Xtrackers Portfolio UCITS ETF 1C LU0397221945 - Income ETF IE00B3Y8D011
Wall Street mette il turbo dopo 100 giorni da incubo, ecco l’entità dei rimbalzi dell’S&P 500 in situazioni simili del passato
Settimana in poderoso recupero per i listini azionari, in particolare Wall Street. A supportare il movimento nelle ultime sedute sono state in prima battuta le minute Fed e poi le …
Tim accelera su rete unica, vicina la firma del MoU con CDP
Seduta all?insegna della bassa volatilità per Tim dopo il CdA di ieri che ha fatto il punto su rete unica e altri temi in vista della presentazione della riorganizzazione del …
Confindustria, l’affondo di Carlo Bonomi contro partiti e sindacati e l’appello a Draghi. Italia come nella ‘selva oscura’ di Dante
Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, non fa sconti: in occasione dell'assemblea dell'associazione degli industriali, la prima in presenza dall'inizio della sua presidenza, al cospetto di 580 imprenditori arrivati da tutta …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Quaradox
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    3,148
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    42949686

    Xtrackers Portfolio UCITS ETF 1C LU0397221945 - Income ETF IE00B3Y8D011

    LU0397221945
    db x-trackers Portfolio TotalReturn Index ETF DBXOBT

    Mi piacerebbe sapere qualcosa di più su questo titolo, quotato sullo XETRA, specialmente se è sempre stato armonizzato, se lo è tuttora, e cosa ne pensate.
    Ritenete corretto usare la sua performance come proprio benchmark ?

    Ringrazio sin d'ora tutti quelli che vorranno rispondere.

  2. #2

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    1,142
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Il factsheet del prodotto è il seguente:

    http://www.etf.db.com/UK/pdf/EN/fact...2012_11_30.pdf

    The investment objective of the index is to replicate the performance of a globally diversified portfolio consisting of equities and bond
    indices. The equity component contains stocks covering both emerging markets and developed markets. The minimum and maximum
    equity component of the Portfolio Total Return Index is 50% and 70% respectively. The fixed income component of the Portfolio Total Return
    Index is compiled from a variety of government bond indices, inflation-linked bond indices and money market indices. The minimum and
    maximum percentage of the fixed income component is 30% and 50% respectively
    Un benchmark da prendere come riferimento per il portafoglio secondo me non deve essere discrezionale.... . E lo diventa nel momento in cui la modalità di gestione dell'indice non è totalmente trasparente.

    Deutsche Bank ha avviato stamani alle negoziazioni nella Borsa tedesca un nuovo ETF armonizzato: il db x-trackers QUIRIN WEALTH MANAGEMENT TOTAL RETURN INDEX ETF (ISIN: LU0397221945).

    Il fondo, a capitalizzazione dei dividendi, ha una commissione annua dello 0,72%. Da prospetto, però, vi sono dei costi di mantenimento del benchmark, che possono variare secondo il numero e l’ammontare dei turnover di portafoglio. Sono previste, infatti, dall’Index Sponsor ‘Deutsche Bank AG’ almeno quattro revisioni dell’indice ogni anno, nei mesi di febbraio, maggio, agosto e novembre, i cui costi ammontano ciascuna a un massimo dello 0,20% (0,10% per la vendita e 0,10% per l’acquisto dei nuovi ETF), che possono arrivare sino a otto, se ritenuto necessario dall’Allocation Agent ‘quirin bank AG’.

    Il benchmark cui l’ETF è correlato, calcolato in euro da Deutsche Bank AG, è il Quirin Wealth Management Total Return Index (DBGLWMTR). È un indice che potrebbe essere definito “Bilanciato Azionario”, composto da una selezione di ETF di natura azionaria e obbligazionaria effettuata da ‘quirin bank’ secondo una strategia “value momentum” che mira a sovrappesare quegli ETF che presentano un maggior potenziale di rialzo, e a sottopesare quelli che si presume abbiano basse possibilità di crescita.

    La componente ETF azionaria dell’indice, i cui sottostanti sono azioni di mercati sviluppati ed emergenti, REIT (fondi immobiliari quotati) e azioni a elevato dividendo, deve essere sempre compresa, al momento della revisione dell’indice, tra il 50% e il 70%.
    La componente ETF obbligazionaria, che offre un’esposizione ai titoli di Stato di paesi sviluppati ed emergenti, ai bond indicizzati all’inflazione e a strumenti del mercato monetario, può invece variare tra il 30% e il 50%.
    Deutsche Bank ha quotato un ETF di ETF nella Borsa di Francoforte.

