Il primo ETF PIR obbligazionario LU1745467461
Lettera Ue a Roma: ‘manovra non rispetta regola taglio debito’. Commissione ora teme Italia Viva di Renzi?
L’Ue ha paura delle richieste di stravolgere la manovra, che arrivano soprattutto dal leader di Italia Viva Matteo Renzi e dal numero uno del M5S Luigi Di Maio? Sembra proprio …
Telecom Italia: inizia il capitolo Rossi, sul tavolo resta tema azioni risparmio e Open Fiber
Dopo anni trascorsi in Bankitalia e nel mondo delle assicurazioni passa a quello delle telecomunicazioni. Salvatore Rossi, ex direttore generale della Banca d'Italia e presidente dell'Ivass, si prepara a scrivere …
Btp Italia 2019: i piccoli risparmiatori rispondono presente, oggi ultima chance per chi è a caccia del bonus fedeltà
Esordio col botto per il collocamento della quindicesima edizione del Btp Italia. Alla fine della prima giornata di sottoscrizioni dedicata al pubblico retail, le richieste per il nuovo Btp Italia …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di cricket72
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    11,918
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    242 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Il primo ETF PIR obbligazionario LU1745467461

    in quotazione su borsa italiana dal 26


    Lyxor Italia Bond PIR UCITS ETF Bloomberg: PIRB IM – Isin: LU1745467461 , investe attivamente in un portafoglio diversificato di obbligazioni in Euro di emittenti dell’Italia e di Paesi dell’Unione Europea (UE) o dello Spazio Economico Europeo (SEE). L’ETF investe in obbligazioni che hanno, in media, una Modified Duration di solo 0,02, che consente di limitare l’esposizione al rischio di rialzo dei tassi. Il costo totale annuo (TER) è dello 0,49%.


    Il pioniere degli ETF PIR, scopri la gamma Lyxor ETF PIR Compliant

  2. #2
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,287
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    2580 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da cricket72 Visualizza Messaggio
    - obbligazioni in Euro di emittenti dell’Italia e di Paesi dell’Unione Europea
    - obbligazioni che hanno, in media, una Modified Duration di solo 0,02
    - il costo totale annuo (TER) è dello 0,49%.

    Rendimento atteso?

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,856
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    1260 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Certo con i costi potevano andarci un po' più piano, con i tassi attuali è veramente tanto

  4. #4
    L'avatar di blaklyon
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    3,019
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    485 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da blutofin Visualizza Messaggio
    Certo con i costi potevano andarci un po' più piano, con i tassi attuali è veramente tanto
    Concordo , è il primo, può essere che nella parte libera metta un po di pepe per insaporirlo,è importante l'ampliamento della scelta , si possono gia impostare strategie.....

  5. #5
    L'avatar di cricket72
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    11,918
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    242 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    Rendimento atteso?
    mi sembra che ancora non sono disponibili tutti i dettagli sul sito della lyxor

  6. #6
    L'avatar di XRegio-VetH
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    739
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    168 Post(s)
    Potenza rep
    33620151
    oh ... avanti a piccoli passi ...

  7. #7
    L'avatar di giankko
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    4,392
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    397 Post(s)
    Potenza rep
    42949686

  8. #8
    L'avatar di consindip
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    4,540
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    1212 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    considerando che la possibilità di utilizzarlo davvero in un deposito PIR è limitatissima (fino ad oggi è stato così e non vedo come potrebbe cambiare a questo punto) e riguarda pertanto un numero esiguo di soli clienti italiani, il TER è proporzionato (per pagare quantomeno i costi) ma c'è il rischio che raccolga troppo poco e venga poi delistato

    un conto può essere un ETF che anche se non utilizzato come PIR poteva anche essere comprato ugualmente per investire su un certo segmento dell'azionario Italia, diverso il caso dell'obbligazionario

    a meno che non lo comprino fondi e gestioni PIR

  9. #9
    L'avatar di cricket72
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    11,918
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    242 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio

    ma c'è il rischio che raccolga troppo poco e venga poi delistato


    Delisting alla data del 18 luglio


    .
    File Allegati File Allegati

Accedi