Le mie strategie di medio-lungo. Fondi, ETF, azioni. Segnali ed eseguiti - Pagina 2
Il QE Infinity toglie già il sonno alla Lagarde (con i Bund acquistabili che finiranno presto)
Monta l?incertezza degli investitori nei confronti delle banche centrali e della loro capacità di influenzare la crescita globale. Un numero sempre maggiore di osservatori è convinto che i tagli dei …
Ftse Mib tocca nuovi massimi aspettando l’ultima di Draghi, record per Poste
Piazza Affari strappare il segno più in chiusura (+0,04% a 22.487 punti il Ftse Mib) segnando il livello di chiusura più alto del 2019. Nell?intraday il massimo risale al 17 …
Non solo BTP Italia, l’amore degli italiani verso i bond nei numeri record di Mot ed ExtraMot. Cresce l’impronta green
Durante l?evento annuale dedicato al Fixed Income sono stati presentati i trend di crescita e le principali novità dei mercati obbligazionari di Borsa Italiana. Parliamo dei mercati MOT, ExtraMOT ed …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    1,019
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    545 Post(s)
    Potenza rep
    29341307
    Eseguito acquisto su ETF Palladio. In quanto ETC, la formula del sizing è estremamente conservativa; inoltre l'impennata di volatilità recente (che ha fatto scattare l'acquisto) ha ridotto notevolmente la size; risultato: ho sborsato 2470 euro con (trailing)stop loss al -31% e (trailing)target al +2,6%, da aggiornare settimanalmente (ma con check potenzialmente giornaliero) nel mio diario Excel. Il rapporto RR è apparentemente ridicolo e ciò motiva la conservatività dell'approccio. Allego framework ed eseguito
    Immagini Allegate Immagini Allegate Le mie strategie di medio-lungo. Fondi, ETF, azioni. Segnali ed eseguiti-framework-palladio.png Le mie strategie di medio-lungo. Fondi, ETF, azioni. Segnali ed eseguiti-eseguito-palladio.png 

  2. #12
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    1,019
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    545 Post(s)
    Potenza rep
    29341307
    Sul palladio, era una flag ribassista

  3. #13

    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    124
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    77 Post(s)
    Potenza rep
    429499
    Ho comprato a 130 e rivenduto 113.....:

  4. #14
    L'avatar di waltermasoni
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    7,516
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    3847 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Non chi capito una mazza..
    Ma sei sicuro di complicarti la vita così?

  5. #15
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    1,019
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    545 Post(s)
    Potenza rep
    29341307
    Ripeto, se uno é proprio curioso può intuire dagli eseguiti che la compliance alla strategia c'é (capisco ci vuole un po' di fiducia e fantasia). Comunque cerco di commentare il più possibile.
    Se hai quesiti specifici ponimeli pure.
    Domattina vedo di entrare su immobiliare asiatico e bund leva 2 (che paradossalmente é quello a minor rischio per cui richiederebbe size maggiore).
    La nostra forza deve essere quella di essere sarti di noi stessi

  6. #16
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    1,019
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    545 Post(s)
    Potenza rep
    29341307
    Comunque la motivazione di questo 3D ricalca quello di @gargagnam, non certo di dimostrare la bontà della strategia:

    Originariamente Scritto da gargagnam:
    Grazie. Lo faccio per due motivi: il primo perché scrivendolo spero di mantenermi più fedele anche nell'applicarlo, ed il secondo perché leggendo il forum quando mi sono accostato inizialmente ho visto tante strategie proposte... ma mai nessuno che tornasse a raccontare com'erano andate le cose

  7. #17
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    1,021
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    470 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da masoking Visualizza Messaggio
    La mia attuale situazione di portafoglio contrarian rispecchia una mia vecchia revisione della Permanent Portfolio di Brown, ma l’intenzione è convergere verso il più semplice schema prima proposto. Attualmente (marzo 2019) ho:

    Gold 15% (LU0252963623)
    Azionario 20% (LU0006040116, LU0234682044, LU0388708587)
    Obbligazionario 47%
    Fondi a bassa volatilità a 3 anni (non monetari) 18%
    Ammetto di averci capito molto poco dell'operatività. Resta però il fatto che l'allocazione (a parte il gold che io non uso, preferisco obbligazionario inflation linked) è molto molto simile alla mia che uso la media a 10 anni del PE (CAPE10).
    Il fatto che partendo da premesse così diverse si raggiunga una asset allocation simile mi rincuora che l'allocazione sia giusta
    Riassumo brevemente quale sia la tecnica:
    - Partire da allocazione neutra "50 azioni 50 obbligazioni"
    - Ribilanciare la parte azionaria con un qualche indicatore di sovra/sottovalutazione
    - Spostare l'eccesso di azionario o viceversa caricare sull'azionario a seconda che l'indicatore scelto dia un mercato sopravvalutato o sottovalutato
    - Tenere il restante in cash - liquidità - breve termine (insomma la bassa volatilità che dice masoking)

