Rimborsi Welfare Aziendale
BTP, spread e banche senza Bce: solo una quiete prima della tempesta
Tassi BTP e spread in calo, ovvero ?la quiete PRIMA della tempesta?, destinata a colpire il debito pubblico italiano e, vista la stretta connessione, anche le banche made in Italy: una tempesta che porta il nome di Quantitative Tightening della Bce, e che diversi economisti stanno paventando, guardando al caso dell?Italia.I BTP italiani continueranno a
L?inflazione dell?Eurozona rallenta ma non troppo, ora la palla passa alla Bce
Primi segnali di rallentamento per l?inflazione dell?eurozona, che aumentano le possibilità di una Bce meno restrittiva nella prossima riunione del 15 dicembre. A novembre, secondo la lettura preliminare di Eurostat, l?indice dei prezzi al consumo della zona euro è cresciuto del 10,0% annuo, rispetto al 10,6% di ottobre e al 10,4% previsto dagli analisti. Decisiva la
Dalle crypto al clima, Peter Thiel punta sulla super App TreeCard che pianta alberi quando spendi
Le delusioni sul fronte crypto non fermano Peter Thiel che continua a investire nel mondo fintech e la sua ultima scoperta è TreeCard un?app di denaro digitale attenta al clima. TreeCard ha raccolto 23 milioni di dollari dagli investitori in un nuovo round di finanziamento. Peter Thiel con il suo fondo Valar Ventures è stato
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    209
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    2451790

    Rimborsi Welfare Aziendale

    Buona sera, ho aderito alla proposta della mia azienda (Ospedale) al welfare proposto, volevo sapere se la mia considerazione è corretta, i buoni pasto o eventuali acquisti vengono scalati dal credito iniziale e fin qui ok, il problema è per gli eventuali rimborsi (ad esempio libri scolastici, abbonamenti bus, etc.) in questo caso ho già speso i soldi per acquistarli, quando attivo il rimborso mi compare nella busta paga e viene anche scalato dal credito welfare, non riesco a capire la convenienza di questa operazione nel senso che è come avessi pagato due volte.

  2. #2

    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    377
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    198 Post(s)
    Potenza rep
    5043119
    Mi potresti far capire dove sta il problema ?
    Credo sia normale che il credito welfare diminuisca di volta in volta che si chiede il rimborso di una determinata spesa: successivamente, l'importo che ti deve essere rimborsato ti verrà bonificato da parte del servizio di welfare aziendale.
    Almeno è successo così qualche anno con mio padre, quando, tramite bonifico, la Aon gli ha rimborsato integralmente alcune spese mediche.

  3. #3

    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    209
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    2451790
    Citazione Originariamente Scritto da Fabxtreme7 Visualizza Messaggio
    Mi potresti far capire dove sta il problema ?
    Credo sia normale che il credito welfare diminuisca di volta in volta che si chiede il rimborso di una determinata spesa: successivamente, l'importo che ti deve essere rimborsato ti verrà bonificato da parte del servizio di welfare aziendale.
    Almeno è successo così qualche anno con mio padre, quando, tramite bonifico, la Aon gli ha rimborsato integralmente alcune spese mediche.
    Il credito welfare è nel mio caso il premio produzione che mi sarebbe stato pagato comunque in busta paga quindi il problema è che con il rimborso è come se pagassi un'altra volta.

  4. #4

    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    13,126
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    3854 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    In busta paga sarebbe stato tassato e pagato contributi

  5. #5

    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    209
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    2451790
    [QUOTE=flori2;57922280]In busta paga sarebbe stato tassato e pagato contributi[/QUOT

    Certo che i vantaggi ci sono ed infatti ho aderito, diciamo che i rimborsi sono meno vantaggiosi.

