MoneyFarm portafogli in ETF Vol. 4 - Pagina 5
Furia Germania contro conte ‘Draghila’, i retroscena del meeting Bce più caldo di sempre
La "marea" monetaria fortemente voluta da Mario Draghi non va giù ai tedeschi. L'eco di quanto successo nel meeting di giovedì 12 settembre è ancora forte e il numero uno …
Conti correnti online e rivoluzione Psd2, tutto più complicato con il mobile token in nome della sicurezza
Il giorno X è arrivato, oggi entra in vigore l?ultima parte della Psd2, acronimo di Payment Services Directive 2, la direttiva europea dedicata ai servizi di pagamento digitali. Una vera …
Mutui, cosa cambia per quelli vecchi e nuovi dopo ‘all in’ della Bce
Buone notizie per chi ha un mutuo. Ieri la Bce ha annunciato un nuovo Quantitative Easing (QE) per una durata indefinita, insieme alla volontà di mantenere i tassi “ai livelli …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Discussione Chiusa

  1. #41

    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    544
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    416 Post(s)
    Potenza rep
    15448762
    Sto valutando se investire e volevo capire i costi effettivi per chi investe almeno 15k.

    - La fee di MoneyFarm dovrebbe essere dello 0,6% + IVA, quindi 0,732% del controvalore investito, addebitata mensilmente.
    - TER medio degli ETF circa 0,26%.
    - Bollo statale al 31/12 di ogni anno, dello 0,2%.

    Per un totale di circa 1,19% annuo. Dovrebbe essere tutto o mi sono perso qualcosa?

  2. #42

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,305
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    2504 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da io87bis Visualizza Messaggio
    Non apprezzo questo tuo commento, al limite dell'offesa. Quando investo soldi ci vado con i piedi di piombo e cerco sempre di essere quanto più informato, anche attraverso opinioni altrui. So benissimo che si tratta di prodotti differenti...
    Indifferentemente dalla materia in questione, comparare qualcosa che si conosce rispetto a qualcosa che non si conosce penso sia abbastanza naturale per l'essere umano.

    Detto questo ringrazio chi ha snocciolato qualche cifra.
    Quindi nella vita quotidiana confronti cose diverse ? Ottima strategia.Pensa io che fesso che confronto cose simili.



    Conosci la differenza tra risparmio e investimento ?

  3. #43

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,305
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    2504 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da capt_jack Visualizza Messaggio
    Sto valutando se investire e volevo capire i costi effettivi per chi investe almeno 15k.

    - La fee di MoneyFarm dovrebbe essere dello 0,6% + IVA, quindi 0,732% del controvalore investito, addebitata mensilmente.
    - TER medio degli ETF circa 0,26%.
    - Bollo statale al 31/12 di ogni anno, dello 0,2%.

    Per un totale di circa 1,19% annuo. Dovrebbe essere tutto o mi sono perso qualcosa?
    Si ovviamente devi considerare anche la tassazione del 26% sul gain prodotto annualmente.

  4. #44

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,305
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    2504 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da evifacri Visualizza Messaggio
    quando scegli moneyfarm ti fanno un test per determinare a quali rischi sei disposto a sopportare e ti chiedono anche un orizzonte temporale
    se hai raggiunto l'orizzonte e sei in perdita, hai ragione ad incazzarti.
    ma dopo 9 mesi non puoi determinare se il portafoglio non ha le caratteristiche di rendita che hai scelto
    A quindi se nei prossimi 5 anni la borsa ha una lunga recessione e hai perso i soldi ti incazzi con moneyfarm ? Hai proprio capito come funziona il gioco.

    Spiegone generale : Moneyfarm è un semplice salvagente ma la direzione del mare non la decidiamo ne noi ne moneyfarm.

    Abbiamo liberamente scelto di tuffarci in un mare dove non si vede ne il fondo ne la costa.

    Qualcuno ha scambiato Moneyfarm probabilmente per un motoscafo che ti porta da un punto A ad un punto B....beato chi vive di illusioni.

  5. #45

    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    95
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    433519

    Opinione su Moneyfarm per investimenti a lungo termine

    Ciao a tutti. Ho 30 anni e vorrei fare un investimento long-term (25/40 anni), del tipo buy and hold per una vita insomma.
    Ho provato a fare alcune simulazioni con Moneyfarm e vi dico la mia impressione per chi come me a 30 anni intende fare un investimento a lungo termine (e non di 5 anni....):

    1.CONSULENZA: se investo di qui a 30 anni, (ma anche di qui a 10/15 anni) che bisogno ho di riposizionamenti, ribalanciamenti settimanali o mensili? A mio avviso nessuno. Non voglio fare trading ma scommettere su qualcosa per un lungo periodo. Che senso ha un consulente o un robot che mensilmente compra/vende i tuoi etf o li riposiziona?

