PAC su portafoglio pigro - Pagina 48
Emorragia PIR: il disastro provocato dal governo M5S-Lega e la speranza Gualtieri
I fondi hanno sofferto flussi in uscita netti per sette mesi consecutivi pari a quasi 1 miliardo di euro, nel periodo compreso tra febbraio e agosto, rispetto ai flussi in …
Padre contro figli, scoppia la polveriera De Benedetti. Gedi vola (+12%) in attesa di offerte ‘serie’
Carlo De Benedetti lancia il guanto di sfida ai figli e accende la partita sul futuro di Gedi Gruppo Editoriale, che edita i quotidiani La Repubblica, La Stampa, Il Secolo …
Raggiunta intesa parziale Usa-Cina su commercio, mercati sorvolano le minute di Bce e Fed
Lasciati per il momento da parte i timori di un rallentamento globale dopo l?ultima tornata di dati macroeconomici deboli sulla salute dell?economia americana ed europei, i mercati azionari hanno ripreso …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #471
    L'avatar di ortis
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    671
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    21364356
    Citazione Originariamente Scritto da genngattu Visualizza Messaggio
    Ok grazie. Un ultima cosa, parlando sempre di obbligazioni globali avete mai pensato ai bond indicizzati all'inflazione? Io sinceramente non li ho ben compresi ma volevo capire se hanno un senso oppure no
    Ogni bond indicizzato all'inflazione è legato al paese che lo emette.

    BTPi per l'Italia, OATi per la Francia ecc.

    Non avendo la sfera di cristallo, trovo rischioso legarmi in modo specifico ad una di queste tipologie di titolo.

    Al massimo si potrebbe preferire usare un ETF legato ai bond indicizzati all'inflazione europea tipo questo.

    Per scelta personale preferisco usare EUNA perchè non è focalizzato solo sull'Europa ma spazia sull'obbligazionario mondiale.

    Ovviamente questa scelta può non essere la più adatta alla tua situazione personale, ma questo ovviamente lo puoi giudicare solo tu.

  2. #472
    L'avatar di tosodj
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    305
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    7005105
    ciao,
    Ad oggi ho composto il mio portafoglio con i seguenti ETF:

    ISHARES CORE GLB AG BOND UCITS AGGH
    ISHARES CORE MSCI EMER MKT IMI EIMI
    ISHARES MSCI WORLD (ACC) SWDA

    I pesi % dei 3 ETF attualmente sono:

    Peso Bond 9,57
    Peso Az.Emergenti 16,54
    Peso Az.Mondo 73,89
    Peso Totale Azionario 90,43

    Faccio acquisti trimestrali, l'ultimo a Settembre con acquistodi solo AGGH. Vorrei portare i pesi dell'azionario-obbligazionario a 80-20 %.
    Il prossimo acquisto dovrei farlo a Dicembre.
    Secondo voi meglio entrare sul solo AGGH oppure acquistare AGGH-SWDA nelle giuste quantità per arrivare all'obiettivo sopra?
    Il consiglio è relativo alla strategia più che al timing, momento di mercato etc...

    grazie
    ciao

  3. #473
    L'avatar di ortis
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    671
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    21364356
    Citazione Originariamente Scritto da tosodj Visualizza Messaggio
    ciao,
    Ad oggi ho composto il mio portafoglio con i seguenti ETF:

    ISHARES CORE GLB AG BOND UCITS AGGH
    ISHARES CORE MSCI EMER MKT IMI EIMI
    ISHARES MSCI WORLD (ACC) SWDA

    I pesi % dei 3 ETF attualmente sono:

    Peso Bond 9,57
    Peso Az.Emergenti 16,54
    Peso Az.Mondo 73,89
    Peso Totale Azionario 90,43

    Faccio acquisti trimestrali, l'ultimo a Settembre con acquistodi solo AGGH. Vorrei portare i pesi dell'azionario-obbligazionario a 80-20 %.
    Il prossimo acquisto dovrei farlo a Dicembre.
    Secondo voi meglio entrare sul solo AGGH oppure acquistare AGGH-SWDA nelle giuste quantità per arrivare all'obiettivo sopra?
    Il consiglio è relativo alla strategia più che al timing, momento di mercato etc...

    grazie
    ciao
    A mio modesto parere (opinabile finchè vuoi) se hai un orizzante temporale lungo non ha molto importanza (per lungo intendo minimo 10 anni, meglio se 20 o più).

