Fondo obbligazionario o conto deposito? - Pagina 3
Verso il 2020: i 10 temi che guideranno le decisioni d’investimento nei prossimi 12 mesi 
Di seguito pubblichiamo l?outlook 2020 di Neuberger Berman. Il report titolato ?Soluzioni per il 2020?. I responsabili delle piattaforme di investimento di Neuberger Berman analizzano le prospettive economiche e le dinamiche …
A ruba il primo bond Twitter, rendimento ricco fa cinguettare gli investitori
Twitter debutta sul mercato obbligazionario. La società americana, conosciuta in tutto il mondo per i suoi ?tweet”, ha collocato le sue prime obbligazioni a un tasso di interesse inferiore a …
Payrolls dicono che economia Usa scoppia di salute, rally dei mercati e dollaro superstar
Segnali di forza dal mercato del lavoro negli Stati Uniti con le payrolls andate ben oltre le attese a novembre. Lo scorso mese sono stati creati negli Stati Uniti 266mila nuovi posti …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,834
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2517 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da brandonbrandon Visualizza Messaggio
    Andando a vedere le crisi più importanti, il drawdown nn mi sembra sia durato più di 2 anni ..
    Si, ma devi considerare che l'obbligazionario ha molti titoli spazzatura e in caso di recessione molto tosta quante di queste aziende potrebbero non restituire al tuo Fondo il capitale nominale? certo un Global high yeld è molto molto ben diversificato ad ogni livello: geografico, settoriale e in numero di emittenti... senz'altro a livello di principio non hai torto... ma sei comunque esposto ad un'altissima volatilità...

  2. #22

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,834
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2517 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da piccolowarren Visualizza Messaggio
    Si, ma devi considerare che l'obbligazionario ha molti titoli spazzatura e in caso di recessione molto tosta quante di queste aziende potrebbero non restituire al tuo Fondo il capitale nominale? certo un Global high yeld è molto molto ben diversificato ad ogni livello: geografico, settoriale e in numero di emittenti... senz'altro a livello di principio non hai torto... ma sei comunque esposto ad un'altissima volatilità...
    Mi chiedo, ma premetto che non sono un esperto, se forse l'investimento ideale in un contesto come l'attuale e che potrà avere valore sempre anche in altri contesti possa essere un fondo con un portafoglio con una componente azionaria contenuta (entro il 30%), una componente obbligazionaria high yeld e paesi emergenti intorno al 30-35% e una componente obbligazionaria con buon merito creditizio intorno al 30%... esempi possono essere il Fidelity global Multiasset Income o l'Invesco Global Income... che sono fondi produttori di reddito ma nel contempo potranno contrastare meglio una fase recessiva... ma chissà? dubito di tutto...

  3. #23

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    42
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    29 Post(s)
    Potenza rep
    1031962
    Considerando le commissioni di ingresso scontate, l'imposta di bollo che non paghi, le spese di gestione del fondo accettabili (1%), la volatilità alta un pensierino potresti farcelo.
    Anche perchè oggettivamente dati alla mano il fondo che ti hanno proposto non si è comportato male negli ultimi anni (a parte nel 2018).
    Con rendimax 3% oltre al vincolo di 5 anni devi considerare che è un 3% lordo da cui devi decurtare dalle cedole lo 0.2% annuo e il 26% di imposta.
    Tradotto. Investi 10000 euro.
    Cedola annuale 3%. 10000*0.03=300€
    300*0.74=222€
    10000*0.2%=20€
    Quindi rendimax su 10k investiti ti garantisce 200€ all'anno.
    Certo il fondo rimane sempre un'incognita nel senso che da un momento all'altro potrebbe scendere

