La matematica del CoronaVirus: platicurtosi vs. leptocurtosi - Pagina 70
Unicredit e Mps a braccetto al test conti: Orcel atteso al varco su M&A, Siena verso ennesimo trimestre tinto di rosso
Mentre il governo Draghi sta perfezionando il Decreto Sostegni Bis, che contiene una serie di modifiche alla normativa sulle Dta (Deferred tax asset) che potenzialmente renderanno più appetibile per Unicredit …
Jamie Dimon stufo di Zoom e smartworking. Sul bitcoin il ceo di JP Morgan continua a storcere il naso
Il telelavoro e gli strumenti di videoconferenza come Zoom sono stati cruciali nel permettere ai traders e ai banchieri di Wall Street di continuare a lavorare durante la pandemia. Ma …
Conti correnti: ecco cosa rischia chi ha troppi risparmi fermi in banca e come può proteggere il proprio gruzzolo
Da Fineco a UniCredit, le banche hanno iniziato a ad applicare alcune modifiche unilaterali ai contratti per scoraggiare i clienti a lasciare liquidità ferma sul proprio conto corrente. E se …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #691
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,720
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1546 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da piof Visualizza Messaggio
    secondo me la limitazione delle libertà dovrebbe corrispondere a precisi progetti coerenti con le limitazioni delle libertà; deve esservi una chiara prospettiva di un ritorno, di una utilità per chi subisce le restrizioni. In assenza di tutto ciò non mi paiono accettabili. E' oggi molto difficile che chi ha attività che stanno fallendo dopo mesi di inattività quasi completa possa giustificare le attuali limitazioni.
    Sì, dunque:

    Il Covid per noi è la Caporetto o la Campagna di Russia del XXI secolo.

    Ricolfi mette giustamente in luce un paradosso: quelli che dicono "il lock non serve a nulla" hanno ovviamente tecnicamente torto marcio (qualunque limitazione dei contatti un pochino serve) ma hanno in pratica ragione perché non serve a venirne a capo ma solo a non far saltare gli Ospedali, scaricando il problema su una certa tipologia di categorie, per le quali poi gli indennizzi non sono mai abbastanza.

    Inoltre ti obbliga a impiccarti alla campagna vaccinale nella quale è facilissimo che qualcosa vada storto ( e infatti...), senza peraltro poter raggiungere l'immunità della popolazione tanto sbandierata.

    Last but not least al contrario dell'anno scorso rischiamo di arrivare all'estate con migliaia di contagi al giorno e quindi col concreto rischio di compromettere la stagione turistica (o dobbiamo confidare ciecamente nei raggi UV ?).

    Legge di Murphy - Wikipedia

  2. #692
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    5,397
    Mentioned
    69 Post(s)
    Quoted
    3546 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da piof Visualizza Messaggio
    secondo me la limitazione delle libertà dovrebbe corrispondere a precisi progetti coerenti con le limitazioni delle libertà; deve esservi una chiara prospettiva di un ritorno, di una utilità per chi subisce le restrizioni. In assenza di tutto ciò non mi paiono accettabili. E' oggi molto difficile che chi ha attività che stanno fallendo dopo mesi di inattività quasi completa possa giustificare le attuali limitazioni.
    Bisogna però distinguere fra attività all'aperto e al chiuso.

    Come viene detto anche nel link di Paolo, se per quelle all'aperto l'eccesso di restrizioni sfiora i motivi superstiziosi, per quelle al chiuso al contrario le restrizioni richieste sono risultate insufficienti, tanto da far preferire le chiusure.

    Lo Stato ha diritto di richiedere norme sanitarie più restrittive. Il problema è che disincentiverebbero le attività al chiuso e/o le renderebbero antieconomiche.

    Lo scandalo sta nel fatto che lo Stato chiede ai privati di fare un qualcosa che non è in grado di fare nei servizi pubblici come i trasporti. E che si sia scelto come progetto l'immunità di gregge, permettendo che si vaccinasse per categorie perché uno vale uno, invece di vaccinare esclusivamente per fasce d'età progettando le riaperture dopo aver vaccinato quelli più esposti al rischio di morte.
    Ultima modifica di Blacksmith.; 14-04-21 alle 15:34

  3. #693
    L'avatar di PGiulia
    Data Registrazione
    Nov 2000
    Messaggi
    10,623
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2024 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo1956 Visualizza Messaggio
    Nella fastidiosa attesa della quotazione di coin, ancora bloccate, un enorme abbraccio!

