Portafoglio pigro, consistenza portafoglio e tranquillità (Vol II) - Pagina 136
Mercati di frontiera: chi sono e cosa hanno in più rispetto agli emergenti
La nuova sfida per gli investitori si chiama mercati di frontiera. Nuove aree geografiche, confinate fino a pochi anni fa alla periferia dei mercati globali e accessibili solo a operatori …
Corporate bond BBB, tassi mini e rischio alto. Se c’è recessione il declassamento a ‘junk’ non è lo scenario peggiore
Occhio al rischio insito nel boom di emissioni di  bond corporate ?investment grade? classificati con rating BBB. A lanciare l?allarme sono gli analisti di JP Morgan e Bank of America-Merrill Lynch …
Apple mai così bene dai tempi di Jobs, record in Borsa grazie a tregua dazi
E' tregua sui dazi tra Cina e Usa e i mercati hanno passato tutta la giornata di ieri assaporando la possibile intesa in arrivo da Washington. Mini-intesa poi puntualmente arrivata …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1351

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,968
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    418 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da llnk Visualizza Messaggio
    Ragazzi una domanda, che credo interessi un pò tutti: anche io sto costruendo un pf lazy e conto di avere fatto tra (dico per dire) 20-30 anni almeno 200-300 mila euro di capital gain.

    Quando questi soldi verranno venduti per realizzare l'effettivo guadagno pagheremo un bel 26%. Ciò significa che con un capital gain di 300 mila euro, stiamo parlando di una tassa di 79 mila euro, che è una cifra enorme. Ci sono modi per ottimizzare questa tassazione ? Non venite a dirmi con certificati o azioni in perdita perchè fra 30 anni spero e credo di non avere nulla in perdita (oltretutto avere qualcosa in perdita è comunque una perdita simile al pagamento della tassa).

    Idee ?

    Grazie !
    se ipotizzi di vendere tutto insieme significa che hai un obbiettivo preciso ed importante e che riuscirai a raggiungerlo, quindi credo che la tassazione non sia l'aspetto principale.
    purtroppo non è ottimizzabile, se non nella misura in cui per tenere in piedi un banale b&h&r hai bisogno di fare trading con un 5% del capitale e con quello generi minus.

  2. #1352

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    198
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    154 Post(s)
    Potenza rep
    2611350
    Citazione Originariamente Scritto da Seboz Visualizza Messaggio
    se ipotizzi di vendere tutto insieme significa che hai un obbiettivo preciso ed importante e che riuscirai a raggiungerlo, quindi credo che la tassazione non sia l'aspetto principale.
    purtroppo non è ottimizzabile, se non nella misura in cui per tenere in piedi un banale b&h&r hai bisogno di fare trading con un 5% del capitale e con quello generi minus.
    no anche senza vendere tutto insieme, ma fra 20-30 anni mi aspetto di dover vendere parti del capitale investito per realizzare. Su quella parte incomberà il 26%

  3. #1353
    L'avatar di zagor29
    Data Registrazione
    Dec 2000
    Messaggi
    10,331
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1121 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da llnk Visualizza Messaggio
    no anche senza vendere tutto insieme, ma fra 20-30 anni mi aspetto di dover vendere parti del capitale investito per realizzare. Su quella parte incomberà il 26%
    Forse sarà anche più del 26 per cento. Già con questo governo di sinistra mi aspetterei un ritocchino all'insù.

  4. #1354

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,968
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    418 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da llnk Visualizza Messaggio
    no anche senza vendere tutto insieme, ma fra 20-30 anni mi aspetto di dover vendere parti del capitale investito per realizzare. Su quella parte incomberà il 26%
    in ogni caso meglio che ci siano da pagare tasse, piuttosto che non ci siano
    e comunque fino al momento della vendita le tasse avranno lavorato per te!

