Dedalo Invest - Pagina 6
Moody’s avverte governo Meloni agitando minaccia rating ‘junk’. ‘Senza riforme il downgrade ci sarà’
Moody's non indora la pillola: in assenza di attuazione delle riforme da parte del governo Meloni, l'agenzia taglierebbe il rating dell'Italia. Il monito-m
Mps nei guai, Bce agita spettro burden sharing. Aumento capitale rischia di andare a Monte, Tesoro chiama UniCredit e le altre
E ora per Mps torna anche l'incubo burden sharing, proprio quello che il Tesoro ha cercato di tenere lontano il più possibile dalla banca senese. Mp
Twitter vola in borsa (+22%) dopo la decisione di Musk di proseguire con l’acquisizione
Elon Musk, ceo di Tesla e l?uomo più ricco del mondo ancora un?altra volta ha sorpreso i mercati. Martedì il patron di Tesla ha cambiato idea ancora e ha annunciato di voler proseguire con l?acquisto di Twitter al prezzo precedentemente concordato a 54,20 dollari per azione.  La social media platform ha rilasciato una dichiarazione in
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #51

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    1,354
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    777 Post(s)
    Potenza rep
    29195619
    Quale dei portafogli lazy illustrati si presta meglio a essere un portafoglio a distribuzione?

    I due portafogli Dynamic Income oppure altri?

  2. #52
    L'avatar di Dedalo Invest
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    1,605
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    1140 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da paolov Visualizza Messaggio
    Quale dei portafogli lazy illustrati si presta meglio a essere un portafoglio a distribuzione?

    I due portafogli Dynamic Income oppure altri?
    Teoricamente tutti, scegliendo ETF simili a quelli inclusi in ciascun Lazy portfolio, ma a distribuzione dei proventi.

    Però, in tutta onestà, non ho approfondito gli ETF/portafogli a distribuzione (non ancora) e non saprei darti indicazioni più precise.

  3. #53
    L'avatar di Long Player Special
    Data Registrazione
    Dec 2021
    Messaggi
    1,393
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    853 Post(s)
    Potenza rep
    22210479
    Dedalo il tuo sito lo controllo spesso ma se non erro non ci sono accenni sugli ETF a leva. Dato che sono un grande supporter, due righine su una leva 2 e leva 3 spostandoci quindi da ETF a ETP?

  4. #54
    L'avatar di Dedalo Invest
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    1,605
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    1140 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Long Player Special Visualizza Messaggio
    Dedalo il tuo sito lo controllo spesso ma se non erro non ci sono accenni sugli ETF a leva. Dato che sono un grande supporter, due righine su una leva 2 e leva 3 spostandoci quindi da ETF a ETP?
    Sono strumenti da specialisti o comunque da investitori molto evoluti... Non ho scritto niente perché non li ho mai analizzati, che tipo di analisi ti interessa? Un confronto con quelli non a leva? Quali in particolare?

    Se hai qualche idea dimmi pure, la metto in lista anche se non posso impegnarmi sulla tempistica

  5. #55
    L'avatar di Long Player Special
    Data Registrazione
    Dec 2021
    Messaggi
    1,393
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    853 Post(s)
    Potenza rep
    22210479
    Citazione Originariamente Scritto da Dedalo Invest Visualizza Messaggio
    Sono strumenti da specialisti o comunque da investitori molto evoluti... Non ho scritto niente perché non li ho mai analizzati, che tipo di analisi ti interessa? Un confronto con quelli non a leva? Quali in particolare?

    Se hai qualche idea dimmi pure, la metto in lista anche se non posso impegnarmi sulla tempistica
    Dedalo è una sorta di Bignami per l'investitore, le tue analisi le vedo a 360 gradi. Sulla leva a mio parere ci sono molti preconcetti in particolare sul compounding e sarebbe pure utile una considerazione sulla diverso trattamento fiscale ETP. Io ho già fatto le mie considerazioni, ti sto dando lo spunto per un nuovo libro A tal proposito, anche se non concordo al 100% con il tuo punto di vista, altro argomento interessante è la copertura del cambio. Insomma, riesci a spiegare concetti in modo abbastanza semplice, il tuo sito ha una funzione sociale, più cose tratti meglio è per chi ti legge.

  6. #56
    L'avatar di oceanic815
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    4,837
    Mentioned
    73 Post(s)
    Quoted
    2262 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Long Player Special Visualizza Messaggio
    Dato che sono un grande supporter, due righine su una leva 2 e leva 3 spostandoci quindi da ETF a ETP?
    Potresti chiarire meglio l'ultimo concetto perché mi pare che sia un'affermazione non proprio degna di un grande supporter?


