Piani Individuali di Risparmio (PIR) Vol. II - Pagina 133
Atterra in Italia Yoda, primo ETF legato alla space economy
HANetf, piattaforma indipendente pan-europea, ha lanciato sul comparto ETFplus di Borsa Italiana i quattro nuovi ETF tematici, innovativi rispetto al tema di investimento proposto ma anche interessanti ai fini del …
Conti correnti, prelievi ATM e costi gestione carte di credito e di debito: quanto si risparmia di più con le banche online
"La tendenza ormai avviata negli ultimi mesi dagli istituti bancari è di ridurre il numero degli sportelli ATM, chiamati anche, semplicemente, bancomat. Con l'uso del contante in progressivo calo e …
Ftse Mib ritraccia da livelli importanti, S&P 500 scende per le scadenze tecniche e la Fed che vuole anticipare i rialzi
Si apre all?insegna del ribasso la settimana borsistica con le Banche Centrali sempre protagoniste. Perdite generalizzate in chiusura della settimana precedente, specialmente nei settori legati al tema della reflazione, dopo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1321
    L'avatar di pavlin
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    2,356
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    601 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da blaklyon Visualizza Messaggio
    se delistano ti conviene vendere prima , è noto che le azioni non quotate diventano zombie non sai mai quanto valgono.
    Cosa significa "diventano zombie"???
    Se i soci di maggioranza delistano una società, non è perchè le prospettive si sono deteriorate (gli converrebbe lasciare l'azienda sul mercato se così fosse).
    Le delistano per ritornarne proprietari al 100% (evidentemente perchè vedono valore in questo).

    Mi sono stufato di vedere aziende che si quotano e restano quotate fintanto che conviene ai soci di maggioranza condividere il rischio con i piccoli azionisti.
    Poi, quando le prospettive diventano rosee, delistano il titolo per goderne i frutti da soli, lasciando i piccoli azionisti con due spiccioli....

    Ho deciso che (fintanto che me lo posso permettere ) non consegnerò le mie azioni nelle OPA che dovessero uscire.
    Se le vogliono me le devono espropriare con lo squeeze out.
    Altrimenti resto come azionista di società non quotate..... con oneri ed onori connessi.

    Incasso i miei dividendi annui e lascio quella parte di portafoglio illiquida..... pazienza.....
    Sul lungo periodo, credo che, se uno può attendere anni e anni, la cosa potrebbe dare i suoi frutti.

  2. #1322
    L'avatar di Melaxxx
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    527
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    207 Post(s)
    Potenza rep
    17355425
    Citazione Originariamente Scritto da pavlin Visualizza Messaggio
    Sul loro sito non ho trovato i costi.
    Ti ricordi come erano?
    Sono 1000 euro annui per tutti i servizi, quindi per me potrebbe essere interessante dai 500K/1M di patrimonio complessivo (non solo pir).

  3. #1323
    L'avatar di Melaxxx
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    527
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    207 Post(s)
    Potenza rep
    17355425
    Ho Carraro anch'io, aspetto l'ultimo giorno ad aderire, comunque a 2,4 è un affare (per loro)...

  4. #1324
    L'avatar di dnt
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    4,090
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    896 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Condivido con voi la risposta di Directa alle mie domande:

    Gentile Sig. xxxxxxx,
    L’unico caso in cui si può superare il 10% è proprio quando si “sostituisce” un titolo con un altro. La normativa dice chiaramente che tutto ciò che si ricava da una vendita deve essere reinvestito in un altro titolo (uno solo). In questo caso (il riacquisto deve avvenire entro 90 giorni di calendario dalla vendita) il nuovo titolo prende tutte le caratteristiche del precedente. Ai fine del calcolo del portafoglio si considera il valore del primo acquisto, così come l’anzianità di portafoglio.

    Riguardo la seconda domanda invece se vende un titolo IS deve necessariamente acquistare un titolo di pari categoria.
    Diversamente se le vendesse un titolo FTSE MIB potrebbe riacquistare uno FTSE MIB oppure uno IS.

    Restiamo a disposizione per ogni ulteriore dubbio.

