto se sono di persone più esperte. Aggiungo che ho 20 anni e quindi ho il tempo dalla mia parte.

  2. #2

    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    111
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    59 Post(s)
    Potenza rep
    858994
    Io ho iniziato un pac ad aprile 2019. Ho iniziato coi piedi di piombo proprio per lo spettro di un megacrollo, ho infatti deciso di spalmare la liquidità su ben 60 mesi salvo poi entrare col 50% di quanto del capitale se ad es. Sp500 o msci world scende del 20%.
    Entrare con un pic in questa fase secondo me è rischioso, a restare totalmente liquidi si rischia di perdere occasioni, io ho risolto con un pac iperprudente.

  3. #3
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    932
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    394 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Crisi o non crisi vanno valutate alcune cose:

    - Mercati azionari in bolla (specie USA) che infatti al di la delle oscillazioni in pratica stanno lateralizzando da un paio d'anni
    - Mercati obbligazionari in superbolla.

    Ora è chiaro che entrare in questi mercati con quotazioni mai viste comporta dei rischi abbastanza alti. In particolare la cosa evidente ora è che i mercati azionari continuino ad aggiornare i massimi (seppur di poco) NONOSTANTE quasi tutti prevedano un rallentamento economico se non una crisi. Allo stesso tempo le obbligazioni specie area euro sono assolutamente pazzesche con rendimenti negativi (anche se potrebbero ancora scendere i rendimenti).

    Per chi dovesse entrare ora consiglio massima prudenza, magari vedo degli asset abbastanza interessanti, come l'oro oppure aziende che hanno fatto bene in periodi di recessione (diciamo aristocratici o cose del genere).
    Per quanto mi riguarda in questo momento sono 70-30 (obbligazioni - azioni).

  4. #4

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    258
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    158 Post(s)
    Potenza rep
    10451677
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    - Mercati azionari in bolla (specie USA) che infatti al di la delle oscillazioni in pratica stanno lateralizzando da un paio d'anni
    12/08/2017 - 12/08/2019
    S&P500 = +22,2% in USD

    Se parli di Europa ed Emergenti posso essere d'accordo, ma gli USA negli ultimi anni praticamente hanno lateralizzato per 4-5 mesi nel 2018, prima del drawdown di fine anno.

  5. #5

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    237
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    176 Post(s)
    Potenza rep
    858995
    L'idea di mettere tutto ora su un conto deposito e vedere se ci sarà veramente o no questa crisi come la vedete? Vedi che nessuno di voi due l'ha presa in considerazione. Per come la vedo io garantirebbe comunque un guadagno (seppur ridicolo) evitando ogni possibile perdita di un'ipotetica crisi

  6. #6

    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    111
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    59 Post(s)
    Potenza rep
    858994
    Citazione Originariamente Scritto da Riccardo19 Visualizza Messaggio
    L'idea di mettere tutto ora su un conto deposito e vedere se ci sarà veramente o no questa crisi come la vedete? Vedi che nessuno di voi due l'ha presa in considerazione. Per come la vedo io garantirebbe comunque un guadagno (seppur ridicolo) evitando ogni possibile perdita di un'ipotetica crisi
    Dipende. Anzitutto, che orizzonte temporale hai? Quanto ti rode vedere un meno 20 così, di botto?

  7. #7
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    932
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    394 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Tabpozz Visualizza Messaggio
    12/08/2017 - 12/08/2019
    S&P500 = +22,2% in USD

    Se parli di Europa ed Emergenti posso essere d'accordo, ma gli USA negli ultimi anni praticamente hanno lateralizzato per 4-5 mesi nel 2018, prima del drawdown di fine anno.
    MI sono sbagliato volevo dire nell'ultimo anno (ago18-ago19 in pratica stessi valori dell'MSCI World in Euro)

  8. #8

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    237
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    176 Post(s)
    Potenza rep
    858995
    Citazione Originariamente Scritto da Varrick Visualizza Messaggio
    Dipende. Anzitutto, che orizzonte temporale hai? Quanto ti rode vedere un meno 20 così, di botto?
    Come orizzontale temporale pensavo a un minimo di 10 anni (per minimo intendo che se poi mi serviranno i soldi li preleverò, altrimenti li posso lasciare per altro tempo). Per il -20 chi può dirlo, sarebbe il mio primo investimento

  9. #9
    L'avatar di bow
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    517
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    344 Post(s)
    Potenza rep
    24462744
    Citazione Originariamente Scritto da Riccardo19 Visualizza Messaggio
    Salve, è da qualche mese che ho deciso di fare un primo investimento ma si legge ovunque di questa possibile crisi 2020/2021.
    Mettendo in conto che la crisi ci sarà veramente ho pensato che la cosa più intelligente da fare sarebbe quella di mettere i soldi (già da ora) in un conto deposito con possibilità di svincolo per poi iniziare l'investimento vero e proprio a fine crisi.
    Ovviamente però la crisi non è certa. Quindi se dovessi mettere i soldi in un conto deposito ma poi la crisi non ci sarà nel biennio in questione, ho paura che o avrei perso tempo prezioso o che lascerei ancora i soldi sul conto deposito in attesa sempre della crisi.
    Come vi comportereste? So che ognuno vive la cosa in modo diverso, ma fa sempre piacere avere più pareri, soprattutto se sono di persone più esperte. Aggiungo che ho 20 anni e quindi ho il tempo dalla mia parte.
    Quanto scritto è tutto vero.

    Ricordo di aver fatto il medesimo discorso consigliando prudenza a dei clienti a metà del 2015: tassi negativi, paesi sovraindebitati come l'Italia che non riuscivano ad uscirne neppure con il bail in, si stampavano soldi per mantenere su i tassi, deflazione, S&P500 che volava da troppi anni senza alcuna sosta, ciclo economico che ormai era maturo dopo 7 anni dall'ultimo 'crollo recessivo' dell'economia mondiale, Cina che non riusciva più a vendere e svalutava lo Yuan.

    Conseguenza: sì, piccolo stop a inizio 2016 e poi quasi 2 anni di crescita sostenuta, anno 2018 di sgonfiamento generale ma con crollo brevissimo, primi 7 mesi del 2019 che se compravi ETF sul Brasile un anno fa avevi fatto +100% ma in generale tutto è andato alle stelle...

    In realtà le misure anti-crollo sono tutt'ora in atto (tassi bassi ovunque). La guerra commerciale... è uno spauracchio per non mandare in bolla mercati stra-gonfi di liquidità (ricordiamo fine anni '90?) oppure è l'orlo dell'abisso?

    Possiamo prevedere i mercati? No.

    Però possiamo fare delle strategie per agire compostamente sia in entrata sia in caso di eventuale svalutazione (che, nella storia umana, è sempre stata temporanea).

  10. #10

    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    111
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    59 Post(s)
    Potenza rep
    858994
    Citazione Originariamente Scritto da Riccardo19 Visualizza Messaggio
    Come orizzontale temporale pensavo a un minimo di 10 anni (per minimo intendo che se poi mi serviranno i soldi li preleverò, altrimenti li posso lasciare per altro tempo). Per il -20 chi può dirlo, sarebbe il mio primo investimento
    Alla fine siamo in una situazione simile, io mi sono regolato così: ho buona parte della liquidità su CD FCA svincolabile e sto investendo piano piano con un pac fineco. Secondo me è una buona via di mezzo.

Accedi