Multichart.NET special edition (gratuita a vita)
Grande abbuffata per Piazza Affari: Banco BPM (+7%) guida rush banche, FCA all’attacco dei 10 euro
Martedì euforico per Piazza Affari sulle aspettative di un accordo al Congresso Usa su un nuovo piano di stimoli e le parole di Trump che ha prospettato la possibilità di …
Dollaro vittima sacrificale, ma ci sono tre ragioni per puntare su una ripresa (solo nel breve). I target di Ubs su eur/usd e usd/chf
Riprende la discesa del dollaro Usa rispetto alle altre principali valute, euro in primis. Oggi il biglietto verde aveva inizialmente tentato di risollevare la testa, ma la lettura ben oltre …
Oro: folle corsa verso 3mila o addirittura 4mila$? I fattori rialzisti restano, ma ci sono due incognite  
L'oro si prende oggi una pausa di riflessione e si muove in territorio negativo, dopo i recenti record che l'hanno spinto a superare il massimo del 2011. Il lingotto nelle …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Scalpo
    Data Registrazione
    Dec 2000
    Messaggi
    2,560
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    32222739

    Multichart.NET special edition (gratuita a vita)

    L'ho installata da poco da CQG.

    Vantaggi: ti scrivi tutto il codice che vuoi in C#, come vuoi, che ti interfacci con tutto ciò che vuoi: databases vari, R, Yahoo, google, Zorro, etc etc etc. Non ci sono limiti.
    (apparente) svantaggio -o solo un incentivo ad andare all'estero-: le SIM italiane non lo supportano (Directa è 3 anni che lo sta solo "valutando").

    cosa ne pensate?

    nel frattempo che qln esprima opinioni in merito mi sto studiando MT5 (che Directa non supporta.. ma sono le SIM italiane ad essere tecnologicamente arretrate o sono i trader nostrani ad essere pigri e non incentivati agli upgrade?).

    MT5 e Multichart.net a 64 sono un'altro pianeta.

  2. #2
    L'avatar di Quovadis
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    1,476
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    164 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    In generale hai fatto bene..directa valuta valuta...e non fa niente da anni.

    Anaconda Python/R Distribution - Free Download

    pandas,numpy...

    Da tempo non puntano piu' sui clienti, forse pensano che aumentando la quantita' di cfd si possa risollevare la situazione....e non ci hanno capito molto...per sapere come la penso basta che cerchi i miei post nella sezione trading online..

    Per farsi un'idea basta vedere la pagina sui plugin e lo storico messo a disposizione....aggiornamenti di messaggi di risposta dal loro server non comunicati...di tutto...

    Se uno deve perdere tempo a sistemare dati e pregare che un software dalla nulla flessibilita' che impiega i minuti per caricare un migliaio di righe di dati non faccia stupidate .....qualcosa non funziona...uno dovrebbe investire tempo a cercare strategie decenti e generare piu' commissioni...

    Non perderti il nuovo webinar di VT mi raccomando!



  3. #3
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    24,214
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    29 Post(s)
    Quoted
    8476 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Ma l'avete letto bene l'ultimo bilancio di Diretca 2018, scaricabile dal loro sito ?
    E soprattutto la prevedibile evoluzione del mercato finanziario italiano alla luce del comportamento avvenuto nel primo trimestre 2019 ?

    Confesso l'ho letto e riletto piu' volte e sono rimasto basito.

  4. #4
    L'avatar di Scalpo
    Data Registrazione
    Dec 2000
    Messaggi
    2,560
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    32222739
    Citazione Originariamente Scritto da Quovadis Visualizza Messaggio

    Non perderti il nuovo webinar di VT mi raccomando!


    si certo come no .. son già lì.

    Python me lo devo ancora guardare, ora è cool.

  5. #5
    L'avatar di Scalpo
    Data Registrazione
    Dec 2000
    Messaggi
    2,560
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    32222739
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    Ma l'avete letto bene l'ultimo bilancio di Diretca 2018, scaricabile dal loro sito ?
    E soprattutto la prevedibile evoluzione del mercato finanziario italiano alla luce del comportamento avvenuto nel primo trimestre 2019 ?