  5. #1325
    L'avatar di blaklyon
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    3,157
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    552 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da dnt Visualizza Messaggio
    Condivido con voi la risposta di Directa alle mie domande:

    Gentile Sig. xxxxxxx,
    L’unico caso in cui si può superare il 10% è proprio quando si “sostituisce” un titolo con un altro. La normativa dice chiaramente che tutto ciò che si ricava da una vendita deve essere reinvestito in un altro titolo (uno solo). In questo caso (il riacquisto deve avvenire entro 90 giorni di calendario dalla vendita) il nuovo titolo prende tutte le caratteristiche del precedente. Ai fine del calcolo del portafoglio si considera il valore del primo acquisto, così come l’anzianità di portafoglio.

    Riguardo la seconda domanda invece se vende un titolo IS deve necessariamente acquistare un titolo di pari categoria.
    Diversamente se le vendesse un titolo FTSE MIB potrebbe riacquistare uno FTSE MIB oppure uno IS.

    Restiamo a disposizione per ogni ulteriore dubbio.
    Completamene assurdo , faccio l'esempio di diasorin entrata in borsa a ca 12/15 credo sia poi arrivata a 200per cui 15000/15 =1000x 190 =190k ma su quale titolo singolo io vado a fare una spesa di 190k , ma qualcuno è fuori di melonio, neanche se vengono i carabinieri, nelle prime parole del Pir è scritto chiaro che il pir è flexibile,il buon senso dice che si deve diversificare e solo perchè è scritto al singolare.....ma per favore ..... via auguro che carraro faccia la carriera di Diasorin, tra l'altro se non è quotato può stare nel pir? spero che directa lo legga

  6. #1326
    L'avatar di oscar.pettinari
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    980
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    682 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da blaklyon Visualizza Messaggio
    Completamene assurdo , faccio l'esempio di diasorin entrata in borsa a ca 12/15 credo sia poi arrivata a 200per cui 15000/15 =1000x 190 =190k ma su quale titolo singolo io vado a fare una spesa di 190k , ma qualcuno è fuori di melonio, neanche se vengono i carabinieri, nelle prime parole del Pir è scritto chiaro che il pir è flexibile,il buon senso dice che si deve diversificare e solo perchè è scritto al singolare.....ma per favore ..... via auguro che carraro faccia la carriera di Diasorin, tra l'altro se non è quotato può stare nel pir? spero che directa lo legga
    Concordo su tutto e spero che Directa torni indietro sui suoi passi. Ritengo che l'interpretazione che loro danno sia dovuta a problemi gestionali del loro sito e non ad altro. Del resto lo spirito del legislatore e' quello di far in modo che l'investitore non concentri tutto l'investimento su pochi titoli e a dirla tutta per far questo in fase iniziale siamo quasi diventati matti. Sarebbe bello che qualcuno di loro rispondesse qui sul forum.....

    Piuttosto mi domando se scaduti i 5 anni di detenzione del titolo questo aspetto normativo venga superato.

  7. #1327
    L'avatar di blaklyon
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    3,157
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    552 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da oscar.pettinari Visualizza Messaggio
    Concordo su tutto e spero che Directa torni indietro sui suoi passi. Ritengo che l'interpretazione che loro danno sia dovuta a problemi gestionali del loro sito e non ad altro. Del resto lo spirito del legislatore e' quello di far in modo che l'investitore non concentri tutto l'investimento su pochi titoli e a dirla tutta per far questo in fase iniziale siamo quasi diventati matti. Sarebbe bello che qualcuno di loro rispondesse qui sul forum.....

    Piuttosto mi domando se scaduti i 5 anni di detenzione del titolo questo aspetto normativo venga superato.
    il secondo anno dei pir erroneamente ho versato 60k +60k sui 2pir quando mi sono accorto directa ha cominciato a farmi vendere questo comprare quello non toccare quell'altro, dopo 2 gg mi sono stufato , e gli ho comunicato che ho 4 mesi, per mettermi compliant , e lo avrei fatto con calma e tutto fini li.E evidente che il metodo del singolo titolo contrasta con lo scopo per cui sono nati i pir distribuendo il più possibile ad una platea di società , una cifra di un titolo che a decuplicato non so se vale la pena metterlo su una borsa asfittica come la nostra. Chissà se la nuova bink è interessata a gestire un po ' di pir vecchi e nuovi, loro si che ci sano fare, e non hanno paura di nonsob, bi ,e altri controllori

