detrazioni per cila, messa a norma e certificazione impianti
In Norvegia il primo rialzo tassi post pandemia, prossima la BOE? Tassi BTP, Bund, Gilt e Treasuries prezzano fine bazooka monetari
Focus sui tassi dei bond sovrani, in particolare di BTP, Bund, Gilt e Treasuries, che puntano con decisione verso l’alto. In particolare, stando a quanto riporta un articolo di Reuters, …
Sciopero Mps, il grido dei sindacati contro quello che non si dice: ‘Non siamo contro UniCredit’ ma ‘banca rischia spezzatino’. E intanto la Bce torna su Carige
Il giorno dello sciopero dei dipendenti di Mps è arrivato: oggi, venerdì 24 settembre, i bancari dell'istituzione senese perennemente sotto i riflettori per le incertezze sul suo destino incrociano le …
Twitter apre al Bitcoin: tra i metodi di pagamento delle mance agli utenti anche la criptovaluta
Twitter apre al Bitcoin. Il social network fondato da Jack Dorsey permetterà agli utenti di pagare usando la  criptovaluta. Nel dettaglio Twitter ha lanciato a livello globale il servizio Tips, ossia …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    1,719
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    910 Post(s)
    Potenza rep
    27527284

    detrazioni per cila, messa a norma e certificazione impianti

    A causa di una discrepanza tra piantina catastale e urbanistica (che risaliva alla costruzione dell'edificio, essendo state le due piantine depositate dal costruttore all'epoca, 20 anni prima che comprassimo l'appartamento, al rogito il venditore aveva dichiarato la conformita' sia catastale che urbanistica ma aveva allegato solo la piantina catastale e noi non sapevamo dell'esistenza anche di quella urbanistica), abbiamo dovuto sistemare pagando sanzioni, cila, messa a norma e conformità degli impianti. Una spesa importante. Ovviamente, a parte le spese per la messa a norma (obbligatoria) degli impianti, non c'è stato alcun intervento ma semplicemente è stata uniformata la piantina urbanistica con quella catastale (che era gia' rappresentativa dello stato di fatto). L'architetto ci ha detto che nessuna di queste spese è detraibile, è corretto?

    capisco le sanzioni, ma la cila? le spese per la messa a norma degli impianti? niente?

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    286
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    206 Post(s)
    Potenza rep
    6926352
    Citazione Originariamente Scritto da umiki Visualizza Messaggio
    A causa di una discrepanza tra piantina catastale e urbanistica (che risaliva alla costruzione dell'edificio, essendo state le due piantine depositate dal costruttore all'epoca, 20 anni prima che comprassimo l'appartamento, al rogito il venditore aveva dichiarato la conformita' sia catastale che urbanistica ma aveva allegato solo la piantina catastale e noi non sapevamo dell'esistenza anche di quella urbanistica), abbiamo dovuto sistemare pagando sanzioni, cila, messa a norma e conformità degli impianti. Una spesa importante. Ovviamente, a parte le spese per la messa a norma (obbligatoria) degli impianti, non c'è stato alcun intervento ma semplicemente è stata uniformata la piantina urbanistica con quella catastale (che era gia' rappresentativa dello stato di fatto). L'architetto ci ha detto che nessuna di queste spese è detraibile, è corretto?

    capisco le sanzioni, ma la cila? le spese per la messa a norma degli impianti? niente?
    Puoi consultare la guida predisposta dall'ADE.
    https://www.agenziaentrate.gov.it/po...9-a22cff87838b

Accedi