Fondo pensione ESPERO (scuola) - Pagina 10
Piazza Affari inciampa, Banco BPM ostaggio del rebus M&A. Bene ENI e Saipem
Giornata senza verve per Piazza Affari. A tenere banco è sempre il newsflow sui vaccini con le autorità UK che son state le prime ad approvare l’uso del vaccino anti-Covid …
Banco BPM ha voglia di risiko, AD Castagna: ‘molto disponibili’, ma titolo maglia nera in Borsa. Vandelli (Bper): M&A ‘difficile se non impossibile’
Banco BPM si conferma interessata e disponibile a vagliare operazioni di fusioni: lo ha ripetuto oggi il numero uno, l’amministratore delegato Giuseppe Castagna, ammettendo di provare anche un po’ di …
Crollo UniCredit post addio Mustier: fondi esteri in fuga, che farà BlackRock? A caccia del nuovo AD: tra i nomi Morelli e Massiah
Fuga da UniCredit: emblema di fuga dall’Italia? Di certo il caso dimissioni Mustier ha appannato l’immagine sia della banca che del governo italiano e dunque di nuovo dell’Italia, provocando un …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #91

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    399
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    245 Post(s)
    Potenza rep
    2043219
    Citazione Originariamente Scritto da --marco-- Visualizza Messaggio
    ti ho incollato l'elenco dei redditi da considerare come da circolare ag. entrate del 2014, potrebbe esser cambiato qualcosa. questo lo lascio valutare a te
    Yes e ti ringrazio della disponibilità!

  2. #92

    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    55
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    40 Post(s)
    Potenza rep
    248316
    Buongiorno!

    mi sono informato sull'adesione ad ESPERO.......tra i colleghi a scuola è praticamente sconosciuto...... vantaggiose le briciole che ti offrono.... come un 1% del datore di lavoro ed un po' di de-tassazione..... ma in cambio vogliono il malloppo!!! tutto il TFR....... e l'entrata in un tunnel senza possibilità di marcia indietro!!! non potrai mai più tornate al TFR!!!!

    Se avessi potuto mantenere il tfr...... contribuendo solo con l'adesione volontaria +1% del datore di lavoro.... sarei entrato.... ma mi risulta che ancora non sia possibile!!!!

  3. #93
    L'avatar di PiVi1962
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    2,266
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    494 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Adriano1234 Visualizza Messaggio
    Buongiorno!

    mi sono informato sull'adesione ad ESPERO.......tra i colleghi a scuola è praticamente sconosciuto...... vantaggiose le briciole che ti offrono.... come un 1% del datore di lavoro ed un po' di de-tassazione..... ma in cambio vogliono il malloppo!!! tutto il TFR....... e l'entrata in un tunnel senza possibilità di marcia indietro!!! non potrai mai più tornate al TFR!!!!

    Se avessi potuto mantenere il tfr...... contribuendo solo con l'adesione volontaria +1% del datore di lavoro.... sarei entrato.... ma mi risulta che ancora non sia possibile!!!!
    Sono le regole normali per i FP di settore.

    Il vero problema è che il TFR non è accantonato dal datore di lavoro (lo stato) e quindi non è nemmeno conferito effettivamente ad Espero. Viene conferito solo "virtualmente"...
    Inoltre, i dipendenti pubblici non possono accedere ad alcune flessibilità dei FP (soprattutto in tema di anticipazioni) perché la legge, per loro, è più restrittiva.
    Quindi concordo che nel settore pubblico (e nella scuola in particolare), sia difficile effettuare come scelta di lungo periodo l'adesione al FP.

    Mia moglie è insegnante e non sono riuscito a convincerla: ha TFR e fondo pensione.
    Vedremo, quando mancheranno uno-due anni alla pensione, come saranno le regole per decidere se aderire sul filo del traguardo, tanto per ottimizzare almeno la fiscalità.

  4. #94

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    399
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    245 Post(s)
    Potenza rep
    2043219
    Citazione Originariamente Scritto da PiVi1962 Visualizza Messaggio
    Sono le regole normali per i FP di settore.

    Il vero problema è che il TFR non è accantonato dal datore di lavoro (lo stato) e quindi non è nemmeno conferito effettivamente ad Espero. Viene conferito solo "virtualmente"...
    Inoltre, i dipendenti pubblici non possono accedere ad alcune flessibilità dei FP (soprattutto in tema di anticipazioni) perché la legge, per loro, è più restrittiva.
    Quindi concordo che nel settore pubblico (e nella scuola in particolare), sia difficile effettuare come scelta di lungo periodo l'adesione al FP.