    Su sta cosa c'è in giro un po' troppa confusione...


    Nome: ABCFinanza-ETN.jpg
Visite: 383
Dimensione: 140.8 KB

  7. #57
    L'avatar di Long Player Special
    Data Registrazione
    Dec 2021
    Messaggi
    1,393
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    853 Post(s)
    Potenza rep
    22210479
    Non ho capito... Le differenze tra leva 2 e 3 stanno in diverse cose, fiscalità in primis ma non ho capito cosa intendi.

  8. #58
    L'avatar di oceanic815
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    4,837
    Mentioned
    73 Post(s)
    Quoted
    2262 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Long Player Special Visualizza Messaggio
    Non ho capito... Le differenze tra leva 2 e 3 stanno in diverse cose, fiscalità in primis ma non ho capito cosa intendi.
    L'etf È un etp. Al massimo ci si sposta da fondo a (quasi sicuramente) a fratellino diverso etn che fa parte della stessa grande famiglia(al pari degli etc) degli etp. Che per inciso, come prodotto a sé stante, in realtà non esistono

    Quindi dire che al cambio leva un etf diventi una cosa che é già, é formalmente errato

    Poi il resto é evidentemente corretto... La normativa ucits prevede leva max permessa agli ETF pari a 2x. Oltre si parla di altro strumento, giuridicamente (e fiscalmente) diverso.

    È che ogni tanto leggo... "ho comprato un ETP"... Secondo me non ha alcun senso.... Quella lettera P, che sta per papà (), porta a tre figli ognuno dei quali ha la sua "struttura". È che temo che ormai si compri un po' troppo a naso...e moda...


  9. #59
    L'avatar di Long Player Special
    Data Registrazione
    Dec 2021
    Messaggi
    1,393
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    853 Post(s)
    Potenza rep
    22210479
    Citazione Originariamente Scritto da oceanic815 Visualizza Messaggio
    L'etf È un etp. Al massimo ci si sposta da fondo a (quasi sicuramente) a fratellino diverso etn che fa parte della stessa grande famiglia(al pari degli etc) degli etp. Che per inciso, come prodotto a sé stante, in realtà non esistono

    Quindi dire che al cambio leva un etf diventi una cosa che é già, é formalmente errato

    Poi il resto é evidentemente corretto... La normativa ucits prevede leva max permessa agli ETF pari a 2x. Oltre si parla di altro strumento, giuridicamente (e fiscalmente) diverso.

    È che ogni tanto leggo... "ho comprato un ETP"... Secondo me non ha alcun senso.... Quella lettera P, che sta per papà (), porta a tre figli ognuno dei quali ha la sua "struttura". È che temo che ormai si compri un po' troppo a naso...e moda...

    Ah sì, c'hai raggione Effettivamente quanto scritto è fuorviante. Grazie per la precisazione.

  10. #60
    L'avatar di Giuppy
    Data Registrazione
    Sep 2001
    Messaggi
    752
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    89 Post(s)
    Potenza rep
    21361513
    @dedalo mi permetto un suggerimento per arricchire la sezione dedicata ai pac.
    Farei io le simulazioni ma pur sapendo programmare in vari linguaggi ahimè non ho l'archivio dati che hai tu.
    Quello che ti propongo è un confronto fra:
    - il classico PAC 50/50 DCA (o la percentuale che vuoi tu aggiustando le cose)
    - un PAC dinamico sempre DCA costruito con le regole sotto esposte.
    Supponiamo un PAC di 15 anni e per semplicità consideriamo 2 ETF. Durante i primi 5 anni investo solo nell'ETF azionario. Nei successivi 5 anni investo in entrambi gli etf con percentuali che variano ogni anno (il primo anno 80/20, il secondo 60/40, il terzo 50/50, il quarto 40/60 e il quinto 20/80). Negli ultimi 5 anni si investe solo nell'ETF obbligazionario.
    Non viene applicato alcun ribilanciamento.

    Il senso della strategia è quello di accumulare prima la quota azionaria e poi quella obbligazionaria così da sfruttare meglio la magia dell'interesse composto.

    Ovviamente andrebbe fatto il confronto iniziando il PAC nel momento più favorevole e in quello meno favorevole. E si potrebbe finire con una simulazione Monte Carlo.

    Che ne pensi?

Accedi