La matematica del CoronaVirus: platicurtosi vs. leptocurtosi - Pagina 2
ENI, lo spread con l’oro nero e la transizione energetica
La riapertura delle economie e la conseguente ripresa della domanda aggregata hanno causato notevoli pressioni sui prezzi di tutte le materie prime. Il rame, il legname, le commodities alimentari hanno …
Titoli e settori di Piazza Affari meglio posizionati per catturare subito i vantaggi del PNRR italiano
Nella cornice di Cinecittà la presidente della Commissione Ue, Ursula Von der Leyen, ha dato il benestare dell’UE al PNRR italiano con il via libera al rilascio dei primi 25 …
Borse non salgono più con il pilota automatico, serve nuova strategia d’azione. Fugnoli (Kairos) indica i due errori da evitare
Dopo un anno di crescita regolare e apparentemente senza fine, qualcosa sembra essersi inceppato nel meccanismo del rialzo. I mercati appaiono disorientati e c’è persino chi parla di rischi di …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,754
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1566 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    Tornando sulla matematica del Coronavirus, la curva dei posti necessari in terapia intensiva in Italia e' fittata molto bene da una esponenziale

    potrebbero essere richiesti almeno 350 posti letti in terapia intensiva entro il 5 marzo
    Ciao PAT, sì, da un calcolino che ho fatto io risulta qualcosa di più , circa 400 oggi e 550 domani.

    Quella che è critica è la lunga permanenza in questi reparti. Per questo è essenziale non farla dilagare nelle regioni meridionali.

  2. #12
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,754
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1566 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo1956 Visualizza Messaggio
    Ciao PAT, sì, da un calcolino che ho fatto io risulta qualcosa di più , circa 400 oggi e 550 domani.

    Quella che è critica è la lunga permanenza in questi reparti. Per questo è essenziale non farla dilagare nelle regioni meridionali.
    Il tasso di Terapia Intensiva di oggi è bassino rispetto ai miei calcoli. (Non mi dispiace di sbagliare eh!). Vediamo se si conferma anche domani (un dato sotto i 450 sarebbe buono, uno sotto i 430 ottimo). Però è difficile interpretarlo:l'epidemia potrebbe stabilizzarsi al nord e esplodere poi altrove. Vediamo.

  3. #13
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,244
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8945 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo1956 Visualizza Messaggio
    Ciao PAT, sì, da un calcolino che ho fatto io risulta qualcosa di più , circa 400 oggi e 550 domani.

    Quella che è critica è la lunga permanenza in questi reparti. Per questo è essenziale non farla dilagare nelle regioni meridionali.
    Per ovviare alla lunga permanenza, e quindi al mancato turn-over dei reparti di terapia intensiva, la linea sulla quale si muovono le autorita' e' di ordinare un numero elevatissimo di caschi per effettuare la terapia intensiva in altri reparti, e chissa' anche se un giorno a casa dai familiari.

    Ieri l'assessore Gallera ha precisato di aver acquistato 200 caschi, se ricordo bene, con il proposito di iniziare a poter utilizzare i reparti di medicina al posto dei reparti di terapia intensiva oggi saturi.

    Funzioneranno bene questi caschi?

    La recensione seguente ne e' entusiasta …. e sembra che l'uso ne sia facile e disinvolto, con i familiari attorno al capezzale del letto ospedaliero gaudenti ed allietati dalla presenza di un presidio medico cosi' importante.

    Cosa sono i caschi respiratori e perche salvano i pazienti (e gli ospedali) dal coronavirus

    Sara' pur vero ...ma i commenti in calce alla recensione sono inquietanti. Quando ho letto la recensione di chi ha davvero provato questi caschi a me e' preso un tuffo al cuore.