    Mia moglie è insegnante e non sono riuscito a convincerla: ha TFR e fondo pensione.
    Vedremo, quando mancheranno uno-due anni alla pensione, come saranno le regole per decidere se aderire sul filo del traguardo, tanto per ottimizzare almeno la fiscalità.
    Eh anche mia sorella è insegnate e questa problematica del "finto" versamento del tfr dentro il fondo non mi convince per niente.
    Alle riunioni sindacali fra l'altro non so perchè continuano a sconsigliarlo vivamente.
    Mia sorella però sta pensando di aderire lo stesso(senza capirci nulla) perchè con il contributo percentuale minimo(alzato per sua decisione) e tolto direttamente dalla busta paga riuscirebbe ad accantonare qualcosa.
    Altrimenti sono 2 anni che non versa nulla nemmeno nel PIP poste perchè se li ha sul conto li spende! :-D
    Diciamo che in quel modo in effetti almeno dovrebbe riuscire a fare un piano di accantonamento....

  5. #95

    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    132
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    69 Post(s)
    Potenza rep
    1910827
    Citazione Originariamente Scritto da Adriano1234 Visualizza Messaggio
    Buongiorno!

    mi sono informato sull'adesione ad ESPERO.......tra i colleghi a scuola è praticamente sconosciuto...... vantaggiose le briciole che ti offrono.... come un 1% del datore di lavoro ed un po' di de-tassazione..... ma in cambio vogliono il malloppo!!! tutto il TFR....... e l'entrata in un tunnel senza possibilità di marcia indietro!!! non potrai mai più tornate al TFR!!!!

    Se avessi potuto mantenere il tfr...... contribuendo solo con l'adesione volontaria +1% del datore di lavoro.... sarei entrato.... ma mi risulta che ancora non sia possibile!!!!
    Devi considerare anche che il TFR in Espero, se gestito bene, può anche generare un profitto superiore!
    Con me è successo. Ero entrato in Espero nel 2005 subito dopo il lancio, beneficiando tra l'altro del versamento supplementare anticipato di un'intera annualità da parte dello stato, e sono andato in pensione il 1° settembre scorso.
    Non riesco a trovare i primi estratti conto cartacei, ma dagli ultimi che ho sotto mano il valore della quota del comparto crescita è passata da 14,050 del 31.12.13 a 17,178 del 31.10.19

  6. #96

    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    55
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    40 Post(s)
    Potenza rep
    248316
    guardando il materiale informativo "LA MIA SCELTA PREVIDENTE" a pag. 24 l'adesione sembra conveniente.....

    in particolare si evidenzia la convenienza fiscale: se ho 100 euro lordi in busta paga..... con un irpef al 27% me ne trovo nel portafoglio 73 euro!!!

    A questo punto meglio versare 100 euro nel fondo!!! cosi si evita di pagare le tasse a tutto vantaggio!!!!

    Peccato che le cose non siano proprio cosi...... in quanto è vero che mi trovo 100 euro sul fondo.... ma se voglio essere liquidato.... ci pagherò le tasse!!!! quindi i 100 euro sul fondo sono esentasse!!!

    Verosimilmente pagherò meno tasse di quelle che avrei pagato in busta paga.... ma le tasse si pagano comunque!!!
    Secondo me questa è una precisazione doverosa!!! quindi non è vero che risparmio il 27%di irpef..... ma ne pagherò meno dopo!!!

    Alla luce di questa riflessione bisogna capire se è più redditizio intascare subito quei 73 euro ed investirli personalmente....o se renderanno di più i 100 euro sul fondo a cui si dovranno però togliere le tasse!!!

    analoga riflessione per 1% versato dal datore di lavoro.......... se lo stato ci mette l'1% ma poi ne vuole il 15% indietro di tasse.....

  7. #97

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    399
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    245 Post(s)
    Potenza rep
    2043219
    Mia sorella si è decisa ad attivare il FPN di Espero, nonostante non abbia capito molto di come funziona e se e come potrà accedere ad eventuali riscatti anticipati.
    Le eventuali restrizioni non sono uguali nel caso di TFR nel FPN o all'azienda(Stato?)

    La sua scelta è principalmente per due motivi
    1) avere il contributo datoriale
    2)Avere una % tolta in automatico dalla busta paga in quanto ha le mani bucate e non riesce a mettersi da parte niente. Così invece è costretta non ricevendoli sul conto(questa credo sia una scelta interessante)

    Restano però i pareri contrari dei sindacati che ha sentito, del consulente della scuola.
    Tutti contro Espero in quanto sembra una fregatura!!

