COMMERCIALISTA; alleato o caf più elegante e costoso? - Pagina 5
Questa è ora la città più costosa al mondo (‘grazie’ al Covid). Nessuna italiana tra le 10 città più care dove vivere
Cambiano le gerarchie tra le città più costose al mondo dove vivere e a balzare in testa a sorpresa è Tel Aviv, in Israele. E’ quanto emerge da un rapporto …
Violento crash Bitcoin a 42.000$, cosa è successo? Sabato nero per le cripto
Improvviso crollo del bitcoin che nel giro di un’ora oggi  ha ceduto quasi $ 10.000 toccando un minimo a circa di $ 42.000 prima di rimbalzare. Attualmente segna – 15% …
Outlook commodity: tre chiamate di Ing per il 2022 su petrolio, gas e alluminio
Le materie prime, in generale in questo 2021 si sono distinte in positivo registrando la migliore performance annuale degli ultimi vent’anni, trainate principalmente dal comparto energetico. Le politiche prudenti dell’OPEC+ …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    22,544
    Mentioned
    65 Post(s)
    Quoted
    7896 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Reostato Visualizza Messaggio
    Rickyconte, il CAF in cui vai ha il visto di conformità, ciò con toglie che alcune cose il CAF stesso non può saperle nè ha il potere di controllarle, quindi su queste ti fa firmare autocertificazione.

    Esempio: se ti inserisco una spesa farmaceutica della nonna non a carico è un errore mio. Se tu mi dici che hai i figli a carico al 100% e tua moglie non fa il 730 al mio CAF, mi firmi tu una bella autocertificazione a riguardo, perchè quando arriva il 36-bis in cui si scopre che tua moglie se li era messi al 50%, ti arrangi tu.
    Ma su questo non ci piove e l'ho anche scritto che il CAF non può sapere tutto ovvero che se io ometto alcune cose, o le comunico in modo errato, è ovviamente colpa mia.

    Quello che intendo dire è che ognuno, per la propria parte di competenza, si deve assumere la responsabilità di ciò che fa e hai citato alcuni esempi, ma se mi fai firmare una autocertificazione GENERICA dove appare solo che sollevo te CAF da ogni responsabilità, beh allora permettimi c'è qualcosa che non quadra.
    L'autocertificazione dovrebbe riportare che io privato sollevo TE Caf da ogni responsabilità qualora io ometta alcuni particolari e/o ti comunichi dati errati o fornisca documentazione insufficiente.
    Se poi mi dici che è superfluo citarlo allora aggiungerei che è anche superfluo fare una autocertificazione dato che dovrebbe essere assodato che il Caf compila il 730 sulla base di ciò che gli comunica il cliente e che se quindi ci sono errori di comunicazioni da parte del privato è ovvio che ne paghi lui le conseguenze.

    Oltretutto non ho capito perchè non lo hai scritto subito invece di rispondermi "se NON firmi non ti faccio il 730" evitavo di farti perdere tempo inutilmente.

    Comunque grazie per la risposta.
    Ultima modifica di rickiconte; 21-08-21 alle 12:17

  2. #42

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    22,544
    Mentioned
    65 Post(s)
    Quoted
    7896 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Perdonate l'ignoranza ma il "visto di conformità" è un atto che rimane agli atti del Caf o deve essere allegato al 730 del contribuente?

    Poi, volevo porre una ulteriore domanda, se io e mia moglie dovessimo andare in farmacia e lei comprasse delle medicine (per lei) pagandole quindi di tasca sua ma presentando in cassa il mio codice fiscale, gli scontrini saranno ovviamente emessi a mio nome. In questo caso posso scaricarli sul mio 730?

    Lo chiedo perchè più di una volta è capitato che la farmacista ci chiedesse quale codice fiscale volevamo inserisse.
    Ultima modifica di rickiconte; 21-08-21 alle 12:48

  3. #43
    L'avatar di camp
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    784
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    305 Post(s)
    Potenza rep
    36554318
    Citazione Originariamente Scritto da rickiconte Visualizza Messaggio
    Perdonate l'ignoranza ma il "visto di conformità" è un atto che rimane agli atti del Caf o deve essere allegato al 730 del contribuente?

