Fondi pensione vol. 10 - Pagina 4
Bio-on: il grande crollo in Borsa era prevedibile?
A scommettere al ribasso su Bio-on non è stato solo il fondo speculativo Quintessential. Già ben prima dell’emergere a luglio delle accuse sulla società di bioplastiche da parte del fondo …
Manovra: braccio di ferro Renzi-Di Maio su quota 100. A mezzanotte scade termine invio bilancio a Ue
Alta tensione nel governo M5S-PD, con l'importo della manovra per il 2020 che rischia anche di salire oltre quota 30 miliardi. E' caccia alle coperture, mentre si litiga su Quota …
ENI: analisti vedono terzo trimestre debole, l?impatto della crescita in Norvegia
Tempi difficili per le oil company, strette fra la perdurante debolezza del prezzo del petrolio e la svolta dell?economia globale verso orizzonti sostenibili. Così, analisti e investitori stanno cominciando a …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #31

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    90
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    61 Post(s)
    Potenza rep
    1717991
    Citazione Originariamente Scritto da AliasFringe Visualizza Messaggio
    @ocampana
    Recuperi di fatto solo la tua parte, su quelli del datore di lavoro diciamo che sono recuperati "direttamente" già di loro, visto che sarebbero reddito per te ma sul quale non paghi Irpef già nativamente
    Ok, ma se tra contributo personale e datore di lavoro si eccede il limite dei 5164 euro come funziona con deduzione e dichiarazione di contribuzione in eccesso?

    Facciamo un esempio con cifre semplici: il datore di lavoro versa 1000€, tu 5000€ e l'aliquota IRPEF è 38%.

    5000+1000-5164=836€ dichiarati a fine anno come non dedotti dal fondo pensione per averli alla fine come non tassati.

    Poi avrei detto recupero di 5164*0, 38=1962€ in dichiarazione dei redditi. Ma se il contributo del datore di lavoro non conta per il recupero, è giusto aspettarsi 1900€ indietro?

    Mi sembra che non ci sia coerenza tra importi portati in deduzione e dichiarazione di superamento dei 5164€.

  2. #32

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    1,861
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    1323 Post(s)
    Potenza rep
    11582446
    I vantaggi per l'azienda che trasferisce il TFR del dipendente a un fondo pensione - InfoPrevidenza.it
    dopo aver letto con attenzione questo link ho fatto i calcoli su un dipendente che ha un reddito di 30k a il datore risparmia circa 320 euro l'anno nette!
    Quello che non capisco però se deve versare il contributo del datore che nel mio caso è del 1% in pratica va di fatto ad annullare la sua convenienza a zero perchè l'1% di 30k sono appunto 300 euro che deve sborsare poi magari le deduce anche ma il risparmio è annullato in soldoni oppure sbaglio qualche calcolo?

  3. #33

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    1,861
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    1323 Post(s)
    Potenza rep
    11582446
    Altro dubbio che ho quando il tfr resta in azienda ha per legge una rivalutazione del 1,70% i cui interessi saranno tassati al 17% dato per certo che il guadagno di avere un fondo pensione risiede proprio nella tassazione perchè è chiaro che se poi quando lo prendi tutto in una volta te lo tassano al 38% è un salasso ma riflettevo con una flat tax al 20% e un garantito dall'inps del 1,70% non va ad equipararsi ad un fondo aperto/pip con comparto garantito?
    Di certo i pip e gli aperti con una flat tax restano sconvenienti o ci vai a pari di lasciarlo in azienda invece con il negoziale hai il contributo datore e costi più bassi quindi resterà sempre più conveniente ma comunque si assottiglia il vantaggio salgo che tenerlo lunghissimi anni e riscattare al 9% tassazione minima!
    Si premierà sono chi tiene i soldi dentro molti anni insomma

