PAC su portafoglio pigro
Piazza Affari piomba ai minimi da giugno, settimana nera da oltre -10% per tre big del Ftse Mib
Piazza Affari archivia una nuova settimana infelice con tanti titoli di spessore del Ftse Mib che hanno pagato fortemente dazio in questi giorni. L’indice Ftse Mib segna oggi -1,1% a …
CreVal sposa perfetta per quattro motivi, mentre Banco BPM per analisti rischia di perdere treno M&A
Tengono banco a Piazza Affari le sirene di M&A sul settore bancario. Ieri a fare rumore è stata l’indiscrezione Bloomberg secondo cui Credit Agricole ha acceso i fari sulle banche …
MPS patata bollente, per UniCredit meglio nozze con Banco BPM? Così Mustier ‘rimetterebbe in riga’ Intesa SanPaolo
Nozze UniCredit-MPS per garantire il futuro della banca senese una volta che il Mef sarà uscito dal suo capitale. Anzi no, nozze tra UniCredit e Banco BPM. Il risiko bancario …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    558
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    356 Post(s)
    Potenza rep
    33415606

    PAC su portafoglio pigro

    Analogamente a quanto viene fatto nel thread sul portafoglio pigro "Portafoglio pigro, consistenza portafoglio e tranquillità." presento il mio Pac su portafoglio pigro, sperando che possa essere di interesse ed iniziare una discussione - mostrando come può andare nel tempo questa strategia.

    Come specificato anche in quel thread:
    Non è una gara nè una sollecitazione all'investimento.

    Se qualcun altro vuole contribuire, promotore, consulente, semplice investitore, accademico, ecc. è il benvenuto.
    Portafoglio obbiettivo:
    70% IE00B4L5Y983 SWDA iShares Core MSCI World
    10% IE00BKM4GZ66 EIMI iShares Core MSCI Emerging Markets IMI
    10% LU0908508731 XG7S Xtrackers Global Sovereign
    10% LU0290355717 XGLE Xtrackers Eurozone Government Bond

    L'idea di base è un Buy & hold 80/20. Sia per l'azionario che per l'obbligazionario l'idea era di avere la massima diversificazione, senza voler andare ad indovinare quali stati, regioni o settori possano fare meglio. Per gli obbligazionari ho voluto sovrapesare l'euro perché li considero la parte "stabile" del portafoglio e volevo diminuirne il rischio cambio.

    La durata prevista è di 20 - 30 anni. Raggiunta una somma consistente (o la pensione) inizierò a venderne delle percentuali a mo' di rendita.

    Scelta degli ETF
    Decisi gli indici ho scelto gli etf secondo le seguenti priorità
    1- Accumulo
    2- Replica fisica
    3- Costi bassi
    4- Dimensione del fondo

    Il PAC
    Investo ogni mese la stessa cifra (sostanzialmente quello che riesco a risparmiare) con Fineco Replay, all'inizio del mese. Non prevedo un ribilanciamento.
    Se col tempo dovessi diminuire o aumentare la mia capacità di risparmio, varierò la quota mensile.

    Le regole che mi sono dato
    1) Non cambiare strategia (indici, percentuali o etf) in corso d'opera.
    2) Ogni anno, ad una data precisa, valuterò gli ETF e la possibilità di sostituirli con altri replicanti lo stesso indice se dovessero comparirne di nuovi che soddisfano meglio le mie priorità (esempio: sto osservando il nuovo Lyxor Core MSCI World: quando arriverà la scadenza che mi sono dato deciderò se usarlo per sostituire il SWDA)
    Questa regola mi impedisce di agire d'impulso rimbalzando da un etf all'altro e dovrebbe garantirmi abbastanza tempo per vedere come si comporta un nuovo etf
    3) Ogni 5 anni rivedere le percentuali e/o aggiungere un ulteriore etf per incrementare la diversificazione. Ad esempio, avvicinandomi alla pensione vorrei aumentare la parte obbligazionaria, mentre se riesco a risparmiare di più valuterei l'inserimento di un etf su world small cap (ad oggi non l'ho inclusa per non alzare troppo le commissioni).

    Situazione attuale
    Ho iniziato il Pac a Gennaio e Febbraio con con due "maxi quote" perché avevo della liquidità da investire, da Marzo investo solo la quota prefissata.
    Oltre a questo portafoglio ho alcuni conti deposito (attualmente valgono circa la metà del portafoglio).

    % ISIN Ticker PMC Valore Variazione
    71,2% IE00B4L5Y983 SWDA 45,47 47,17 +3,73%
    9,6% IE00BKM4GZ66 EIMI 25,83 25,21 -2,40%
    9,6% LU0908508731 XG7S 224,18 227,4 +1,44%
    9,6% LU0290355717 XGLE 230,12 226,74 -1,47%
    100% Totale (al netto delle commissioni) +2,38%

  2. #2
    L'avatar di max 69
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    6,479
    Mentioned
    79 Post(s)
    Quoted
    2675 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Bella iniziativa, complimenti. Seguirò il tuo percorso ed i risultati che otterrai!