  4. #14
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,244
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8945 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo1956 Visualizza Messaggio
    Il tasso di Terapia Intensiva di oggi è bassino rispetto ai miei calcoli. (Non mi dispiace di sbagliare eh!). Vediamo se si conferma anche domani (un dato sotto i 450 sarebbe buono, uno sotto i 430 ottimo). Però è difficile interpretarlo:l'epidemia potrebbe stabilizzarsi al nord e esplodere poi altrove. Vediamo.
    Questa allegata e' invece la mia matematica del Koronavirus.
    Non mostro le proiezioni, ma sarebbero drammatiche.

    Molto drammatiche.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate La matematica del CoronaVirus: platicurtosi vs. leptocurtosi-annotazione-2020-03-06-075734.jpg  

  5. #15
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,754
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1566 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Mah, sai Pat,

    l'idea di "fermare" un virus respiratorio è tanto balzana quanto l'idea di predire il futuro.

    Quello che puoi fare è rallentarlo, per una serie di motivi:
    - evitare la troppa pressione sul SSN
    - dare tempo alla scoperta di cure
    - dare tempo a versioni più blande di affermarsi (si spera)
    - andare verso la stagione bella che dovrebbe mettere sotto traccia l'infezione
    etc. etc.

    Anche i cinesi, con le loro misure drastiche, non l'hanno fermato, l'hanno rallentato.

    Le proiezioni:

    Qualcuno fa notare che la progressione esponenziale è caratteristica delle prime fasi e ad essa segue uno sviluppo di tipo "logistico".
    Certamente è vero, almeno in astratto: nel momento in cui una fetta sensibile della popolazione sarà immunizzata il tasso di crescita cala e poi si estingue. Il problema è che per arrivare lì passi attraverso decine di migliaia di morti.

    Le misure di contenimento dovrebbero, così a naso, spostare il problema: nelle zone del lodigiano e del veneto i tassi dovrebbero calare, però nasceranno sicuramente nuovi focolai da altre parti, per cui è probabile, di qui a maggio un andamento "stop and go".

    Poi c'entra anche la fortuna: il "paziente 1", quel ragazzo che aveva fatto la maratona, aveva una vita sociale intensissima, da solo pare abbia contagiato più di 600 persone.

  6. #16
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,244
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8945 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo1956 Visualizza Messaggio
    Il problema è che per arrivare lì passi attraverso decine di migliaia di morti.
    .
    E' quanto ha scritto di recente Luca Ricolfi, docente di analisi dei dati all'universita' di Torino.

  7. #17
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,754
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1566 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    E' quanto ha scritto di recente Luca Ricolfi, docente di analisi dei dati all'universita' di Torino.
    Sì però non bisogna nemmeno fare gli ipocondriaci.

    dP = hP*(1-kP)

    il secondo termine esprime la quantità di persone sopravvissute al contagio e quindi immuni. Se aspetti quello come sembra suggerire un "brillante" articolista dell'Huffington Post, campa cavallo...

    Se però rallenti, le cose cambiano, nemmeno la Cina ha avuto decine di migliaia di morti.

  8. #18
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,244
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8945 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Il dato odierno dei morti è andato oltre ogni mia ragionevole stima, un evento nella categoria "sei sigma".

  9. #19
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,754
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1566 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    Il dato odierno dei morti è andato oltre ogni mia ragionevole stima, un evento nella categoria "sei sigma".
    Il numero magico di questa epidemia è 1,30. Morti(t)/Morti(t-1) e Terapie Intensive (t)/TI(t-1) ~ 1,30.
    I contagiati dipendono dai criteri di indagine.
    Purtroppo il focolaio lombardo non si placa...

    Se non sei in una età o situazione a rischio non preoccuparti troppo, e proteggi i tuoi vecchi.

    Ciao

  10. #20
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    5,484
    Mentioned
    70 Post(s)
    Quoted
    3601 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Alberto Angela allo speciale di Porta a Porta sull'epidemia:
    "Io non sono un virologo, sono un uomo di scienza".



    Come a dire... non sono un simil-astrologo...

    Prima o poi qualcuno farà notare che le indicazioni date dall'OMS sono risultate del tutto strampalate.

Accedi