    2.TEMPI: Moneyfarm intende come -investimento a lungo termine- uno superiore a 6+ anni (difatti impone 3 fasce temporali). Mi sembra un pò pochino per un vero investimento long-term.

    3.RISCHI
    :L'investimento più "rischioso" a loro giudizio, di livello 5/6, presenta un 60% scarso di azionariato. Non vi sembra un pò pochino per chi vuole investire i propri danari da qui a 40 anni? Alcuni investitori consigliano addirittura 90 % azionariato, ed uno di essi è il più grande investitore di sempre.

    4.COMMISSIONI:Il costo della consulenza arriva al 1% per chi investe qualche migliaio di euro. E questa è una commissione per un lavoro, quello della consulenza, a mio avviso pressochè inutile, visto che un ETF dovrebbe accompagnarti negli anni. (lo metti in un cassetto e aspetti...) Non mi serve un consulente, non sto facendo trading....Almeno così la vedo io.(a meno che questa commissione non sia per la scelta iniziale, anche se gli ETF di norma sono sempre gli stessi, i più famosi...), Ma torniamo ai costi: in totale avrò 1% + 0.26 % medio del fondo. Ho fatto una simulazione e molti ETF da loro proposti arrivano tranquillamente allo 0.45 %. Potrei ritrovarmi senza troppi problemi con costi totali del prodotto Moneyfarm che supera l' 1.5 %, non troppo bassi direi, specialmente se confrontati con costi dei private banker, considerati molto più costosi, ma che di fatto sono intorno al 2% (vedere dati proprio da tabella Moneyfarm). E come dice ancora una volta, il più grande investitore di tutti i tempi, il costo delle commissioni è la cosa più importante, sono quelle che ti erodono i capitali nel tempo...e sinceramente portarmi dietro per decenni un 1% di costo, solo perchè ho un'app innovativa e smart mi sembra un pò troppo. Se putacaso decidessi di comprare da me 7 ETF (operazioni facilissima) senza rivolgermi a Moneyfarm potrei benissimo scegliere degli strumenti con un TER dello 0.15-0.17% di media. Totale del confronto 0.15% TER mio contro 1.2-1.5% TER con Moneyfarm. Mi sembra una differenza importante, siamo quasi 10 volte sopra con le commissioni...

    5.SCELTA: Veniamo alla scelta di questi ETF: come dicevo prima, i più famosi e i più usati sono sempre gli stessi. Non è che ne esistano a milioni di ETF....specialmente per investitori italiani. E quindi MSCI, lyxor,... insomma non ci vuole un genio per sceglierli. E moneyfarm usa ovviamente i più usati (che potete trovare dovunque). E quindi, se dovete sceglierli voi, perchè non comprarli direttamente da voi? si tratta di soli 7 ETF, non stiamo parlando di chissà qualche algoritmo matematico che ti proponga un listino titoli ricercato e complesso: risparmio la commissione di Moneyfarm e se proprio voglio un consiglio mi faccio fare una simulazione gratuita e poi li compro da me....no? Una volta che li ho comprati li chiudo in un cassetto e aspetto...non è che devo fare altro, come gestione o manutenzione...

    6.OPINIONE PERSONALE SUGLI ETF SINGOLI: mi propongono un ETF bond governativi che dal 2013 è andato in ribasso del 13.81%. un altro sulle materie prime che perde quasi il 6% ormai da 5 anni con TER dello 0.45%....insomma è vero che c'è sempre tempo per risalire..E non sono qui a discutere sul tema della diversificazione delle asset-class...ma alcuni degli ETF proposti mi sembrano tutto meno che comprabili...

    Insomma mi sembra un app per chi non ha voglia di leggere nulla nè di informarsi più di tanto, ma viene rapito dalla concezione "smart" e fintech di nuova app che magari ti permette di trastullarti con grafici, ribilanciamenti e chiamate con consulenti, che però poi a mio avviso poco effetto hanno su un risultato a lungo termine, se non quello di farti sentire più "investing".

    Gli ETF sono abbastanzi semplici come strumenti, (non è trading per il quale devi stargli dietro ora dopo ora, non è pick stocking, dove devi conoscere l'abc della finanza e studiare a fondo il mercato) non è niente di tutto questo. A mio avviso uno può investire in ETF tranquillamente senza questa app, avendo risultati pressochè simili (magari superiori con più stocks) a quelli da loro dichiarati, e senza spendere per le loro commissioni.

    Questa è la mia impressione...e voi? cosa ne pensate di quanto detto?
    Ultima modifica di acorn87; 20-09-18 alle 22:19

  6. #46

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,305
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    2504 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Con simpatia visto che hai un nick senza nome.cognome che ultimamente impazzano in questa sezione

    Fatta questa premessa :

    C’è una discussione ufficiale su moneyfarm quindi non ha senso aprirne un altra.

    Moneyfarm come tutto nella vita non è la soluzione perfetta per tutti.

