PAC su portafoglio pigro - Pagina 2
ENI: analisti vedono terzo trimestre debole, l?impatto della crescita in Norvegia
Tempi difficili per le oil company, strette fra la perdurante debolezza del prezzo del petrolio e la svolta dell?economia globale verso orizzonti sostenibili. Così, analisti e investitori stanno cominciando a …
Banco Bpm incontenibile in Borsa, tutti i pro e i contro di una fusione con UBI
La possibile fusione tra Banco Bpm e Ubi Banca continua a tenere banco a Piazza Affari. L?unione tra il terzo e quarto gruppo bancario italiano porterebbe alla creazione di un …
Trump minaccia sanzioni potenti contro la Turchia, lira scende ma non affonda. Trader scettici
Così il ministro degli Esteri austriaco Alexander Schallenberg: "E' assurdo pensare a sanzioni per un Paese e allo stesso tempo parlare dell'adesione all'Ue".
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    510
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    321 Post(s)
    Potenza rep
    28765005
    Citazione Originariamente Scritto da nf232323 Visualizza Messaggio
    Avendo intenzione di "seguire le tue orme" mediante strategia simile seguo con estremo piacere lo sviluppo del tuo PAC e ti ringrazio per la disponibilità nel tenerci aggiornati.
    Come dibattuto in altro thread, purtroppo per me sarà più efficiente utilizzare altre piattaforme per limitare le commissioni...

    Siccome è uno dei dubbi che sto avendo adesso: iniziare ora con quotazioni dello SWDA particolarmente elevate oppure attendere qualche mese/anno in caso di storno?
    Non conosco l'entità di questo maxi-versamento iniziale ma non ritieni che sia stato un po' rischioso effettuarlo con queste quotazioni?
    No, non credo sia stato rischioso. Dopo 30 anni di PAC, i "maxi versamenti" iniziali saranno un percentuale piccola rispetto al portafoglio.
    La filosofia del portafoglio prigro, del buy & hold e del PAC è che non sia possibile anticipare in maniera efficace l'andamento del mercato per cui tanto vale comprare ed aspettare.

    Secondo me quello che genera la "paura delle quotazioni alte" è che:
    1- si da per scontato che siano alte
    2- si da per scontato di saper capire quando è finalmente il momento di entrare
    3- si sottostima quello che si perde a non entrare adesso

    Se non ora quando entrare? Quanto vale la pensa aspettare un ritracciamento prima di entrare? Sono domande a cui non so e non voglio rispondere (e diffido di chi sappia rispondere).

    Quoto Dressage dal thread sui portafogli pigri:
    Il portafoglio è pigro. Non legge i giornali nè sa se siamo ai massimi od ai minimi. Le uniche cose che deve conoscere sono la decorrelazione fra i vari assets e le regole per il ribilanciamento.
    Detto questo, io ero ulteriormente tranquillo perché i due "maxi-versamenti" insieme valevano 10 ingressi mensili: meno di un anno di Pac.


    Questo tra l'altro è uno dei motivi per cui mi piace Fineco Replay: se ogni mese dovessi decidere io di investire potrei essere tentato ogni volta di non investire "perché il mercato è alto" e rischierei di fare pasticci.

    Su un orizzonte così lungo la vera differenza la fanno:
    1- l'aver iniziato il prima possibile (se solo potessi tornare indietro nel tempo ed iniziare il pac 5 anni fa!)
    2- la costanza nel risparmiare ed investire
    3- la freddezza nel seguire la propria strategia e sopportare i momenti di perdita
    4- i costi annuali

  2. #12

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    2,146
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    1334 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Mi hai quasi convinto....

    Non torno sul tema dei costi annuali...però la vera differenza la fa la costanza. ETF Replay consente il ribilanciamento automatico a determinate scadenze?

  3. #13

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    510
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    321 Post(s)
    Potenza rep
    28765005
    Citazione Originariamente Scritto da nf232323 Visualizza Messaggio
    Mi hai quasi convinto....
    Ricorda che non esiste l'investimento perfetto per tutti. Questo tipo di investimento è il più adatto a come sono fatto io.


    Citazione Originariamente Scritto da nf232323 Visualizza Messaggio
    Non torno sul tema dei costi annuali...però la vera differenza la fa la costanza. ETF Replay consente il ribilanciamento automatico a determinate scadenze?
    Ni. Non c'è un momento preciso in cui avviene il ribilanciamento, però può essere impostato per mantenere il portafoglio bilanciato con ogni acquisto.
    Tu imposti le percentuali e lui ogni mese compra una quantità di etf variabile tale da portarti il più vicino possibile alla tua allocazione desiderata.