    Confesso l'ho letto e riletto piu' volte e sono rimasto basito.
    leggo ora, da rapida analisi:

    - perdita pari a 716 mila euro
    - margine di intermediazione pressochè uguale a quello del 2017
    - cash flow pressochè uguale


    -------------------------- 2018 2019
    - Intermediato IDEM 15.399 11.376
    - Intermediato EUREX 17.552 24.129
    - Intermediato CME 17.856 31.605

    han dismesso in Germania per ridurre i costi e limitare le perdite, dovute al calo di conti linkati sulle piazze estere, ovvero han perso i clienti più evoluti ed esigenti, parzialmente compensati da clienti sull'IDEM , che è il mkt nostrano.
    In più gli amministratori si son pure pagati meglio (+8% ) proprio nell'anno della perdita.
    Nella relazione sulla gestione c'è scritto che le perdite son dovute al calo degli interessi (ma l'andamento degli interessi non era sempre uguali a quelli del 2017 ? cioè sempre più negativi e prevedibile?, bho)
    mia rapida conclusione: Directa mia pare un SIM che sta invecchiando, ma il margine di intemediazione tiene, quindi con una buona politica di riduzione costi e investimenti incentrati sulle nuove tecnologie e sostanziosa rinfrescata (troppi personaggi legati al vecchio stile di trading secondo me) ce la potrebbe ancora fare ad essere uno dei maggiori player.
    Ultima modifica di Scalpo; 11-09-19 alle 17:11

  6. #6
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    24,214
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    29 Post(s)
    Quoted
    8476 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da Scalpo Visualizza Messaggio
    L'ho installata da poco da CQG.

    Vantaggi: ti scrivi tutto il codice che vuoi in C#, come vuoi, che ti interfacci con tutto ciò che vuoi: databases vari, R, Yahoo, google, Zorro, etc etc etc. Non ci sono limiti.
    (apparente) svantaggio -o solo un incentivo ad andare all'estero-: le SIM italiane non lo supportano (Directa è 3 anni che lo sta solo "valutando").

    cosa ne pensate?

    nel frattempo che qln esprima opinioni in merito mi sto studiando MT5 (che Directa non supporta.. ma sono le SIM italiane ad essere tecnologicamente arretrate o sono i trader nostrani ad essere pigri e non incentivati agli upgrade?).

    MT5 e Multichart.net a 64 sono un'altro pianeta.
    Trader - Multicharts plugin | Banca Sella

    1) Non sono sicuro che funzioni con Multicharts.Net, credo solo con Multicharts classico
    2) Multicharts(.NET/classico) è un software che lavora ancora con le barre, con i soliti e ben noti problemi di affidabilita' del testing che questa rappresentazione comporta.


    Perché Multichart sarebbe un'altra pianeta ? Quali innovazioni vanno considerate come le piu' significative nell'ambito dell'insieme dei programmi che usano le barre ?

  7. #7

    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    1,540
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    377 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    Trader - Multicharts plugin | Banca Sella

    1) Non sono sicuro che funzioni con Multicharts.Net, credo solo con Multicharts classico
    2) Multicharts(.NET/classico) è un software che lavora ancora con le barre, con i soliti e ben noti problemi di affidabilita' del testing che questa rappresentazione comporta.


    Perché Multichart sarebbe un'altra pianeta ? Quali innovazioni vanno considerate come le piu' significative nell'ambito dell'insieme dei programmi che usano le barre ?
    Almeno questa ossessione alà Francesco (a propos, se lo senti salutamelo) dei programmi contabarre/contaballe dovrebbe essere superata da diversi anni.

    Entrambi i MC, come pure su Tradestation da sempre, può testare su dati che vanno dal tick a quello che volete voi, che il grafico su cui è esposta la strategia sia a barre è irrillevante, si può attivare la funzione "look inside bar" ed anche altri accorgimenti (si può testare su serie bid & ask ad esempio) per avere il backtesting più credibile possibile
    O meglio, meno mentitore. Sul Tradestation Appstore, cioè sulla parte in cui i programmatori offrono i loro prodotti agli utenti ....non è possibile presentare equity line ipotetiche..... il che la dice lunga su quello che pensano della loro attendibilità.

