Robo-advisors
Elon Musk vuole comprarsi il Manchester United, anzi no, è una battuta. Difficile che la SEC rida
Elon Musk non si smentisce e un suo tweet ieri ha mandato in delirio i tifosi sulla possibilità che l'uomo più ricco del mondo stesse compran
Michael Burry e quel tarlo in testa che ha spinto Mr ‘Big Short’ a vendere tutto, tranne un titolo. Ecco quale
Michael Burry, gestore di Scion Asset Management e divenuto famoso grazie al film ?The Big Short? di Michael Lewis, ha venduto tutte le posizioni in suo possesso, tranne una singola partecipazione in Geo Group, un?azienda di Boca Raton in Florida, uno dei principali gestori di penitenziati privati degli Usa.Secondo l?ultimo documento 13-F del suo fondo
Tim e il piano Fratelli d’Italia: per Equita ci sono “due difetti”. Titolo con appeal speculativo    
Dopo il rally di venerdì, il titolo Tim arranca in Borsa. Analisti passano al setaccio potenziale piano Fratelli d'Italia in vista del voto di settembre
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    2,532
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    1354 Post(s)
    Potenza rep
    42949678

    Robo-advisors

    E’ sempre bene tener d’occhio quello che succede in America in primis per essere aggiornati su quello che è lo stato dell’arte e in secondis perche’ le novità americane prima o poi arrivano anche da noi.
    Barron’s sul numero di oggi riporta per il terzo anno l’analisi di questo mercato. I numeri di crescita sono impressionanti (440 miliardi raggiunti in una manciata di anni)e soprattutto la continua entrata nel mercato di operatori tradizionali che “saltano sul vagone” nonostante il rischio di cannibalizzare la loro base.

    E le banche italiane sono ancora all’offerta di fondi di fondi/unit linked con tunnel di uscita....

    La prima tabella è sui rendimenti giugno2017 giugno 2019 ottenuti su portafogli reali. La prima colonna bilanciato 60az/40obbl. La seconda tutto azionario La terza tutto obbligazionario

    La seconda tabella un riepilogo delle offerte sul mercato americano

    Enjoy

  2. #2

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    2,532
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    1354 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: A9E85341-74F0-482B-9DCE-F8863678D144.jpg 
Visualizzazioni: 38 
Dimensione: 121.5 KB 
ID: 2617625

  3. #3

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    2,532
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    1354 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 05A9294F-6490-4361-822A-4A742EE96976.jpg 
Visualizzazioni: 21 
Dimensione: 139.3 KB 
ID: 2617626

  4. #4
    L'avatar di bow
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    2,821
    Mentioned
    201 Post(s)
    Quoted
    2230 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da gianni.mello Visualizza Messaggio
    E le banche italiane sono ancora all’offerta di fondi di fondi/unit linked con tunnel di uscita....
    Non solo, ma lì sbandierano come il top dell'innovazione.

  5. #5

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    6,424
    Mentioned
    40 Post(s)
    Quoted
    3688 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Boh, in america sembra sempre che siano piu fichi di noi, poi e dagli anni 70 che viaggiamo su binari separati e non li raggiungiamo mai. Non so neanche che faccia un consulente la. La famiglia media, con 100 k di risparmi, va in banca e chiede come investire? Ci saranno ancje la figure come da noi

  6. #6
    L'avatar di consindip
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    5,658
    Mentioned
    71 Post(s)
    Quoted
    2013 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    non so se vi siete resi conto che, nelle tabelle indicate:

    - i costi di consulenza annua non sembrano avere un top quindi sopra certi importi di patrimonio sono cari, oltretutto essendo robo

    - alcuni grossi nomi, come Schwab (che ha inventato l'online molti anni fa), hanno pochi clienti, considerato il numero dei residenti USA

    - i rendimenti medi a due anni, in considerazione del fatto che il loro focus è negli USA e non credo proprio che siano andati ad investire in Italia, sono mediocri

    sarebbe interessante avere dati più specifici

  7. #7
    L'avatar di cataflic
    Data Registrazione
    Oct 2002
    Messaggi
    5,377
    Mentioned
    84 Post(s)
    Quoted
    1626 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Il fatto è che solo la mia area di Fineco, cioè, un piccolo sottinsieme, di una sola rete delle tante che messe tutte assieme possiedono il 15% del patrimonio degli italiani, è più grande della gran parte di questi players...