  4. #34
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,073
    Mentioned
    479 Post(s)
    Quoted
    6054 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Elia2019 Visualizza Messaggio
    Altro dubbio che ho quando il tfr resta in azienda ha per legge una rivalutazione del 1,70% i cui interessi saranno tassati al 17% dato per certo che il guadagno di avere un fondo pensione risiede proprio nella tassazione perchè è chiaro che se poi quando lo prendi tutto in una volta te lo tassano al 38% è un salasso ma riflettevo con una flat tax al 20% e un garantito dall'inps del 1,70% non va ad equipararsi ad un fondo aperto/pip con comparto garantito?
    Di certo i pip e gli aperti con una flat tax restano sconvenienti o ci vai a pari di lasciarlo in azienda invece con il negoziale hai il contributo datore e costi più bassi quindi resterà sempre più conveniente ma comunque si assottiglia il vantaggio salgo che tenerlo lunghissimi anni e riscattare al 9% tassazione minima!
    Si premierà sono chi tiene i soldi dentro molti anni insomma
    Abbi pazienza
    . la rivalutazione del tfr è pari al 75% della inflazione (indice FOI),aggiungendo 1,5%.
    . la tassazione,se in busta viene tassato come reddito soggetto a tassazione separata,se nel fondo 15% meno 0,3 per ogni anno che eccede i 15 con un minimo del 9%
    . sulla flat tax,direi paghiamoci prima i debiti contratti per quota 100, ed il reddito di cittadinanza,avviamo la ripresa, riduciamo il deficit strutturale, e ci sentiamo a cose... fatte
    Ultima modifica di mander; 11-05-19 alle 11:08

  5. #35

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    1,861
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    1323 Post(s)
    Potenza rep
    11582446
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    Abbi pazienza
    . la rivalutazione del tfr è pari al 75% della inflazione (indice FOI),aggiungendo 1,5%.
    . la tassazione,se in busta viene tassato come reddito soggetto a tassazione separata,se nel fondo 15% meno 0,3 per ogni anno che eccede i 15 con un minimo del 9%
    . sulla flat tax,direi paghiamoci prima i debiti contratti per quota 100, ed il reddito di cittadinanza,avviamo la ripresa, riduciamo il deficit strutturale, e ci sentiamo a cose... fatte
    ok fondo pensione più conveniente ho sbagl a fare i calcoli

  6. #36

    Data Registrazione
    Feb 2004
    Messaggi
    388
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    83 Post(s)
    Potenza rep
    9534269
    Citazione Originariamente Scritto da cino86 Visualizza Messaggio
    Io, anche se ho la linea dinamica.. l'apertura la devi fare in agenzia, una volta "attivato" ti danno le credenziali per l'area online che serve però solo per consultazione, puoi vedere la tua posizione attuale, lo storico dei versamenti e scaricare le comunicazioni periodiche annuali
    Grazie della risposta. Quindi per qualsiasi operazione dispositiva si deve passare per l'agenzia.
    Un'ulteriore domanda. I versamenti sono fissi o posso versare quando e quanto voglio?

  7. #37

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    765
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    461 Post(s)
    Potenza rep
    4303649
    Buongiorno, per cambiar fondo pensione secondo voi è meglio farlo durante un momento di rialzo del mercato o in una fase di ribasso?

  8. #38
    L'avatar di johnnypirla
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    692
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    276 Post(s)
    Potenza rep
    7709120
    Citazione Originariamente Scritto da cicci82 Visualizza Messaggio
    Buongiorno, per cambiar fondo pensione secondo voi è meglio farlo durante un momento di rialzo del mercato o in una fase di ribasso?
    In linea di principio è ininfluente

  9. #39
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    717
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    515 Post(s)
    Potenza rep
    9644909
    Citazione Originariamente Scritto da cicci82 Visualizza Messaggio
    Buongiorno, per cambiar fondo pensione secondo voi è meglio farlo durante un momento di rialzo del mercato o in una fase di ribasso?
    se cambi fondo pensione non cambia nulla.

    Se invece intendevi il cambi comparto (suddivisione % tra azionario e obbligazionario) allora può avere un senso valutare la situazione del mercato.

  10. #40

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    765
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    461 Post(s)
    Potenza rep
    4303649
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    se cambi fondo pensione non cambia nulla.

    Se invece intendevi il cambi comparto (suddivisione % tra azionario e obbligazionario) allora può avere un senso valutare la situazione del mercato.
    Cambierei tra due fondi visto che ora è disponibile quello chiuso di categoria.... andrei dal generali global all'astri

Accedi