  6. #6
    L'avatar di brushless
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2,901
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    224 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    [QUOTE=carbon73;57924089]
    Citazione Originariamente Scritto da flori2 Visualizza Messaggio
    In busta paga sarebbe stato tassato e pagato contributi[/QUOT

    Certo che i vantaggi ci sono ed infatti ho aderito, diciamo che i rimborsi sono meno vantaggiosi.
    Sono meno vantaggiosi rispetto a cosa ???
    TI viene scalato UNA sola volta, il fatto di vederlo in busta paga e' solo una evidenza contabile, non e' soggetto a tassazione solo perche' e' in busta paga, e l'importo viene scalato UNA SOLA VOLTA dal credito complessivo.
    Se al posto del welfare avessi optato per il cash, probabilmente avresti preso di meno, e comunque sarebbe stato assoggettato a tassazione superiore, quindi avresti preso SICURAMENTE di meno.

  7. #7

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    1,903
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1030 Post(s)
    Potenza rep
    28930114
    [QUOTE=brushless;57924710]
    Citazione Originariamente Scritto da carbon73 Visualizza Messaggio

    Sono meno vantaggiosi rispetto a cosa ???
    TI viene scalato UNA sola volta, il fatto di vederlo in busta paga e' solo una evidenza contabile, non e' soggetto a tassazione solo perche' e' in busta paga, e l'importo viene scalato UNA SOLA VOLTA dal credito complessivo.
    Se al posto del welfare avessi optato per il cash, probabilmente avresti preso di meno, e comunque sarebbe stato assoggettato a tassazione superiore, quindi avresti preso SICURAMENTE di meno.

    Come non è tassato? Anche io ho fatto un post qualche giorno fa perché anche a me vengono dati rimborsi per una certa percentuale delle spese sanitarie e il rimborso compare in busta paga tassato come lo stipendio, praticamente di lordo mi rimborsano l'80%, ma in tasca mi arriva poco più del 40% delle spese effettuate. Anche a me sembra strano che sono già stata tassata quando prendo lo stipendio, spendo x del netto in spese sanitarie e mi rimborsano 0.8x che però mi tassato nuovamente. Per carità, sempre meglio di niente, ma visto che il welfare aziendale deriva da una % del monte stipendi, non c'è tutta sta convenienza ad averlo come welfare piuttosto che nello stipendio

  8. #8

    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    377
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    198 Post(s)
    Potenza rep
    5043119
    [QUOTE=umiki;57925929]
    Citazione Originariamente Scritto da brushless Visualizza Messaggio


    Come non è tassato? Anche io ho fatto un post qualche giorno fa perché anche a me vengono dati rimborsi per una certa percentuale delle spese sanitarie e il rimborso compare in busta paga tassato come lo stipendio, praticamente di lordo mi rimborsano l'80%, ma in tasca mi arriva poco più del 40% delle spese effettuate. Anche a me sembra strano che sono già stata tassata quando prendo lo stipendio, spendo x del netto in spese sanitarie e mi rimborsano 0.8x che però mi tassato nuovamente. Per carità, sempre meglio di niente, ma visto che il welfare aziendale deriva da una % del monte stipendi, non c'è tutta sta convenienza ad averlo come welfare piuttosto che nello stipendio
    Dipende comunque dal "tipo" di welfare: come ho già scritto ieri sera, a mio padre, nel 2017 e 2018 (adesso è in pensione), sono state rimborsate integralmente al 100% spese mediche fino ad un determinato valore (nel suo caso mi pare di ricordare non più di 700 euro annui).

  9. #9

    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    209
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    2451790
    [QUOTE=brushless;57924710]
    Citazione Originariamente Scritto da carbon73 Visualizza Messaggio

    Sono meno vantaggiosi rispetto a cosa ???
    TI viene scalato UNA sola volta, il fatto di vederlo in busta paga e' solo una evidenza contabile, non e' soggetto a tassazione solo perche' e' in busta paga, e l'importo viene scalato UNA SOLA VOLTA dal credito complessivo.
    Se al posto del welfare avessi optato per il cash, probabilmente avresti preso di meno, e comunque sarebbe stato assoggettato a tassazione superiore, quindi avresti preso SICURAMENTE di meno.
    La discussione è nata solo per condividere l'eventualità che i rimborsi siano,nella struttura dei vantaggi del welfare aziendale, i meno convenienti.

Accedi