Il mio Taleb - Pagina 2
I titoli più amati dai trader italiani: a tutta FAANG, ma a svettare è un’altra super big
Microsoft, Facebook, Apple. Ma anche Disney, Mastercard e Netflix. Sono solo alcuni dei titoli su cui gli investitori italiani e globali hanno puntato a giugno secondo eToro. Il portale di …
UBI boccia l’OPS di Intesa: non è conveniente per 6 motivi. Messina medita sul rilancio
L’ops lanciata da Intesa Sanpaolo non è conveniente. E’ il responso del cda odierno di UBI Banca, che conferma le attese della vigilia e apre le strade a due possibili …
BTP Futura, Mef alza velo su tassi cedolari minimi. Tesoro chiama investitori retail, la tentazione del premio fedeltà
ll Mef ha finalmente comunicato i tassi cedolari minimi garantiti della prima emissione del BTP Futura, il titolo di stato italiano offerto interamente agli investitori retail. L'emissione partirà lunedì 6 …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    33
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Laetitia Visualizza Messaggio
    comprare opzioni put deep out of money non può essere catalogata come operazione iper-aggressiva, essendo tra l'altro la madre di tutte le coperture.

    poi 'tutti la applicheranno' non credo, essendo già una strategia praticamente open source da anni, ed in pochi la applicano.

    non dimentichiamo quanti deridevano il Taleb nei recenti anni in cui volatilità nulla e trend costante crescente corrodevano il suo portafoglio.

    Non credo che molti avrebbero resistito come egli ha fatto così a lungo.

    Adesso che la sua equity fa gain a tripple cifre (115% mi sembra... c'è un 3d apposito in questa sezione) non molti hanno ammesso le critiche ingiustificate ex-post

    Andiamo a fondo alla cosa.

    Nel 2008 anche io ho fatto equity monstre, grazie alla selettiva
    direzionalità di ogni pezzo di carta fosse quotato in qualche borsa:
    ma non ci scrivo libri (per ora )

    Pero' nel 2007 ho preso due sventole che se non avessi collateralizzato
    con CCT stavo a Tor Bella Monaca a teccheggiare ora. Ma questo è lo stile Buffet non Taleb.

    Cioè ho replicato il mercato modificando leva e pesi a seconda della volatilità.


    Ma parliamone.

  2. #12

    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    33
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Questa la mia Equity derivaty (Fritto misto di future su indici)

    140% annuo
    di cui 300% nel 2008 e in perdita 2007
    Ma con metodo Buffet
    Collateralizzato 100% CCT su esposizione, in modo da ridurre l'effetto
    leva globale ad 1.3

    Ma son cose normali, le facciamo in tantissimi.

    Non vedo la straordinarietà.
    Immagini Allegate Immagini Allegate Il mio Taleb-taleb.gif 

  3. #13
    L'avatar di csepel
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    1,171
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    22106147
    Citazione Originariamente Scritto da mp6.3 Visualizza Messaggio
    Fermati qui.

    Ora digeriamo.

    Quando vuoi, se vuoi e come vuoi:
    approfondisci il concetto di strategia barbell

    - origini storiche
    - legata a chi?
    - esempi applicativi storici
    insomma W.W.W. : Who, when, where

    come si fa nei libri di testo "ponzosi" con note e riferimenti a pie'
    di pagina.
    Puo' sembrare cattedratico ma non vedo sistema migliore.
    Altrimenti ci adeguiamo al mediocristan-infimosistan FOListican

    M.A.
    io mi sono limitato a riportare quello che dice Taleb in quel libro...nulla di più nulla di meno...

    a me pare che nella strategia di Taleb ci siano due punti deboli:
    a) è arbitrario stabilire cosa è altamente improbabile (cigno nero)
    b) i profitti di qualunque strategia, appena la strategia si generalizza, tendono a zero.

    se mi si dice che b) non vale perchè pochi la usano, allora stiamo dicendo che: i) le aziende che fanno trading non massimizzano il profitto, oppure ii) la ritengono una strategia subottimale.

  4. #14
    L'avatar di Laetitia
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    1,429
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42941028
    ii)

    forse sbagliando forse no

  5. #15

    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    33
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da csepel Visualizza Messaggio
    io mi sono limitato a riportare quello che dice Taleb in quel libro...nulla di più nulla di meno...

    a me pare che nella strategia di Taleb ci siano due punti deboli:
    a) è arbitrario stabilire cosa è altamente improbabile (cigno nero)
    b) i profitti di qualunque strategia, appena la strategia si generalizza, tendono a zero.

    se mi si dice che b) non vale perchè pochi la usano, allora stiamo dicendo che: i) le aziende che fanno trading non massimizzano il profitto, oppure ii) la ritengono una strategia subottimale.
    Non ho letto Taleb.

    La b) è una considerazione di Taleb o tua?

    In ogni caso le strategie incassano sempre il dividendo del fattore
    sorpresa, che poi decade.

    Poi non so quale sia la vera strategia operativa di Taleb o chi per lui.
    Al momento le strategia degli Hedge e dei fondi speculativi non sono
    rese note sui prospetti di collocamento

  6. #16
    L'avatar di csepel
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    1,171
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    22106147
    la b) è una considerazione mia che ritengo distrugga alla radice ogni possibilità di trarre sistematicamente profitti da informazioni note.
    non esistono strategie sistematicamente vincenti se il mercato non è manipolato

  7. #17

    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    33
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da csepel Visualizza Messaggio
    la b) è una considerazione mia che ritengo distrugga alla radice ogni possibilità di trarre sistematicamente profitti da informazioni note.
    non esistono strategie sistematicamente vincenti se il mercato non è manipolato
    Mi ricorda un vecchio romanzo di fantascienza (non so se di Clarke)
    parlava di una battaglia interstellare tra due flotte sempre pari,
    in cui i computer calcolavano le possibili mosse e siccome anche l'aversario
    faceva la stessa cosa andarono in stallo perenne.
    La cosa si sblocco' quando un soldato dei due schieramenti impazzi'.
    Disinnesto' il computer stratega e si mise a sparare a ***** verso
    la flotta avversaria...che fu distrutta.

    Se ti ricordi il libro e mi dici il titolo e autore mi fai un favore (Collana Urania).

  8. #18
    L'avatar di csepel
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    1,171
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    22106147
    non me lo ricordo anche se sembra tratto dalla storia del dilemma del prigioniero.

    ad ogni modo tale conclusione è implicita nell'economia classica (perequazione del saggio di profitto) ed è stata ripresa, senza capirla, dalla scuola delle aspettative razionali.

  9. #19

    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    33
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da csepel Visualizza Messaggio
    non me lo ricordo anche se sembra tratto dalla storia del dilemma del prigioniero.

    ad ogni modo tale conclusione è implicita nell'economia classica (perequazione del saggio di profitto) ed è stata ripresa, senza capirla, dalla scuola delle aspettative razionali.
    Entropizzazione dei saggi di profito marginale.

  10. #20
    L'avatar di csepel
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    1,171
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    22106147
    la definivano equalizzazione dei saggi di profitto settoriali, ma è la stessa cosa

Accedi