Fondo Cometa - quale comparto scegliere - Pagina 44
Mercati di frontiera: chi sono e cosa hanno in più rispetto agli emergenti
La nuova sfida per gli investitori si chiama mercati di frontiera. Nuove aree geografiche, confinate fino a pochi anni fa alla periferia dei mercati globali e accessibili solo a operatori …
Corporate bond BBB, tassi mini e rischio alto. Se c’è recessione il declassamento a ‘junk’ non è lo scenario peggiore
Occhio al rischio insito nel boom di emissioni di  bond corporate ?investment grade? classificati con rating BBB. A lanciare l?allarme sono gli analisti di JP Morgan e Bank of America-Merrill Lynch …
Apple mai così bene dai tempi di Jobs, record in Borsa grazie a tregua dazi
E' tregua sui dazi tra Cina e Usa e i mercati hanno passato tutta la giornata di ieri assaporando la possibile intesa in arrivo da Washington. Mini-intesa poi puntualmente arrivata …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #431

    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    68
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    54 Post(s)
    Potenza rep
    5
    eh ma il problema è proprio questo, non sono in grado di dire ora se il fondo pensione di categoria me lo terrò per tutta la vita lavorativa. Se sarò sempre dipendente, non sono sicuro che sarò sempre metalmeccanico. Ma non neanche so se sarò sempre dipendente o magari tra pochi anni sarò un libero professionista a partita iva.

    Con queste incertezze mi spaventa un po' aderire adesso a una cosa di una durata di quaranta anni. Per questo pensavo di aspettare un annetto per vedere se la situazione si stabilizza o meno.

    Citazione Originariamente Scritto da twentysense Visualizza Messaggio
    Se l'azienda è oltre i 50 dipendenti, il TFR finisce in non ricordo quale fondo dell'INPS e non li ribecchi più fino alla pensione.

    Se l'azienda è sotto i 50, è facoltà dell'azienda accettare o respingere la tua richiesta di trasferire il tfr pregresso al fondo.
    Sisi, oltre i 50 dipendenti (è un colosso privato da quasi 15mila dipendenti). Quindi in questo caso, se ho capito bene, non ha molto senso lasciare il tfr in azienda, anche solo per un periodo limitato...tanto vale aderire subito. Ho capito bene? Non riesco a vedere bene i pro/contro di aderire subito o meno

  2. #432
    L'avatar di twentysense
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    4,696
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    1219 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Exelion555 Visualizza Messaggio
    eh ma il problema è proprio questo, non sono in grado di dire ora se il fondo pensione di categoria me lo terrò per tutta la vita lavorativa. Se sarò sempre dipendente, non sono sicuro che sarò sempre metalmeccanico. Ma non neanche so se sarò sempre dipendente o magari tra pochi anni sarò un libero professionista a partita iva.

    Con queste incertezze mi spaventa un po' aderire adesso a una cosa di una durata di quaranta anni. Per questo pensavo di aspettare un annetto per vedere se la situazione si stabilizza o meno.
    [...]
    Dopo due anni che l'hai aperto, lo puoi trasferire / chiudere / etc. (sempre meglio non chiudere per conservare l'anzianità, meglio trasferire nel nuovo). E se è in perdita puoi lasciarlo lì senza aggiungerci nulla finché torna su. Investimenti così lunghi spaventano un po' tutti - forse meno chi è del mestiere o cmq è investitore di lunga data. Di tutti gli errori che ho fatto con i miei investimenti, quello di non aver studiato meglio i fondi pensione e non aver cominciato prima è forse l'unico di cui mi pento.

    Poi, di sicuro c'è solo la morte e le tasse puoi curare l'ansia non versandoci troppo

    Citazione Originariamente Scritto da Exelion555 Visualizza Messaggio
    [...]
    Sisi, oltre i 50 dipendenti (è un colosso privato da quasi 15mila dipendenti). Quindi in questo caso, se ho capito bene, non ha molto senso lasciare il tfr in azienda, anche solo per un periodo limitato...tanto vale aderire subito. Ho capito bene? Non riesco a vedere bene i pro/contro di aderire subito o meno
    In quel caso se non aderisci non puoi più spostare il tfr già maturato.

