Piani Individuali di Risparmio (PIR) Vol. II - Pagina 164
Outlook Kairos: contesto sfidante anche i prossimi mesi, Fugnoli individua l’elemento che in futuro innescherà la svolta per Fed e mercati
Siamo quasi giunti al termine di un anno che rimarrà nella storia per diversi motivi, dalla guerra in Ucraina, all?inflazione sui massimi da decenni, ma anche per le performance negative dei mercati, con nessuna asset class che è riuscita a sfuggire alle vendite. Il mercato obbligazionario a livello globale ha registrato un -20% nominale da
Impennata rendimenti Btp rende meno attraenti gli yield di Enel e delle altre utility di Piazza Affari. Pesa anche il rebus bollette/pagamenti
Alea iacta est, il dado è tratto. Il timore di stop delle forniture di gas dalla Russia si era già concretizzato con l?annuncio da parte di Gazprom della chiusura a tempo indeterminato di Nord Stream 1, come risposta di Putin al tetto al prezzo del petrolio russo deciso dai Paesi del G7. Nella giornata di
UniCredit, Orcel su governo Meloni: ‘mercati esagerati con Italia, cresce più di Italia e Germania e ricchezza famiglie supera 10.000 MLD’
Il numero uno di UniCredit Andrea Orcel conferma di riporre fiducia  nelle potenzialità dell'Italia e non vede grandi problemi per il paese dop
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1631
    L'avatar di oscar.pettinari
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    1,678
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1194 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da dnt Visualizza Messaggio
    Ho già affrontato il problema lo scorso anno, ho chiesto a Directa e mi hanno detto di reinvestire tutto su un unico titolo. Infatti adesso ho un titolo che pesa per il 20% del portafoglio ed è assurdo.
    Prova a chiedere a loro e facci sapere cosa ti rispondono. Ormai le opa sono all'ordine del giorno, cerchiamo di chiarire questo aspetto.
    Magari si potrebbe tentare di metterli davanti al fatto compiuto: per esempio vendi metà, compri altro e poi gli chiedi se il Pir e' conforme. Male che vale rivendi e torni come prima.

  2. #1632

    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    701
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    33300824
    un altro quesito: e se al posto di falck renewables acquistassi l'etf lyxor ita mid cap?
    me lo accetterebbero, secondo voi?
    tenete presente che in questo periodo agostano purtroppo la persona più competente in materia di PIR presso directa dovrebbe essere in ferie.

  3. #1633
    L'avatar di oscar.pettinari
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    1,678
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1194 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da cangiante Visualizza Messaggio
    un altro quesito: e se al posto di falck renewables acquistassi l'etf lyxor ita mid cap?
    me lo accetterebbero, secondo voi?
    tenete presente che in questo periodo agostano purtroppo la persona più competente in materia di PIR presso directa dovrebbe essere in ferie.
    Tempo fa domandai spiegazioni sull' ishares pir..che penso sia uguale a quello che tu citi, allora mi dissero che potevo fare anche il mio ptf con il 100% di detto ETF. Quindi la risposta alla tua domanda è si...ma ti conviene? Io farei questa valutazione alla fine, quando avrò già acquistato tutto il 30 % " no Italia"......A quel punto la componente del 21% (mid cap) potrei girarla sull ETF pir....ho paura che farlo prima vada a scombussolare il discorso delle percentuali dei vari settori....non so se ho reso l'idea.
    Ultima modifica di oscar.pettinari; 08-08-22 alle 10:52

  4. #1634

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    2,306
    Mentioned
    31 Post(s)
    Quoted
    1330 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Da quanto ho capito io non puoi, perché hai venduto una quota Italia non FTSE.

    L'investimento in ETF e fondi compliant vengono conteggiati per il 70% come Italia FTSE e 30% non FTSE, così mi hanno scritto l'anno scorso.

    Quindi solo se vendi FTSE puoi investire in questi ETF e fondi.

  5. #1635
    L'avatar di oscar.pettinari
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    1,678
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1194 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da AliasFringe Visualizza Messaggio
    Da quanto ho capito io non puoi, perché hai venduto una quota Italia non FTSE.

    L'investimento in ETF e fondi compliant vengono conteggiati per il 70% come Italia FTSE e 30% non FTSE, così mi hanno scritto l'anno scorso.

