detrazioni per cila, messa a norma e certificazione impianti
‘Deficit petrolio peggiorerà’: prezzi verso nuovi massimi, fase rialzista record dal 2015 . Rassicurazioni Russia stoppano (per ora) corsa gas
Petrolio ancora ben impostato, continua a beneficiare del boom della domanda di consumatori che, frenati dalla corsa del gas naturale, scelgono l'oro nero, provocandone così il rally. Proprio il trasferimento …
Mercati europei in ribasso dopo deludente Pil cinese. Ftse Mib e Nasdaq sfidano livelli importanti
Questa settimana l?attenzione sarà incentrata sui dati macro che ci forniranno un?idea dell?evoluzione del quadro economico a livello globale. Prosegue, inoltre, la stagione delle trimestrali negli Usa, anche se la …
UniCredit-Mps, Orcel punta già Banco BPM? Intesa SanPaolo: Messina pensa in grande, ecco dove si trovano le banche a cui guarda
Mentre il mercato attende di conoscere cosa ne sarà del destino di Monte dei Paschi, indiscrezioni riportate da Affari & Finanza, l'inserto di La Repubblica del lunedì, indicano il desiderio …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    1,731
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    920 Post(s)
    Potenza rep
    27527284

    detrazioni per cila, messa a norma e certificazione impianti

    A causa di una discrepanza tra piantina catastale e urbanistica (che risaliva alla costruzione dell'edificio, essendo state le due piantine depositate dal costruttore all'epoca, 20 anni prima che comprassimo l'appartamento, al rogito il venditore aveva dichiarato la conformita' sia catastale che urbanistica ma aveva allegato solo la piantina catastale e noi non sapevamo dell'esistenza anche di quella urbanistica), abbiamo dovuto sistemare pagando sanzioni, cila, messa a norma e conformità degli impianti. Una spesa importante. Ovviamente, a parte le spese per la messa a norma (obbligatoria) degli impianti, non c'è stato alcun intervento ma semplicemente è stata uniformata la piantina urbanistica con quella catastale (che era gia' rappresentativa dello stato di fatto). L'architetto ci ha detto che nessuna di queste spese è detraibile, è corretto?

    capisco le sanzioni, ma la cila? le spese per la messa a norma degli impianti? niente?

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    295
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    211 Post(s)
    Potenza rep
    7785346
    Citazione Originariamente Scritto da umiki Visualizza Messaggio
    A causa di una discrepanza tra piantina catastale e urbanistica (che risaliva alla costruzione dell'edificio, essendo state le due piantine depositate dal costruttore all'epoca, 20 anni prima che comprassimo l'appartamento, al rogito il venditore aveva dichiarato la conformita' sia catastale che urbanistica ma aveva allegato solo la piantina catastale e noi non sapevamo dell'esistenza anche di quella urbanistica), abbiamo dovuto sistemare pagando sanzioni, cila, messa a norma e conformità degli impianti. Una spesa importante. Ovviamente, a parte le spese per la messa a norma (obbligatoria) degli impianti, non c'è stato alcun intervento ma semplicemente è stata uniformata la piantina urbanistica con quella catastale (che era gia' rappresentativa dello stato di fatto). L'architetto ci ha detto che nessuna di queste spese è detraibile, è corretto?

    capisco le sanzioni, ma la cila? le spese per la messa a norma degli impianti? niente?
    Puoi consultare la guida predisposta dall'ADE.
    https://www.agenziaentrate.gov.it/po...9-a22cff87838b

Accedi