Long Term Momentum “ Azioni Italia" gestione attiva vs gestione passiva
Borsa di Milano aggiorna massimi 2019, volano le banche, Nexi e Ferrari
Le banche trascinano anche oggi Piazza Affari a una chiusura positiva. Il Ftse Mib è andato a chiudere a 22.428 punti (+0,28%) sui nuovi massimi anni. Ieri il balzo di …
Bill Gross: addio bond, meglio le azioni ad alto dividendo. Ecco le italiane con cedole più generose
Meglio investire in bond o in azioni? Coi tassi d?interesse vicini allo zero, i rendimenti obbligazionari ?investment grade? e dei titoli di stato si sono assottigliati a tal punto che …
Moncler si mette alle spalle il rischio Cina, coro di Buy dagli analisti in attesa della trimestrale 
Moncler cerca di mettersi alle spalle le difficoltà in Borsa negli ultimi mesi dettate principalmente dai timori per le ripercussioni delle tensioni a Hong Kong. Le quotazioni hanno recuperato i …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,305
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    2507 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Long Term Momentum “ Azioni Italia" gestione attiva vs gestione passiva

    il confronto può essere momento di crescita.

    mi auguro che il creatore di questo portafoglio possa inserire contenuti sia sui mercati in generale e sia sul metodo in cui opera.

    il suo portafoglio:

    Performance Portafoglio LTM periodo 2013 – 2017 | Long Term Momentum Azioni Italia


    il blog dove si possono leggere le sue considerazioni :


    http://intermarketandmore.finanza.co...esi-84624.html

  2. #2
    L'avatar di 11/11/11
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,328
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    834 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Bravo Giovanni bella iniziativa

  3. #3

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    52
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1904419
    Caro Giovanni,
    innanzitutto Ti ringrazio per la Tua lodevole iniziativa.
    Compatibilmente con i miei impegni professionali cercherò, a chi me lo chiederà, di illustrare i pilastri fondamentali del mio sistema di trading che sono, come ogni TS che si rispetti, lo stock picking ed il market timing.
    Inizierei dal primo pilastro, ossia dallo stock picking, invitando i lettori ad approfondire preventivamente l'effetto momentum individuato nelle ricerche di Jegadeesh e Titman, confermato in seguito da altri, consultando la seguente pagina del mio blog Bibliografia | Long Term Momentum Azioni Italia.

  4. #4
    L'avatar di 11/11/11
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,328
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    834 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Buongiorno Lukas, ho letto alcuni commenti nel blog che avevi segnalato per conoscerti meglio.

    Ti faccio una domanda specifica e circostanziata che mi viene spontanea dopo aver letto le operazioni sul tuo sito.

    Ho visto che in certi momenti di mercato ti copri il portafoglio con etf short, giustamente non in leva dovendo suggerire ad altri per loro sarebbe una complessita' in più.

    Come individui quando entrare Short per coprire i titoli nel portafoglio ?
    A quanto ammonta la percentuale di investimento Short rispetto al portafoglio Long investito?

    Grazie

  5. #5

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    52
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1904419
    Io ho sempre una componente short nel mio portafoglio.

    Componente che varia a seconda delle varie fasi di mercato. Ad esempio negli anni passati di bull market la componente short era esigua ( tra il 10 ed il 20 % ) del capitale complessivamente investito. Oggi invece ho una componente short pari al 70 % del mio portafoglio, perchè penso che il mercato abbia un trend ribassista.

  6. #6

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    52
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1904419

  7. #7
    L'avatar di 11/11/11
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,328
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    834 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da lukas60 Visualizza Messaggio
    Io ho sempre una componente short nel mio portafoglio.

    Componente che varia a seconda delle varie fasi di mercato. Ad esempio negli anni passati di bull market la componente short era esigua ( tra il 10 ed il 20 % ) del capitale complessivamente investito. Oggi invece ho una componente short pari al 70 % del mio portafoglio, perchè penso che il mercato abbia un trend ribassista.

    Per meglio comprendere il tuo modo di operare mi sono letto gli ultimi report settimanali che sono interessanti ed accessibili a tutti dove suggerisci di aumentare l'esposizione short per sfruttare questo trend, a tuo giudizio, ribassista di breve-medio periodo.

    Una domanda storica, come ti sei comportato con la brexit di giugno 2016 e il meno 11 giornaliero? Avevi coperture short consistenti, oppure hai semplicemente mantenuto le posizioni (che hanno recuperato in breve tempo tutto sommato) ?
    Senza conoscere la strategia del momentum e lo studio che hai spiegato, nel 2016 avevo creato un portafoglio diversificato sull'azionario italiano (principalmente mid cap, società sane, con utili ed in crescita) partendo dallo stesso concetto, ovvero scegliere società con grafici al rialzo di medio periodo e con un approccio trend following. Buoni risultati raggiunti, complice il timing di acquisto, venduto troppo presto dopo pochi mesi (pessimo timing di uscita) precludendomi perfomance anche del 100% o 200% (biesse, ifis, sesa su tutti )

    Come scegli le azioni del mid cap? Sul momentum o dopo ti leggi anche i dati di bilancio?
    Ultima modifica di 11/11/11; 15-12-18 alle 16:19

  8. #8

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    52
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1904419
    Guarda, veramente non ricordo com'ero posizionato al tempo della brexit, o meglio del referendum sulla brexit, visto che ancora la brexit non c'è stata...... Sono andato comunque a rivedere le performance del 2016.....portafoglio LTM + 20,6 %, Ftse all share, invece, -9,9 %.....dunque un ottimo anno, con una sovra-performance del 30,5 % , ben superiore alla mia media storica, pari ad oggi al 16 %.
    Per quanto concerne invece il processo di selezione dei titoli, ovvero lo stock picking, mi affido unicamente alle indicazioni delle ricerche di Jegadeesh e Titman, scelgo cioè i titoli con maggiore forza relativa. Il mio motto. infatti non è COMPRA BASSO e VENDI ALTO ( pressochè impossibile da attuare ) bensì COMPRA ALTO e spera di VENDERE ANCORA PIU' ALTO. Non guardo altro, nemmeno i bilanci delle società, pur essendo quest'ultimi per me pane quotidiano, essendo come detto un Dottore Commercialista, nonchè un Revisore Legale dei Conti.

  9. #9

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    52
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1904419
    Un aggiornamento della mia view di mercato :

    Diario Settimanale | Long Term Momentum Azioni Italia

  10. #10

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    52
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1904419
    Portafoglio Azioni Italia - LTM : Aggiornamento performance 2018

    Performance Portafoglio LTM 2018 | Long Term Momentum Azioni Italia

Accedi