    Quindi solo se vendi FTSE puoi investire in questi ETF e fondi.
    Ecco ...meno male che sei intervenuto! Questa cosa non la sapevo , quindi il mio piano di convertire il 21% di mid cap in ETF pir....può andare a farsi benedire. Voglio andarmi comunque a rileggere la mail che mi hanno mandato, non verrei che non ci stanno capendo una cippa neanche loro.

  6. #1636

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    2,306
    Mentioned
    31 Post(s)
    Quoted
    1330 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Io gli avevo mandato proprio una mail con un mio esempio di calcolo e mi avevano confermato che era corretto così, poi come abbiamo visto va' in base anche a chi ti risponde ormai.

  7. #1637
    L'avatar di oscar.pettinari
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    1,678
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1194 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da AliasFringe Visualizza Messaggio
    Io gli avevo mandato proprio una mail con un mio esempio di calcolo e mi avevano confermato che era corretto così, poi come abbiamo visto va' in base anche a chi ti risponde ormai.
    Ho recuperato la mail; ne deduco in base a quello che ti hanno detto che 100% Pir si puo' fare ma stornare il 21% delle mid cap su questo strumento no....Poi magari cambieranno idea ma come logica questo raginamento ci sta.

    Acquisto ETF IE00BF5LJ058 ISHARES FTSE Italia Mid Cap PIR

    Salve,

    ho un conto Pir con voi e vorrei informazioni in merito a questo ETF. In pratica vorrei inserirlo nel mio conto Pir e leggo nella "legenda conto Pir" che ha una "P" cioe' e' PIR Compilant 100%.
    Ora, la domanda e' la seguente: e' questo uno strumento che posso inserire nel mio conto PIR? Se si, lo devo considerare interamente come facente parte del 19% dedicato a azioni minori?
    Logicamente dovro' sempre rispettare il limite del 10% di concentrazione su uno stesso emittente, in questo caso IShares......

    Grazie .


    Gentile Sig.xxx
    Trattandosi uno strumento PIR compliant per composizione, esula da tutti i parametri. E’ nato bilanciato in ogni sua componente. Può quindi inserirlo nel suo PIR senza preoccuparsi dei vincoli, sia di composizione che di concentrazione.
    Volendo, l’intero PIR potrebbe essere fatto con solo questo ETF.
    Ultima modifica di oscar.pettinari; 08-08-22 alle 13:20

  8. #1638

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    2,306
    Mentioned
    31 Post(s)
    Quoted
    1330 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Io non gli avevo chiesto comunque se potevo vendere un titolo dal 21% per poi investirlo in un titolo compliant.

    A me interessava più che altro il contrario, capire come lo consideravano nel caso avessi voluto poi venderlo e io avevo appunto capito di considerare 70% FTSE e 30% non FTSE.

    Ma secondo me vero che il titolo compliant è compliant per sua natura e non deve nemmeno sottostare al limite del 10%, ma resta la condizione che se vendi non FTSE devi ricomprare in pari categoria secondo me.

    Se invece vendi libero o FTSE puoi acquistare compliant.

    Comunque secondo me gli ETF vanno bene per il libero, se si deve prendere compliant io andrei su fondi attivi, perché al loro interno hanno anche estero, ma valgono per intero come prodotti compliant, quindi utili per ridurre l'esposizione verso Italia. Oltre al fatto che spesso sono prodotti con all'interno sia azioni che bond

  9. #1639

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    2,306
    Mentioned
    31 Post(s)
    Quoted
    1330 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Se non funziona come ho scritto, tanto meglio però.

    Vorrebbe dire che quando vogliamo possiamo vendere tutto il portafoglio, acquistare un titolo compliant.
    Dopo quello vendere il titolo compliant e ricostruirsi da zero il portafoglio senza restare legati alle % precedenti che avevamo.

    Aiuterebbe per ripulire il tutto e ricostruire il portafoglio con elasticità sulla concentrazione dei singoli titoli.

  10. #1640

    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    701
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    33300824
    Grazie per le vostre risposte. Capisco che devo sostituire falck con titolo non Ftse Mib (quindi escludo ferrari ed exor che peraltro avrei già nel portafoglio pir).
    Posso comprare un titolo non Ftse Mib che già ho in portafoglio (ad esempio ERG)? oppure devo acquistare un titolo che non ho ancora nel PIR (in questo secondo caso la mia scelta personale cadrebbe su tamburi).
    Grazie ancora.

Accedi