    Seguirei la strategia di un investimento costante, mensile/trimestrale/quadrimestrale/semestrale, e ribilanciare ad intervalli regolari (personalmente investo mensilmente e ribilancio annualmente).

  4. #474
    L'avatar di tosodj
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    305
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    7005105
    L'orizzonte è lungo...nel senso che vorrei portarlo fino alla pensione salvo situazioni imprevedibili che ne richiedessero il disinvestimento...
    Tieni presente che non riesco ogni trimestre ad acquistare quote su tutti e 3 gli ETF...

  5. #475
    L'avatar di ortis
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    671
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    21364356
    Citazione Originariamente Scritto da tosodj Visualizza Messaggio
    L'orizzonte è lungo...nel senso che vorrei portarlo fino alla pensione salvo situazioni imprevedibili che ne richiedessero il disinvestimento...
    Tieni presente che non riesco ogni trimestre ad acquistare quote su tutti e 3 gli ETF...
    Secondo me, vista l'ottima decisione di portare il PAC fino alla pensione (salvo imprevisti), potresti benissimo investire ad esempio ogni sei/nove/dodici mesi in modo
    da prendere tutti gli assets nello stesso momento.

    Eviteresti anche di pagare più commissioni diminuendo la frequenza di acquisto.

    Questa è comunque solo la mia opinione, sono bene accetti suggerimenti anche da altri utenti.

  6. #476

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    15,290
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    11761 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da ortis Visualizza Messaggio
    A mio modesto parere (opinabile finchè vuoi) se hai un orizzante temporale lungo non ha molto importanza (per lungo intendo minimo 10 anni, meglio se 20 o più).

    Seguirei la strategia di un investimento costante, mensile/trimestrale/quadrimestrale/semestrale, e ribilanciare ad intervalli regolari (personalmente investo mensilmente e ribilancio annualmente).
    Come procedi per i ribilanciamenti?

  7. #477
    L'avatar di ortis
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    671
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    21364356
    Citazione Originariamente Scritto da fallugia Visualizza Messaggio
    Come procedi per i ribilanciamenti?
    Per la tempistica a fine anno.

    Per acquisti vendite, se le differenze percentuali scostano in modo significativo, provvedo a vendere e comprare quote in modo da tornare ai valori che ho impostato.

  8. #478
    L'avatar di tosodj
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    305
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    7005105
    Citazione Originariamente Scritto da ortis Visualizza Messaggio
    Per la tempistica a fine anno.

    Per acquisti vendite, se le differenze percentuali scostano in modo significativo, provvedo a vendere e comprare quote in modo da tornare ai valori che ho impostato.
    Vendendo anche in perdita se necessario?

  9. #479

    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    49
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    9 Post(s)
    Potenza rep
    40619
    A mio parere ha senso se puoi compensare una posizione in perdita con una in attivo. Se tutte le posizioni sono in perdita ma in proporzioni diverse, io ribilancerei virando i nuovi ingressi sulle posizioni più in perdita fino a ri-equilibrio.

  10. #480
    L'avatar di ortis
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    671
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    21364356
    Citazione Originariamente Scritto da Interference Visualizza Messaggio
    A mio parere ha senso se puoi compensare una posizione in perdita con una in attivo. Se tutte le posizioni sono in perdita ma in proporzioni diverse, io ribilancerei virando i nuovi ingressi sulle posizioni più in perdita fino a ri-equilibrio.
    Posso essere d'accordo.

    Personalmente, se ho liquidità disponibile (sono abbastanza previdente), per bilanciare, acquisto quote sugli ETF che necessitano un aumento percentuale fino ad ottenere il bilanciamento.

Accedi