Portafoglio pigro, consistenza portafoglio e tranquillità (Vol II) - Pagina 129
ETF a costi sempre più bassi, Vanguard alimenta la price war
Nuovo round della guerra dei costi sul fronte ETF.  A sferrare l’attacco è ancora una volta Vanguard, secondo maggiore emittente di ETF al mondo, che preme ulteriormente sull’acceleratore per implementare …
Bio-on: cade il ‘castello di carte’ di Astorri, quale futuro adesso?
Titoli di coda in arrivo per Bio-on, o meglio ?Bio-OFF? come ha scritto prontamente questa mattina il fondo Quintessential Capital Management (QCM) dopo gli sviluppi del caso sulla società di …
UBI Banca sposa ideale, Bper pronta a inserirsi con la benedizione di Unipol
Tra smentite e conferme, Ubi Banca appare la grande protagonista nel risiko bancario tutto made in Italy. Nelle scorse settimane difatti si è paventata più volte una fusione con Banco …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1281

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    2,092
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    1358 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    https://www.binck.it/docs/librariesp...-judo-2019.pdf

  2. #1282

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    198
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    154 Post(s)
    Potenza rep
    2611350
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    Perchè compri bund che non rendono nulla.... e azionario per niente economico.
    Non nascondo che io stesso nonostante sia un "cantore" del lazy ero (sono) particolarmente scarico di obbligazioni lunghe e quindi rispetto al riferimento lazy quest'anno sto sotto di 4-5 punti ... ma i fondi hanno fatto anche peggio.
    No Greedy proprio tu ! Tu che aggiorni il tuo prospetto suoi vari pf lazy e hai visto anche tu che basta un semplice 60/40 per ottenere ottime performance, come mai poi non lo hai seguito ?

  3. #1283

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    347
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    213 Post(s)
    Potenza rep
    1872688
    Parlate spesso del fatto che l'oro compensa eventuali cadute azionarie... ma lo utilizzereste anche nel lazy con msci world?

  4. #1284
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    1,039
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    491 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da llnk Visualizza Messaggio
    No Greedy proprio tu ! Tu che aggiorni il tuo prospetto suoi vari pf lazy e hai visto anche tu che basta un semplice 60/40 per ottenere ottime performance, come mai poi non lo hai seguito ?
    Eh eh come si dice chi predica bene ... razzola male
    A parte gli scherzi la mia allocazione è sempre stata un po' diversa i lazy li uso come benchmark. Negli anni (a gennaio saranno 10 !! ) ho constatato come sia veramente difficilissimo battere costantemente i lazy.
    L'importante è fare un rendiconto costante dei propri risultati.
    Sulle azioni sono sotto pesato visto il CAPE10 abnorme del mercato USA. Poi ho anche un 10% di tattico per divertirmi (in questo momento azionario inglese e obbligazionario turco principlamente).
    Quello più rigoroso è Seboz che ha adottato un approccio Zen eliminando ogni doppione e inutile complessità !
    Onestamente non avrei mai pensato nel 2009 che un semplice 60-40 con due fondi fosse così efficace (ma potrebbe anche non esserlo in futuro, alla fine 10 anni non sono poi tantissimi)

  5. #1285
    L'avatar di Antoniano2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    16,159
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    10282 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da hunter008 Visualizza Messaggio
    Parlate spesso del fatto che l'oro compensa eventuali cadute azionarie... ma lo utilizzereste anche nel lazy con msci world?
    Non compensa perché è decorrelato. Se ne avessi utilizzato una parte in un ptf 12 a 1 azioni vs oro con bilanciamento semestrale dal 1971 al 2019 avresti ottenuto risultati stellari tra metà anni 70 e 80 per poi perdere costantemente un po' alla volta e finire in negativo oggi

    Ne parlerò più tardi nel mio thread.

