pensione integrativa GENERTELIFE pensionline
Arriva l’inverno e prezzo gas crolla negli Usa, non in Europa. Perchè?
Fa specie in questo periodo l?andamento divergente dei prezzi del gas sulle due sponde dell?Atlantico. Ieri ad esempio il gas naturale USA è crollato (-11,5%) mentre quello europeo si è …
Risk-on sui mercati riaccende appetito verso il bitcoin, cripto ha già recuperato il 25% dai minimi toccati nel flash crash di sabato
Il ritorno nelle ultime due sedute dell'ottimismo sui mercati, in scia ai primi riscontri sulla variante Omicron che mostrano sintomi abbastanza lievi, ha ridato sprint anche al bitcoin protagonista in …
Zegna pronta a sfilare a Wall Street, prima dell’IPO salgono a bordo nuovi investitori (tra cui Bertelli)
 Sempre più investitori credono nel progetto di quotazione a Wall street, annunciato lo scorso 19 luglio, del gruppo italiano di moda Ermenegildo Zegna il cui primo giorno di contrattazione è …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    3,316
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    393 Post(s)
    Potenza rep
    42063959

    pensione integrativa GENERTELIFE pensionline

    Salve gente, come si capisce dal titolo stavo cercando per me e mia moglie un prodotto conveniente che soddisfasse le nostre esigenze.

    1 seconda pensione (privata)
    2 nessun costo di attivazione , trasferimento, riscatto
    3 discreto rendimento basso rischio
    4 trattamento fiscale conveniente grazie deducibilità
    5 solidità emittente, possibilità di riscatto anticipato

    ebbene sfogliando sul web e forum questo di Genertel mi sembra quello che si avvicini di più..

    costi 1% annuo su rendimento finanziario
    profilo rischio basso 2010 4,72% lordo

    ringrazio anticipatamente riguardo consigli e info

  2. #2

    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    569856
    Citazione Originariamente Scritto da pierluigi84 Visualizza Messaggio
    Salve gente, come si capisce dal titolo stavo cercando per me e mia moglie un prodotto conveniente che soddisfasse le nostre esigenze.

    1 seconda pensione (privata)
    2 nessun costo di attivazione , trasferimento, riscatto
    3 discreto rendimento basso rischio
    4 trattamento fiscale conveniente grazie deducibilità
    5 solidità emittente, possibilità di riscatto anticipato

    ebbene sfogliando sul web e forum questo di Genertel mi sembra quello che si avvicini di più..

    costi 1% annuo su rendimento finanziario
    profilo rischio basso 2010 4,72% lordo

    ringrazio anticipatamente riguardo consigli e info
    Elenco FONDI Pensione garantiti

    qui fai indigestione

  3. #3
    L'avatar di esco
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    824
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    23 Post(s)
    Potenza rep
    23864948
    vedi anche SecondaPensione di CreditAgricole (Amundi) segnalato più volte nelle prime posizioni in varie comparazioni.

  4. #4

    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    3,316
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    393 Post(s)
    Potenza rep
    42063959
    grazie.. del link.. non ho riletto proprio tutte e 70 e passa pagine..
    mi fido della mia prima intuizione comunque già conosciuta al FOL
    il Leone ha 2 nuovi clienti ..

  5. #5
    L'avatar di tuareg63
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    3,443
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    163 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da pierluigi84 Visualizza Messaggio
    grazie.. del link.. non ho riletto proprio tutte e 70 e passa pagine..
    mi fido della mia prima intuizione comunque già conosciuta al FOL
    il Leone ha 2 nuovi clienti ..
    Credo che tu abbia scelto un 4,72 contro un 6,95 che potevi ottenere altrove, oltre al coeff. di trasformazione in rendita bloccato ogni 10 anni che invece con genertel avrai applicato interamente al valore in vigore al momento del percepimento (verrà cambiato ogni 3 anni a partire dal 2010 ma nel vostro caso si considererà quello in vigore alla data del percepimento, e non è una bella cosa). Senza considerare che oggi ci sono strumenti di previdenza integrativa con reversibilità al 100% su 2 teste e coeff. di conversione bloccato alla data di sottoscrizione, che se applicati correttamente danno benefici difficilmente ottenibili in altro modo pur non avendo i benefici fiscali della complementare in fase di contribuzione. I benefici fiscali dell'integrativa si avranno poi al percepimento. Un saluto al leone
    Ultima modifica di tuareg63; 10-04-11 alle 11:22

  6. #6
    L'avatar di Gualberto
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,022
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    278 Post(s)
    Potenza rep
    42936875
    ti ringrazio a nome di tutti per quel "altrove"

  7. #7
    L'avatar di johnny1982
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    31,516
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    3578 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    che bello utenti con 2 messaggi che fanno spot pubblicitari...