  8. #1328
    L'avatar di Melaxxx
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    527
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    207 Post(s)
    Potenza rep
    17355425
    Citazione Originariamente Scritto da blaklyon Visualizza Messaggio
    il secondo anno dei pir erroneamente ho versato 60k +60k sui 2pir quando mi sono accorto directa ha cominciato a farmi vendere questo comprare quello non toccare quell'altro, dopo 2 gg mi sono stufato , e gli ho comunicato che ho 4 mesi, per mettermi compliant , e lo avrei fatto con calma e tutto fini li.E evidente che il metodo del singolo titolo contrasta con lo scopo per cui sono nati i pir distribuendo il più possibile ad una platea di società , una cifra di un titolo che a decuplicato non so se vale la pena metterlo su una borsa asfittica come la nostra. Chissà se la nuova bink è interessata a gestire un po ' di pir vecchi e nuovi, loro si che ci sano fare, e non hanno paura di nonsob, bi ,e altri controllori
    Io come scritto precedentemente leggo il decreto originale in maniera più possibilista in questo ambito (non so se ci sono novità):

    comma 106. Gli strumenti finanziari in cui e' investito il piano devono
    essere detenuti per almeno cinque anni. In caso di cessione degli
    strumenti finanziari oggetto di investimento prima dei cinque anni, i
    redditi realizzati attraverso la cessione e quelli percepiti durante
    il periodo minimo di investimento del piano sono soggetti a
    imposizione secondo le regole ordinarie, unitamente agli interessi,
    senza applicazione di sanzioni, e il relativo versamento deve essere
    effettuato dai soggetti di cui al comma 101 entro il giorno 16 del
    secondo mese successivo alla cessione. I soggetti di cui al comma 101
    recuperano le imposte dovute attraverso adeguati disinvestimenti o
    chiedendone la provvista al titolare. In caso di rimborso degli
    strumenti finanziari
    oggetto di investimento prima del quinquennio,
    il controvalore conseguito deve essere reinvestito in strumenti
    finanziari
    indicati ai commi 102 e 104 entro trenta giorni dal
    rimborso.


    110. In caso di strumenti finanziari appartenenti alla medesima
    categoria omogenea, si considerano ceduti per primi i titoli
    acquistati per primi e si considera come costo quello medio ponderato
    dell'anno di acquisto.


    E' al plurale perché per me tu non vendi "1 posizione Carraro" ma "1000 azioni Carraro"
    (cioè appartenenti alla medesima categoria omogenea ).

  9. #1329
    L'avatar di Melaxxx
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    527
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    207 Post(s)
    Potenza rep
    17355425
    Linee guida: In questa prospettiva la cessione del primo strumento, seguita dal reinvestimento, entro il medesimo periodo di tempo previsto dalla legge per il reinvestimento a seguito del rimborso, in altro strumento, non può che avere le medesime conseguenze che ha il reinvestimento conseguente al rimborso.
    Se, quindi, gli “strumenti finanziari oggetto di investimento” nel piano sono ceduti prima del compimento del periodo minimo di possesso (5 anni dalla destinazione al PIR), ma sono sostituiti da altri strumenti entro il periodo di tempo previsto per il reinvestimento che segue il rimborso, l’investimento prosegue attraverso un altro strumento finanziario.


    Al limite potrei capire chi dice che chi vende 1 azione/quota di OICR possa comprare solo 1 strumento. (anche se assurdo)
    Ultima modifica di Melaxxx; 02-05-21 alle 20:30

  10. #1330
    L'avatar di Melaxxx
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    527
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    207 Post(s)
    Potenza rep
    17355425
    Citazione Originariamente Scritto da dnt Visualizza Messaggio
    La normativa dice chiaramente che tutto ciò che si ricava da una vendita deve essere reinvestito in un altro titolo (uno solo).
    Già che hai confidenza.. chiedi il punto della normativa dove parla di titolo, magari è in qualche linea guida per intermediari ...

Accedi