    Poi, volevo porre una ulteriore domanda, se io e mia moglie dovessimo andare in farmacia e lei comprasse delle medicine (per lei) pagandole quindi di tasca sua ma presentando in cassa il mio codice fiscale, gli scontrini saranno ovviamente emessi a mio nome. In questo caso posso scaricarli sul mio 730?

    Lo chiedo perchè più di una volta è capitato che la farmacista ci chiedesse quale codice fiscale volevamo inserisse.
    Il visto di conformita' e' una casella che viene flaggata dal caf in sede di invio della dichiarazione e di cui resta traccia ovunque, lo vede l'AdE ed il contribuente nella sua copia.

    Sugli scontrini in prima battuta fa fede il cf comunicato al farmacista, ma in caso di controllo manuale in teoria potrebbe essere necessario esibire la richiesta del medico da cui si evinca la persona interessata. Ovvero se compro una tonnellata di tachipirine e me le scarico l'AdE potrebbe contestare la dichiarazione in assenza della prescrizione medica che certifica sia le quantita' che la persona interessata

  4. #44
    L'avatar di tunzig
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    4,437
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    110 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Reostato Visualizza Messaggio
    Rickyconte, il CAF in cui vai ha il visto di conformità, ciò con toglie che alcune cose il CAF stesso non può saperle nè ha il potere di controllarle, quindi su queste ti fa firmare autocertificazione.

    Esempio: se ti inserisco una spesa farmaceutica della nonna non a carico è un errore mio. Se tu mi dici che hai i figli a carico al 100% e tua moglie non fa il 730 al mio CAF, mi firmi tu una bella autocertificazione a riguardo, perchè quando arriva il 36-bis in cui si scopre che tua moglie se li era messi al 50%, ti arrangi tu.
    Confermo in toto l'esempio citato.
    Peccato che il contribuente in questione, nonostante abbia presentato (su richiesta del CAF) sentenza di divorzio dove espressamente era citato il carico dei figli al 100% all'ex coniuge, si sia beccato accertamento e sanzione perchè li aveva caricati al 50%.
    Ovviamente NON c'è stato verso di vedere riconosciuto l'errore, pur se evidente (io parto dal presupposto che, se uno non sa far da sè e delega pagando, chi esegue dietro compenso debba essere responsabile).

  5. #45
    L'avatar di Mattone
    Data Registrazione
    Jan 2000
    Messaggi
    11,159
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    348 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da camp Visualizza Messaggio
    Il visto di conformita' e' una casella che viene flaggata dal caf in sede di invio della dichiarazione e di cui resta traccia ovunque, lo vede l'AdE ed il contribuente nella sua copia. .....
    Perdonate: il "visto di conformità" esiste anche nella dichiarazione che compilano i commercialisti?
    Immagino di si. Potreste specificarmi dove si trova? Grazie.

  6. #46

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    22,544
    Mentioned
    65 Post(s)
    Quoted
    7896 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Si volevo capire pure io dove si trova, fa parte della dichiarazione stessa (in tal caso a che pagina o rigo si trova?) o è un foglio a parte allegato?
    Lo chiedo perchè ho dato un'occhiata, seppur veloce al mio 730 e a tutti gli allegati, comprese le dichiarazioni varie da me firmate, ma non mi pare di aver trovato qualcosa di "flaggato" con la dicitura "dichiarazione di conformità".

  7. #47
    L'avatar di camp
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    784
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    305 Post(s)
    Potenza rep
    36554318
    L'apposizione del visto di conformità lo si deduce dal mod. 730-2 e 730-3 dove compare la dichiarazione di responsabilità dell'intermediario (CAF o Commercialista poco importa) e la sua firma digitale.
    Quella dichiarazione comporta obblighi e responsabilità pecuniarie nei confronti dell'intermediario solo se questo ha espresso la volontà di assumersi le relative responsabilità verso AdE, ovvero se il soggetto in questione è abilitato o no a rilasciarlo, perchè tutti i caf compilano quei campi.
    La verifica la si può fare tramite il sito di AdE
    Maggiori dettagli sulla questione si possono trovare qui

Accedi