  8. #8
    L'avatar di marco ricci
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    7,866
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1378 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da tuareg63 Visualizza Messaggio
    Credo che tu abbia scelto un 4,72 contro un 6,95 che potevi ottenere altrove, oltre al coeff. di trasformazione in rendita bloccato ogni 10 anni che invece con genertel avrai applicato interamente al valore in vigore al momento del percepimento (verrà cambiato ogni 3 anni a partire dal 2010 ma nel vostro caso si considererà quello in vigore alla data del percepimento, e non è una bella cosa). Senza considerare che oggi ci sono strumenti di previdenza integrativa con reversibilità al 100% su 2 teste e coeff. di conversione bloccato alla data di sottoscrizione, che se applicati correttamente danno benefici difficilmente ottenibili in altro modo pur non avendo i benefici fiscali della complementare in fase di contribuzione. I benefici fiscali dell'integrativa si avranno poi al percepimento. Un saluto al leone
    Mi rendo conto che il post è vecchio, ma forse utile per ragionare ad oggi cosa conviene sul mercato; non so se sei ancora su FOL (io scrivo perchè ho trovato questo vecchio post) essendo interessato alla sottoscrizione di un prodotto di questo tipo, sono tre mesi che seguo discussioni in merito ed ero propenso a orientarmi su pensionline.. ma trovato questo post ritornano i dubbi...
    la domanda è: quali sono i prodotti alternativi riconducibili alla tua citazione "altrove" ?
    Ad oggi sei della stessa idea ?
    puoi cortesemente darmi qualche suggerimento sulle principali migliori alternative tenuto conto proprio della tua indicazione
    1) "oltre al coeff. di trasformazione in rendita bloccato ogni 10 anni che invece con genertel avrai applicato interamente al valore in vigore al momento del percepimento (verrà cambiato ogni 3 anni a partire dal 2010 ma nel vostro caso si considererà quello in vigore alla data del percepimento, e non è una bella cosa). Senza considerare che oggi ci sono strumenti di previdenza integrativa con reversibilità al 100% su 2 teste"
    2) se puoi chiarire meglio questo aspetto "pur non avendo i benefici fiscali della complementare in fase di contribuzione. I benefici fiscali dell'integrativa si avranno poi al percepimento
    Grazie in anticipo per l'eventuale risposta

  9. #9
    L'avatar di tuareg63
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    3,443
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    163 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da marco ricci Visualizza Messaggio
    Mi rendo conto che il post è vecchio, ma forse utile per ragionare ad oggi cosa conviene sul mercato; non so se sei ancora su FOL (io scrivo perchè ho trovato questo vecchio post) essendo interessato alla sottoscrizione di un prodotto di questo tipo, sono tre mesi che seguo discussioni in merito ed ero propenso a orientarmi su pensionline.. ma trovato questo post ritornano i dubbi...
    la domanda è: quali sono i prodotti alternativi riconducibili alla tua citazione "altrove" ?
    Ad oggi sei della stessa idea ?
    puoi cortesemente darmi qualche suggerimento sulle principali migliori alternative tenuto conto proprio della tua indicazione
    1) "oltre al coeff. di trasformazione in rendita bloccato ogni 10 anni che invece con genertel avrai applicato interamente al valore in vigore al momento del percepimento (verrà cambiato ogni 3 anni a partire dal 2010 ma nel vostro caso si considererà quello in vigore alla data del percepimento, e non è una bella cosa). Senza considerare che oggi ci sono strumenti di previdenza integrativa con reversibilità al 100% su 2 teste"
    2) se puoi chiarire meglio questo aspetto "pur non avendo i benefici fiscali della complementare in fase di contribuzione. I benefici fiscali dell'integrativa si avranno poi al percepimento
    Grazie in anticipo per l'eventuale risposta
    Il PIP di cui ho parlato come alternativa al Pensionline al momento non è sottoscrivibile. E' stato modificato ed è sotto esame dalla COVIP per l'autorizzazione al collocamento.

    L'altro strumento è una rendita differita: nessun beneficio fiscale, nessuna tassazione al percepimento, coefficienti bloccati alla sottoscrizione, possibilità 100% capitale o 100% rendita vitalizia, certa 20 anni e poi vitalizia oppure su 2 teste (meglio la certa 20 anni e poi vitalizia). I caricamenti sono al 9%, altini, ma il blocco dei coefficienti è una caratteristica costosa.

    Se consideri che nell'ultimo triennio si sono ridotti mediamente del 2,98%, considerando anche che nei prossimi anni la riduzione sarà minore, in 35 anni la differenza tra coefficienti bloccati e al percepimento dovrebbe essere intorno al 25-28% che sommati alla tassazione minima del 9% rischia di azzerare, nel confronto, il beneficio della complementare.

  10. #10
    L'avatar di marco ricci
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    7,866
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1378 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da tuareg63 Visualizza Messaggio
    Il PIP di cui ho parlato come alternativa al Pensionline al momento non è sottoscrivibile. E' stato modificato ed è sotto esame dalla COVIP per l'autorizzazione al collocamento.

    L'altro strumento è una rendita differita: nessun beneficio fiscale, nessuna tassazione al percepimento, coefficienti bloccati alla sottoscrizione, possibilità 100% capitale o 100% rendita vitalizia, certa 20 anni e poi vitalizia oppure su 2 teste (meglio la certa 20 anni e poi vitalizia). I caricamenti sono al 9%, altini, ma il blocco dei coefficienti è una caratteristica costosa.

    Se consideri che nell'ultimo triennio si sono ridotti mediamente del 2,98%, considerando anche che nei prossimi anni la riduzione sarà minore, in 35 anni la differenza tra coefficienti bloccati e al percepimento dovrebbe essere intorno al 25-28% che sommati alla tassazione minima del 9% rischia di azzerare, nel confronto, il beneficio della complementare.
    Ok grazie

Accedi