Euclidea: è nata una nuova Sim. - Pagina 2
Carrellata bilanci dal colossi di Wall Street: JP Morgan vince prima battaglia contro virata dovish Fed
Il margine di interesse netto di JP Morgan ce la fa, e cresce a dispetto della virata dovish della Federal Reserve: è in questo parametro (sigla NNI: net interest income) …
Umiliazione per l’ex star dei gestori: fine dei giochi per il fondo flagship di Neil Woodford
All'apice della sua storia, il fondo Woodford Equity Income Fund contava asset per un valore superiore a 10 miliardi di sterline. Ora vale appena 3,1 miliardi di sterline, e gli …
Investment Idea di Vontobel: Telecom Italia tenta la riscossa a Piazza Affari
Vontobel ha pubblicato la rubrica Investment Idea con un nuovo approfondimento su Telecom Italia. La maggior tlc italiana presenta un saldo positivo da inizio anno (+9%), inferiore rispetto al Ftse …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    34 Post(s)
    Potenza rep
    64564
    I portafogli di Euclidea sono tutti in Gestione patrimoniale quindi compensano.
    Moneyfarm: solo ETF
    Euclidea: ETF + fondi attivi.

  2. #12

    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    3,284
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    1510 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da NicoloG Visualizza Messaggio
    I portafogli di Euclidea sono tutti in Gestione patrimoniale quindi compensano.
    Moneyfarm: solo ETF
    Euclidea: ETF + fondi attivi.
    Bene, grazie

  3. #13
    L'avatar di boccaccio
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    2,166
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    59 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    ciommissioni di gestione al netto di iva; quindi 0,70+22%=0,854

  4. #14

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    34 Post(s)
    Potenza rep
    64564
    Citazione Originariamente Scritto da boccaccio Visualizza Messaggio
    ciommissioni di gestione al netto di iva; quindi 0,70+22%=0,854
    Esatto 0,85% iva inclusa commissione di gestione (sotto 100K) + costi ETF/fondi attivi (0,40% circa cosi dichiarano...).

  5. #15

    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    6
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Chiamare roboadvisor un sito che ti dà l’ennesimo portafoglio a profilo (leggasi: bassa propensione al rischio=tanto obbligazionario; alta propensione al rischio: poco obbligazionario e molto azionario) e poi questo ti rimane vita natural durante senza che serva a traguardare un qualcosa è un po’ eccessivo…questo vale per euclidea ma anche per tanti altri che si stanno cimentando: le uniche differenze rispetto ad un intermediario tradizionale sono 1) cercare di saltare la distribuzione (leggasi sportello, promotore, private banker, ecc.) chiedendo minori commissioni e 2) minimizzare i conflitti di interesse usando ETF. Per il resto si tratta di prodotti replicabilissimi da chiunque senza pagare le seppur basse commissioni di euclidea o di simili: basta prendere un ETF per ciascuna asset class del portafoglio a profilo nel peso suggerito. Il problema che non viene risolto da costoro è che questo portafoglio non risponde al perseguimento di un qualche obiettivo di rendimento e quindi rimane fermo nella sua composizione salvo per l’effetto della fluttuazione dei prezzi di ciascuna asset class.

  6. #16

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    34 Post(s)
    Potenza rep
    64564
    Citazione Originariamente Scritto da zipperle66 Visualizza Messaggio
    Chiamare roboadvisor un sito che ti dà l’ennesimo portafoglio a profilo (leggasi: bassa propensione al rischio=tanto obbligazionario; alta propensione al rischio: poco obbligazionario e molto azionario) e poi questo ti rimane vita natural durante senza che serva a traguardare un qualcosa è un po’ eccessivo…questo vale per euclidea ma anche per tanti altri che si stanno cimentando: le uniche differenze rispetto ad un intermediario tradizionale sono 1) cercare di saltare la distribuzione (leggasi sportello, promotore, private banker, ecc.) chiedendo minori commissioni e 2) minimizzare i conflitti di interesse usando ETF. Per il resto si tratta di prodotti replicabilissimi da chiunque senza pagare le seppur basse commissioni di euclidea o di simili: basta prendere un ETF per ciascuna asset class del portafoglio a profilo nel peso suggerito. Il problema che non viene risolto da costoro è che questo portafoglio non risponde al perseguimento di un qualche obiettivo di rendimento e quindi rimane fermo nella sua composizione salvo per l’effetto della fluttuazione dei prezzi di ciascuna asset class.
    Forse ti sei perso i ribilanciamenti, la scelta delle asset class con relativi pesi e la scelta dei strumenti migliori nel tempo.

