La matematica del CoronaVirus: platicurtosi vs. leptocurtosi - Pagina 51
ENI, lo spread con l’oro nero e la transizione energetica
La riapertura delle economie e la conseguente ripresa della domanda aggregata hanno causato notevoli pressioni sui prezzi di tutte le materie prime. Il rame, il legname, le commodities alimentari hanno …
Titoli e settori di Piazza Affari meglio posizionati per catturare subito i vantaggi del PNRR italiano
Nella cornice di Cinecittà la presidente della Commissione Ue, Ursula Von der Leyen, ha dato il benestare dell’UE al PNRR italiano con il via libera al rilascio dei primi 25 …
Borse non salgono più con il pilota automatico, serve nuova strategia d’azione. Fugnoli (Kairos) indica i due errori da evitare
Dopo un anno di crescita regolare e apparentemente senza fine, qualcosa sembra essersi inceppato nel meccanismo del rialzo. I mercati appaiono disorientati e c’è persino chi parla di rischi di …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #501

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    13,037
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1307 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    La posizione degli epidemiologi americani è questa:
    'COVID Zero' is unattainable; acceptable risk is the goal - The Economic Times

    Vaccines are almost never perfect. But the COVID vaccines are turning it into the sort of risk that people accept every day.

    Here’s a useful way to think about Israel’s numbers: Only 3.5 out of every 100,000 vaccinated people there was hospitalized with COVID symptoms. During a typical flu season in the U.S., by comparison, roughly 150 out of every 100,000 people is hospitalized with flu symptoms.

    And yet the seasonal flu does not bring life to a halt. It does not keep people from flying on airplanes, eating in restaurants, visiting their friends or going to school and work.

    The vaccines will not produce “COVID zero”. But they are on pace — eventually, and perhaps even by summer — to produce something that looks a lot like normalcy. The extremely rare exceptions won’t change that, no matter how much attention they receive.



    Stefan Baral (john Hopkins Un.), uno dei ricercatori più attivi sul Covid, sull'uso dei vaccini dice: "Arriveremo di questo passo a paragonare il contagio e la mortalità del Covid a quella dell'influenza e a convivere con numeri auspicabilmente simili tra le due infezioni".
    se i vaccini non danno immunità sterilizzante in larghissima parte dei vaccinati, possibile vada così

    era una delle questioni di cui si parlava da tempo. Anche io non sono molto ottimista vedendo i dati israeliani sulla prosecuzione dei contagi

  2. #502

  3. #503
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    5,484
    Mentioned
    70 Post(s)
    Quoted
    3601 Post(s)
    Potenza rep
    0
    The changes in the infection fatality ratio over time predicted by the model have implications for vaccination strategy against current and future emerging HCoVs. Social distancing and an effective vaccine are critical for control during a virgin epidemic and the transition out of it, but once we enter the endemic phase, mass vaccination may no longer be necessary. The necessity for continual vaccination will depend on the age-dependence of the infection fatality ratio. If primary infections of children are mild (as for SARS-CoV-1 and SARS-CoV-2), continued vaccination may not be needed as primary cases recede to mild childhood sniffles. If, on the other hand, primary infection in children is severe (as for MERS), then vaccination of children will need to be continued.

  4. #504
    L'avatar di cammello
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    4,654
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    702 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    The changes in the infection fatality ratio over time predicted by the model have implications for vaccination strategy against current and future emerging HCoVs. Social distancing and an effective vaccine are critical for control during a virgin epidemic and the transition out of it, but once we enter the endemic phase, mass vaccination may no longer be necessary. The necessity for continual vaccination will depend on the age-dependence of the infection fatality ratio. If primary infections of children are mild (as for SARS-CoV-1 and SARS-CoV-2), continued vaccination may not be needed as primary cases recede to mild childhood sniffles. If, on the other hand, primary infection in children is severe (as for MERS), then vaccination of children will need to be continued.
    Se l'endemia deve dipendere dalle nuove generazioni o diciamo dai sub 20-enni di oggi, parliamo cmq di un bel periodo di anni prima di potere mettere da parte le vaccinazioni?
    Nel frattempo avranno ben trovato medicine che riducano le conseguenze quindi l'orizzonte potrebbe essere relativamente breve.
    A propò di medicine, qui un sunto dello status quo
    Coronavirus Drug and Treatment Tracker - The New York Times

    C

  5. #505
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    5,484
    Mentioned
    70 Post(s)
    Quoted
    3601 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da cammello Visualizza Messaggio
    Se l'endemia deve dipendere dalle nuove generazioni o diciamo dai sub 20-enni di oggi, parliamo cmq di un bel periodo di anni prima di potere mettere da parte le vaccinazioni?
    Nel frattempo avranno ben trovato medicine che riducano le conseguenze quindi l'orizzonte potrebbe essere relativamente breve.
    La questione è che il controllo dell'epidemia (monitorando Rt) è necessario fintantoché c'è la possibilità che aumentino i casi gravi e le morti.

    Se si constata che negli under x-anta in buona salute non si verificano aumenti di casi gravi e di morti (a meno di varianti più aggressive) viene meno la necessità di praticare il distanziamento sociale e di vaccinarli in massa continuamente, perché per loro bastano le cure.

    La priorità resterebbe quella della vaccinazione dei soli anziani, come per l'influenza stagionale.
    Ultima modifica di Blacksmith.; 08-03-21 alle 02:23

  6. #506

  7. #507

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    13,037
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1307 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Subscribe to read | Financial Times

    ****
    Senza far riferimento a questo articolo al link:

    ad inizio diffusione (1 anno fa) si leggevano articoli di economisti secondo i quali la cina, scegliendo di contenere la diffusione del virus, aveva scelto di causar(si) un grave danno economico, mentre aveva come alternativa consentire la diffusione preservando l'economia

    Sappiamo tutti come è finita, con l'economia cinese in crescita nel 2020, tra le poche al mondo; ma da quanto si legge on line, molti non hanno cambiato idea, nonostante la realtà sia sotto gli occhi di tutti: contenere la diffusione non è stata la fonte del danno economico, ma ciò che ha consentito di minimizzarlo

  8. #508

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    559
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    379 Post(s)
    Potenza rep
    11162530
    Non tutti sono capaci di sacrificare un pezzo per vincere la partita.

  9. #509
    L'avatar di cammello
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    4,654
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    702 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    per chi abbia tempo e voglia di leggersi in originale i report del NHS che copre circa 20milioni di vaccinazioni, in questo post trova i riferimenti
    43 anni, Muore dopo somministrazione AstraZeneca. Correlazione?
    ai vari link contenuti nel report NHS trovate un po' di tutto.

    C

  10. #510

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    653
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    179 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da cammello Visualizza Messaggio
    Se l'endemia deve dipendere dalle nuove generazioni o diciamo dai sub 20-enni di oggi, parliamo cmq di un bel periodo di anni prima di potere mettere da parte le vaccinazioni?
    Nel frattempo avranno ben trovato medicine che riducano le conseguenze quindi l'orizzonte potrebbe essere relativamente breve.
    A propò di medicine, qui un sunto dello status quo
    Coronavirus Drug and Treatment Tracker - The New York Times

    C
    Le cure ci sono già. Lo so sono più di 40 minuti e chi ha tempo.

Accedi