Tavola periodica dei rendimenti 2002-2016 - Pagina 2
Beyond Meat: formidabile ascesa e tracollo dei burger vegetariani in Borsa. La storia dell’Ipo più pazza del 2019
Formidabile ascesa e formidabile tracollo a Wall Street per il titolo Beyond Meat, la migliore Ipo degli ultimi due decenni con valore in Borsa arrivato a oltre +800% in pochi …
Sei domande e risposte per far chiarezza sul caso Popolare Bari. Marattin: nessun vuole far fallire la banca
Il commissariamento della Popolare di Bari sta alimentando le tensioni in seno alla maggioranza di governo su come intervenire sulla banca pugliese. Ieri il Cdm non ha partorito alcun decreto …
Bufera Popolare di Bari si abbatte sul governo, Di Maio e Renzi dettano le condizioni per salvataggio
Il commissariamento della Popolare di Bari apre nuove crepe nel governo Conte bis con il cdm di ieri sera che ha visto le assenze pesanti di M5S e Italia Viva …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di davide978
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,289
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    E' tempo per l'aggiornamento semestrale della Tavola, che vede qualche rimescolamento nella parte medio/alta della classifica. Continua l'ottimo periodo dei mercati emergenti, mentre quelli sviluppati annaspano attorno al 2%. Risalgono in classifica bond High Yield e immobiliare, mentre continua il periodo negativo per l'obbligazionario investment grade e per le materie prime. Il portafoglio di riferimento non risente troppo di cambi di classifica e rimane sugli stessi livelli del primo trimestre.

    Tavola periodica dei rendimenti 2002-2016-tavolaperiodica-6-2017.jpg

  2. #12

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,848
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2528 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Davvero molto interessante, hai realizzato uno studio assolutamente utile che induce l'investitore a riflettere. Quindi da questo studio si deduce che nel periodo considerato l'obbligazionario è andato molto bene, si potrebbe quasi affermare forse meglio dell'azionario. Un'altra considerazione che mi viene da fare dopo uno sguardo al momento superficiale della tabella che tu hai pubblicato è che oggi invece l'obbligazionario in genere sta soffrendo e in modo particolare l'investment grade. Quindi se uno volesse investire nell'obbligazionario oggi per il medio/lungo periodo come deve destreggiarsi, rimanere fermo e aspettare oppure investire mediante PAC?

  3. #13
    L'avatar di davide978
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,289
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da piccolowarren Visualizza Messaggio
    Davvero molto interessante, hai realizzato uno studio assolutamente utile che induce l'investitore a riflettere.
    Ti ringrazio per i complimenti, ma come ho scritto nel messaggio d'apertura non mi sono inventato niente di nuovo: tabelle come questa sono diffusissime nei vari blog e siti USA che trattano d'investimenti.

    Citazione Originariamente Scritto da piccolowarren Visualizza Messaggio
    Quindi da questo studio si deduce che nel periodo considerato l'obbligazionario è andato molto bene, si potrebbe quasi affermare forse meglio dell'azionario. Un'altra considerazione che mi viene da fare dopo uno sguardo al momento superficiale della tabella che tu hai pubblicato è che oggi invece l'obbligazionario in genere sta soffrendo e in modo particolare l'investment grade. Quindi se uno volesse investire nell'obbligazionario oggi per il medio/lungo periodo come deve destreggiarsi, rimanere fermo e aspettare oppure investire mediante PAC?
    I tassi in costante calo degli ultimi 15-20 anni hanno favorito l'investimento obbligazionario, che come hai giustamente notato è andato molto bene. Ora che, forse, i tassi sono arrivati ai minimi si comincia a vedere qualche segno negativo anche lì.

    Il ruolo tipico dell'obbligazionario investment grade è quello di essere la parte "sicura" del portafoglio e abbassare il rischio complessivo. Abbandonarlo completamente per buttarsi per esempio sugli high yield può costare molto caro. Però, visti i rendimenti attesi miseri, si può pensare di rimpiazzarlo con un conto deposito o una gestione separata finché i tassi non torneranno a livelli accettabili.