  4. #694
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,720
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1546 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da PGiulia Visualizza Messaggio
    Nella fastidiosa attesa della quotazione di coin, ancora bloccate, un enorme abbraccio!
    Non ci credo... tu quoque... alive

    Ma fatti sentire più spesso

  5. #695

  6. #696

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    12,998
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1295 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    ormai è sostanzialmente sicuro che arriveremo al mese di giugno con più casi che un anno fa, mentre il numero di morti giornalieri è ora appena inferiore a quello di un anno fa (nonostante sia calato il numero di persone ad alto rischio, dato che una certa % è immunizzata tramite vaccino o malattia o è morta).
    Una gestione pessima dall'inizio alla fine, e probabilmente proseguiremo vaccinando in questo pessimo modo; difficile trovare elementi positivi.
    Tutto abbastanza in linea con il declino del paese

  7. #697
    L'avatar di laclos01
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    479
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    423 Post(s)
    Potenza rep
    22434506
    una domanda: come mai in Itaglia si è deciso che la soglia per chiudere tutto è 250 casi ogni 100 mila mentre nel resto d'Europa la soglia è 100 casi ogni 100mila?

  8. #698

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    12,998
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1295 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da laclos01 Visualizza Messaggio
    una domanda: come mai in Itaglia si è deciso che la soglia per chiudere tutto è 250 casi ogni 100 mila mentre nel resto d'Europa la soglia è 100 casi ogni 100mila?
    non saprei, però questione essenziale è cosa si fa oltre a chiudere. E' completamente mancato un progetto, una strategia coerente, solo chiusure ed attesa; neppure la campagna vaccinale è stata preparata ed il livello al quale si è scesi con questa gestione dei vaccini (vaccinazione di moltissimi non a rischio prima di altri che stanno morendo a centinaia al giorno) è qualcosa che andrà ricordato in tutta la sua gravità: centinaia di morti ogni giorno causati più dall'ignoranza e decadimento di una classe politica, rispecchiante larga parte del paese, che dal virus

  9. #699
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    10,249
    Mentioned
    62 Post(s)
    Quoted
    4123 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da laclos01 Visualizza Messaggio
    una domanda: come mai in Itaglia si è deciso che la soglia per chiudere tutto è 250 casi ogni 100 mila mentre nel resto d'Europa la soglia è 100 casi ogni 100mila?
    Il limite di X/100000 contagi a settimana è pensato come limite oltre il quale si satura la capacità di test e tracciamento rendendoli inefficaci a tenere sotto controllo i contagi.

    Ovviamente, il limite dipende dalle stime sulle capacità di test e tracciamento del singolo paese, per questo ognuno va per sé.

    Va però specificato che queste decisioni, anche se possono partire da dati "tecnici", sono sempre politiche.

    La Merkel ha a lungo mercanteggiato coi Lander fino ad un limite di 50 per zona "bianca" anche se le capacità di tracciamento richiederebbero un valore inferiore, mentre la Francia ha "chiuso" quando nell'Île de France alcune zone erano già arrivate a 750.

  10. #700
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,720
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1546 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da piof Visualizza Messaggio
    non saprei, però questione essenziale è cosa si fa oltre a chiudere. E' completamente mancato un progetto, una strategia coerente, solo chiusure ed attesa; neppure la campagna vaccinale è stata preparata ed il livello al quale si è scesi con questa gestione dei vaccini (vaccinazione di moltissimi non a rischio prima di altri che stanno morendo a centinaia al giorno) è qualcosa che andrà ricordato in tutta la sua gravità: centinaia di morti ogni giorno causati più dall'ignoranza e decadimento di una classe politica, rispecchiante larga parte del paese, che dal virus
    Rimane la domanda: <Perché la risposta non solo Italiana, ma di gran parte dell'Europa, che non ci dimentichiamo è una delle parti più ricche e avanzate del pianeta, è stata così mediocre?>

Accedi