  7. #17

    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    1,516
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    107 Post(s)
    Potenza rep
    42492163
    Citazione Originariamente Scritto da NicoloG Visualizza Messaggio
    Forse ti sei perso i ribilanciamenti, la scelta delle asset class con relativi pesi e la scelta dei strumenti migliori nel tempo.
    Da una simulazione che ho fatto con loro è tutto da dimostrare che siano stati scelti i prodotti migliori, specialmente per quanto riguarda i Fondi.

  8. #18

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    34 Post(s)
    Potenza rep
    64564
    Citazione Originariamente Scritto da ilcamoscio Visualizza Messaggio
    Da una simulazione che ho fatto con loro è tutto da dimostrare che siano stati scelti i prodotti migliori, specialmente per quanto riguarda i Fondi.
    Concordo, era solo per specificare che il portafoglio non era immobile per sempre...una volta scelto. In caso contrario non aveva nessun senso pagare per una consulenza che non c'è appunto...

  9. #19
    L'avatar di cataflic
    Data Registrazione
    Oct 2002
    Messaggi
    4,432
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    988 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da NicoloG Visualizza Messaggio
    Concordo, era solo per specificare che il portafoglio non era immobile per sempre...una volta scelto. In caso contrario non aveva nessun senso pagare per una consulenza che non c'è appunto...
    La "consulenza" è insita, basta guardare i membri del loro team...ex gestori di sgr, responsabili di strutture bancarie, etc.
    Io me la immagino così: abbiamo tanti anni di onorata carriera e rapporti con tanti investitori importanti, facciamo un prodotto che sia fruibile all'investitore 2.0, "traslochiamo" chi riusciamo tra le nostre conoscenze multimilionarie per andare a break- even velocemente e intanto promuoviamo la piattaforma basandoci sulla qualità di gestione presunta che possiamo dare, finchè non si sarà creata una platea di investitori sufficientemente abbondante e dinamica da autosostenersi.
    Mi sembra che qui l'asse rispetto a Moneyfarm sia spostato: là è un prodotto a bassissimo costo per investitore retail/mass market che vuole fare da se ma vuole avere almeno una parvenza di rapporto sull'individuazione delle proprie esigenze, qui si punta di più sull'attività di gestione classica dove l'investitore medio/grande sceglie più la qualità della gestione che la "pianificazione".
    Almeno questa è l'idea che mi è passata.

  10. #20

    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    6
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da NicoloG Visualizza Messaggio
    Forse ti sei perso i ribilanciamenti, la scelta delle asset class con relativi pesi e la scelta dei strumenti migliori nel tempo.
    ribilanciare un constant mix? lo fanno gli umani da anni in tutti gli uffici di gestione, fondi o gp che siano, e lo faranno anche loro, senza per questo potersi definire roboadvisor...
    scelta asset class? azioni eu azioni us azioni em obbligaz gov obbl corp obbl hy obbl em: non mi sembra un universe investibile molto personalizzato...
    pesi? mi ripeto: tante obbligazioni se sei avverso al rischio e tante azioni se non lo sei, fine.
    strumenti migliori: sono quasi tutti etf e tra questi i migliori sono banalmente quelli che trova chiunque sul mercato, perché i meno scambiati li delistano dopo un po' di tempo...

Accedi