    Ha un target di clienti tu ritieni di non farne parte....perfetto non sei solo in questo mondo a pensarla così quindi puoi dormire sonni tranquilli come li fanno i detentori di libretti postali di polizze di portafogli titoli gestiti dalle banche ecc ecc

    L’importante è poter scegliere poi ognuno prende le proprie decisioni.

    Ci sono milioni di persone che pagano per parlare con lo psicologo c’è ne saranno migliaia che vogliono parlare con qualcuno che gli consigli quale etf comprare.

    La vita è complessa le scelte umane ancora di più.

    C’è gente che perde milioni nella sezione mercato italiano non vogliamo comprendere chi per con una piccola commissione si fa gestire i propri soldi in modo trasparente e accettabile.

    Ps non sono pochi gli investitori più grandi e piccoli della storia che fanno gestire il proprio patrimonio a consulenti per azzerare la componente emotiva che influenza le nostre scelte quotidiane.

  7. #47

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,305
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    2504 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ora tutti conteremo fino a 1000 per vedere le tue prossime risposte per capire se sei un nuovo multinick di giornata

  8. #48

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,744
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    2450 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni123456789 Visualizza Messaggio
    Con simpatia visto che hai un nick senza nome.cognome che ultimamente impazzano in questa sezione

    Fatta questa premessa :

    C’è una discussione ufficiale su moneyfarm quindi non ha senso aprirne un altra.

    Moneyfarm come tutto nella vita non è la soluzione perfetta per tutti.

    Ha un target di clienti tu ritieni di non farne parte....perfetto non sei solo in questo mondo a pensarla così quindi puoi dormire sonni tranquilli come li fanno i detentori di libretti postali di polizze di portafogli titoli gestiti dalle banche ecc ecc

    L’importante è poter scegliere poi ognuno prende le proprie decisioni.

    Ci sono milioni di persone che pagano per parlare con lo psicologo c’è ne saranno migliaia che vogliono parlare con qualcuno che gli consigli quale etf comprare.

    La vita è complessa le scelte umane ancora di più.

    C’è gente che perde milioni nella sezione mercato italiano non vogliamo comprendere chi per con una piccola commissione si fa gestire i propri soldi in modo trasparente e accettabile.

    Ps non sono pochi gli investitori più grandi e piccoli della storia che fanno gestire il proprio patrimonio a consulenti per azzerare la componente emotiva che influenza le nostre scelte quotidiane.
    Condivido al 1000%, si ha la sensazione a volte che gli altri debbano lavorare gratis... comunque a selezionare un portafoglio Fondi/ETF BUY and HOLD effettivamente non serve un consulente ma basta documentarsi un po, e quindi scegliere un azionario globale, un bilanciato globale moderato, un obbligazionario globale.... magari con percentuali rispettivamente 50/25/25% o altre percentuali secondo il profilo che ci si vuole dare...

  9. #49

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,305
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    2504 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da piccolowarren Visualizza Messaggio
    Condivido al 1000%, si ha la sensazione a volte che gli altri debbano lavorare gratis... comunque a selezionare un portafoglio Fondi/ETF BUY and HOLD effettivamente non serve un consulente ma basta documentarsi un po, e quindi scegliere un azionario globale, un bilanciato globale moderato, un obbligazionario globale.... magari con percentuali rispettivamente 50/25/25% o altre percentuali secondo il profilo che ci si vuole dare...
    Come direbbe il buon considip il consulente come primo compito ha quello di profilarti cioè capire e farti rendere conto di quale volatilità sei disposto ad accettare e sopratutto a sopportare.

    La costruzione del portafoglio è una fase successiva.

    È un dato di fatto che L investitore medio compra quando tutto sale e vende quando tutto scende spinto dall emotiva quindi difficilmente riesce nel tempo a portare avanti da solo una strategia....poi pure se ha un consulente ne fa di danni perché oltre a cambiare strategia cambia anche consulente

  10. #50

    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    48
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    32 Post(s)
    Potenza rep
    990740
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni123456789 Visualizza Messaggio
    Ora tutti conteremo fino a 1000 per vedere le tue prossime risposte per capire se sei un nuovo multinick di giornata
    Che sia un multinick o meno, per me la questione che pone è interessante. Io sono cliente MF da pochi mesi. In questo periodo ho seguito molto il forum e spesso viene consigliato l'acquisto di un portafoglio composto da solo 2 etf (generalmente azionario globale e obbligazionario europeo in diverse composizioni) da tenere più tempo possibile. Anche a me piacerebbe capire qual è il contributo che apporta MF in più rispetto a questa semplice strategia: la consulenza telefonica, l'acquisto di etf, I ribilanciamenti periodici e la compensazione delle minusvalenze sono sufficienti a giustificarne il costo? Lo chiedo senza polemica, giuro, ma solo per farmi un'idea più chiara. In definitiva, credo che un dibattito sul tema possa rivelarsi utile.

Accedi