    In più ha sentito il suo PIP poste per trasportarlo dentro il futuro FPN e gli hanno detto che non possono trasferire a FPN!! Questa è clamorosamente una cavolata!

  8. #98
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,332
    Mentioned
    80 Post(s)
    Quoted
    822 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da dragonfalcon Visualizza Messaggio
    Mia sorella si è decisa ad attivare il FPN di Espero, nonostante non abbia capito molto di come funziona e se e come potrà accedere ad eventuali riscatti anticipati.
    Le eventuali restrizioni non sono uguali nel caso di TFR nel FPN o all'azienda(Stato?)

    La sua scelta è principalmente per due motivi
    1) avere il contributo datoriale
    2)Avere una % tolta in automatico dalla busta paga in quanto ha le mani bucate e non riesce a mettersi da parte niente. Così invece è costretta non ricevendoli sul conto(questa credo sia una scelta interessante)

    Restano però i pareri contrari dei sindacati che ha sentito, del consulente della scuola.
    Tutti contro Espero in quanto sembra una fregatura!!

    In più ha sentito il suo PIP poste per trasportarlo dentro il futuro FPN e gli hanno detto che non possono trasferire a FPN!! Questa è clamorosamente una cavolata!
    Eh già, cavolata clamorosa quella detta dall'impiegato postale, ma forse anche fare il trasferimento lo sarebbe quali sarebbero le ragioni? Non pagare i costi di due fondi?
    questa cosa che i sindacati del pubblico impiego sono contro espero e perseo sirio è veramente incredibile, il bello è che lo fanno con i soliti slogan: è una fregatura. Che può anche essere ma almeno articolate un ragionamento e ci si può confrontare.

  9. #99

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    399
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    245 Post(s)
    Potenza rep
    2043219
    Citazione Originariamente Scritto da --marco-- Visualizza Messaggio
    Eh già, cavolata clamorosa quella detta dall'impiegato postale, ma forse anche fare il trasferimento lo sarebbe quali sarebbero le ragioni? Non pagare i costi di due fondi?
    questa cosa che i sindacati del pubblico impiego sono contro espero e perseo sirio è veramente incredibile, il bello è che lo fanno con i soliti slogan: è una fregatura. Che può anche essere ma almeno articolate un ragionamento e ci si può confrontare.
    Per il trasferimento fondo è per non tenerne due aperti li...
    Anche se l'anzianità del FPN se lo apre parte da quello PIP se non erro.
    La comodità di tenerli entrambi è quello di poter usufuirne per dividere i capitali per un eventuale riscatto totale??

    Ma qualcuno sa spiegarmi perchè i sindacati del pubblico impiego sono contro i FPN??
    Su cosa si basano?

  10. #100
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,332
    Mentioned
    80 Post(s)
    Quoted
    822 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da dragonfalcon Visualizza Messaggio
    Per il trasferimento fondo è per non tenerne due aperti li...
    Anche se l'anzianità del FPN se lo apre parte da quello PIP se non erro.
    La comodità di tenerli entrambi è quello di poter usufuirne per dividere i capitali per un eventuale riscatto totale??

    Ma qualcuno sa spiegarmi perchè i sindacati del pubblico impiego sono contro i FPN??
    Su cosa si basano?
    non so quanti soldi ha tua sorella sul pip ma dopo 8 anni potrebbe farsi anticipare un 30% che è sempre un bonus che si può spendere all'occorrenza (se ha le mani bucate magari un giorno si trova senza soldi proprio nel momento in cui le servirebbero). se trasferisce a espero il 30% non lo può chiedere. Chiaro che se nel pip ha 1000€ stiamo parlando di fuffa ma se avesse già maturato una certa anzianità e un bel gruzzolo e magari volesse fare dei versamenti superiori al minimo trattenuto in busta paga potrebbe essere interessante. Verserebbe con più tranquillità e magari anche qualcosa in più sapendo di poter rientrare di un 30% all'occorrenza

    Sul discorso sindacati non ti so dire, li hanno istituiti loro i fondi del pubblico impiego, è singolare che poi tirino ci ho parlato con alcuni e mi dicevano sostanzialmente che non sanno neppure loro il motivo, ma siccome lo dicono tutti (i colleghi sindacalisti) allora lo dicono anche loro. Spiegato bene come funziona sono i primi che si sono iscritti e hanno fatto iscrivere tutti i tesserati. Ad oggi con soddisfazione, mi dicono

Accedi