  4. #14
    L'avatar di davide978
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,289
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Con l'autunno arriva anche il terzo aggiornamento alla tavola. Rispetto a giugno, la situazione cambia di ben poco: continua il buon periodo di Emergenti, Immobiliare e High-Yield. I mercati sviluppati si riprendono un po' ma rimangono a metà classifica. Piattume totale per l'obbligazionario di qualità e la liquidità. Materie prime in profondo rosso. Il portafoglio di riferimento porta a casa un onesto 3,60%.

    Tavola periodica dei rendimenti 2002-2016-tavolaperiodica-9-2017.jpg

  5. #15
    L'avatar di Incassaforte-Andrea
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    466
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    309 Post(s)
    Potenza rep
    17952436
    Grandissimo, complimenti.
    È vero come dici con molta umilté che queste tavole sono abbastanza comuni in America, ma alle volte anche solo portare in Italia idee non presenti ha un suo valore secondo me (è quello che cerco di fare anche io tra l'altro).

    Posso rubarti le tavole per un post del mio blog? Se hai un tuo blog o altro magari contattami in privato

  6. #16

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    510
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    321 Post(s)
    Potenza rep
    28765005
    Uhm, c'è una cosa che non capisco... probabilmente mi sto perdendo qualcosa:

    nello specchietto riassuntivo finale c'è l'andamento medio delle varie asset class e noto che per Large/Mid Cap MSCI World index a fine 2016 c'era una media del 4,65%. Ora, dopo 9 mesi del 2017 la media è balzata a 7,81% nonostante l'andamento di quest'anno (to date) è addirittura inferiore alla media dei 15 anni presenti (la tabella dice 3,51%).
    Secondo i miei calcoli ci sarebbe voluto un aumento nel 2017 di più del 55% percento per spostare così tanto la media.

    O sbaglio io a leggere la tabella?

  7. #17

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    510
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    321 Post(s)
    Potenza rep
    28765005
    ah, mea culpa. Non mi ero accorto che il numero di anni è fisso, quindi considerando il 2017 è uscito il 2002 che era fortemente negativo

  8. #18
    L'avatar di davide978
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,289
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Incassaforte-Andrea Visualizza Messaggio
    Posso rubarti le tavole per un post del mio blog?
    Ruba pure, basta che ringrazi l'utente davide978 del forum di finanzaonline. Se vuoi ti posso mandare il foglio elettronico che le genera in privato.

    Citazione Originariamente Scritto da gargagnam Visualizza Messaggio
    ah, mea culpa. Non mi ero accorto che il numero di anni è fisso, quindi considerando il 2017 è uscito il 2002 che era fortemente negativo
    Esattamente, il numero di anni è fisso a 15. Una volta fatta la prima tabella è piuttosto facile aggiornare i dati facendo uscire il 2002, più complicato aggiungere una colonna in più.

  9. #19

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,848
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2528 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Grazie per i contenuti utili e preziosi aggiornati periodicamente.

  10. #20

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,848
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2528 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Questa tabella merita qualche riflessione. Oggi avviare un investimento con un nuovo fondo non è facile, l'obbligazionario sta soffrendo soprattutto l'investment grade e i governativi; l'obbligazionario high yeld e paesi emergenti arrancano, si difende ancora l'euro high yeld, ma si prende atto che il grande rally dell'obbligazionario è finito quindi non è il momento di investire nell'obbligazionario in generale. Per quel che concerne l'azionario sia paesi sviluppati che paesi emergenti avrebbe corso troppo, come dire meglio aspettare tempi migliori, ovvero quel fatidico storno di cui tutti parlano da almeno tre anni ma che non arriva mai; l'investimento nelle Commodities meglio lasciar perdere, dunque si deduce che è meglio rimanere fermo.

Accedi