  4. #24

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,834
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2517 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da reynold Visualizza Messaggio
    Considerando le commissioni di ingresso scontate, l'imposta di bollo che non paghi, le spese di gestione del fondo accettabili (1%), la volatilità alta un pensierino potresti farcelo.
    Anche perchè oggettivamente dati alla mano il fondo che ti hanno proposto non si è comportato male negli ultimi anni (a parte nel 2018).
    Con rendimax 3% oltre al vincolo di 5 anni devi considerare che è un 3% lordo da cui devi decurtare dalle cedole lo 0.2% annuo e il 26% di imposta.
    Tradotto. Investi 10000 euro.
    Cedola annuale 3%. 10000*0.03=300€
    300*0.74=222€
    10000*0.2%=20€
    Quindi rendimax su 10k investiti ti garantisce 200€ all'anno.
    Certo il fondo rimane sempre un'incognita nel senso che da un momento all'altro potrebbe scendere
    E hai detto niente il 2% netto all'anno per un prodotto a capitale garantito... non è male anzi... quel fondo obbligazionario dubito che possa renderti il 2% netto all'anno e non è a capitale garantito, ovvero devi accettare la volatilità.
    Personalmente ritengo che gli investimenti a capitale variabile devono essere scelti solo quelli che hanno un potenziale rendimento significativo, certo potenziale non sicuro come ogni forma di investimento a partire dall'acquisto di una seconda casa o box. Io non investirei in un prodotto a capitale variabile se non nutro speranza che nel lungo periodo possa rendermi almeno un 3% netto all'anno... quindi dalle mie scelte non includerei un obbligazionario investment-grade... in alternativa all'obbligazionario governativo Europa o Mondo investirei in una polizza a gestione separata o in un conto deposito.

  5. #25

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,834
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2517 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da piccolowarren Visualizza Messaggio
    E hai detto niente il 2% netto all'anno per un prodotto a capitale garantito... non è male anzi... quel fondo obbligazionario dubito che possa renderti il 2% netto all'anno e non è a capitale garantito, ovvero devi accettare la volatilità.
    Personalmente ritengo che gli investimenti a capitale variabile devono essere scelti solo quelli che hanno un potenziale rendimento significativo, certo potenziale non sicuro come ogni forma di investimento a partire dall'acquisto di una seconda casa o box. Io non investirei in un prodotto a capitale variabile se non nutro speranza che nel lungo periodo possa rendermi almeno un 3% netto all'anno... quindi dalle mie scelte non includerei un obbligazionario investment-grade... in alternativa all'obbligazionario governativo Europa o Mondo investirei in una polizza a gestione separata o in un conto deposito.
    Ovviamente le polizze o il conto deposito non avranno rendimenti importanti ma mi danno la stabilità del capitale... e il fatto di avere dei risparmi collocati in prodotti stabili mi permette di poter investire in prodotti più volatili per la parte di risparmio che voglio destinare al capitale variabile.

  6. #26

    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    583
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    376 Post(s)
    Potenza rep
    26537403
    Citazione Originariamente Scritto da piccolowarren Visualizza Messaggio
    Le polizze a gestione separata non danno rendimenti ma hanno il vantaggio che i tuoi risparmi non oscillano, offrono ampie garanzie perché sono patrimonio giuridicamente autonomo e inoltre le Compagnie devono avere le riserve matematiche almeno pari al capitale investito, aggiungi che ormai dopo pochi anni puoi uscire senza pagare penali...
    mentre con un fondo se l'orizzonte temporale non è lungo, almeno un decennio non si può sapere come andranno i mercati nei prossimi anni... siamo in un contesto in cui il decennio che ci siamo lasciati alle spalle è stato molto positivo, probabilmente i prossimi 5 anni non saranno così brillanti... sono solo sensazioni... ma se non si ha certezza che l'investimento possa durare almeno un decennio meglio la polizza a gestione separata, se non altro il tuo capitale è garantito. Anche il mero risparmio è investimento perché sono soldini che trovi li disponibili... e non è poco.
    Perchè dici che le polizze a gs non danno rendimenti? Quelle più discusse sul forum stanno rendendo circa un 2% netto annuo; non credo che il fondo in questione nei prossimi 5 anni possa avere un rendimento molto superiore. La polizza è un' alternativa al cd rendimax con la differenza che non è vincolata per 5 anni.