    Devo dire che questa allocazione finora non ha sortito particolare differenze da un'allocazione fissa ribilanciata anno su anno, ma in caso di forti ribassi e mercato orso penso che le cose possano cambiare notevolmente e l'allocazione dinamica possa sortire un vantaggio interessante, almeno in teoria.

  8. #18
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    1,019
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    545 Post(s)
    Potenza rep
    29341307
    Sì avevo letto del tuo ribilanciamento intorno alla media, intorno a 16, del CAPE a 10 anni. Hai già postato la situazione del primo quarter? Posto io un grafico piuttosto indicativo, mi scuso con chi l'avesse già fatto.
    A parte che in contesti di alta o medio alta crescita con bassa inflazione, come quello attuale, il setting e la predittivitá del modello possono essere messi a dura prova, continuo a credere che i prezzi scontino tutto quindi preferisco usare un oscillatore del prezzo (pista ciclica 5-13 weekly) piuttosto che della economia.
    Il mio value averaging come detto é tecnico, non aritmetico (il quale vorrebbe investire a correzioni prefissate e disinvestire a salite prefissate), e contestualizza (con tutti i limiti) gli ipervenduti e gli ipercomprati. É fatto da Etf ACWI, BONDS EMERGENTI, BONDS HY, in % da 90 a 0, e AZIONI AURIFERE sempre al 10. Uso questi bonds al posto del cash per motivi molto precisi che ho dettagliato più su. Attualmente mi sto allocando verso lo zero% equity (tranne fondo pensione e strategia momentum)
    É appunto la gamba momentum della strategia quella apparentemente più articolata e con maggiore turn over. Essa vorrebbe essere una risk parity in cui faccio, ma solo durante mercati che definisco toro, uno screening dei migliori rapporti rendimento rischio degli ETF azionari (sto valutando se entrare nel paradosso bund perché risponderebbe bene ai miei requisiti ma appunto non é azionario) e vi costruisco una posizione trend following con size (=rischio soggettivo di portafoglio) aggiustata al rischio specifico.
    Immagini Allegate Immagini Allegate Le mie strategie di medio-lungo. Fondi, ETF, azioni. Segnali ed eseguiti-31061145-14848313091342132_origin.png 

  9. #19
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    1,021
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    470 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    L'attuale allocazione usando il cape10 per country e sommando per area è (massimo sovrappeso 400%, minimo 25%)
    Coefficienti di aggiustamento:
    Emerging 126%
    Europe 75%
    Nord America 27%
    Asia Pacific Ex-Jap 100%
    Jap 30%
    Capitalizzazione ACWI:
    Nord America 55%
    Europe 21%
    EMerging 10%
    Jap 8%
    Pacific ex-Jap 6%
    Capitalizzazione aggiustata:
    Nord America 13,75%
    Europe 15,75%
    Asia Pacific 6%
    Jap 2,4%
    Emerging 12,6%
    TOT 50,5%
    Extra cash o short term bonds 49,5%

    Quindi in un asset allocation di base 50-50 si avrebbe 50-25-25 (obbligazioni-azioni-cash)

  10. #20
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    1,019
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    545 Post(s)
    Potenza rep
    29341307
    interessante notare come gli emergenti si confermino a sconto e quindi vadano (relativamente) sovrappesati. Intanto PIL Italia +0,1 evviva!!!
    Posto framework (registrato ieri, nel frattempo il prezzo dell'etf è sceso dell'1%) ed eseguito dell'Asia Property (262 quote) per la strategia momentum. Sul Palladio sono leggermente in perdita dopo il -6% di ieri. In base alla formula di position sizing che adotto, per un patrimonio (ipotetico) di 200k e volendo rischiare l'1% in funzione del doppio del massimo DD registrato nel track record scelto per quell'etf, bisognerebbe investire circa 500 quote al prezzo attuale.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Le mie strategie di medio-lungo. Fondi, ETF, azioni. Segnali ed eseguiti-img-20190429-wa0008.jpg  
    Immagini Allegate Immagini Allegate Le mie strategie di medio-lungo. Fondi, ETF, azioni. Segnali ed eseguiti-eseguito-asia-property.png 

Accedi