  8. #8

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    2,532
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    1354 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da cataflic Visualizza Messaggio
    Il fatto è che solo la mia area di Fineco, cioè, un piccolo sottinsieme, di una sola rete delle tante che messe tutte assieme possiedono il 15% del patrimonio degli italiani, è più grande della gran parte di questi players...
    Sei sicuro di quello che dici...

    Dispone di una delle maggiori reti di consulenti finanziari in Italia, con oltre 2.570 Personal Financial Advisor, un network di oltre 390 Fineco Center e un patrimonio totale clienti di 74,1 miliardi di Euro, di cui circa 29 miliardi nel segmento Private Banking al 31 marzo 2019. Fineco è anche leader in Italia nel trading online, con una quota pari al 24,75% nella classifica "Equity". Dal 2 luglio 2014 è quotata alla Borsa di Milano, dove è presente nell'indice FTSE MIB.

  9. #9
    L'avatar di Dedalo Invest
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    1,480
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    1044 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio
    ...

    - i rendimenti medi a due anni, in considerazione del fatto che il loro focus è negli USA e non credo proprio che siano andati ad investire in Italia, sono mediocri

    sarebbe interessante avere dati più specifici
    Confrontare i rendimenti senza le relative volatilità ha comunque poco senso.

  10. #10
    L'avatar di cricket72
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    12,639
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    352 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Boom dei risparmi affidati ai robo advisor, scelti però da chi ha patrimoni extra small

    30/12/2019 08:12 di Titta Ferraro



    La consulenza finanziaria basata sugli algoritmi piace sempre di più, ma solo per chi ha patrimoni limitati. Le masse di risparmio gestite a livello globale da robo advisor supereranno gli 877 miliardi di euro a fine 2019, stando a quanto riporta il Quaderno Fintech della Consob. I dati relativi all’Italia vedono masse gestite per 400 milioni di dollari (circa 358,2 milioni di euro). Il mercato più maturo risulta quello statunitense con quasi 750 miliardi di dollari di masse gestite nel 2019 e 200 operatori attivi (dato al 2017); seguono la Cina (179,4 miliardi di dollari) e il Regno Unito (14,8 miliardi di dollari).
    Mercato dei robo advisor che presto dovrebbe vedere scendere in campo anche Goldman Sachs, stando alle indiscrezioni delle scorse settimane del Financial Times.


    Crescita destinata a continuare a ritmo forte


    Una crescita che è destinata a confermarsi nel corso dei prossimi anni. Le masse gestite da robot saliranno nel mondo del 27% all’anno fino al 2023 quando raggiungeranno i 2.552 miliardi di dollari con 147 milioni di clienti serviti. In Italia la crescita nei prossimi anni sarà ancora più marcata, ossia del 51% all’anno.

    La dimensione media dei patrimoni amministrati dagli algoritmi è però abbastanza ridotta: 21 mila dollari di media nel mondo e 14 mila in Italia. Il mercato attuale, spiega il rapporto Consob realizzato in collaborazione con l’Università Roma Tre e l’Università Lumsa – è caratterizzato dalla presenza di un’ampia fascia di investitori che ricevono un servizio molto ‘standardizzato’ poiché hanno un patrimonio molto basso ovvero non accedono al servizio perché il prezzo di offerta è superiore alla loro disponibilità a pagare.


    https://www.finanzaonline.com/notizi...ni-extra-small

Accedi