  7. #27

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,834
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2517 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da mikamike Visualizza Messaggio
    Perchè dici che le polizze a gs non danno rendimenti? Quelle più discusse sul forum stanno rendendo circa un 2% netto annuo; non credo che il fondo in questione nei prossimi 5 anni possa avere un rendimento molto superiore. La polizza è un' alternativa al cd rendimax con la differenza che non è vincolata per 5 anni.
    Si certo, c'è ancora qualche polizza a gestione separata vita o di capitale (io ho la Cattolica & Investimento Capitalizzazione New che è polizza di capitale a premio unico e in questi anni non è andata male, anzi... poi ho anche la Unipolsai Risparmio Bonus che è un piano di risparmio per 12 anni, quest'ultima sarà un mero accantonamento o spero poco più con l'unico vantaggio che al momento non pago imposta di bollo) che rendono ancora qualcosa di buono, molte altre possono essere considerate mero accantonamento. Volevo semplicemente dire che quand'anche fossero mero accantonamento hai la garanzia del capitale investito senza oscillazioni. Questa stabilità permetterebbe ad una persona di investire nei mercati finanziari in prodotti più volatili che hanno potenzialità di rendimenti significativi nel lungo periodo, quindi potrebbe decidere di investire in un fondo azionario globale, in un fondo bilanciato globale moderato... comunque in fondi che potenzialmente nel lungo periodo possono offrire rendimenti interessanti. Mi chiedo perché mai dovrei investire in un fondo euro obbligazionario, questa parte di risparmio la investo in un prodotto senza oscillazioni. Tutto qui...

  8. #28

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    39
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    23 Post(s)
    Potenza rep
    4
    Citazione Originariamente Scritto da piccolowarren Visualizza Messaggio
    Si certo, c'è ancora qualche polizza a gestione separata vita o di capitale (io ho la Cattolica & Investimento Capitalizzazione New che è polizza di capitale a premio unico e in questi anni non è andata male, anzi... poi ho anche la Unipolsai Risparmio Bonus che è un piano di risparmio per 12 anni, quest'ultima sarà un mero accantonamento o spero poco più con l'unico vantaggio che al momento non pago imposta di bollo) che rendono ancora qualcosa di buono, molte altre possono essere considerate mero accantonamento. Volevo semplicemente dire che quand'anche fossero mero accantonamento hai la garanzia del capitale investito senza oscillazioni. Questa stabilità permetterebbe ad una persona di investire nei mercati finanziari in prodotti più volatili che hanno potenzialità di rendimenti significativi nel lungo periodo, quindi potrebbe decidere di investire in un fondo azionario globale, in un fondo bilanciato globale moderato... comunque in fondi che potenzialmente nel lungo periodo possono offrire rendimenti interessanti. Mi chiedo perché mai dovrei investire in un fondo euro obbligazionario, questa parte di risparmio la investo in un prodotto senza oscillazioni. Tutto qui...
    Avevo messo in ballo un fondo obbligazionario perché uno bilanciato già ce l'ho, il Nordea-1 Stable Return Fund BP, immaginate con quale soddisfazione. Per di più tenete conto che mi deprime più perdere una certa somma di quanto non mi esalti guadagnare la stessa somma.
    Ultima modifica di gym; 28-03-19 alle 12:32

  9. #29

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,834
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2517 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da gym Visualizza Messaggio
    Avevo messo in ballo un fondo obbligazionario perché uno bilanciato già ce l'ho, il Nordea-1 Stable Return Fund BP, immaginate con quale soddisfazione. Per di più tenete conto che mi deprime più perdere una certa somma di quanto non mi esalti guadagnare la stessa somma.
    Credo che sia per noi tutti così, ci dispiace perdere dal singolo investimento... ecco perché preferisco prodotti che hanno nel lungo periodo potenzialità di rendimento e facevo riferimento ad un bilanciato moderato globale in eur piuttosto ed escludo un euro corporate bond con tassi di interesse vicino allo zero...
    secondo me meglio conto deposito o polizza Aviva easi way ed. 2016, che sembra essere la più quotata nel forum sulle assicurazioni...

  10. #30
    L'avatar di mauromatiaszarat
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    2,062
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    386 Post(s)
    Potenza rep
    21937185
    Secondo me una parte del capitale lo si potrebbe usare x comprare con leva finanziaria un immobile da mettere a reddito, in questo momento tutti i parametri sono Pro: tassi, prezzi ecc. Chiaramente da mettere a reddito con studenti/vacanzieri. Unico problema la nn liquidità dell'investimento. Però usando solo una parte del capitale potremmo avere sana diversificazione e reddito.

Accedi