Risk management personale: mutuo per ridurre esposizione sull'immobiliare.
Elon Musk fa una previsione da incubo per l’Italia replicando su Twitter a un utente italiano
Elon Musk, in una delle sue frequenti incursioni su Twitter, ha avuto modo anche di parlare dell’Italia facendo una previsione categorica legata al rischio demografico. L’istrionico numero uno di Tesla …
Cash Collect sulle energie del futuro con un sostanzioso premio iniziale fisso
La guerra tra Russia e Ucraina, oltre a rappresentare un grosso problema umanitario e sociale, ha scatenato una vera e propria crisi energetica. L?Europa importa oltre il 40% del gas …
Il protagonista di ‘The Big Short’ Michael Burry: mercati come nel 2008, è come un aereo che va a schiantarsi
Michael Burry, il famoso investitore di ?Big Short?, l?uomo che aveva previsto il crollo del mercato immobiliare statunitense nel 2008, ha lanciato l?allarme sulla ?più grande bolla speculativa di tutti …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    452
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    411 Post(s)
    Potenza rep
    4529971

    Risk management personale: mutuo per ridurre esposizione sull'immobiliare.

    Vorrei sapere che ne pensate di questo ragionamento.
    Al momento mi trovo molto esposto sull'immobiliare avendo ereditato di recente un negozio che vale circa 1/3 del mio patrimonio.

    Essendo una larga percentuale del mio patrimonio, mi chiedevo se fosse una buona tecnica di risk management quella di chiedere un prestito corrispondente ad una larga percentuale del valore dell'immobile per portare la mia equity globale sull'immobiliare a circa il 10-15% del mio patrimonio totale. I soldi del prestito, sempre che si riesca a trovare un buon tasso di interesse, li metterei in obbligazioni o anche cash.

    In ottica risk management può essere intelligente? Secondo me c'è qualche falla nel mio ragionamento.

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    817
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    532 Post(s)
    Potenza rep
    28911562
    Citazione Originariamente Scritto da You Visualizza Messaggio
    Vorrei sapere che ne pensate di questo ragionamento.
    Al momento mi trovo molto esposto sull'immobiliare avendo ereditato di recente un negozio che vale circa 1/3 del mio patrimonio.

    Essendo una larga percentuale del mio patrimonio, mi chiedevo se fosse una buona tecnica di risk management quella di chiedere un prestito corrispondente ad una larga percentuale del valore dell'immobile per portare la mia equity globale sull'immobiliare a circa il 10-15% del mio patrimonio totale. I soldi del prestito, sempre che si riesca a trovare un buon tasso di interesse, li metterei in obbligazioni o anche cash.

    In ottica risk management può essere intelligente? Secondo me c'è qualche falla nel mio ragionamento.
    Ovviamente se il ricavato dal finanziamento lo lasci cash l'operazione è sicuramente in perdita.
    Tra l'altro non dici nulla della tua età, situazione lavorativa, composizione familiare, se il negozio è locato e se il canone di locazione riuscirebbe a coprire la rata del finanziamento. Non so inoltre quante banche concederebbero un tale finanziamento con questa finalità.

  3. #3
    L'avatar di twentysense
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    6,218
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    1920 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da You Visualizza Messaggio
    Vorrei sapere che ne pensate di questo ragionamento.
    Al momento mi trovo molto esposto sull'immobiliare avendo ereditato di recente un negozio che vale circa 1/3 del mio patrimonio.

    Essendo una larga percentuale del mio patrimonio, mi chiedevo se fosse una buona tecnica di risk management quella di chiedere un prestito corrispondente ad una larga percentuale del valore dell'immobile per portare la mia equity globale sull'immobiliare a circa il 10-15% del mio patrimonio totale. I soldi del prestito, sempre che si riesca a trovare un buon tasso di interesse, li metterei in obbligazioni o anche cash.

    In ottica risk management può essere intelligente? Secondo me c'è qualche falla nel mio ragionamento.
    Farò un intervento probabilmente da ignorante: se l'hai ereditato non ti dovrebbe "entrare a costo 0"?
    Cioè a parer mio non dovresti considerarlo nella % del tuo patrimonio al pari di un uguale immobile acquistato

  4. #4

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    452
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    411 Post(s)
    Potenza rep
    4529971
    Citazione Originariamente Scritto da twentysense Visualizza Messaggio
    Farò un intervento probabilmente da ignorante: se l'hai ereditato non ti dovrebbe "entrare a costo 0"?
    Cioè a parer mio non dovresti considerarlo nella % del tuo patrimonio al pari di un uguale immobile acquistato
    Si si. Entra a costo 0. Comunque ho ripensato al mio intervento e probabilmente non ha molto senso

Accedi