    Non so se convenga

  6. #1286

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    198
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    154 Post(s)
    Potenza rep
    2611350
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    Eh eh come si dice chi predica bene ... razzola male
    Sulle azioni sono sotto pesato visto il CAPE10 abnorme del mercato USA.
    è quello che sta bloccando un pò anche me. Siamo sui livelli del 1929 se non erro infatti anche io sono molto liquido

    E secondo me c'è anche il problema delle obbligazioni (in particolare quelle europee) che ormai non rendono nulla, è veramente un momento difficile per il buy

  7. #1287
    L'avatar di Antoniano2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    16,159
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    10282 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da llnk Visualizza Messaggio
    è quello che sta bloccando un pò anche me. Siamo sui livelli del 1929 se non erro infatti anche io sono molto liquido

    E secondo me c'è anche il problema delle obbligazioni (in particolare quelle europee) che ormai non rendono nulla, è veramente un momento difficile per il buy
    É un momento come un altro per il lazy. 2019 miglior anno ytd post crisi

  8. #1288
    L'avatar di Wiliam_the_Selfish
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,246
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    710 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Di trilobiti e del perchè la complessità si vende meglio: Why Complexity Sells * Collaborative Fund

  9. #1289
    L'avatar di as400ssw
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    88
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    852688
    Ciao, thread tra i più interessanti ihmo.
    Domanda:
    Portafoglio lazy 50equity/50bond mi piace, ok.
    Ma generalmente cosa s'intende per "bond", e con quali strumenti si costruisce il ptf?
    Mi spiego, se guardo i miei asset totali, io ho già una buona parte di "bond" se per bond intendiamo un qualcosa tipo obbligazioni che limitano la volatilità del pft, mi riferisco a:
    polizze ramo I
    BTP tasso fisso
    Bond TF financial ITA
    CD remunerativi, spalmati su banche diverse.

    Questi sono tutti asset a capitale garantito e offrono un rendimento dignitoso. (tralasciamo per il momento la volatilità dei btp, ragioniamo portandoli a scadenza e flusso cedolare)

    perchè allora tutti parlate di ETF obbligazionari o anche sicav obbligazionari per comporre la parte "bond"?
    E se questi inziano a scendere di ctv, magari impiegandoci anni a recuperare, creandomi problemi al ptf quando invece proprio loro dovrebbero darmi la sicurezza.
    Non è polemica, aiutatemi a capire x non fare caz**** :-)

    Grazie, ciao

  10. #1290

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,974
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    422 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    Eh eh come si dice chi predica bene ... razzola male
    A parte gli scherzi la mia allocazione è sempre stata un po' diversa i lazy li uso come benchmark. Negli anni (a gennaio saranno 10 !! ) ho constatato come sia veramente difficilissimo battere costantemente i lazy.
    L'importante è fare un rendiconto costante dei propri risultati.
    Sulle azioni sono sotto pesato visto il CAPE10 abnorme del mercato USA. Poi ho anche un 10% di tattico per divertirmi (in questo momento azionario inglese e obbligazionario turco principlamente).
    Quello più rigoroso è Seboz che ha adottato un approccio Zen eliminando ogni doppione e inutile complessità !
    Onestamente non avrei mai pensato nel 2009 che un semplice 60-40 con due fondi fosse così efficace (ma potrebbe anche non esserlo in futuro, alla fine 10 anni non sono poi tantissimi)
    Ciao Greedy !
    grazie per l'onesto resoconto

    anche io ho effettuato qualche variazione sul tema : lo scorso anno ho liquidato la parte obbligazionaria per passare a strumenti che non contenessero unicamente tds di italia francia e germania, sui quali entrerò ogni anno con l'1% del portafoglio perché per 13 anni voglio avere una posizione molto spinta sull'azionario.

    il rigore è possibile anche grazie al fatto che smorzo la noia operativa di un portafoglio lazy, anche se faccio altro di lavoro, investendo sulla volatilità e giocando con le opzioni, per circa il 10% del portafoglio.

Accedi