  3. #3
    L'avatar di Quaradox
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    3,148
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Non potendoti verdebollinare ti ringrazio molto per la risposta.
    Che problema crea avere un benchmark mutevole ? anche alcuni fondi bilanciati cambiano le loro asset allocation, secondo le esigenze del momento, per non parlare dei flessibili.
    Sulla non trasparenza del metodo invece sono d'accordo.
    Ma alla fine quanto costa all'anno ?Cioè tutti quei costi indicati per le variazioni sono da aggiumgere (sempre) ai 0.72 di partenza o no ?

  4. #4

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    1,142
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Quaradox Visualizza Messaggio
    Non potendoti verdebollinare ti ringrazio molto per la risposta.
    Grazie per il bollino virtuale.

    Che problema crea avere un benchmark mutevole ? anche alcuni fondi bilanciati cambiano le loro asset allocation, secondo le esigenze del momento, per non parlare dei flessibili.
    Sulla non trasparenza del metodo invece sono d'accordo.
    Non dico che ci sia nulla di male. Dico solo che ciò implica una delega al gestore dell'indice, indice che magari può essere calcolato sulla base di criteri strettamente quantitativi e non qualitativi, ma che non conosciamo nel dettaglio.

    Ma alla fine quanto costa all'anno ?Cioè tutti quei costi indicati per le variazioni sono da aggiumgere (sempre) ai 0.72 di partenza o no ?
    Sinceramente non ho approfondito il tema costi. Il motivo è semplice... un prodotto del genere non corrisponde alle mie esigenze.

  5. #5

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    2,544
    Mentioned
    31 Post(s)
    Quoted
    767 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Quaradox Visualizza Messaggio
    LU0397221945
    db x-trackers Portfolio TotalReturn Index ETF DBXOBT

    Mi piacerebbe sapere qualcosa di più su questo titolo, quotato sullo XETRA, specialmente se è sempre stato armonizzato, se lo è tuttora, e cosa ne pensate.
    Ritenete corretto usare la sua performance come proprio benchmark ?

    Ringrazio sin d'ora tutti quelli che vorranno rispondere.
    Ciao,
    provo a dare anche il mio contributo:

    io ho costruito un portafoglio fatto prevalentemente di etf con composizione 65 % equities 35 % bonds.
    mi sono concentrato interamente sulla diversificazione e sulla riduzione dei costi senza considerare minimamente le performance dei prodotti utilizzati e senza darmi un target da raggiungere.
    Anche perché ipotizzando di ricercare un certo rendimento annuo non saprei cosa modificare nel portafoglio dopo il primo anno che non ho raggiunto l'obiettivo, perché qualunque modifica cambierebbe l'asset che per me ha molto più valore.
    Considerando la mia situazione reddituale e le mie esigenze economiche ho in testa un certo rendimento che vorrei raggiungere (mediamente) e che il profilo di rischio del mio portafoglio potrebbe portarmi...però è più un desiderata che altro.

    Il prodotto in questione non risponde alle mie esigenze...sia per i costi che mi sembrano alti tenendo conto dei ribilanciamenti annualli, sia per l'esposizione geografica e per i pesi delle varie asset classe.

  6. #6
    L'avatar di Quaradox
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    3,148
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Ma potresti sempre usare questo titolo ( anche senza comprarlo) per confrontare la performance del tuo portafoglio.

    Mi stavo anche chiedendo se questo titolo possa limitare ( visto i costosi e numerosi ribilanciamenti) l'impatto di eventuali performance negative complessive, che nei portafogli a ribilanciamento annuale vengono "sfruttate" solo una volta l'anno.

  7. #7

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    2,544
    Mentioned
    31 Post(s)
    Quoted
    767 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    ma con asset classes differenti e pesi geografici differenti secondo te perché avrebbe senso prendere la performance come riferimento ?

  8. #8
    L'avatar di Quaradox
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    3,148
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Perchè mi sembra un buon riassunto delle opportunità che è possibile scegliere, allocare e periodicamente ribilanciare.
    Per avere un confronto IMMEDIATO e semplice.

  9. #9

    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    13,182
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    202 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Sembra un buon bilanciato che può risolvere il problema dell' asset allocation di lungo periodo per un risparmiatore europeo medio.

    IL TER di 0,72% è circa la metà , o anche meno , di vari fondi bilanciati a gestione attiva che negli ultimi 4 anni hanno reso meno

    Performance del Fondo |Rendimenti Annuali, Cumulati e Trimestrali |db x-trackers Portfolio Total Return Index ETF 1C (EUR)|ISIN:LU0397221945

    Commissioni sui Fondi|Expense Ratio|db x-trackers Portfolio Total Return Index ETF 1C (EUR)|ISIN:LU0397221945

    http://www.etf.db.com/IT/pdf/IT/fact...2012_11_30.pdf

    http://www.etf.db.com/DE/pdf/DE/var/...2012_11_30.pdf

  10. #10

    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    0

    db x-trackers port tot ret - ribilanciamento

    Qualcuno mi sa spiegare come avviene il ribilanciamento periodico tra le varie asset class?

Accedi