  4. #14

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    347
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    213 Post(s)
    Potenza rep
    1872688
    Seguo.. veramente interessante

    Perchè hai scelto proprio questi ETF ed in queste percentuali per iniziare?

  5. #15
    L'avatar di daniel0
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    36
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    24 Post(s)
    Potenza rep
    1718969
    Seguo anche io e ti stimo per la freddezza che dimostri. Soprattutto per quel 80% della parte azionaria. Conoscendo i miei limiti ho pesato azionario per un 10% nel mio ptf e considera che ho la tua stessa età.

  6. #16

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    2,146
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    1334 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da gargagnam Visualizza Messaggio
    Ricorda che non esiste l'investimento perfetto per tutti. Questo tipo di investimento è il più adatto a come sono fatto io.
    Certo. Però ho pochi anni meno di te e simile propensione al rischio. Sopratutto, stesso obiettivo di lungo periodo. Con i dovuti riaggiustamenti per gli importi può essere una strategia vincente...
    Inoltre sono praticamente al massimo versamento deducibile per il fondo pensione negoziale...

    Citazione Originariamente Scritto da gargagnam Visualizza Messaggio
    Ni. Non c'è un momento preciso in cui avviene il ribilanciamento, però può essere impostato per mantenere il portafoglio bilanciato con ogni acquisto.
    Tu imposti le percentuali e lui ogni mese compra una quantità di etf variabile tale da portarti il più vicino possibile alla tua allocazione desiderata.
    Ho capito. Quindi modifica il numero di quote in acquisto: gli ETF che avranno sovraperformato verranno acquistati in proporzione minore di quelli che avranno sottoperformato. Tu hai scelto questa impostazione?

  7. #17

    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    84
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    40 Post(s)
    Potenza rep
    2576990
    seguo la discussione

    una domanda: perchè due etf sull'obbligazionario e non solo il primo (che dovrebbe comprendere anche l'eurozona ma non solo)?
    questo in ottica di semplificazione del portafoglio

  8. #18

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    510
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    321 Post(s)
    Potenza rep
    28765005
    Citazione Originariamente Scritto da hunter008 Visualizza Messaggio
    Seguo.. veramente interessante

    Perchè hai scelto proprio questi ETF ed in queste percentuali per iniziare?
    L'idea era di investire il più diversificato possibile e seguire l'andamento del mercato globale. Ho scelto MSCI World + Emergenti invece di MSCI ACWI perché gli etf costano meno.
    Inizialmente pensavo di fare solo azionario, ma poi mi sono lasciato convincere ad inserire anche gli obbligazionari per una questione di riduzione della volatilità e maggior tranquillità.
    Ho scelto il 80/20 seguendo l'adagio che dice di investire nell'azionario 110 - la tua età (c'è anche chi dice 120, chi 100 - a me questo sembrava un buon compromesso).

    Questo per quanto riguarda gli indice. Perché proprio questi etf tra quelli che seguono questi indici ti rimando a quanto ho scritto nel primo post sulle priorità

  9. #19
    L'avatar di Trans77
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    6,877
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2119 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Ottima strategia, soprattutto per neofiti e poco esperti - ma no solo. Solo una domanda: ha senso prendere uno strumento su Global Bond? E' formato per oltre il 25% da titoli che danno rendimento zero, ed espongono ad un ulteriore rischio cambio. Avrebbe senso esporsi unicamente sul dollaro, a seconda della propria propensione al rischio o unicamente su T-Notes o su debito emergente (sempre in dollari, ovviamente) o un mix di entrambi.

  10. #20

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    510
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    321 Post(s)
    Potenza rep
    28765005
    Citazione Originariamente Scritto da daniel0 Visualizza Messaggio
    Seguo anche io e ti stimo per la freddezza che dimostri. Soprattutto per quel 80% della parte azionaria. Conoscendo i miei limiti ho pesato azionario per un 10% nel mio ptf e considera che ho la tua stessa età.
    Ah, decisamente non merito tutta questa stima. Ognuno è diverso e sceglie la percentuale che preferisce.
    Io ho la fortuna di avere sul conto corrente l'equivalente di un anno di spese, quasi altrettanto in conti deposito e una casa di proprietà (con un mutuo piccolo): i soldi in più alla fine sono soldi che non mi servono.
    Poi in generale sono uno che spende poco ed il mio lavoro mi permette di guadagnare più di quello che mi serve: trovare un modo di investire quel di più stava iniziando a diventare una necessità per non lasciare semplicemente i soldi sul conto corrente

Accedi