    Solo un consiglio, se posso. Valuta se entrare ogni 2-3-4 mesi con cifre maggiori anziché ogni mese, risparmierai in commissioni e ne guadagnerà il rendimento complessivo del portafoglio.

  3. #3

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    558
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    356 Post(s)
    Potenza rep
    33415606
    Citazione Originariamente Scritto da max 69 Visualizza Messaggio
    Bella iniziativa, complimenti. Seguirò il tuo percorso ed i risultati che otterrai!
    Grazie!

    Citazione Originariamente Scritto da max 69 Visualizza Messaggio
    Solo un consiglio, se posso. Valuta se entrare ogni 2-3-4 mesi con cifre maggiori anziché ogni mese, risparmierai in commissioni e ne guadagnerà il rendimento complessivo del portafoglio.
    Questa è una cosa che avevo considerato, ma alla fine ho deciso che l'automatismo di Fineco Replay valeva quel poco di commissioni in più che pago. Fortunatamente sono in grado di risparmiare ed investire una somma tale per cui la commissione incide relativamente poco (inferiore allo 0,5%).
    Avevo fatto anche una stima dei costi con altre banche e Sim e l'unica effettivamente più economica era Diretta, ma di pochi centesimi.


    Ne approfitto anche per aggiungere due dati che dimenticato nel post iniziale:
    - ho 33 anni, quindi la pensione è ancora piuttosto lontana
    - oltre a questo portafoglio e i conti deposito menzionati ho anche un fondo pensione aperto

  4. #4
    L'avatar di max 69
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    6,479
    Mentioned
    79 Post(s)
    Quoted
    2675 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Ti consiglio di massimizzare prima il contributo al fondo pensione (e di conseguenza massimizzare il vantaggio fiscale immediato) e poi calibrare di conseguenza il PAC. Qual è l'FPA e come mai non hai un FP negoziale?

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    908
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    565 Post(s)
    Potenza rep
    5162644
    Citazione Originariamente Scritto da max 69 Visualizza Messaggio
    Ti consiglio di massimizzare prima il contributo al fondo pensione (e di conseguenza massimizzare il vantaggio fiscale immediato) e poi calibrare di conseguenza il PAC. Qual è l'FPA e come mai non hai un FP negoziale?
    Massimizzare il contributo al fondo pensione però vuol dire non vedere quei soldi fino alla pensione😥

  6. #6

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,305
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    2511 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da cicci82 Visualizza Messaggio
    Massimizzare il contributo al fondo pensione però vuol dire non vedere quei soldi fino alla pensione😥
    non è vero puoi chiedere degli anticipi poi se il tuo orizzonte temporale è 30 anni attui una strategia che prevede di non toccarli.

  7. #7

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    558
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    356 Post(s)
    Potenza rep
    33415606
    Citazione Originariamente Scritto da max 69 Visualizza Messaggio
    Ti consiglio di massimizzare prima il contributo al fondo pensione (e di conseguenza massimizzare il vantaggio fiscale immediato) e poi calibrare di conseguenza il PAC.
    Già fatto. Verso 5000€ all'anno di contributo volontario

    Citazione Originariamente Scritto da max 69 Visualizza Messaggio
    Qual è l'FPA e come mai non hai un FP negoziale?
    Ho un'impresa individuale (settore informatico).

  8. #8
    L'avatar di max 69
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    6,479
    Mentioned
    79 Post(s)
    Quoted
    2675 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    E allora non ho nessuna obiezione, vostro onore!

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    2,724
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    1701 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Avendo intenzione di "seguire le tue orme" mediante strategia simile seguo con estremo piacere lo sviluppo del tuo PAC e ti ringrazio per la disponibilità nel tenerci aggiornati.
    Come dibattuto in altro thread, purtroppo per me sarà più efficiente utilizzare altre piattaforme per limitare le commissioni...

    Siccome è uno dei dubbi che sto avendo adesso: iniziare ora con quotazioni dello SWDA particolarmente elevate oppure attendere qualche mese/anno in caso di storno?
    Non conosco l'entità di questo maxi-versamento iniziale ma non ritieni che sia stato un po' rischioso effettuarlo con queste quotazioni?

  10. #10

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    908
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    565 Post(s)
    Potenza rep
    5162644
    Citazione Originariamente Scritto da nf232323 Visualizza Messaggio
    Avendo intenzione di "seguire le tue orme" mediante strategia simile seguo con estremo piacere lo sviluppo del tuo PAC e ti ringrazio per la disponibilità nel tenerci aggiornati.
    Come dibattuto in altro thread, purtroppo per me sarà più efficiente utilizzare altre piattaforme per limitare le commissioni...

    Siccome è uno dei dubbi che sto avendo adesso: iniziare ora con quotazioni dello SWDA particolarmente elevate oppure attendere qualche mese/anno in caso di storno?
    Non conosco l'entità di questo maxi-versamento iniziale ma non ritieni che sia stato un po' rischioso effettuarlo con queste quotazioni?
    O che si entra con la quota minima e poi si versa ogni tot mesi una cifra X e in caso di storni si versa cifre più consistenti o secondo me ora non ha molto senso entrare tipo con 10-20k per versare 100-200 mese... si comprerebbe troppo caro

Accedi