    Coi fondi pensione - e in generale in tutti gli investimenti in cui i guadagni vengono reinvestiti nell'investimento stesso - la durata dell'investimento è uno dei fattori di rilievo.

  3. #433

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    23
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Io alla fine l'ho tenuto in azienda, prioprio perchè dovrei versare tutto il mio TFR.
    Il dubbio che mi assale è sempre stato questo:
    alla fine è più conveniente la rivalutazione del TFR tenuto in azienda o è più vantaggioso il fondo COMETA?

    Qualcuno ha esperienze dirette con la cosa?

  4. #434

    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    190
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    48 Post(s)
    Potenza rep
    3435979
    Ciao a tutti, sto leggendo un po' questo topic ma non ho capito alcune cose. Che vuol dire deducibilità? Io lavoro da una decina di anni nel settore metalmeccanico e sono nello scaglione del 38%.
    Non capisco anche quando dite che il contributo dato dal datore è deducibile.
    Secondo voi mi conviene aderire?

  5. #435
    L'avatar di twentysense
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    4,696
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    1219 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da monique82 Visualizza Messaggio
    Io alla fine l'ho tenuto in azienda, prioprio perchè dovrei versare tutto il mio TFR.
    Il dubbio che mi assale è sempre stato questo:
    alla fine è più conveniente la rivalutazione del TFR tenuto in azienda o è più vantaggioso il fondo COMETA?

    Qualcuno ha esperienze dirette con la cosa?
    In entrambi i casi il calcolo vero lo puoi fare solo alla fine, perché il TFR è rivalutato con una parte di inflazione (mi sembra il 75%, più1,5% di interesse fisso).
    Sicuramente la tassazione del fondo è più favorevole: con abbastanza anni di contribuzione (con le leggi di oggi) si arriva al 9% di tasse, contro un 23% medio (mi pare) sul TFR.

    Non credo ci sia gente che è già andata in pensione al 100% contributivo e abbia fatto 30 anni di fondo pensione, ma qui serve l'aiuto di utenti più esperti e informati.

    Citazione Originariamente Scritto da Harry78 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, sto leggendo un po' questo topic ma non ho capito alcune cose. Che vuol dire deducibilità? Io lavoro da una decina di anni nel settore metalmeccanico e sono nello scaglione del 38%.
    Non capisco anche quando dite che il contributo dato dal datore è deducibile.
    Secondo voi mi conviene aderire?
    Deducibile è qualcosa che abbassa il "totale" su cui si calcolano le tasse (IRPEF in questo caso) da pagare; detraibile è qualcosa che riduce le tasse (già calcolate) che si pagano.

    Sei in uno dei thread sui fondi pensione, mai fatto statistiche, ma penso che su 10 che ci scrivono dentro 7 o 8 sono a favore, quindi una domanda così generica otterrebbe un parere generico e molto di parte

  6. #436

    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    190
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    48 Post(s)
    Potenza rep
    3435979
    In pratica se verso sul fondo uso la cifra lorda.. ma non è conveniente già solo per questo?
    E rispetto ad altri fondi pensione offerti da banche e assicurazioni, cosa cambia?
    Se cambiassi azienda ma non contratto, potrei riprendermi tutti i soldi?

    Altro dubbio è: ma poi andando in pensione mi danno il TFR o solo la pensione integrativa? Cioè se andassi in pensione a 70 anni avrei un assegno integrativo ma vorrei anche il TFR, altrimenti che convenienza c'è? Se morissi dopo poco..
    Ultima modifica di Harry78; 20-09-19 alle 08:34

  7. #437

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    82
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    62 Post(s)
    Potenza rep
    103618
    Citazione Originariamente Scritto da cammello Visualizza Messaggio
    Nel caso del CCNL Metalmeccanico:
    - il contributo datoriale del 2% è calcolato sul valore tabellare
    - il contributo del lavoratore (da 1,2% in su) è sul lordo mensile complessivo

    C
    lordo mensile complessivo significa mensilità da contratto (e quindi banalmente RAL/13(o 14 con 14esima)), giusto? a cui poi si vanno a sottrarre tutte le varie deduzioni (incluso il versamento al fp)
    Ultima modifica di defla94; 06-10-19 alle 12:29

Accedi