Fondi H2O Vol. II
Il ceo di Blackstone racconta l’investimento più disastroso mai fatto (e l’errore da non fare mai)
Anche i ricchi piangono. Almeno questa è l?impressione che deriva dalle parole di Steve Schwarzman, il CEO di Blackstone che alla Cnbc racconta l’investimento più “disastroso” che abbia mai fatto. Il …
Conte apre a tassa su biglietti aerei e merendine. Codacons insorge: E’ fanta-fisco
L'ipotesi di una tassa sui biglietti aerei e su merendine e bibite gassate fa discutere con una ferma opposizione da parte del Codacons che bolla la proposta come “fanta-fisco”. "Una …
Petrolio esposto a rischio nuovi shock, ma nessuna fiammata duratura
Gli eventi accaduti domenica scorsa in Medio Oriente hanno provocato una riduzione della produzione di petrolio stimata tra i 5 e i 6 milioni di barili al giorno, generando uno …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
1231151101 Ultima

  1. #1

    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    3,242
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    1491 Post(s)
    Potenza rep
    42949675

    Fondi H2O Vol. II

    Si viene da qui

    Fondi H2O




    PS completare il precedente prima di postare ,grazie.

  2. #2
    L'avatar di mac
    Data Registrazione
    Jan 2001
    Messaggi
    5,533
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    522 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Mi domando: se l'intenzione era quella di fermare nuovi afflusso ai fondi introducendo una "tassa" del 5% sulle nuove sottoscrizioni, che senso ha introdurre una nuova classe priva di barriere all'ingresso (oltre quello di rimpinguare gli utili della catena gestione/distribuzione)?

  3. #3
    L'avatar di cipensounpo
    Data Registrazione
    Nov 2004
    Messaggi
    9,512
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    3522 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da mac Visualizza Messaggio
    Mi domando: se l'intenzione era quella di fermare nuovi afflusso ai fondi introducendo una "tassa" del 5% sulle nuove sottoscrizioni, che senso ha introdurre una nuova classe priva di barriere all'ingresso (oltre quello di rimpinguare gli utili della catena gestione/distribuzione)?
    solo questa. credo a vantaggio quasi esclusivo della parte "gestione". il prodotto è molto richiesto ed il produttore "adegua" i prezzi. lo faresti anche tu.

  4. #4
    L'avatar di mac
    Data Registrazione
    Jan 2001
    Messaggi
    5,533
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    522 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da cipensounpo Visualizza Messaggio
    solo questa. credo a vantaggio quasi esclusivo della parte "gestione". il prodotto è molto richiesto ed il produttore "adegua" i prezzi. lo faresti anche tu.
    Certo. Ma, visto il meritato successo, non mi sarei nascosto dietro una "soft clousure" che clousure non è!

  5. #5

    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    53
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    1257113
    Per i gestori penso sia più facile muoversi tramite due fondi uguali, di dimensioni ragionevoli, piuttosto che con un fondo unico di dimensioni sproporzionate, che rischia di diventa troppo arcigno e lento, soprattutto per una strategia come la loro, che necessita dinamicità. Ecco il motivo dell'apertura dei nuovi comparti, che di fatto, anche se seguono le stesse strategie, sono fondi distinti dagli altri, e con ISIN diversi. La commissione di gestione più alta sicuramente è un adeguamento vista l'elevata richiesta, ma può essere anche un modo per premiare i sottoscrittori dei primi H2O, che di fatto oggi hanno condizioni agevolate

  6. #6

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,850
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    1256 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Marco_Bigliardi Visualizza Messaggio
    Per i gestori penso sia più facile muoversi tramite due fondi uguali, di dimensioni ragionevoli, piuttosto che con un fondo unico di dimensioni sproporzionate, che rischia di diventa troppo arcigno e lento, soprattutto per una strategia come la loro, che necessita dinamicità. Ecco il motivo dell'apertura dei nuovi comparti, che di fatto, anche se seguono le stesse strategie, sono fondi distinti dagli altri, e con ISIN diversi. La commissione di gestione più alta sicuramente è un adeguamento vista l'elevata richiesta, ma può essere anche un modo per premiare i sottoscrittori dei primi H2O, che di fatto oggi hanno condizioni agevolate
    Il fondo è lo stesso identico, cambia solo la classe e le relative commissioni

  7. #7
    L'avatar di consindip
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    4,431
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    1125 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da mac Visualizza Messaggio
    Mi domando: se l'intenzione era quella di fermare nuovi afflusso ai fondi introducendo una "tassa" del 5% sulle nuove sottoscrizioni, che senso ha introdurre una nuova classe priva di barriere all'ingresso (oltre quello di rimpinguare gli utili della catena gestione/distribuzione)?
    prima erano fondi che piaceva poco collocare alle reti, troppo poco alla distribuzione e troppo al gestore

    è clamorosamente evidente

    mi chiedo solo se viene spiegato ai clienti che MULTIBONDS è un fondo hedge sulle valute a leva che pur dichiarando una volatilità obiettivo molto elevata come range, non è mai riuscito a starci dentro

    i loro global macro dimostrano come prendendosi meno rischi (relativamente) non siano riusciti a dare gli stessi risultati, io utilizzo H2O Moderato come benchmark dei portafogli dei miei clienti con portafoglio aggressivo

    il loro miglior fondo a mio avviso è H2O Adagio, veramente bravi

  8. #8
    L'avatar di cipensounpo
    Data Registrazione
    Nov 2004
    Messaggi
    9,512
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    3522 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio
    prima erano fondi che piaceva poco collocare alle reti, troppo poco alla distribuzione e troppo al gestore

    è clamorosamente evidente

    mi chiedo solo se viene spiegato ai clienti che MULTIBONDS è un fondo hedge sulle valute a leva che pur dichiarando una volatilità obiettivo molto elevata come range, non è mai riuscito a starci dentro

    i loro global macro dimostrano come prendendosi meno rischi (relativamente) non siano riusciti a dare gli stessi risultati, io utilizzo H2O Moderato come benchmark dei portafogli dei miei clienti con portafoglio aggressivo

    il loro miglior fondo a mio avviso è H2O Adagio, veramente bravi
    vero.

  9. #9

    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    53
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    1257113
    E' vero, la strategia è la stessa, ma sono due comparti distinti con due ISIN differenti

  10. #10
    L'avatar di triale
    Data Registrazione
    Mar 2002
    Messaggi
    8,771
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    815 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    però il patrimonio dichiarato è lo stesso ( 4229 ) per entrambi. Se sono fondi distinti non dovrebbe essere diverso anche il loro patrimonio?

Accedi