  5. #1355
    L'avatar di DoctorT
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    2,365
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    890 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da llnk Visualizza Messaggio
    Ragazzi una domanda, che credo interessi un pò tutti: anche io sto costruendo un pf lazy e conto di avere fatto tra (dico per dire) 20-30 anni almeno 200-300 mila euro di capital gain.

    Quando questi soldi verranno venduti per realizzare l'effettivo guadagno pagheremo un bel 26%. Ciò significa che con un capital gain di 300 mila euro, stiamo parlando di una tassa di 79 mila euro, che è una cifra enorme. Ci sono modi per ottimizzare questa tassazione ? Non venite a dirmi con certificati o azioni in perdita perchè fra 30 anni spero e credo di non avere nulla in perdita (oltretutto avere qualcosa in perdita è comunque una perdita simile al pagamento della tassa).

    Idee ?

    Grazie !
    Un'idea che mi frulla in testa e investire in parte in un portafoglio pir ... è vero che significa concentrare il proprio capitale sul mercato italiano ma investirci
    un 20% del portafoglio secondo me non modifica in modo sostanziale la volatilità dello stesso.

  6. #1356

    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    755
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    161 Post(s)
    Potenza rep
    17148688
    Citazione Originariamente Scritto da as400ssw Visualizza Messaggio
    ho messo a confronto due ptf 50-50 con soli 2 etf.
    1) 50% MSCI World + 50% Obbligazionario Euro - 35%$\65%€ - Max drawdown 3 anni 7,64%
    2) 50% S&P500 + 50% Obbligazionario Euro - 50%$\50%€ - Max drawdown 3 anni 8,80%

    Senza Hedge.

    1)

    Allegato 2624166


    2)
    Allegato 2624167

    Potrei anche valutare il ptf con l'S&P500 (ptf 2) anzichè il World.
    Da quello che capisco - ma attendo magari consigli - ha avuto una volatilità tutto sommato simile all'altro però con maggiori performance.
    E' una pessima idea?
    Ciao
    ma serve un account a pagamento per avere questi grafici su Quantalys ?

  7. #1357

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,968
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    418 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da DoctorT Visualizza Messaggio
    Un'idea che mi frulla in testa e investire in parte in un portafoglio pir ... è vero che significa concentrare il proprio capitale sul mercato italiano ma investirci
    un 20% del portafoglio secondo me non modifica in modo sostanziale la volatilità dello stesso.
    modifichi però significativamente il rischio paese (al quale già sei esposto perché vivi guadagni e spendi in italia) e sbilanci fortemente la capitalizzazione di mercato dando molto ad un paese che globalmente conta pochissimo.

  8. #1358

    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    231
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    132 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Seboz Visualizza Messaggio
    modifichi però significativamente il rischio paese (al quale già sei esposto perché vivi guadagni e spendi in italia) e sbilanci fortemente la capitalizzazione di mercato dando molto ad un paese che globalmente conta pochissimo.
    Secondo me un pir ha senso solo per evitare la tassa di successione per gli eredi, inserito in un portafoglio molto più ampio e diversificato anche su altri prodotti.

  9. #1359
    L'avatar di as400ssw
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    86
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    51 Post(s)
    Potenza rep
    852688
    Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo82^ Visualizza Messaggio
    ma serve un account a pagamento per avere questi grafici su Quantalys ?
    No, basta account free.

  10. #1360
    L'avatar di as400ssw
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    86
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    51 Post(s)
    Potenza rep
    852688
    Citazione Originariamente Scritto da obey Visualizza Messaggio
    Secondo me un pir ha senso solo per evitare la tassa di successione per gli eredi, inserito in un portafoglio molto più ampio e diversificato anche su altri prodotti.
    Oltre al discorso asset allocation , c'è parecchia confusione sul discorso pir ad oggi, grazie all'ormai ex governo giallo verde.
    Quindi a meno che tu non abbia già uno dei vecchi pir (1.0 ) starei molto attento, hanno cambiato le normative.
    Diversi etf pir stanno chiudendo battenti (fonte sole24ore).
    Ciao

Accedi