    In realtà, poi, MC classico e MC.net non si differenzian per moltiossime cose (qui la tabella di confronto: https://www.multicharts.como/compare/), e in quelle cose può supplire una DLL.

    Per chi fa le cose sul serio la differenza vera è che la versione .NET permette di gestire l'ordine da codice (Access to the status of orders, positions, accounts, logs from the script ) .
    Ultima modifica di Imar; 12-09-19 alle 12:28

  8. #8

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    9,539
    Blog Entries
    61
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    592 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Scalpo Visualizza Messaggio
    Vantaggi: ti scrivi tutto il codice che vuoi in C#, come vuoi, che ti interfacci con tutto ciò che vuoi: databases vari, R, Yahoo, google, Zorro, etc etc etc. Non ci sono limiti.
    Hai provato a fare una chiamata R da C# da lì dentro?
    Citazione Originariamente Scritto da Scalpo Visualizza Messaggio
    Python me lo devo ancora guardare, ora è cool.
    Sarà che non ci ho ancora fatto nulla di serio (eppure tutte le basi e qualcosa di un pelo più avanzato li ho fatti), ma proprio non capisco questo strepitoso successo.

    Ad es. io trovo pandas orribile rispetto alle controparti di R.

    Diverse scelte di numpy mi sembrano a cavallo tra programmazione orientata agli oggetti e programmazione funzionale, col risultato che quando vorresti chiamare un metodo di un oggetto che hai creato scopri che in realtà il metodo che fa al caso tuo appartiene al modulo, e viceversa in altri casi.

    Bene la visualizzazione dei dati, ma il valore aggiunto nel nostro campo non sempre ripaga lo sforzo.

    Scusate la parentesi.

    Mi è piaciuto molto scikit-learn: sintassi coerente ed elegante, R è una Babele di librerie a confronto.
    Ultima modifica di Cren; 12-09-19 alle 10:43

  9. #9
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    24,214
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    29 Post(s)
    Quoted
    8476 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da Imar Visualizza Messaggio
    Almeno questa ossessione alà Francesco (a propos, se lo senti salutamelo)
    Sono sempre in contatto continuo con lui da 20 anni, non manchero' di farlo.

    Grazie per le chiare spiegazioni.

  10. #10
    L'avatar di Scalpo
    Data Registrazione
    Dec 2000
    Messaggi
    2,560
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    32222739
    Citazione Originariamente Scritto da Imar Visualizza Messaggio
    Almeno questa ossessione alà Francesco (a propos, se lo senti salutamelo) dei programmi contabarre/contaballe dovrebbe essere superata da diversi anni.

    Entrambi i MC, come pure su Tradestation da sempre, può testare su dati che vanno dal tick a quello che volete voi, che il grafico su cui è esposta la strategia sia a barre è irrillivante, si può attivare la funzione "look inside bar" ed anche altri accorgimenti (si può testare su serie bid & ask ad esempio) per avere il backtesting più credibile possibile
    O meglio, meno mentitore. Sul Tradestation Appstore, cioè sulla parte in cui i programmatori offrono i loro prodotti agli utenti ....non è possibile presentare equity line ipotetiche..... il che la dice lunga su quello che pensano della loro attendibilità.

    In realtà, poi, MC classico e MC.net non si differenzian per moltiossime cose (qui la tabella di confronto: https://www.multicharts.como/compare/), e in quelle cose può supplire una DLL.

    Per chi fa le cose sul serio la differenza vera è che la versione .NET permette di gestire l'ordine da codice (Access to the status of orders, positions, accounts, logs from the script ) .
    mi hai anticipato, aggiungo: vuoi mettere la facilità di usare databases? Pensa alle necessità di attingere dati di natura diversa da fonti diverse e di darle in pasto a svariate NN pre-ricercate/ selezionate ed esportate in c da appositi software che integrano R (ad. esempio Zorro).


    NB: Multichart.NET special edition può essere ottenuto gratuitamente dal sito CQG. Interessante per sperimentare un pò le varie combinazioni proposte.

Accedi